Storie del dormiveglia di Luca Magi ANTEPRIMA REGIONALE a Pescara il 23.03.2019

Scritto da Muni CYTRON il . Pubblicato in Cultura, Film, Spettacolo

Docudì – concorso di cinema documentario
Pescara: febbraio – maggio 2019

Sabato 23 marzo 2019
Museo Vittoria Colonna via Gramsci Pescara

Storie del dormiveglia di Luca Magi
sarà presente il regista

Il film nasce dall’esperienza del regista come operatore per quasi sette anni presso il Rostom: una struttura d’accoglienza per persone senza fissa dimora, situata all’estrema periferia di Bologna.
Luca Magi dà voce ai pensieri più intimi degli ospiti del Rostom in cui molte persone senza fissa dimora transitano per scelta o per forza.
Dal buio, tra una sigaretta e l’altra, emergono i volti e le parole di chi resta nel dormitorio per una sola notte o di chi ne ha fatto la propria casa.

Evento su Fb: goo.gl/Zx1EFY
INFO nella pagina web:
interviste audio-video, schede, sinossi, biografia, foto di scena, manifesto,locandine goo.gl/ov3Gu4

#Docudì2019 goo.gl/WMqHgp
l’intera manifestazione è ad ingresso libero

Primo appuntamento con Docudì d’Arte il 15 marzo 2019

Scritto da Muni CYTRON il . Pubblicato in Arte, Cultura, Film, Istruzione, Società, Spettacolo

All’interno di #Docudì2019 – concorso di cinema documentario (Pescara dal 2 febbraio al 11 maggio 2019), venerdì 15 marzo il primo dei tre appuntamenti per presentare cinque documentari d’arte.

I documentari, fuori concorso, raccontano le opere di artisti internazionali da Gianni Novak a Matthias Brandes e Lawrence Carroll.

La Rassegna è curata da Anthony Molino.

Le proiezioni sempre al museo Colonna in via Gramsci a Pescara con inizio alle ore 17,15.

Venerdì 15 Marzo prima proiezione dedicata all’Arte
– Tre giorni con Matthias Brandes di Marco Agostinelli
– Una scultura di Beverly Pepper di Marco Agostinelli

INFO pagina web con sinossi, schede del regista e degli artisti protagonisti del documentario, foto, manifesto, locandine…
goo.gl/Y7bXic

seguiranno

Venerdì 26 aprile
– Gianni Novak, bellezza un concetto indefinibile di Lucilla Salimei
– Carlo Montesi pittore di Lucilla Salimei

Venerdì 10 maggio
– Lawrence Carroll di Simona Ostinelli

#Docudì2019 – concorso di cinema documentario organizzato dall’A.C.M.A (Associazione Cinematografica Multimediale Abruzzese), e dall’Assessorato alla Cultura del comune di Pescara oltre ai tre appuntamenti d’Arte vengono presentati sei Film-Documentari, tutti in anteprima regionale che concorrono alla assegnazione del Premio #Docudì2019.
La particolarità di questo Concorso è che sarà la Giuria, formata dal pubblico in sala, a votare al termine di ciascuna proiezione. Il vincitore verrà proclamato nell’appuntamento finale dell’11 maggio.

Tutti i film in concorso sono stati prodotti nel 2018 e tutte le proiezioni sono con la presenza dei registi accompagnati, a volte, anche dagli autori, sceneggiatori o interpreti.

L’intera manifestazione è ad ingresso libero.

#Docudì2019 – concorso di cinema documentario
Le proiezioni si svolgeranno con il seguente calendario:
Febbraio sabato 2 – venerdì 15
Marzo sabato 2 – venerdì 15 – sabato 23
Aprile sabato 13 – venerdì 26
Maggio giovedì 2 – venerdì 10 – sabato 11
Sabato 11 maggio 2019 Premiazioni e a seguire proiezione (Fuori concorso)

INFO concorso #Docudì2019
goo.gl/WMqHgp

Evento creato su Fb (invita i tuoi contatti, annuncia la tua partecipazione)
goo.gl/q9r1jF

#AssociazioneACMA #DocudìConcorsoCinemaDocumentario #AbruzzoDocFestival

#MatthiasBrandes #BeverlyPepper #MarcoAgostinelli

– – – – – – – – – – – – – –
ACMA – Associazione Cinematografica Multimediale Abruzzese
email: info@webacma.it

