MitJet 2.0 la prima auto da corsa low cost per guidare in autodromo

Scritto da Cristina Cobildi il . Pubblicato in Automobili, Corse

Grazie alla sponsorizzazione delle concessionarie L’auto e Lautoweb anche la nuova “concept car” nel team Dazeroa300 nell’autodromo in Franciacorta

Non solo Ferrari o altri marchi da corsa blasonati. Da oggi chi vuole provare l’ebbrezza di correre in pista per mezzora può farlo anche su una MitJet.

Semplice, veloce e poco costosa: la MitJet nasce da un’idea dalla Tork Engineering, società francese specializzata nella progettazione e costruzione di vetture speciali e da corsa per molte case automobilistiche. In particolare l’architettura tecnica con motore centrale anteriore 4 cilindri 2000 di cilindrata e 225 cavalli e trazione posteriore, l’ottima ripartizione delle masse, fanno delle MitJet una vera auto da corsa accessibile, dai contenuti costi di gestione, divertente e facile da guidare indipendentemente dalla bravura del pilota.

Avvicinare il grande pubblico di appassionati di motori alla MitJet è un progetto di due imprenditori comaschi Calogero Pedalà, insieme alla sorella Lia, titolare delle concessionarie comasche L’Auto e Lautoweb e Davide Campana, patron di Dazeroa300, due ex piloti e un legame che deriva dalla comune passione per le auto da corsa.

Nell’autodromo di Franciacorta – dove Dazeroa300 ha la propria base operativa con box, officina e area ospitality –  la MitJet si aggiunge così alla Ferrari 458 e alla BMW M3 già in scuderia: vetture uniche per assaporate un’esperienza di guida sportiva in pista con tutta l’assistenza professionale.

Calogero Pedalà, quasi cinquant’anni nel settore delle autovetture con marchi Volkswagen e Audi, due concessionarie di famiglia Lautoweb a Cantù in via Milano 135 e a Lipomo (LC) in via Provinciale per Lecco 425 ha così deciso di sponsorizzare l’intero parco vetture da pista del team di incentive di Davide Campana per promuoversi anche oltre i confini del proprio territorio presidiando un ambiente ricco di appassionati di auto e motori.

“Avevamo già collaborato l’anno scorso con Dazeroa300 per il lancio delle Tiguan con ottimi risultati – sottolinea Calogero Pedulà titolare di Lautoweb – con questo nuovo progetto vogliamo continuare a coinvolgere sia i nostri rivenditori sia i nostri clienti con corsi di guida in pista. Un modo diverso per ribadire che il “controllo” è importante nella guida dell’auto, ma anche per la sicurezza della scelta di un veicolo usato, e la nostra concessionaria si è sempre distinta per un controllo accurato e qualificato delle vetture destinate alla vendita rispettando gli standard dettati dalle case tedesche Audi e Volkswagen”.

“Dazeroa300 nasce come contenitore di idee per le attività di incentive e team building – dichiara Davide Campana direttore del team – studiamo iniziative ad hoc per tutti gli appassionati di motori e velocità, come eventi in pista e attività di guida sportiva, oppure l’ebbrezza di correre a 240 all’ora sull’acqua con una barca da corsa inshore. È molto importante per noi avere l’appoggio di un a struttura solida come Lautoweb, che grazie a questa partnership, oltre ad una visibilità sul campo e su tutti nostri anali social, sarà in grado di offrire servizi utili a qualificare ulteriormente la propria rete di vendita e a gratificare i clienti più affezionati”.

Ufficio stampa Dazeroa300
Encanto public relation
Andrea Pascale
andrea.pascale@encantopr.it
Mob 393 8803139

Moto e sicurezza: G DATA partner ufficiale del World Ducati Week

Scritto da Andrea Bianchi il . Pubblicato in Aziende, Corse, Sport, Tecnologia

Logo-Claim-2015-3c-highresNon solo MotoGP ma anche World Ducati Week per condividere il messaggio G DATA con i ducatisti di tutto il mondo: la sicurezza prima di tutto.

