La Farmacia Graziani lancia KRISTAL BLU argento colloidale in nano particelle

Scritto da Gral il . Pubblicato in Aziende, Beauty & Wellness, Comunicati Stampa, Italia, Lifestyle, Mercati, Salute, Scienze

Dopo decenni di oblio, dovuti alla scoperta e all’uso massiccio degli antibiotici, sta ritornando in auge un antichissimo rimedio, usato da millenni, per le sue proprietà disinfettanti, tanto da essere riconosciuto come “antibiotico naturale”. La Farmacia GRAZIANI commercializza KRISTAL BLU, purissimo argento colloidale in nanoparticelle,   espressamente prodotto dalla:  Purest Colloids Inc – Westampton,NJ 08060, USA

Questa azienda statunitense, scelta per la ottima qualità ed estrema purezza della  produzione, fornisce il prodotto base che  opportunamente confezionato nel laboratorio galenico della Farmacia Graziani nelle  forme farmaceutiche più comuni, viene posto in vendita per le diverse terapie prescritte dai medici curanti (es. spray per la gola/naso, liquido, gel, ..)

Che cos’è l’argento colloidale?

L’argento è conosciuto ed usato da migliaia di anni in campo medico alternativo per le sue proprietà antibatteriche, antimicotiche e antinfiammatorie . Le proprietà mediche dell’argento erano conosciute nell’antica Grecia. Nelle famiglie che usavano stoviglie d’argento le infezioni erano più rare e ci si ammalava molto meno. Questa conoscenza si è tramandata in tutte le Grandi Corti di Re, Imperatori, Zar e Sultani. L’uso prolungato per una intera vita di  stoviglie e posate d’argento per confezionare e servire cibi e bevande, causava la dispersione di piccole quantità del metallo nei cibi stessi, la cui ingestione causava la caratteristica tinta bluastra del sangue delle famiglie nobili, fenomeno conosciuto come “argiriasi”. L’uso così massiccio dell’argento per la conservazione dei cibi contribuì alla  credenza  che i nobili si ammalassero molto meno del popolo minuto e avessero il “sangue blu”.

La forma moderna di argento colloidale in nano-particelle consente di assumere  piccolissime quantità (es. 10 ppm parti per milione) che massimizzano l’efficacia e minimizzano gli effetti collaterali.

La ricerca medica ha dimostrato che nessun micro-organismo in grado di causare malattie (batteri, virus e funghi) può vivere più di qualche minuto in presenza di una traccia, seppur minuscola, di argento metallico in nanoparticelle.

Risulta essere uno dei più potenti antibatterici naturali senza effetti collaterali. In una rassegna del 1978 sul Science Digest Jim Powel scriveva: “Grazie ad illuminate ricerche, l’argento sta emergendo come una meraviglia della moderna medicina. Un antibiotico può uccidere, FORSE, una mezza dozzina di organismi nocivi, mentre l’argento ne uccide almeno 650 e non si sviluppa resistenza. Inoltre l’argento è praticamente atossico”

Farmacia Graziani S.n.c.

di Dott. Graziani Gabriele & C.
Via Primo Maggio, 1
22070 OLTRONA SAN MAMETTE (CO) P.IVA : 03307640130
Tel.: + 39 031 930688/970822
e-mail: info@farmaciagraziani.it     www.farmaciagraziani.it

Previsioni Meteo dal 18 al 22 febbraio

Scritto da tempodimeteo il . Pubblicato in Scienze, Viaggi

Da Giovedì 21 è previsto il ritorno della neve sulla pianura Padana. Seguite gli aggirnamenti!

Da Giovedì 21 è previsto il ritorno della neve sulla pianura Padana. Seguite gli aggiornamenti!

