Bufale e freddure appena sfornate

Scritto da Marmunno il . Pubblicato in Libri, Satira, Umorismo

Queste bufale e freddure hanno il sapore e l’odore del pane appena sfornato e come il pane caldo non mancano di trasmettere allegria e buonumore. Volendo trovare loro una collocazione si potrebbe dire che si posizionano tra gli aforismi, troppo seri, e le barzellette, troppo scontate. L’argomento preso di mira?
Dio, politica, la casta, la coppia ed altro. Non resta poi molto ma me ne farò carico in un’ eventuale prossima raccolta.
La freddura non si scrive costruendola con dei canoni precisi, ma si riceve spontaneamente e quando il dono è divertente diventa molto difficile cambiarlo, anche solo di una virgola. Divertire divertendosi è il solo obbligo imposto a chi scrive. Ed io obbedisco!

Cenni sull’autore
L’autore ha diversi sogni nel cassetto, leggi libri di ogni genere ed ha scoperto da poco una passione nuova e inaspettata per la scrittura. Dopo la pubblicazione della parodia sulla Bibbia intitolata ” Rivoglio la mia costola “, in vendita sui maggiori Store con lo pseudonimo Marmunno, è in contatto con alcuni editori per la pubblicazione di un romanzo-saggio sulla Tabula Rasa intitolato “ All’ ombra di dio ” e di una raccolta di poesie” Petali in Libertà”. Pubblica racconti brevi contenuti in antologie. Sta terminando un copione teatrale sulla condizione dei cittadini extracomunitari che debutterà prossimamente in uno spettacolo di beneficenza. Aforismi, bufale e freddure completano la sua voglia di sperimentare la scrittura nelle sue infinite sfaccettature, non dimenticando mai di goderne la lettura.

Per contatti : marmunno@alice.it
Genere : umorismo, satira a sfondo religioso e politico ed altro.
Anno di pubblicazione: 2015
La versione ebook, ASIN: B011J1W2SQ, è in vendita ad euro 1,21su Amazon.it
http://www.amazon.it/author=Marmunno&search-alias=digital-text

Agenzia Promoter – Al Pala Banco di Brescia l’ultimo strepitoso spettacolo di Teo Teocoli “Restyling faccio tutto”

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Satira, Spettacolo, Teatro

Il celebre Pala Banco di Brescia si prepara ad accogliere, Sabato 5 Aprile, l’ultimo strepitoso spettacolo del noto comico ed attore Teo Teocoli, “Restyling Faccio Tutto”.

Iniziato ad ottobre dello scorso anno il tour del nuovo show celebra la sua brillante carriera dedita al teatro e alla comicità, con una raccolta di monologhi, gag e parodie che da anni lo portano ad essere tra i protagonisti più amati e popolari della televisione italiana.

Immancabili le sue famose imitazioni, da sempre segno distintivo della sua comicità e del suo talento artistico, Teocoli intrattiene il pubblico nel puro divertimento delle sue improvvisazioni, senza tralasciare il canto e il ballo, rendendo questo spettacolo un repertorio variegato sintesi di cabaret e varietà.

Tradizione e innovazione, lo show man riunisce i classici che lo hanno reso famoso a pezzi e personaggi nuovi, ricercando tutte le forme dello spettacolo leggero, accompagnato dalla sua storica band, la Doctor Beat Band.

Finora le tappe del tour di Restyling hanno riempito i teatri con un trionfo di apprezzamenti e soprattutto di risate, parti integranti dello spettacolo, costruito in una costante interrelazione tra il pubblico e le gag improvvisate.

Anche questa volta a Brescia assisteremo sicuramente ad una serata all’insegna del divertimento e dell’intrattenimento comico all’italiana.

I biglietti dello spettacolo sono acquistabili sul sito www.ticketone.it .

Gran Bretagna – legge sull’utilizzo di materiale a scopo parodistico protetto da diritto d’autore, ne parla il manager Salvo Nugnes

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura, Dal Mondo, Opinioni / Editoriale, Satira

Abbiamo intervistato il noto manager Salvo Nugnes, produttore di grandi eventi in ambito artistico culturale per farci rilasciare alcune dichiarazioni in merito alla modifica di legge, che entrerà in vigore ufficialmente in Gran Bretagna dal prossimo 6 aprile, riferita all’utilizzo a scopo parodistico di qualsiasi materiale protetto dal diritto d’autore.

1) Come concepisce questa nuova legislazione britannica?

Direi, che il 6 aprile 2014 sarà una data da ricordare nel tempo per il mondo dell’arte britannica, un passo importante e di significativa valenza per il governo, che non aveva mai emanato misure specifiche in materia, a differenza di altri paesi come la Francia, la Germania, gli Stati Uniti. Infatti, nel 2001 aveva respinto la direttiva sulla copyright pubblicata dall’Unione Europea, che prevedeva precise disposizioni verso le caricature, le parodie e i cosiddetti “pastice”.

2) Da cosa pensa scaturisca questa nuovo orientamento del governo britannico?

Ritengo, che questa nuova prospettiva di orientamento sia generata dall’esigenza di uniformarsi alle misure già adottate all’estero, per ottenere conseguenti vantaggi a livello economico e di pianificazione logistica dell’intero sistema.

3) L’Italia invece come si pone al riguardo?