ACMA in internet: www.webacma.it
ACMA su Facebook: www.facebook.com/AssociazioneACMA

Si alza il sipario sulla 15^ edizione del Premio Cinema Giovane & Festival delle Opere Prime

Scritto da uff stampa il . Pubblicato in Film

Da lunedì 18 a mercoledì 20 marzo 2019 al Cinema Caravaggio di Roma (Via Giovanni Paisiello, 24) il Cinecircolo Romano presenta la 15^ edizione del PREMIO CINEMA GIOVANE & FESTIVAL DELLE OPERE PRIME. Un evento speciale dell’Associazione culturale che quest’anno festeggia il “cinquantaquattresimo anno di attività.

A quindici anni dalla nascita, l’evento può vantare un albo d’oro di tutto rispetto che vede tra i premiati: Saverio Costanzo, Edoardo Leo, Beppe Fiorello, Vinicio Marchioni, Donatella Finocchiaro, Micaela Ramazzotti, Valeria Golino, Riccardo Scamarcio, Giuseppe Battiston, Valentina Lodovini, Sabrina Impacciatore, Fausto Brizzi, Edoardo Falcone, Alice Rohrwacher, Laura Bispuri, Francesco Miccichè, Sidney Sibilia, Marco Danieli, Andrea Magnani, Nicola Nocella, Andrea De Sica.

La competente e qualificata commissione di selezione ha scelto le 9 migliori opere prime del cinema giovane italiano uscite in sala nel 2018, con una selezione di tre pellicole in lizza per il Premio Cinema Giovane: Un giorno all’improvviso di Ciro D’Emilio, La terra dell’abbastanza di Damiano e Fabio D’Innocenzo, Ride di Valerio Mastandrea. Il ruolo del pubblico, a inviti gratuiti anche per spettatori ospiti (ritiro coupon con semplice registrazione), sarà come sempre fondamentale in quanto allo stesso spetta il compito di votare i film in concorso su apposita scheda.

Gli altri film selezionati, ugualmente in lizza per i premi della Giuria: Saremo giovani e bellissimi di Letizia Lamartire, Beate di Samad Zarmandili, Il tuttofare di Valerio Attanasio, Hotel Gagarin di Simone Spada, Manuel di Dario Albertini, In viaggio con Adele di Alessandro Capitani.

Il fiore all’occhiello del Festival sono gli incontri con gli artisti e i registi dei film selezionati che parteciperanno ai vari appuntamenti con il pubblico e gli studenti, in matinée, nell’ambito del Progetto di Educazione al Cinema d’Autore e dell’Alternanza Scuola Lavoro, parti integranti del Festival. Alcuni di questi saranno applauditi nella serata di Premiazione di mercoledì 20 marzo, durante la quale saranno consegnati, oltre al Premio Cinema Giovane propriamente detto, assegnato dal pubblico, anche i seguenti ulteriori premi attribuiti dalla Giuria di qualità : Menzione speciale della Giuria / Migliore Attore / Migliore Attrice / Migliore Regia / Migliore Sceneggiatura / Migliore Montaggio / Migliore Fotografia / Migliore Scenografia / Migliori Costumi / Migliori Musiche / Migliore Trucco / Migliori Effetti visivi / Migliore Produttore/ Premio degli studenti /Migliore  recensione degli studenti.

Nasce il MOFF – Mobile Film Festival, riservato a smart-metraggi realizzati esclusivamente con smartphone o tablet.

Scritto da uff stampa il . Pubblicato in Film, Spettacolo

Al via la I^ edizione del MOFF – Mobile Film Festival, organizzato da The Business Factory, e riservato a smart-metraggi realizzati esclusivamente con smartphone o tablet, della durata massima di 90 secondi. I video realizzati potranno essere consegnati “come girati” o ridotti a durata attraverso il montaggio. Lo smart-metraggio realizzato deve essere originale e pensato, nella sua sceneggiatura, dalla persona fisica che lo realizza. Potranno essere muti o parlati, realizzati in qualsiasi lingua, a colori o in bianco e nero, con o senza partecipazione di attori. Ogni partecipante potrà inviare fino ad un massimo di 3 smart-metraggi.

