CREDIT & COLLECTION INTELLIGENCE

Scritto da Workgroup Consulting Srl il . Pubblicato in Aziende, Comunicati Stampa, Informatica, Tecnologia

Milano, 20 marzo 2013 – Se la riconciliazione bancaria diventa troppo complessa, la soluzione è un’applicazione informatica per l’abbinamento automatico dei movimenti finanziari con le partite contabili aperte.

La riconciliazione bancaria – Quando un’azienda cede un bene o un servizio ad un cliente, lato impresa si genera un titolo di credito che esprime il valore economico derivante dalla vendita, e si presuppone che lato cliente vi sia un pagamento pari al valore del titolo.

Il titolo è registrato nella contabilità dell’impresa e rimane in attesa dell’effettivo pagamento, a cui seguirà una scrittura contabile che confermi l’avvenuto incasso e quindi la chiusura della partita.

L’informazione del pagamento risulterà anche nell’estratto conto bancario dell’impresa.

In contabilità la verifica della corrispondenza fra i movimenti dell’estratto conto e le registrazioni contabili inerenti ai flussi monetari è detta riconciliazione bancaria. Questa operazione consente di tenere sotto controllo lo stato del credito dell’impresa e di monitorare eventuali insoluti.

Quando la gestione diviene molto complessa a causa dell’aumentare del numero dei movimenti finanziari in entrata e alla diversificazione delle forme di pagamento, le aziende possono avvalersi di una soluzione informatica automatizzata, riducendo drasticamente i tempi e migliorando l’efficienza del processo.

A titolo esemplificativo, le aziende che avrebbero benefici maggiori dall’utilizzo di una soluzione di questo tipo, sono quelle che appartengono ai settori assicurativo, telco, utilities, P.A. area riscossione tributi, factoring, finanziarie ed altre ancora.

K Linx – E’ proprio in risposta a queste esigenze di riconciliazione che Workgroup propone un nuovo applicativo, nato da un progetto di successo condotto presso un importante cliente assicurativo.

“La soluzione K Linx ha lo scopo di automatizzare l’abbinamento dei movimenti finanziari, acquisiti dal remote banking, con i titoli di credito (o partite aperte), acquisiti dal sistema gestionale contabile.

Obiettivo primario è quello di abbinare in automatico una percentuale di movimenti finanziari tendente idealmente al 100%; il tuning degli specialisti Workgroup è determinante in questa fase per avvicinarsi il più possibile a questo traguardo”, spiega Mario Farris, Business Development Director @ Workgroup Consulting.

Le principali caratteristiche di K Linx a disposizione della contabilità clienti, della tesoreria e del monitoraggio del credito sono le seguenti:

  • Informatizzazione della riconciliazione e registrazione incassi
  • Abbattimento di tempi e costi rispetto alla gestione manuale
  • Facilitazioni per le riconciliazioni complesse
  • Controllo del processo di riconciliazione ad alto livello per identificare tempestivamente le criticità inerenti gli incassi
  • Accesso centralizzato alla consultazione dei conti
  • Situazione banche costantemente aggiornata
  • Gestione finanziaria sotto controllo
  • Monitoraggio del credito
  • Identificazione tempestiva degli insoluti
  • Attivazione processi di recupero crediti per titoli di credito scaduti

K Linx rappresenta quindi una soluzione matura, basata su tecnologie attuali per affrontare le più diverse problematiche di riconciliazione.

Workgroup Consulting S.r.l.

Via A. Paoli, 1 – 20124 Milano – Tel: +39 02 34535042 – Fax: +39 02 34535023

Web: www.wkgrp.it – Email: info@wkgrp.it

Con Instant Developer crei le tue app per iOS, Android e Windows RT

Scritto da ProGamma il . Pubblicato in Informatica, Internet

Ravenna, 18 marzo 2013 – Da oggi è disponibile la versione 12 di Instant Developer: il primo ambiente di sviluppo che, a partire da un’unica codebase, è in grado di creare applicazioni mobile per dispositivi Apple, Android e Windows RT.