Con lo slogan «More Than Red» Ducati ha appena presentato il World Ducati Week 2016. Un claim cui si allinea totalmente anche G DATA, che condivide con Ducati non solo il colore rosso della livrea aziendale ma numerosissimi elementi, su cui capeggia una visione condivisa: fornire prodotti di qualità e affidabili ai propri clienti, assicurando loro la massima mobilità, seppure in settori e modi differenti.

Ma è proprio questa univocità di intenti e valori tra le due aziende a fare del World Ducati Week 2016 una tappa irrinunciabile per G DATA nel quadro della partnership avviata con Ducati, che festeggia proprio quest’anno il suo novantesimo anniversario.

PANIGALE_GDATA_OFFICIAL

Il messaggio chiave del vendor teutonico per gli oltre 65.000 visitatori previsti per l’edizione di quest’anno del World Ducati Week 2016 (1 – 3 luglio / Misano World Circuit) è uno: in qualunque situazione, specie quando si tratta di avvalersi di mezzi di locomozione o di lavoro che comportano rischi o sono a rischio, bisogna pensare prima di tutto alla sicurezza.

Ecco quindi che i corsi che si terranno presso la Ducati University sono “secured by G DATA”. In questo frangente la sessione di venerdì sulla telemetria e la messa in sicurezza dei dati raccolti dal team per la messa a punto delle strategie di gara sarà di particolare interesse per i “data cruncher” tra i centauri, ma non solo. Il programma della Ducati University prevede la condivisione di nozioni di primo soccorso, di teoria della guida su pista e di informazioni sulla progettualità di Ducati Corse per la MotoGP e la SBK.

“Ci piace pensare di essere un produttore fuori dalle righe”, afferma Giulio Vada, Country Manager di G DATA Italia. “La nostra partnership con Ducati per il World Ducati Week fa parte della nostra particolarità. Siamo quindi davvero lieti di dare risalto al tema della sicurezza insieme a Ducati, in una cornice ben diversa dal grigio cliché in cui spesso sono relegati i vendor IT”.

Chi è G DATA

La sicurezza IT è nata in Germania: G DATA Software AG viene considerata a pieno titolo l’inventore dei software antivirus. L’azienda, fondata nel 1985 a Bochum, più di 28 anni fa sviluppò il primo programma contro la diffusione dei virus informatici. Oggi, G DATA è uno dei principali fornitori al mondo di soluzioni per la sicurezza IT.

Numerosi test mirati hanno dimostrato che la IT security “Made in Germany” offre agli utenti di Internet la miglior protezione possibile.

Dal 2005 la fondazione Stiftung Warentest si occupa di testare i prodotti di sicurezza informatica. In tutti e sette i test, condotti dal 2005 al 2014, G DATA ha sempre ottenuto il miglior punteggio per il rilevamento virus. Nei test comparativi di AV-TEST, G DATA ottiene regolarmente i migliori risultati in termini di individuazione di malware.

Anche a livello internazionale InternetSecurity di G DATA è stato eletto miglior pacchetto di sicurezza per Internet da riviste specialistiche indipendenti in diversi Paesi, tra cui Australia, Austria, Belgio, Francia, Italia, Paesi Bassi, Spagna e Stati Uniti.

In Italia la soluzione G DATA Internet Security è stata insignita per il quarto anno consecutivo del bollino “Miglior Acquisto” di Altroconsumo. L’azienda ha collaborato altresì con Assintel all’elaborazione del notissimo Report, giunto, nel 2015, alla sua decima edizione e alla stesura del Security Report 2015 del Clusit. G DATA è altresì partner tecnico di Ducati Corse per la MotoGP ed ha il compito di proteggere i sistemi IT di pista del team Ducati ed è partner esclusivo di Microsoft per la messa in sicurezza del Microsoft Cloud tedesco.

Il portafoglio prodotti G DATA comprende soluzioni di sicurezza sia per privati, sia per le aziende, dalle PMI alle grandi imprese. Le soluzioni di sicurezza di G DATA sono disponibili in oltre 90 Paesi di tutto il mondo.

Ulteriori informazioni su G DATA e sulle soluzioni di sicurezza sono consultabili sul sito www.gdata.it

Avvocato Gianluca Borelli: Quasi 20.000 runner alla SuisseGas Milano Marathon

Scritto da DailyFocus il . Pubblicato in Corse, Sport

Gianluca Borelli di SuisseGas si esprime con soddisfazione circa l’affluenza che anche quest’anno ha caratterizzato la SuisseGas Milano Marathon. Un’edizione di successo, che ha fatto registrare la partecipazione di quasi 20.000 runner e performance di livello, confermando ancora una volta il percorso della maratona meneghina come uno dei più veloci sul territorio italiano.