La selezione ufficiale dei video in concorso sarà fatta dall’Organizzazione sulla quale saranno chiamati a votare sia il pubblico che una Giuria (in fase di composizione) che vedrà coinvolti personaggi del mondo del cinema, della televisione, della comunicazione, della creatività.

Il pubblico esprimerà il proprio voto attraverso i “like” sulla piattaforma Youtube, sui Social Network Instagram e Facebook (rispettivamente nei canali ufficiali MOFF). Il Festival decreterà le seguenti categorie vincitrici:

  • Miglior Smartmetraggio (Giuria)
  • Migliore Regia (Giuria)
  • Migliore Sceneggiatura (Giuria)
  • Migliore interpretazione Maschile (Giuria)
  • Migliore interpretazione Femminile (Giuria)
  • Migliore Smartmetraggio (Pubblico)

Il concorso terminerà il 30 luglio, data ultima per l’invio del materiale richiesto.

Per consultare l’intero regolamento: www.moff.online

Netflix: le recensioni di Giampaolo Sutto

Scritto da articoli news il . Pubblicato in Film, TV

Amante delle serie tv, Giampaolo Sutto evidenzia nel suo blog le migliori produzioni in circolazione con classifiche, recensioni e approfondimenti.

Serie tv: gli approfondimenti di Giampaolo Sutto

L’avvento di una rivoluzione che porta il nome di streaming ha portato nell’ultimo decennio a un profondo cambiamento nel mondo del piccolo e grande schermo. Il pubblico, in particolare per quanto riguarda le generazioni più giovani, sembra essersi allontanato sia dai cinema che dalla televisione tradizionale. Una crisi che se da una parte ha portato ad esempio al fallimento della catena Blockbuster e alla chiusura di molte sale, dall’altra ha reso possibile il successo di piattaforme digitali come Netflix. Allo stesso tempo, il format delle serie tv ha conosciuto una grande espansione. Appassionato sin da piccolo di questo mondo, Giampaolo Sutto ha aperto un blog dedicato proprio alle ultime novità in uscita: grazie a recensioni e focus dedicati, offre qui preziosi consigli per orientarsi all’interno di un’offerta sempre più ampia. Nel suo spazio digitale è possibile trovare inoltre uno speciale angolo della fantascienza, dedicato a chi come lui ama il genere in tutte le salse, sia che si tratti di libri, fumetti, serie tv o film.

Giampaolo Sutto: la biografia

Originario del Veneto e informatico di professione, Giampaolo Sutto ha iniziato ad innamorarsi delle serie tv sin dall’infanzia, a partire dai cartoni animati giapponesi come Holly e Benji, Ken il guerriero e l’Uomo Tigre. Una volta cresciuto, non solo non ha perso la sua passione per le produzioni del Sol Levante, ma l’ha approfondita grazie alla scoperta dei fumetti. Interesse che lo spinge ogni qualvolta ne abbia l’occasione a visitare le fiere di settore come Lucca Comics e Cartoomics, dove arricchisce la sua collezione di manga. Fan accanito del genere fantascientifico e horror, Giampaolo Sutto trova tra i suoi registi preferiti Lucio Fulci, Sergio Leone, Takashi Miike e Hideo Nakata, mentre i suoi film più amati sono Blade Runner, Star Wars, La Cosa, Alien e Non aprite quella porta. Profondamente affascinato dalla cultura giapponese, ha visitato il Giappone in più riprese, da Sapporo alla capitale Tokyo. Tra i suoi sogni nel cassetto vi è quello di diventare un giorno un novello Steve Jobs, suo grande idolo.