Nuova settimana che presenta ancora diffusa instabilità sulle regioni centro meridionali. Correnti di aria piu fredda da oriente entreranno dalla porta della Bora facendo scendere le temperature al nord e sul versante adriatico con piogge sporadiche ed anche neve a quote medio-basse. Nel contempo aria piu umida in arrivo da ovest accentuerà i fenomeni al centro sud.
La massa gelida in arrivo da est, andrà intensificandosi a metà settimana creando le condizioni per un ritorno della neve in val padana da Giovedì 21 febbraio.

Venerdì 22 una nuova perturbazione provoca ancora nevicate al nord, a quote basse al centro specie sulla Toscana poi a scendere oltre gli 800 metri sul resto del centro. Probabile formazione nel prossimo weekend di un vortice di bassa pressione con maltempo, altra neve al nord specie nordovest, Alpi e ovest Emilia.

Vediamo nel dettaglio il tempo per tutta la settimana dal 18 al 22 Febbraio 2012:

Lunedì 18: Instabile al centrosud con precipitazioni su settori adriatici dalle Marche al Molise. Neve a quote collinari sul Gargano e nord Gargano e piogge sul resto del sud, specie in Campania. Tempo in peggioramento anche sulla Sardegna con piogge più diffuse nel pomeriggio. Nel pomeriggio instabile anche sul basso Lazio, Campania, Sannio, Irpinia e sulla Sicilia specie sul ragusano. Tempo migliore al nord ed al centro in Toscana e Umbria.

Martedì 19: Tempo in temporaneo generale miglioramento con innalzamento delle temperature e formazione di nebbie sulle pianure del nord. Sud con ancora piogge sulla Puglia anche se in miglioramento, ed a scendere su Calabria e Sicilia orientale.

Mercoledì 20: La massa di aria fredda proveniente dall’Europa orientale si avvicina alle regioni del nord est. Peggioramento a partire dal Friuli con neve fino a bassa quota. Pioggia su Liguria, Lombardia e Triveneto. Dalla serata nevicate sulle Alpi specie in Trentino fino a valle. Coinvolto anche il Bresciano e l’alto Garda. Peggiora anche al sud e sulla Sardegna.

Giovedì 21: Depressione fredda sull’Italia con l’arrivo di correnti gelide dal nord Europa. Probabile Neve su quasi tutto il nord fino in pianura tranne su Romagna e Liguria. Peggioramento che si estende alla Toscana con piogge fino all’Umbria e alto Lazio. Temporali al sud specie sulla Sicilia. Nella notte recrudescenza del maltempo a causa dell’ingresso di  una nuova perturbazione atlantica: neve al nordovest ed Emilia, a bassa quota su Toscana, peggiora sulla Sardegna.

Venerdì 22: Maltempo piuttosto intenso con nevicate diffuse al nordovest e probabili anche in Liguria. Neve sul Triveneto, Emilia e possibile sul resto del nord. Perturbato anche sulla Toscana e resto del centro con neve sopra i 500 metri. Maltempo in arrivo anche sulla Toscana, Lazio e Campania.

Maggiori dettagli per il weekend 22-24 Febbraio nel nuovo articolo di Antonio Ricchi in uscita nelle prossime ore!

Previsioni a cura di Meteo in Diretta: www.meteoindiretta.it

Previsioni Meteo per sabato 16 e domenica 17 febbraio

Scritto da tempodimeteo il . Pubblicato in Scienze, Viaggi

La previsione in breve

Una depressione situata sull’Italia meridionale porterà tempo perturbato su regioni adriatiche e al sud, con precipitazioni che saranno più insistenti su calabria, basilicata e sicilia e con nevicate a partire dai 700-1000. Sulle rimanenti regioni cieli poco nuvolosi o irregolarmente nuvolosi con banchi di nebbia al nord e qualche residua precipitazione nevosa al Nord Est alpino. Temperature stazionarie ed in media con il periodo, venti in rotazione attorno al minimo, dunque da Nord Est in rotazione da Nord ovest nel pomeriggio di domenica.