SuisseGas-Milano-Marathon

Articolo da Sempione News

Milano – Si è svolta nel capoluogo lombardo la 16esima edizione di SuisseGas Milano Marathon, la grande manifestazione sportiva organizzata da S.S.D. RCS Active Team – RCS Sport.
Un’edizione di successo, che ha fatto registrare la partecipazione di quasi 20.000 runner e performance di livello, confermando ancora una volta il percorso della maratona meneghina come uno dei più veloci sul territorio italiano. Il vincitore Ernest Kiprono Ngeno, atleta keniota classe 1995, ha tagliato per primo il traguardo in 2 ore 08’ 15”. Dietro di lui il connazionale Ishhimael Chemtan, che con 2 ore 08’ 20” ha ottenuto il suo miglior tempo personale. Risultato da record anche per il veterano Kenneth Mburu Mungara (Kenya), vincitore dell’edizione 2015, che ha chiuso terzo a 2 ore 08’ 38”, infrangendo nuovamente il primato della categoria Master M40.
Prima tra le donne la keniota Brigid Kosgei che ha corso in solitaria per tutta la gara e ha tagliato il traguardo con un tempo di 2 ore 27’ 45”, abbattendo il proprio personal best di ben 20 minuti e 14 secondi. Medaglia d’argento per la portoghese Vera Nunes (2 ore 37’ 11”), mentre terza classificata la cubana Dailin Belmonte (2 ore 42’ e 44”), qualificata alle Olimpiadi di Rio grazie al tempo ottenuto.

Da segnalare, prima tra le italiane, Judit Varga che, alla sua prima maratona in carriera, ha chiuso quinta con il tempo di 2 ore 47’ 58”.
Iscritti alla 16a SuisseGas Milano Marathon 4532 maratoneti. 2583, invece, i team coinvolti nella sesta edizione della Europ Assistance Relay Marathon. Numerosissimi anche gli spettatori che si sono radunati lungo il percorso per assistere al passaggio degli atleti.

Andrea Trabuio, Direttore di SuisseGas Milano Marathon, ha commentato: “Possiamo davvero parlare di un’edizione da record. Le grandi performance e i personal best infranti dai top runner confermano la velocità e la fluidità del percorso, al quale quest’anno abbiamo apportato ulteriori miglioramenti. Inoltre, siamo molto soddisfatti della partecipazione all’evento, sia per l’importante crescita registrata nel numero degli iscritti, sia per il caloroso coinvolgimento di tutta la città di Milano, con migliaia di persone lungo il percorso a fare il tifo per i runner”.

Non solo competizione, SuisseGas Milano Marathon è anche una festa per tutti i partecipanti e la cittadinanza, a cominciare dai bambini e SuisseGas Milano Marathon 02ragazzi della Milano School Marathon, il progetto ideato per avvicinare i giovanissimi allo sport. Protagonisti della seconda edizione quasi 5.000 piccoli runner che, insieme a genitori e insegnanti, hanno corso 1.195 metri lungo via Palestro. Da segnalare anche la presenza di 400 donne, che hanno coronato il proprio sogno di correre la loro prima staffetta solidale, grazie all’esclusivo piano di allenamento RUN4ME.
La sedicesima edizione della maratona di Milano è stata anche l’occasione per ricordare Fabrizio Cosi, fondatore dell’associazione Podisti da Marte (www.podistidamarte.it) e grande supporter e coordinatore del Charity Program, programma che ha permesso a tutti i runner, maratoneti o staffettisti, di correre per una tra le 67 organizzazioni non profit (ONP) coinvolte, aiutandola a raccogliere fondi per realizzare i suoi progetti. Tutti i presenti alla partenza in Corso Venezia, compresa la madrina dell’evento e atleta adidas Blanka Vlašić, hanno dedicato a Fabrizio un minuto di silenzio e un lancio simbolico di palloncini gialli verso il cielo.