Prosegue quindi la strada nello sviluppo cross-platform intrapresa due anni fa da Pro Gamma:

“Sono già tante le applicazioni mobile sviluppate dai nostri clienti e distribuite su piattaforma Apple e Android che con questa nuova versione potranno essere rese immediatamente disponibili anche sui nuovi dispositivi basati su Microsoft Windows RT. Consentire ai nostri clienti di poter cogliere tutte le opportunità di mercato che man mano si presentano è per noi fondamentale ed è uno dei principali valori aggiunti di Instant Developer”, afferma Giovanni Foschini, responsabile commerciale e marketing di Pro Gamma.

Con questa release Instant Developer diventa quindi il primo ambiente di sviluppo che consente, con un solo progetto, di creare applicazioni mobile per ognuno dei tre sistemi che oggi si spartiscono il mercato. Tutto ciò garantendo come sempre semplicità e velocità di realizzazione anche per chi non ha ancora una diretta esperienza di sviluppo in ambito mobile.

Pro Gamma S.p.A. – Costituita nel 1999 da ingegneri informatici con esperienze consolidate, è una società totalmente dedicata alla realizzazione di sistemi per lo sviluppo di applicazioni informatiche di nuova generazione. Fa dell’attività di ricerca e sviluppo il suo punto di forza, ed è il partner ideale per le software house, i system integrator e le software factory. Con Instant Developer offre un ambiente esclusivo per generare rapidamente, con facilità e a costi contenuti applicazioni RIA anche su dispositivi mobile, estensioni Web a sistemi esistenti, conversioni applicative, senza vincoli di architettura, linguaggio e runtime. Ha sedi a Bologna e Ravenna.

Media Contact Pro Gamma

Giovanni Foschini

+39 392 9135288

g.foschini@instantdeveloper.com

www.instantdeveloper.com

PROMOTER WEB È LA SOLUZIONE MIGLIORE PER REALIZZARE IL TUO SITO WEB A PREZZI ANTI-CRISI

Scritto da AgenziaPromoter il . Pubblicato in Informatica

Promoter Web è la scelta giusta per chi desidera trovare l’esperienza e la professionalità necessarie a soddisfare le esigenze di privati, aziende e professionisti, creando siti web completi e di ottima qualità.

Ai tempi odierni, l’importanza di comunicare via web è indiscutibile e il website diventa lo strumento fondamentale per farsi conoscere, creare una fitta rete di contatti e proporsi nel giusto modo.

Promoter Web, offrendo il miglior rapporto qualità/prezzo che si può trovare in internet supporta i propri clienti nella scelta delle soluzioni più adatte, gestendo il progetto in tutte le fasi di realizzazione, ottimizzando al massimo la posizione di visibilità nei principali motori di ricerca e garantendo siti web ben strutturati e di elevato impatto grafico, offrendo la possibilità, inoltre, di gestire un vero e proprio ufficio stampa per dare massima visibilità al sito e al richiedente stesso. L’accesso semplice e veloce alle informazioni, ne garantisce il semplice utilizzo, requisito indispensabile per avere riscontri positivi.

Prestigiosi siti, realizzati per grandi aziende, come Milano Art Gallery e per note personalità, tra le quali Silvana Giacobini e Katia Ricciarelli, dimostrano che scegliere Promoter Web significa affidarsi a professionisti, che si impegnano con consolidata competenza e dimostrano l’alto valore progettuale delle sue creazioni, con un esito globale del prodotto fornito concreto ed efficace, adatto a ogni necessità.

Per informazioni:

PROMOTER WEB

via Donizetti n.55, Milano – Tel. 02.76280638

via della Chimica n.12, Roma – Tel. 06.54220848

via Cavour n.9, Bassano d.G. (VI) – Tel. 0424.237636

www.promoterweb.it  info@promoterweb.it

Jepssen aggiorna i suoi dispositivi Digital Smart Share Droid Tv

Scritto da glotech il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Informatica, Tecnologia

Jepssen modernizza la propria linea di dispositivi “Digital Smart Share” mettendo in vendita il nuovo Droid TV. Grazie alle performance di Android 4.0 ICS e fornito di un processore multicore da 1,5 Ghz con 1 Gigabyte di Ram idoneo a amministrare e condividere tutte le risorse di dispositivi remoti, quali elaboratori elettronici, notebook, nas e dischi di rete e di usufruire tali risorse direttamente su ogni schermo televisivo, schermo o videoproiettore casalingo.