http://www.meteoindiretta.it/previsioni/meteo/meteo_italia_17-02-13.jpghttp://www.meteoindiretta.it/previsioni/meteo/meteo_italia_17-02-13.jpg

Sabato 16 Febbraio

NORD: Cielo prevalentemente poco nuvoloso, salvo banchi di nebbia in pianura padana. Nelle zone tirreniche il cielo si manterrà poco nuvoloso, come sulle aree alpine dove la neve cadrà solo sull’estremo nord del triveneto. sulle regioni adriatiche il vento da Nord Est porterà qualche nuvola e qualche nevicata, a quote basse in Appennino. Temperature in linea con il periodo.

CENTRO: Sulle regioni tirreniche avremo cielo poco nuvoloso e aria abbastanza secca proveniente da est. Sulle aree adriatiche del centro invece, il tempo sarà molto variabile con venti da Est o Nord Est abbastanza sostenuti, e qualche precipitazione su abruzzo e molise, con neve sui versanti appenninici esposti ad Est. Temperature stazionarie d in linea con il periodo. Quota neve tra i 600 e i 1000 metri.

SUD: Tempo perturbato quasi ovunque. Qualche raggio di sole in più si potrà a vere tra lazio e campania e in sicilia. Sulle rimanenti regioni tempo perturbato con piogge in particolare su calabria ionica sicilia ionica e puglia. Neve dai 1000 mt in su. Venti sostenuto in rotazione dai quadranti nord occidentali.

Domenica 17 Febbraio

NORD: Netto miglioramento del tempo su regioni adriatiche, ma con tendenza al peggioramento in giornata con neve anche a quote molto basse su friuli veneto e trentino. Nebbie anche molto fitte al mattino , in sollevamento in giornata con leggera precipitazione in liguria. Peggioramento diffuso in nottata

CENTRO: Temporaneo miglioramento su tutte le regioni. poco nuvoloso tutta la giornata con qualche residuo annuvolamento solo sulle regioni adriatiche. temperature stazionarie venti in rotazione da nord ovest. Bello anche in montagna con piste da sci prevalentemente sgombre da nubi. Qualche nube dalla nottata.

SUD: Tempo ancora leggermente perturbato sulle regioni adriatiche, ma in miglioramento con il passare delle ore. Sereno su regioni tirreniche ed isole maggiori con temperature in linea con il periodo.

 

CONTRO LE MUFFE SULLE PARETI C’È LA VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA

Scritto da laltraenergia il . Pubblicato in Ambiente, Scienze

L’assenza di una corretta ventilazione in ambito domestico è una della cause della formazione di muffe sul legno e solitamente sulle pareti interne delle proprie abitazioni. La muffa, a sua volta, provoca la sindrome dell’edificio malato: di che cosa si tratta precisamente? In diversi casi citati nella letteratura scientifica i sintomi della “Sick Building Syndrome” sono stati ricondotti alla presenza di muffe nell’aria degli ambienti. Tali sintomi comprendono: lacrimazione ed irritazione oculare, irritazione nasale, tosse, irritazione cutanea, mal di testa, nausea, stanchezza, affaticamento mentale.

Infatti, le muffe sono organismi ubiquitari, cioè si ritrovano in qualunque ambiente interno o esterno, nell’aria, nel terreno, nell’acqua e su qualunque superficie e vengono percepite dall’occhio umano quando queste si organizzano a formare un corpo (MICELIO) o ‘patina’. La causa di tali formazione nocive alla salute possono riguardare anche l’assenza di un impianto di condizionamento adeguato alle esigenze della famiglia e della struttura della casa.