S.S.D. RCS Active Team – RCS Sport ringraziano tutti i Partner e le Istituzioni che hanno supportato l’evento con entusiasmo: il Comune di Milano, la Regione Lombardia, l’Esercito Italiano, adidas (partner tecnico per il terzo anno consecutivo), SuisseGas dell’avv. Gianluca Borelli, Europ Assistance (title sponsor della Relay Marathon), Enervit (sport nutrition partner), Smart (Official Car), UNA Hotels & Resorts, Festina, GLS, Air France, Conad, Technogym, Yamaha, San Benedetto e Virgin Active.

Alcune curiosità: il maratoneta più anziano è Tommaso Panero (77 anni), mentre la maratoneta più anziana è Giovanna Mondini (69 anni). I runner più giovani sono Alberto Madrassi (20 anni) e Aleksandra Kogut (21 anni).
La SuisseGas Milano Marathon dà appuntamento al prossimo anno per l’edizione numero diciassette.

Fonte Sempione News

G DATA firma la sicurezza IT per il Ducati Team nella MotoGP 2016

Scritto da Andrea Bianchi il . Pubblicato in Auto/Moto, Aziende, Corse, Informatica, Italia, Sport

Logo-Claim-2015-3c-highresG DATA, produttore tedesco di soluzioni per la sicurezza IT è diventato Technical Partner di Ducati Corse per il Campionato Mondiale MotoGP 2016. Con questo accordo, G DATA ha il compito di proteggere i sistemi IT della squadra di Borgo Panigale contro le minacce informatiche per l’intera stagione del Mondiale, che scatta il 20 marzo sul circuito di Losail, in Qatar.

Bologna / Borgo Panigale – Sotto i termini dell’accordo, G DATA proteggerà con l’antivirus i server pista del Ducati Team, apparecchiature vitali per lo svolgimento delle attività in pista della squadra. Questi computer, infatti, gestiscono lo storage dei dati sensibili raccolti durante le sessioni di test e gara, sincronizzano le acquisizioni con i server aziendali e permettono ai tecnici in pista elaborazioni e simulazioni di gara in tempo reale.

DC_1_4_Partner TecnicoVE_BASSA “Tutelare l’integrità di dati e sistemi critici e itineranti è una sfida, occorre garantirne la sicurezza con soluzioni e policy adattabili al contesto di rete che il team troverà nelle diverse tappe della MotoGP, poter gestire anche da remoto tutte le informazioni, gli aggiornamenti e i log in modo tempestivo per garantire la continuità del servizio; una sfida che siamo onorati di accettare” ha dichiarato Giulio VADA, Country Manager di G DATA Italia.

“Il rapporto con G DATA nasce diversi anni fa, e ha visto nel tempo numerose occasioni di contatto e apprezzamento delle soluzioni di sicurezza IT del produttore, occasioni che hanno favorito anche l’instaurarsi di un rapporto di reciproca stima e fiducia nel team di G DATA. Siamo quindi lieti di poter annoverare l’azienda tra i nostri Technical Partner per la MotoGP 2016”, aggiunge Roberto Canè, Direttore Sistemi Elettronici di Ducati Corse.

La partnership con Ducati comporterà inoltre una serie di attività congiunte di entrambe le aziende nel corso dell’anno.

Ducati Motor Holding S.p.A – Società del Gruppo AUDI – Società soggetta all’attività di Direzione e Coordinamento di AUDI AG

Dal 1946 Ducati produce moto sportive dotate di motori a distribuzione Desmodromica, design innovativo e tecnologia all’avanguardia. La società ha sede a Bologna, nel quartiere Borgo Panigale. La gamma di moto Ducati comprende le famiglie Diavel, Hypermotard, Monster, Multistrada e Superbike, destinate a differenti segmenti di mercato. Nel 2015 Ducati ha presentato Scrambler®, un nuovo brand fatto di moto, accessori e abbigliamento e che si distingue per creatività e libera espressione.