Si collega con semplicità agli schermi televisivi sia di nuova concezione con la connessione HDMI, sia a quelli di generazione precedente grazie alla presenza della connessione video analogica.

Il Droid TV Jepssen JD-3 HD è molto ridotto (11,2 x 1,1 x 10,3 cm) e molto robusto, grazie alla connessione senza fili è in grado prontamente in grado di accedere su internet e quindi di fruire istantaneamente le pagine internet, Youtube, I broadcast web (ad. esempio Rai.tv), di accedere i vari social network (facebook, skype, twitter…) Utilizzare applicazioni di comunicazione, tele comunicazione e tele conferenza (msn, skype ecc.)

La presenza del Play Store ufficiale di google garantisce la più ampia espandibilità al minuto Droid TV di produzione Jepssen potrete installare qualsiasi software multimediale o da ufficio o di impiegare le peculiarità della GPU 3D per installare ed mandare in esecuzione i videogames più esosi di risorse e spettacolari, anche in multiplayer da giocare online. Accompagnando al Droid TV il Droid Controller o il Droid air l’esperienza ludica si fa veramente meravigliosa!

La parte multimediale è realmente ben curata, con il supporto per l’alta risoluzione fino a 1080p e degli standard più usati (Mkv, H.264, WMV9, M2TS, Avi, DVD, VC1, MPEG1/2/4, XviD, ASF, TP, TS, ecc.), non c’è fine alle facoltà di riproduzione del Droid Tv, attraverso lo scaler integrato anche i contenuti multimediali a definizione più bassa verranno scalati a 1080p godendo appieno della risoluzione high definition.

L’installazione e l’utilizzo sono veloci e ovvi, basta in realtà collegare l’alimentazione e il cavo mini hdmi e il modulo è all’istante in funzione, apprezzabile il telecomando con la funzione mouse attivabile e disattivabile con un solo pulsante rende comoda la navigazione su internet e tra le opzioni. Collegando il Droid Hub le connessioni usb diventano 6 e, in tal maniera si potranno collegare più apparecchiature, sia di memorizzazione di massa, sia di controllo.

Tra I moduli a corredo immessi sul mercato da Jepssen si trovano di serie, il cavo HDMI, il cavo Video Composito/ Audio Stero, il cavo adattatore per lan ethernet, il telecomando e l’alimentatore.

Le periferiche opzionali prevedono una Droid Wireless Keyboard, una tastiera wireless con touchpad integrata, il Droid Controller che unifica la tastiera senza fili ad un gamepad, e il Droid Air che prevede opzioni di air mouse con riconoscimento della posizione in 3d, air game pad, telecomando e puntatore laser, tutti e tre hanno un ambito di azione fino a 10 metri e a 360°.

Il Droid TV ed i suoi controller sono in offerta promozionale su Jepssen Store al prezzo di 119,90 €

Il rendering, una meraviglia.

Scritto da studiodim il . Pubblicato in Arte, Aziende, Informatica

rendering
rendering: ©2001, studioDIM associati

La forza comunicativa delle immagini come strumento di rappresentazione dell’architettura è nota sin dai primi tentativi di disegnare una piazza su un foglio, nel Rinascimento. Fu elaborata una tecnica di disegno, detta prospettiva, per rappresentare con rigore in due dimensioni la tridimensionalità di uno spazio. In seguito, grazie all’applicazione di tecniche pittoriche, si è potuto aggiungere informazioni alla spoglia descrizione geometrica e la rappresentazione architettonica si è arricchita di linguaggi sempre più raffinati, atti a suggerire le atmosfere dello spazio rappresentato dato che il senso di uno spazio non è dato solo dalla forma degli elementi che lo compongono, ma anche dai materiali con cui questi elementi sono costruiti e dal modo in cui interagiscono con la luce.