La soluzione ottimale resta quella della corretta installazione di un sistema di ventilazione meccanica controllata. A riguardo vi proponiamo una tecnologia applicabile a edifici a uso privato o anche a uso pubblico, come per esempio scuole o pubbliche amministrazioni, che risulta essere l’ideale per ripulire e depurare gli ambienti dall’aria viziata attraverso una ventilazione gestita da un sistema domotico che rispetti l’ambiente, con un occhio di riguardo per l’efficienza energetica della casa. Con i prodotti Zehnder Comfosystems, possiamo garantire quindi il benessere degli occupanti e la conservazione del valore dell’immobile. Inoltre, grazie al recupero del calore dall’aria di ripresa, il sistema fornisce aria che, oltre a essere sana, è pre-raffreddata o pre-riscaldata a seconda della stagione. Visita la sezione del sito dedicata alla:

VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA

Le muffe non saranno più un problema con i sistemi di aereazione con recupero di calore Zehnder.

La bicicletta: il mezzo più economico per spostarsi in città (restando in forma)

Scritto da giorgiaminozzi il . Pubblicato in Ambiente, Automobili

Il prezzo della benzina è alle stelle, ed anche se non si sono toccati più i livelli record dello scorso inverno 2012 (con una media di 2 euro al litro), è molto difficile trovare benzinai che offrano un prezzo inferiore a 1,70 euro al litro. Con questi prezzi, spostarsi in macchina è diventato molto costoso, anche perché nel frattempo le assicurazioni hanno subito un rincaro piuttosto significativo. A causa di questa situazione, gli italiani si sono ritrovati a dover scegliere spesso una soluzione alternativa; molti hanno optato per i mezzi pubblici, ma la scarsità e la pessima qualità di questi servizi non hanno certo rappresentato un incentivo. Sono ancora in pochi, invece, a prendere in considerazione le biciclette per i piccoli spostamenti, nonostante da un’indagine risulti che la macchina è utilizzata soprattutto per tragitti inferiori ai cinque chilometri. Del resto, come biasimare gli italiani, vista la scarsa presenza di piste ciclabili e il poco rispetto mostrato dagli automobilisti verso i ciclisti?

Comunque, le istituzioni si stanno mostrando sempre più propense ad adottare delle soluzioni “a due ruote” per risolvere i problemi legati al traffico e alla mobilità, dunque sembra che ci saranno buone notizie per coloro che amano spostarsi in città a bordo della loro bicicletta.

La bici è ancora oggi il mezzo più economico e sostenibile per spostarsi. Tutti gli studi condotti finora, infatti, hanno dimostrato che nessun motore (nemmeno quello elettrico) può reggere il confronto con la bici, che è praticamente a emissione zero persino se si prendono in considerazione le emissioni per produrre la bici stessa e per produrre il cibo ingerito da chi pedala.

La bicicletta, inoltre, offre molte soluzioni anche a chi di pedalare tutto il giorno proprio non se la sente; sul mercato esiste un particolare modello chiamato bicicletta elettrica. La bici elettrica è una bici a pedalata assistita con un motore che si aziona quando il veicolo arriva ad una particolare velocità. Grazie a questo tipo di meccanismo, si possono percorrere molti chilometri senza avvertire fatica e affrontando anche salite e discese.

Negli ultimi anni, il mercato delle biciclette ha creato invece un prodotto utile per chi ha bisogno di spostarsi sia su strada che sui mezzi pubblici: la bicicletta pieghevole. La bici pieghevole funziona grazie ad un sistema di cerniere e ganci che fanno richiudere la bici su se stessa, facendole occupare pochissimo spazio. Per la bici pieghevole esistono anche delle comode sacche che permettono di portarla in spalla come se fossero zaini. La bici pieghevole è utile per chi viaggia sui mezzi: molto spesso, infatti, i vagoni sono così stretti e affollati che non ci sarebbe proprio spazio per la normale bicicletta! La bicicletta pieghevole più famosa è la mitica Graziella, scomparsa negli anni ottanta e tornata da pochi mesi in una nuova versione. Di bici pieghevoli, però, ne esistono di tutti i tipi e per tutti i gusti, perciò non resta che scegliere.