Ducati offre anche un’ampia gamma di accessori e di abbigliamento tecnico e lifestyle e distribuisce i propri prodotti in 90 Paesi in tutto il mondo. Ducati nel 2015 ha consegnato oltre 54.000 moto, record storico per l’Azienda. Ducati è impegnata, in forma ufficiale nel Campionato Mondiale Superbike e nel Campionato Mondiale MotoGP. In Superbike ha conquistato 17 Titoli Costruttori, 14 Titoli Piloti e nel 2011 ha raggiunto lo storico traguardo delle 300 vittorie. In MotoGP, dove partecipa dal 2003, Ducati è stata Campione del Mondo nella stagione 2007 conseguendo il Titolo Costruttori e il Titolo Piloti.


G DATA

La sicurezza IT è nata in Germania: G DATA Software AG viene considerata a pieno titolo l’inventore dei software antivirus. L’azienda, fondata nel 1985 a Bochum, più di 28 anni fa sviluppò il primo programma contro la diffusione dei virus informatici. Oggi, G DATA è uno dei principali fornitori al mondo di soluzioni per la sicurezza IT. Numerosi test mirati hanno dimostrato che la IT security “Made in Germany” offre agli utenti di Internet la miglior protezione possibile.

Dal 2005 la fondazione Stiftung Warentest si occupa di testare i prodotti di sicurezza informatica. In tutti e sette i test, condotti dal 2005 al 2014, G DATA ha sempre ottenuto il miglior punteggio per il rilevamento virus. Nei test comparativi di AV-TEST, G DATA ottiene regolarmente i migliori risultati in termini di individuazione di malware.

Anche a livello internazionale InternetSecurity di G DATA è stato eletto miglior pacchetto di sicurezza per Internet da riviste specialistiche indipendenti in diversi Paesi, tra cui Australia, Austria, Belgio, Francia, Italia, Paesi Bassi, Spagna e Stati Uniti. In Italia la soluzione G DATA Internet Security è stata insignita per il quarto anno consecutivo del bollino “Miglior Acquisto” di Altroconsumo. L’azienda ha collaborato altresì con Assintel all’elaborazione del notissimo Report, giunto, nel 2015, alla sua decima edizione e alla stesura del Security Report 2015 del Clusit.

Il portafoglio prodotti G DATA comprende soluzioni di sicurezza sia per privati, sia per le aziende, dalle PMI alle grandi imprese. Le soluzioni di sicurezza di G DATA sono disponibili in oltre 90 Paesi di tutto il mondo.

Ulteriori informazioni su G DATA e sulle soluzioni di sicurezza sono consultabili sul sito www.gdata.it

Varvel sostiene la “Camminata 2 mulini”: insieme si cammina più lontano

Scritto da BorderlineAgency il . Pubblicato in Aziende, Corse, Industria

Varvel SpA, storica azienda meccanica bolognese, rinnova il sostegno alla “Camminata 2 Mulini” ad Anzola dell’Emilia (BO), consueto appuntamento podistico giunto quest’anno alla 32° edizione.

La “Camminata 2 Mulini”, tradizionale competizione ludico-motoria di Anzola dell’Emilia (BO), è giunta alla 32° edizione ed anche quest’anno Varvel SpA, ha supportato la manifestazione podistica, svoltasi il 7 giugno 2015.
Una scelta, quella di Varvel, legata alla filosofia dell’impresa socialmente responsabile di Crespellano (BO) che da anni collabora con istituzioni, enti ed associazioni del territorio.
“Siamo lieti di contribuire anche quest’anno alla manifestazione podistica – afferma Francesco Berselli, Presidente di Varvel SpApoiché riteniamo che lo sport sia espressione di un insieme di valori, primi tra tutti la socializzazione e il rispetto per l’altro, che da sempre l’azienda condivide e sostiene anche nella propria quotidianità”.
“Valorizzare e supportare il territorio in cui l’azienda opera è da considerarsi un impegno costante per una realtà socialmente responsabile come Varvel, – sostiene Mauro Cominoli, Direttore Generale di Varvel SpAper questo motivo, siamo orgogliosi di sostenere la gara e testimoniare, anche in questo modo, il nostro impegno concreto e continuo nei confronti della collettività di cui siamo e ci sentiamo parte integrante”.
La camminata è partita alle 8:30 dal Centro Sportivo di via Lunga ad Anzola dell’Emilia (BO), snodandosi per un totale di 13 km. In alternativa, è stato possibile cimentarsi in una camminata secondaria di 8 km o in un mini percorso per adulti di 2,5 km. Non è mancato poi il divertimento per i più piccoli che, a partire dalle ore 9:00, si sono sfidati nella mini competitiva delle categorie primi passi – pulcini – esordienti.
Una bella mattinata di sport e di condivisione di valori positivi, in cui Varvel ha dimostrato la costante attenzione per il sociale, una delle caratteristiche distintive dell’azienda ed espressa attraverso numerose iniziative.