Grazie all’introduzione dell’informatica oggi disponiamo uno strumento per generare immagini sempre più vicine al realismo fotografico: è possibile disegnare le geometrie tridimensionali, rivestirne la superfici con materiali simulati e impostare i parameri fotometrici delle sorgenti luminose virtuali che le illuminano. La tecnica digitale – il rendering – permette a chi sa come utilizzarla senza improvvisare di lasciare che sia l’oggettività dello spazio rappresentato a narrare il suo senso. Inoltre la possibilità di generare immagini in successione, che simulino la ripresa della spazio rappresentato come se fosse visto da un percorso predefinito, ha aggiunto alla fruizione di tale spazio la quarta dimensione, quella temporale. Perché nella realtà la fruizione di uno spazio avviene sempre nel tempo necessario a percorrerlo e permanervi.

Anche se certe potenzialità possono sembrare scontate, abituati come siamo a produzioni cinematografiche milionarie che propongono intere città, interi pianeti, interi universi simulati nel quotidiano della maggior parte dei progettisti della progettazione le organizzazioni composte da migliaia di operatori (ciascuno concentrato per mesi sulla realizzazione in virtuale di una minuscola porzione dell’enorme insieme digitale da cui si genera un film) sono lontane intere galassie. Per fortuna c’è ancora spazio per la meraviglia. Quella di vedere la propria idea rappresentata attraverso visualizzazioni che sappiano render giustizia alla qualità del loro progetto.

Volendo capire quanto si è evoluta la rappresentazione dell’architettura grazie alla tecnica digitale si può visitare un sito che propone una lettura dell’evoluzione dell’attività professionale di una struttura nata nel 1995 per dedicarsi specificamente alla fornitura di servizi di rendering 3D di architettura: studioDIM associati. Il progettista ha ora la possibilità di mostrare con semplicità le proprie scelte progettuali attraverso immagini altamente realistiche, evitando possibili fraintendimenti con il proprio committente o con i pubblici ufficiali incaricati di approvarne il progetto. Mediante l’animazione 3D l’investitore immobiliare ha a disposizione uno strumento di comunicazione di straordinaria efficacia che, rendendo concreto il progetto agli occhi dei potenziali acquirenti, facilita le vendite e permette di anticipare largamente il ritorno di cassa. Infine, ma non meno importante, la Pubblica Amministrazione ha la facoltà di verificare con oggettività l’impatto visivo di un intervento per valutarne l’idoneità, nel miglior interesse della comunità governata.

Non è una meraviglia?

Angel – una rivoluzione dei CMS si profila all’orizzonte

Scritto da EmanueleZ il . Pubblicato in Aziende, Informatica, Internet

Con l’avvento dei social network e con l’implementazione dei CMS (Content Management System), la frontiera dei classici siti web statici o dinamici aggiornati dagli sviluppatori è stata abbattuta. La domanda che la maggior parte dei clienti pone al proprio web designer o web agency è: “Posso aggiornare in autonomia i contenuti del mio sito?”. La risposta corretta è si, ma non sempre e non tutti hanno i mezzi per esaudire appieno questa richiesta.

Ecco spiegato il motivo di questa grande espansione dei CMS. La possibilità di gestire i contenuti in completa autonomia, pur sotto determinate condizioni.

Ma cosa fare quando queste aree amministrative vincolano i progetti grafici? Come muoversi quando si è alla ricerca di qualcosa di specifico per gestire le esigenze particolari del cliente? L’ipotetica soluzione più plausibile è realizzare in autonomia un’area amministrativa dedicata, considerando però i tempi di sviluppo e le capacità necessarie alla sua realizzazione.

In alternativa però si pone una soluzione molto interessante; Angel, un potente back-end completamente svincolato dall’area pubblica, in grado di collegarsi al repository in uso, generare moduli a piacere per la gestione di news, articoli e prodotti, rilasciare un codice php/mysql  a seconda di quanto realizzato ed incollarlo nel codice html del sito web. Questo è quanto si può leggere direttamente dall’intervista pubblicata nel sito dello Studio Minighin che ha prodotto l’applicativo.

Da quanto riportato, si preannuncia un notevole cambiamento nella gestione dei progetti web, lasciando al web designer la libertà di esprimere al massimo le proprie capacità, senza vincoli grafici o strutturali, rivoluzionando così i limiti degli attuali sistemi di gestione.