La nostra pietra di Alessandro Soetje ANTEPRIMA REGIONALE

Scritto da Muni CYTRON il . Pubblicato in Arte, Cultura, Film

Sabato 2 marzo 2019 ore 17.15 Pescara museo Colonna

La nostra pietra di Alessandro Soetje
ANTEPRIMA REGIONALE
saranno presenti il regista Alessandro Soetje, il produttore Alessandro Melazzini e il protagonista Daniele Kihlgren

#LaNostraPietra
SEGNALA LA TUA PARTECIPAZIONE, INVITA I TUOI AMICI   goo.gl/sEfAz1

SINOSSI, SCHEDE, INTERVISTE, TRAILER, ARTICOLI alla pagina web   webacma.it/la-nostra-pietra/

#Docudì2019 – concorso di cinema documentario
Pescara: dal 2 febbraio al 11 maggio 2019 presso il Museo Colonna

Le proiezioni si svolgeranno con il seguente calendario:
FEBBRAIO ore 17.15 sabato 2 – venerdì 15
MARZO ore 17.15 sabato 2 – venerdì 15 – sabato 23
APRILE ore 17.15 sabato 13 – venerdì 26
MAGGIO ore 17.15 giovedì 2 – venerdì 10 – sabato 11
Sabato 11 maggio 2019 le Premiazioni e a seguire Proiezione (fuori concorso)

Fuori concorso (15, 26 Aprile e 10 Maggio) DOC ARTE:
una rassegna di documentari d’arte che raccontano le opere di artisti internazionali da Gianno Novak a Matthias Brandes e Lawrence Carroll. Rassegna a cura di Anthony Molino.

concorso Evento Fb goo.gl/Nka3KC
concorso pagina web webacma.it/docudi-2019

ESSERE DIVINA di Luca Pellegrini. ANTEPRIMA REGIONALE

Scritto da Muni CYTRON il . Pubblicato in Arte, Cultura, Film, Locale

#Docudì2019
Docudi’ – concorso di cinema documentario
Pescara: febbraio – maggio 2019

Museo Vittoria Colonna via Gramsci PESCARA
Ingresso libero

Secondo appuntamento venerdì 15 febbraio 2019 ore 17.15

ANTEPRIMA REGIONALE
ESSERE DIVINA di Luca Pellegrini

saranno presenti il regista Luca Pellegrini e l’autrice del film Maria Teresa Venditti

Pagina web sulla proiezione ESSERE DIVINA https://goo.gl/wEgBwh

Pagina web con tutte le proiezioni in concorso https://goo.gl/k35vUa

Evento su Facebook sulla proiezione ESSERE DIVINA https://goo.gl/YtBrdJ

Evento su Facebook su tutte le proiezioni in concorso https://goo.gl/Nka3KC

#AssociazioneACMA #DocudìConcorsoCinemaDocumentario #AbruzzoDocFestival

Docudì – concorso di cinema documentario
Pescara: dal 2 febbraio al 11 maggio 2019 presso il Museo Colonna

Le proiezioni si svolgeranno con il seguente calendario:
FEBBRAIO ore 17.15 sabato 2 – venerdì 15
MARZO ore 17.15 sabato 2 – venerdì 15 – sabato 23
APRILE ore 17.15 sabato 13 – venerdì 26
MAGGIO ore 17.15 giovedì 2 – venerdì 10 – sabato 11
Sabato 11 maggio 2019 le Premiazioni e a seguire Proiezione (fuori concorso)

FEBBRAIO ore 17.15
Sabato 2 Balance – Looking China di Roberto Montebello
sarà presente il regista

Venerdì 15 ESSERE DIVINA di Luca Pellegrini
saranno presenti il regista Luca Pellegrini e l’autrice del film Maria Teresa Venditti

MARZO ore 17.15
Sabato 2 La nostra pietra di Alessandro Soetje
saranno presenti il regista e il produttore A. Melazzini e il protagonista Daniele Kihlgren

Venerdì 15 DOC ARTE (fuori concorso)
Tre giorni con Matthias Brandes di Marco Agostinelli
Una scultura di Beverly Pepper di Marco Agostinelli

Sabato 23 Storie del dormiveglia di Luca Magi
sarà presente il regista

APRILE ore 17.15
Sabato 13 Sogni comuni – Viaggio nelle amministrazioni virtuose di Alessandro Scillitani e Paolo Rumiz
sarà presente il regista Alessandro Scillitani

Venerdì 26 DOC ARTE (fuori concorso)
Gianni Novak, bellezza un concetto indefinibile di Lucilla Salimei
Carlo Montesi pittore di Lucilla Salimei

MAGGIO ore 17.15
Giovedì 2 Essere Gigione – L’incredibile storia di Luigi Ciaravola di Valerio Vestoso
sarà presente il regista