Su una normale bici, su una pieghevole o sull’elettrica, bisogna ripensare il modo di spostarsi e scegliere una mobilità più sostenibile. Pensate che se l’Europa cominciasse domani a pedalare come fanno i danesi, eliminerebbe metà delle emissioni dannose per l’atmosfera!

CAMPAGNA SOSTITUZIONE PIANO COTTURA A GAS

Scritto da laltraenergia il . Pubblicato in Ambiente, Scienze

Nel mese di Dicembre L’Altra Energia lancerà una campagna promozionale in zona Lignano e Bibione (Friuli Venezia Giulia e Veneto) per incentivare la sostituzione del tradizionale e ingombrante piano cottura a gas con un più efficace piano cottura in vetroceramica. Con l’intenzione di offrire un valore aggiunto all’iniziativa, doteremo l’immobile anche di un sistema domotico di gestione dei carichi: nel caso si disponga di un boiler elettrico e non vuoi che salti la corrente, installa un dispositivo che toglie corrente al boiler elettrico in caso di superamento della potenza.

Potete scaricare il volantino in modo che possiate farvi un’idea della nostra iniziativa, direttamente da qui:

CAMPAGNA SOSTITUZIONE PIANO COTTURA A GAS

I vantaggi del piano cottura in vetroceramica radiante possono essere riassunti in questi tre punti:

  1. Essendo alimentata a corrente elettrica, non sussistono i rischi del gas (asfissia o esplosioni da perdite).

  2. Trattandosi di una superficie perfettamente piana, non sussiste il rischio che il pentolame si ribalti.

  3. Niente più ugelli che si otturano, come può accadere per i fornelli a gas.

Tracciando un bilancio finale, si può affermare che questi piani in vetroceramica convengono, per esempio, nei casi in cui non ci si voglia allacciare alla rete del gas metano, utilizzando solo la corrente elettrica magari generata da pannelli fotovoltaici. Per una corretta efficienza energetica domestica è consigliabile, quindi, per chi conduce uno stile di vita “smart” ed ecologico, garantendo una notevole riduzione dell’inquinamento derivante dai combustibili fossili. I piani cottura in vetroceramica possono essere riscaldate anche da resistenze elettriche, i cui consumi energetici dipendono dalla loro potenza. Qui è necessario prestare attenzione al consumo di corrente che, nel caso in cui vengano accese tutte le zone cottura contemporaneamente, sarebbe troppo elevato per gli standard europei. Oggi molti produttori di elettrodomestici hanno studiato varie soluzioni che limitano l’assorbimento energetico.

SOLUZIONI PER INTERVENTI DI EFFICIENZA ENERGETICA

Scritto da laltraenergia il . Pubblicato in Ambiente, Scienze

Dopo un’attesa di quasi un anno è stato presentato il nuovo Conto Energia termico: il testo del decreto sulle rinnovabili termiche è stato infatti pubblicato con qualche differenza rispetto alla bozza che era stata presentata lo scorso giugno 2012.

Il decreto introduce un meccanismo incentivante, sul modello del Conto Energia Fotovoltaico, dedicato alle rinnovabili termiche e uno rivolto agli interventi di efficientamento energetico della Pubblica Amministrazione. Come si afferma nei 18 articoli e 3 allegati che costituiscono il provvedimento, per l’accesso all’incentivo il limite massimo di potenza è pari a 500 kW per le termiche (700 metri quadrati lordi di superficie per il solare termico), mentre nel caso degli interventi di efficienza energetica è stato posto un limite di spesa massima in relazione al tipo di intervento.