In attesa del rilascio dell’applicativo e di novità riguardanti il prodotto, l’idea di avere nuove frontiere di sviluppo per siti web di piccole e grandi dimensioni, pone nuovi orizzonti sul futuro dei semplici web designer in cerca di nuove ed interessanti soluzioni per il proprio lavoro.

Per ulteriori informazioni sull’argomento, si rimanda al sito dello sviluppatore: www.studiominighin.com .

Stampante portatile per iPad e iPhone con chip certificato MIF

Scritto da CLAUDIO ROCCATI il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Informatica, Internet, Tecnologia

PayPrint presenta sul mercato Italiano  l’innovativa stampante portatile per ricevute e scontrini Star Micronics SM-S220i. In questa stampante è installato un chip MIF (Made for iPad®, iPhone® and iPod touch®) certificato da Apple Inc.® che permette di collegare attraverso l’interfaccia bluetooth i dispositivi con sistema operativo iOS. E’ quindi possibile utilizzare la stampante con iPad®, iPhone® and iPod touch®. Questo modello dispone inoltre di SDK che consentono anche il funzionamento con smartphone e tablet con sistemi operativi Windows®, Android™, Linux e Blackberry®. Vedi il video .

Star SM-S220i è veloce, elegante e robusta. Ha un ingombro ridotto ed è molto leggera, caratteristiche molto apprezzate dagli operatori che la portano con se tutta la giornata. Dispone di una batteria a lunga durata a ricarica veloce e di un display di diagnostica che semplifica l’utilizzo ed il controllo dello stato di carica della batteria. Dispone di  un’ampia gamma di font e può stampare codici a barre tradizionali  1D e quelli bidimensionali 2D come ad esempio il PDF417 e il  QR Code. Star SM-S220i utilizza carta larga 58 mm e rotoli  con un diametro fino a 38 mm. Ideale per applicazioni nei settori: logistica, manutenzione, ristorazione, retail, tentata vendita, etc.

Nella confezione è presente quanto necessario per il funzionamento della  stampante: alimentatore, batteria, cavo seriale, rotolo di carta di prova e un comodo  gancio di fissaggio alla cintura.  Sistemi per la ricarica contemporanea di più batterie ed altri accessori per applicazioni professionali  sono disponibili come opzioni.

Star Micronics è una azienda Giapponese specializzata nella produzione di stampanti di alta qualità per applicazioni professionali nei settori pos e mobile.  Dispone di un’ampia gamma di  stampanti portatili con interfacce bluetooth e wifi, stampanti desktop termiche e ad impatto per ricevute e scontrini e stampanti per kiosk.  PayPrint è il distributore ufficiale Italiano  di Star Micronics e si occupa di produzione e distribuzione di stampanti e sistemi di pagamento.

Copyright. iPad, iPhone e iPod touch sono marchi registrati di Apple Inc. Windows è un marchio registrato di Microsoft. Blackberry è un marchio registrato di Research In Motion (RIM).

Internet senza limiti: Promozione LINKEM NO LIMITS RICARICABILE

Scritto da Linkem il . Pubblicato in Informatica

Linkem No Limits Ricaricabile, offerta prepagata in promozione a 99 euro dal 4 febbraio al 3 marzo 2013. Quattro mesi di traffico internet senza limiti incluso nel prezzo. Arriva la nuova promozione Linkem.

menzione obbligatoria del fotografo (art.20 DPR 8/10/79)

Dal 4 febbraio fino al 3 marzo 2013 l’offerta prepagata LINKEM NO LIMITS RICARICABILE sarà in promozione a 99 euro, anziché 199 euro, con quattro mesi di traffico internet senza limiti incluso nel prezzo. Per l’installazione del modem da esterno, effettuata solo da tecnici specializzati Linkem, è previsto un contributo di euro 50.

Rimane invariata l’altra offerta in abbonamento LINKEM NO LIMITS a 12,90 euro al mese, per i primi tre mesi, con modem ed installazione inclusi. Con Linkem il Cliente potrà navigare simultaneamente con tutti i suoi dispositivi in Wi-Fi, avendo così un ulteriore risparmio sul costo della connessione internet.

linkem internet revolution

Linkem dispone di una rete interamente di sua proprietà che le consente di coprire le aree metropolitane in modo totalmente indipendente. Grazie alla sua rete i clienti Linkem non hanno bisogno di attivare una linea telefonica fissa, possono navigare sempre senza limiti di tempo e di traffico attivando il servizio in poco tempo. Grazie all’innovativo modem da esterno Linkem raggiunge anche le aree in digital divide, fornendo finalmente una connessione affidabile anche nelle aree in cui non arrivano gli altri operatori.