Venerdì 10 DOC ARTE (fuori concorso)
Lawrence Carroll di Simona Ostinelli

Sabato 11 Premiazioni e a seguire Proiezione da stabilire (fuori concorso)

Docudì – concorso di cinema documentario. Pescara: febbraio – maggio 2019

Scritto da Muni CYTRON il . Pubblicato in Cultura, Film

L’A.C.M.A. (Associazione Cinematografica Multimediale Abruzzese) è un’associazione culturale senza scopo di lucro nata nel dicembre 2000, costituita essenzialmente da volontari con la finalità di promuovere la cultura cinematografica e multimediale attraverso la sua fruizione a vantaggio dei propri associati e dell’intera collettività.
Si occupa di coordinare, organizzare e pianificare attività culturali in generale soprattutto attraverso l’organizzazione di festival, rassegne, cineforum o singole proiezioni.

L’A.C.M.A., come già nei precedenti anni, organizza Docudì una serie di proiezioni gratuite aperte al pubblico, che si articolano nel periodo febbraio – maggio 2019.
Quest’anno le opere presentate sono inseriti in un Concorso ed è il pubblico in sala a votare al termine di ogni proiezione.

Docudì si svolge a Pescara presso il Museo d’arte moderna Vittoria Colonna in via Gramsci a partire da sabato 2 febbraio. Tutti i film in concorso sono stati prodotti nel 2018 e dopo le proiezioni sono programmati incontri con i registi e momenti di approfondimento con esperti multidisciplinari (filosofi, psicologi, sociologi …) e di riflessioni e dialogo con il pubblico in sala.
Tutte le proiezioni sono ANTEPRIME regionali. Ingresso libero

Le proiezioni si svolgeranno con il seguente calendario:
FEBBRAIO ore 17.15 sabato 2 – venerdì 15
MARZO ore 17.15 sabato 2 – venerdì 15 – sabato 23
APRILE ore 17.15 sabato 13 – venerdì 26
MAGGIO ore 17.15 giovedì 2 – venerdì 10 – sabato 11
Sabato 11 maggio 2019 le Premiazioni e a seguire Proiezione (fuori concorso)

#Docudì2019
INFO, elenco proiezioni, sinossi, schede, trailer, articoli…
https://www.webacma.it/docudi-2019/

Evento su Facebook
https://www.facebook.com/events/387015005399338/

#AssociazioneACMA #DocudìConcorsoCinemaDocumentario #AbruzzoDocFestival

GIORNATA DELLA MEMORIA 2019 a Pescara

Scritto da Muni CYTRON il . Pubblicato in Cultura, Film

L’assessorato alla Cultura del Comune di Pescara e l’Associazione ACMA – (Associazione Cinematografica Multimediale Abruzzese) organizzano per la Giornata della Memoria, sabato 26 gennaio 2019 la proiezione del film “I bambini di Rue Saint-Maur 209” di Ruth Zylberman presso il museo Vittoria Colonna in via Gramsci con inizio alle ore 17.15.
(ingresso libero)

I bambini di Rue Saint-Maur 209 di Ruth Zylberman

Il film documentario della storica e regista francese, autrice di numerosi lavori sulla persecuzione nazista e sulla memoria delle vittime della Shoah, ruota tutto intorno ad un edificio di Parigi, quello di Rue Saint-Maur 209.

Rue Saint-Maur 209. Lì, un tempo, viveva una folta comunità di ebrei. La regista ha rintracciato alcuni dei vecchi inquilini della casa, che a suo tempo hanno dovuto abbandonarla a causa della persecuzione nazista. Ex bambini, quelli di Rue Saint-Maur 209, che Zylberman ha ritrovato ormai vecchi in giro per il mondo: a Parigi, New York, Tel Aviv, Melbourne. E che, ripresi insieme all’edificio che rappresenta la loro infanzia, divengono una sorta di unico organismo vivente portatore di memoria, capace di raccontare e far comprendere cosa resta delle vite di un tempo, brutalmente “interrotte”.

I bambini di Rue Saint-Maur” porta sul grande schermo uno dei quartieri storici di Parigi, che è stato per anni la casa e il rifugio di una vivace comunità ebraica, prima che la guerra spazzasse via tutta la spensieratezza che la caratterizzava.