Ma per chi vuole continuare a investire su interventi di efficienza energetica L’altra energia srl propone un’altra soluzione: la Nord Est Banca, del Gruppo bancario Banca Popolare di Cividale, finanzia impianti fotovoltaici esistenti tramite la cessione del credito libero, semplicemente attraverso gli introiti garantiti dal “Conto Energia”. È prevista l’attivazione di un conto corrente, chiamato conto ELIOS, attraverso cui, grazie alla collaborazione con installatori selezionati e autorizzati, è possibile il finanziamento di altri interventi di Risparmio Energetico. Grazie all’esclusiva formula di finanziamento “senza rate” il debito si estingue automaticamente con l’accredito dei ricavi, ottenuti dagli incentivi spettanti sull’energia elettrica prodotta.

Chiama al 0432 286089 o seguite il link di approfondimento per conoscere tutti i dettagli:

SOLUZIONI PER INTERVENTI DI EFFICIENZA ENERGETICA

AERMATICA ottiene il primo Permesso di Volo per un drone in spazio aereo non segregato

Scritto da Aermatica Spa il . Pubblicato in Ambiente, Scienze, Spazio, Tecnologia

Lo scorso 30 Ottobre AERMATICA, per il suo UAV ANTEOS, ha ottenuto da ENAC il primo Permesso di Volo rilasciato in Italia per consentire l’attività in spazio aereo non segregato di un Aeromobile a Pilotaggio Remoto, un “drone”.

Questo primo caso italiano – che arriva mentre ENAC sta elaborando la normativa destinata a regolamentare l’impiego professionale di questi mezzi, normativa attesa entro il 2012, e già anticipata dalla “Nota Informativa NI – 2012 – 008” emessa da ENAC nello scorso mese di Agosto – costituisce un passo importante lungo il percorso che porterà i droni ad essere in breve tempo impiegabili in condizioni regolamentate e sicure in un grande numero di possibili applicazioni che vanno dal controllo ambientale ed anti – inquinamento al monitoraggio di siti ed installazioni industriali, fino al supporto di specifiche attività di pubblica sicurezza e protezione civile (quale è, per esempio, il controllo delle aree a rischio frana, o la ricerca di dispersi in aree colpite da calamità naturali).

AERMATICA, grazie a questo Permesso, potrà procedere proprio nello sviluppo di tali applicazioni, utilizzando la sua piattaforma ANTEOS, da tempo già operativa nell’ambito dei numerosi progetti a cui sta lavorando, spesso in collaborazione con importanti partner industriali, accademici e di servizio pubblico; d’altra parte, per l’Azienda questo risultato rappresenta una concreta conferma della validità delle scelte tecniche e strategiche su cui si fonda il suo progetto imprenditoriale.

A questo proposito Piero Refolo, A.D. e co – fondatore di AERMATICA, ha detto: “Per noi questo Permesso di Volo costituisce un punto fermo di grande importanza, che valorizza concretamente  gli sforzi già fatti e rappresenta l’ideale avvio per i prossimi sviluppi, tecnici e commerciali, dell’impresa.”

INNOVAZIONE ED EDILIZIA: COMPLETATA LA CASA ECOLOGICA SI SUSANS

Scritto da laltraenergia il . Pubblicato in Ambiente, Scienze

Si è da poco conclusa a Milano l’edizione del Made Expo 2012. La manifestazione milanese incentrata sull’architettura, l’edilizia e il design quest’anno ha presentato interessanti novità in fatto di materiali, sfruttamento delle risorse e tipologie costruttive per il nuovo e per il patrimonio esistente.

Gli eventi più interessanti, tuttavia, gravitavano attorno alla costruzione dello Smart Village, area interamente dedicata alle soluzioni green delle “smart city”. Tale evento, organizzato da Edilportale e Made Expo è stato occasione per accende il dibattito su sostenibilità e innovazione e ha dato luogo al 1° convegno nazionale passivhouse attraverso il quale sono state decretate alcune linee guida per quanto riguarda lo sviluppo del settore in Italia: comfort abitativo e ricerca di componenti sempre meno costosi sono infatti le linee guida per uno sviluppo dell’edilizia ecologica e sostenibile.