FONTE: Milano Today

Linkem: Francesca Piccinini testimonial a Colorado

Scritto da Linkem il . Pubblicato in Informatica

Francesca Piccinini testimonial Linkem a Colorado. Dalla rete del campo, a quella “internettiana”, fino al piccolo schermo, l’incontro con Linkem, operatore che fornisce accesso ad internet ad alta velocità sul territorio nazionale tramite la sua rete di proprietà, è stato di buon augurio per la bella Francesca, ormai testimonial da due stagioni del brand.

Piccinini_480

Francesca Piccinini, nota pallavolista italiana, dalla brillante carriera nella nostra nazionale, ha festeggiato il suo compleanno con la bellissima notizia che durante la nuova serie di Colorado condurrà una puntata.

Sembra proprio che l’incontro con Linkem, il noto operatore che fornisce accesso ad internet ad alta velocità sul territorio nazionale tramite la sua rete di proprietà, sia stato di buon augurio per la bella Francesca, ormai testimonial da due stagioni del brand.

Francesca Piccinini, star con Belen

Dunque dalla rete del campo a quella “internettiana” fino al piccolo schermo. Sarà Francesca la coprotagonista di una delle puntate di Colorado, lei è sorriso e semplicità e ha conquistato con la velocità di Linkem gli italiani che la trovano spontanea e simpatica.

Chissà dunque se oltre al grande talento sportivo Francesca non rivelerà anche ottime capacità anche nella conduzione televisiva. In bocca al lupo a Francesca e forza Linkem!

logo_linkem_180

FONTE: Milano Today

Keliweb porta le reti di distribuzione contenuto (CDN) anche in Italia

Scritto da hostinginfo il . Pubblicato in Informatica, Tecnologia

Keliweb, attiva da anni nel settore dei web hosting, propone una nuova tecnologia che velocizza il caricamento delle pagine dei siti, unendo flessibilità e versatilità

Un nuovo passo è stato mosso, in ambito tecnologico anche nel nostro paese, grazie a Keliweb SRL, azienda di hosting di Paolo Pellicori con sede a Cosenza, che è anche la prima, nel nostro paese, ad offrire questo tipo di servizio agli utenti. Una situazione tipica potrebbe essere infatti la seguente: una macchina web-server deve alloggiare un certo numero di portali, servizi e siti web, ma non riesce a servire tutte le richieste di visualizzazione visto che sono molto numerose. In questi casi le tecnologie più innovative del settore offrono diverse possibilità: ad esempio quella di sfruttare il cloud computing allo scopo di distribuire le richieste su diversi nodi della rete e smaltire così il carico di lavoro, senza che gli utenti percepiscano la differenza grazie ad un meccanismo di virtualizzazione distribuita. Il problema di questa scelta risiede tuttavia nei suoi prezzi decisamente elevati, che possono incrementare di parecchio rispetto alla scelta di un normale spazio web per il proprio sito, e finiscono così per non essere esattamente per le tasche di tutte le aziende e webmaster. Le CDN (Content Delivery Network) risolvono brillantemente questo tipo di problema, ricorrendo ad un network apposito di nodi che conserva tutti (o una parte) dei dati necessari alle pagine (specie quelli più “pesanti” come video, immagini, file da scaricare) diminuendo drasticamente i tempi di visualizzazione dei siti. Più precisamente il nodo della rete geograficamente più vicino al visitatore del sito viene localizzato in tempo reale, ed è quest’ultimo a fornire una copia del dato interessato, ottimizzando così l’infrastruttura e riducendo i costi. Questa tecnologia può essere utilizzata per fornire servizi di alto livello come streaming audio / video on demand, servizi web di e-commerce o finanziari oltre che blog, quotidiani online e portali personali di utenti appassionati, aziende e professionisti. Per maggiori informazioni è possibile contattare l’azienda per ricevere maggiori informazioni in merito.