Ruth Zylberman ha scelto un edificio parigino di cui non sapeva nulla, il 209 di Rue Saint-Maur.
Per diversi anni ha indagato con l’obiettivo di ritrovare i vecchi inquilini del palazzo, per poter ricostruire la storia di quella che era stata una piccola comunità ebrea durante l’occupazione nazista.
Ha ritrovato gli ex abitanti del 209 nelle periferie di Parigi, a Melbourne, New York e Tel Aviv.
Li ha filmati insieme all’edificio e alle sue pietre, riprendendoli come un organismo vivente, per poter comprendere che cosa resta delle loro vite “interrotte”.

Il film esce nelle sale giovedì 14 gennaio 2019 e la proiezione di Pescara è in Anteprima per il centro-sud

Evento FB goo.gl/BmzUNv

INFO Sinossi, trailer, schede goo.gl/N93PKn

– – – – – – – – – – – – – – – – – –
A.C.M.A. – Associazione Cinematografica Multimediale Abruzzese
Via Firenze 99 – 65122 Pescara – Telefono: +39 085 4210031

Email: info@webacma.it

ACMA in internet: www.webacma.it

ACMA su Facebook: /AssociazioneACMA

Pescara. Anteprima regionale del film “Tramonto a mezzogiorno” con il regista Umberto Rey

Scritto da Muni CYTRON il . Pubblicato in Cultura, Film

La Morfeo Dreams – con l’Associazione A.C.M.A quale media sponsor – organizza la proiezione del film “Tramonto a mezzogiorno” tratto dal libro “Il testamento di Don Liborio” di Umberto Rey presso il Cinema Teatro Massimo di Pescara giovedì 24 gennaio 2019 alle ore 20.30

Sarà presente il regista Umberto Rey e alcuni attori protagonisti che, al termine della proiezione, incontreranno il pubblico.

Il film è tratto dal libro “Il testamento di Don Liborio” di Umberto Rey, un romanzo storico in cui l’autore tra fiction e ricostruzione storiografica, prova a far luce su quelle dinamiche che stanno dietro l’Unità d’Italia e che vengono spesso trascurate nei manuali.
Come già nel romanzo, il film spazia tra il genere storico e quello del mistero, con lo scopo di far luce su ciò che è realmente accaduto in momenti precisi della storia d’Italia, per chiarire una volta per tutte chi siamo, da dove veniamo e chi sono i nostri veri padri.

In particolare la figura del Barone Don Liborio Romano, qui definito “Padre d’Italia” che avrebbe voluto sepolto per oltre 150 anni il proprio Testamento con i retroscena segreti e nascosti delle vicende accadute in Italia nel 1860 e che lo videro interprete determinante di decisioni strategiche.

SINOSSI Fulvio Bedin è un professore universitario di Storia, famoso a livello internazionale per i suoi libri che, con documentata e attenta analisi, raccontano la Storia e le evoluzioni politico-militari d’Europa.
Nel novembre del 1866 riceve, nel suo studio a Torino, una lettera di convocazione dall’ex Ministro degli Interni e della Guerra del Regno delle Due Sicilie (nonché deputato del neonato Regno d’Italia), il Barone Liborio Romano. Incuriosito e attratto da quell’anomalo invito che reca al suo interno tracce di sangue e un post scriptum enigmatico, il professore decide di presenziare all’incontro…

#TramontoaMezzogiorno #UmbertoRey

INFO Trailer, sinossi, interviste, scheda regia
www.webacma.it/anteprima-regionale-del-film-tramonto-a-mezzogiorno

Evento FB goo.gl/bXr6yt

Trailer da Trovacinema (Repubblica) goo.gl/rMUZPp

Intervista al regista e scrittore Umberto Rey: youtu.be/r6GAH_3IgkM

cinemaitaliano.info Note di regia di “Tramonto a Mezzogiorno” goo.gl/oShD1u

Manifesto goo.gl/qdH9Ba

Banner goo.gl/5SBGi1

– – – – – – – – – – – – – – – – – –
A.C.M.A. – Associazione Cinematografica Multimediale Abruzzese
Via Firenze 99 – 65122 Pescara – Telefono: +39 085 4210031

Email: info@webacma.it

ACMA in internet: www.webacma.it

ACMA su Facebook: www.facebook.com/AssociazioneACMA