Data la grande importanza data alle fonti di energia rinnovabile in questa occasione, L’Altra Energia srl di Udine ha presentato il nuovo progetto di casa domotica ed ecosostenibile ad alta efficienza energetica. La casa, situata a Susans, in provincia di Udine – Friuli Venezia Giulia – è stata recentemente completata.

L’innovativo progetto, portato avanti con la collaborazione di DomusGaia azienda di Udine che si occupa di bioedilizia, prevede l’integrazione per quanto riguarda l’abitazione di elementi strutturali della casa, fonti rinnovabili e domotica: in poche parole energie rinnovabili gestite da un sistema automatizzato elettronico.

Per vedere l’intero progetto seguite il link:

LA CASA ECOLOGICA DI SUSANS

Il sistema domotico infatti, controlla in remoto il timeraggio delle luci e l’adeguamento dell’intensità a seconda della luce giornaliera; in caso di freddo agisce sul condizionatore; gestisce le saracinesche; opera un controllo sui picchi fotovoltaici dell’impianto installato e mantiene ad una adeguata temperatura circa 300 litri d’acqua calda pronta per il consumo casalingo; infine gestisce i carichi autonomamente spegnendo e accendendo gli elettrodomestici a seconda delle necessità d’uso.

I pannelli solari termici sono accompagnati dai pannelli solari fotovoltaici per ottenere la massimizzazione completa ed ottimale della gestione dell’acqua calda e dell’energia elettrica.

Per un comfort domestico che garantisce e coniuga igiene e salute con efficienza energetica, L’Altra Energia ha pensato anche ad una integrazione fra la pompa di calore e un sistema di ventilazione meccanica controllata. Per la conservazione e l’aumento del valore dell’immobile, infatti, l’ambiente deve essere completamente e costantemente ripulito attraverso il ricambio dell’aria: un ciclo continuo ottenuto con il passaggio dell’aria umida e viziata espulsa dall’interno che, attraverso un recuperatore di calore, riscalda l’aria pura proveniente dall’esterno.

ENERGIE RINNOVABILI: NOVITA’ IN ITALIA, FRIULI E PROVINCIA DI UDINE

Scritto da laltraenergia il . Pubblicato in Ambiente, Scienze

L’Altra Energia srl, società che dal 2006 si occupa di energie e fonti energetiche innovative, vi presenta tre importanti novità riguardanti le energie rinnovabili, in Italia, in Friuli Venezia Giulia e in Provincia di Udine.

LA NUOVA STRATEGIA ENERGETICA NAZIONALE: Il Consiglio dei ministri del governo Italiano ha presentato il documento di presentazione della nuova strategia energetica Italiana. Un progetto di pianificazione, atteso da anni, che focalizza l’attenzione su tematiche ambientali: l’efficienza energetica e il conseguente rispetto dei limiti del 2020; la sicurezza degli approvvigionamenti e lo sviluppo delle rinnovabili.

IL NUOVO CATASTO ENERGETICO ONLINE DEL FVG: l’ARES FVG (Agenzia Regionale per l’Edilizia Sostenibile) ha creato un portale web per la certificazione degli edifici secondo il Protocollo regionale VEA e per l’autocertificazione del proprietario in classe “G”, che servirà alla creazione di un catasto energetico on-line, utile non soltanto agli addetti ai lavori ma anche ai cittadini che vorranno comprare o prendere in affitto immobili situati in Friuli Venezia Giulia.

PROVINCIA DI UDINE: RIFINANZIATO BANDO EFFICIENZA ENERGETICA: la Provincia di Udine ha riaperto il bando per gli interventi effettuati da privati per nuove costruzioni o riqualificazioni energetiche di edifici esistenti.

Seguendo il link potrete scoprire tutte le novità sul bando provinciale, il sito del catasto energetico e potete scaricare gratuitamente il testo della nuova strategia energetica nazionale presentata dal governo Italiano.

http://www.laltraenergia.biz/news.aspx?language=it