Varvel SpA – Via 2 Agosto 1980 n. 9 – 40056 Crespellano BO – Italy – Tel. +39 051 6721811 – Fax +39 0516721825 – varvel@varvel.com
Ufficio stampa: Borderline – Via Parisio 16 – 40137 Bologna Tel. 051 4450204 Fax 051 6237200
Communication Manager & P.R Matteo Barboni – 349 6172546 m.barboni@borderlineagency.com

Tutti in marcia con Varvel

Scritto da BorderlineAgency il . Pubblicato in Aziende, Corse, Sport

La storica PMI rinnova la sponsorizzazione della “Camminata 2 Mulini” di Anzola Emilia (BO), alla 30° edizione, nel segno di un impegno etico sul territorio in cui opera quotidianamente 

Grande festa a Lavino di Mezzo, frazione del comune di Anzola Emilia, in provincia di Bologna, per la tradizionale “Camminata 2 Mulini”, gara podistica giunta quest’anno alla sua trentesima edizione.

Un appuntamento di festa nel segno dello sport, a cui non poteva mancare anche Varvel SpA, storica PMI di Crespellano (BO) specializzata nella progettazione, realizzazione e commercializzazione di motoriduttori, riduttori e variatori meccanici di velocità. L’impresa infatti ha scelto di rinnovare il sodalizio con le istituzioni e di sponsorizzare la manifestazione, come già da diversi anni.

L’evento sportivo, il 17 novembre, si caratterizza per la partenza alle 9:00 della camminata ludico motoria di 11,5 Km, quella alternativa di 7,5 Km e la mini camminata di 3,5 Km. Più impegnativa la camminata competitiva di Km 14,010 con partenza alle 9:30, seguita a distanza di pochi minuti dalla mini-competitiva di categoria pulcini-esordienti, in cui a darsi filo sono ragazzi, cadetti e allievi.

Abbiamo scelto con grande piacere di continuare a sostenere questo evento – afferma Francesco Berselli, Presidente di Varvel SpApoiché come azienda socialmente responsabile crediamo nei valori dello sport e nei giovani. Poter supportare una manifestazione di questo tipo proprio sul nostro territorio non può quindi che raddoppiare la soddisfazione di sostenerla, anno dopo anno”.

Impresa per noi non significa solo un luogo di lavoro, ma anche un insieme di valori condivisi posti al servizio della collettività e del territorio in cui l’azienda vive la sua quotidianità – conferma Mauro Cominoli, Direttore Generale di Varvel SpA considerando nella definizione della propria strategia, nell’identificazione dei propri principi e nei comportamenti di gestione gli interessi di tutti gli stakeholder”.

Un’attenzione, quella per il sociale, che si concretizza in numerose azioni promosse da Varvel a vantaggio di enti e associazioni, come ANT, Medici Senza Frontiere e Unicef a cui destina da un decennio, per ciascuna di esse, un importo su ogni singolo pezzo venduto, oltre alla partecipazione economica in occasione di eventi e service mirati. Numerosi sono inoltre gli interventi a favore di scuole ed enti di formazione, ricercatori e studenti, supportando borse di studio a livello individuale e associativo. Senza mai dimenticare il territorio in cui l’azienda è ubicata, come dimostrato, tra le altre, anche in occasione del recente allestimento di un mezzo per il trasporto di anziani e diversamente abili nel comune di Crespellano (BO).

Varvel SpA – Via 2 Agosto 1980 n. 9 – 40056 Crespellano BO – Italy – Tel. +39 051 6721811 – Fax +39 0516721825 – varvel@varvel.com
Ufficio stampa: Borderline – Via Parisio 16 – 40137 Bologna Tel. 051 4450204 Fax 051 6237200
Communication Manager & P.R Matteo Barboni – 349 6172546 m.barboni@borderlineagency.com