Da noi la questione risulta meno complicata e delicata nella gestione, poiché il “diritto alla parodia” si appoggia per la sua tutela alla libertà artistica, contemplata e disciplinata dalla Costituzione. In particolare, se la rielaborazione di un’opera è sufficientemente originale da modificare il messaggio di partenza, le due versioni vengono concepite in distinta autonomia e non sussiste alcun rischio di violazione della proprietà intellettuale. A tal proposito, si può ricordare l’esimio maestro Tiziano, già precursore in merito per la sua epoca, quando nel 1540, in tempi ovviamente ancora non sospetti, si cimentò nella parodia del Laocoonte, raffigurandolo con tratti marcatamente scimmieschi.

Agenzia Promoter: Il manager Salvo Nugnes esprime un suo parere sulla carriera di Checco Zalone

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Film, Opinioni / Editoriale, Satira

Il manager Salvo Nugnes, agente di note personalità del mondo della cultura e dello spettacolo, contattato per una breve intervista, ha parlato della carriera del comico Checco Zalone, che sta ricevendo meritati consensi generali al cinema e non solo, con il quale ha organizzato numerose date in giro per l’Italia, condividendo situazioni professionali, che ricorda con molto piacere.

Nugnes, agente di nomi illustri in ambito artistico culturale, racconta “Con Checco abbiamo fatto tante date con spettacoli davvero esilaranti, fin da quando era ancora all’inizio della sua straordinaria carriera. Certamente, merita l’enorme successo e l’acclarata popolarità. La sua comicità è brillante, arguta e intelligente, mai banale né troppo volgare con quella punta di satira sociale, che trasmette anche profondi messaggi collettivi“.

Agenzia Promoter – Dario Ballantini: secondo il noto manager Salvo Nugnes è il numero uno delle imitazioni

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Satira, TV

Il manager Salvo Nugnes, affermato produttore e agente di rinomati esponenti nell’ambito della cultura e dello spettacolo, menziona Dario Ballantini, inviato speciale del tg satirico -Striscia la notizia- tra i volti più rappresentativi dei 60 anni di tv.

Nugnes sostiene “Ballantini è il nuovo re delle imitazioni, la sua popolarità è ormai consolidata e sempre in crescita. E’ un artista completo, a tutto tondo, dotato di poliedrica versatilità: imitatore, comico, attore e pittore“.

E spiega “I suoi personaggi sono caricaturizzati alla perfezione. Possiede un incredibile talento mimetico e un’impeccabile abilità da vero mago del trasformismo e negli anni ha passato in rassegna una nutrita carrellata di nomi noti: da Dario Fo a Gianni Morandi, da Gino Paoli a Luca Cordero di Montezemolo, da Ignazio La Russa a Michela Brambilla, dallo stilista Valentino a Vasco Rossi, da Nanni Moretti a Valentino Rossi, da Matteo Renzi a Angelino Alfano. Non da ultimi l’indimenticabile Margherita Hack e Papa Francesco e l’esilarante imitazione new entry di Annamaria Cancellieri ministro di giustizia“.

Sul suo percorso di espressione pittorica commenta “Ballantini è molto apprezzato e stimato anche nella carriera di pittore, ha esposto in mostre prestigiose ricevendo ottimi consensi da parte di grandi maestri e critici d’arte. Dimostra spiccata sensibilità creativa e intensa energia compositiva con un fluido dinamismo e un vivace movimento nell’uso del colore, deciso, potente e sferzante. Il segno e le pennellate diventano strumenti per esternare sentimenti e simbologie appartenenti a un linguaggio universale. I significati, le immagini e le emozioni, che scaturiscono generano un alfabeto virtuale codificato da condividere con i fruitori, che proietta in una ricerca alla scoperta della sfera più intima e introspettiva dell’Io“.

MILANO ART GALLERY – Il noto manager Salvo Nugnes parla di Giorgio Forattini e la sua capacità di unire ironia e messaggi sociali attraverso la satira

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Satira

Il manager Salvo Nugnes agente di illustri esponenti del panorama artistico culturale, è un grande estimatore delle mitiche vignette del re della satira Giorgio Forattini e di recente lo ha affiancato come relatore, durante la presentazione del nuovo libro di successo “Guai Ai Vincitori” (Mondadori) tenutasi presso la storica “Milano Art Gallery – Spazio Culturale“.

Nell’occasione Nugnes ha dichiarato “Le vignette del maestro Forattini sono davvero uniche ed inconfondibili. Il suo stile si è mantenuto sempre attuale nei tanti anni di onorata carriera. Con i suoi disegni satirici riesce a cogliere ed evidenziare al meglio, con arguta sagacia, gli aspetti più distintivi dei personaggi rappresentati e li rende speciali, con le loro peculiari caratteristiche identificative. Le sue satire conquistano un target di fruitori molto vario ed eterogeneo e oltre a scatenare sonore risate e coinvolgente ironia, stimolano anche interessanti riflessioni divulgando importanti messaggi sociali“.

Milano Art Gallery – Andrea Galderisi ospite alla conferenza di Giorgio Forattini organizzata dal manager Salvo Nugnes

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Film, Satira

Il giovane e promettente attore e musicista Andrea Galderisi è stato ospite all’interessante incontro culturale con il rinomato vignettista Giorgio Forattini, tenutosi alla Milano Art Gallery, di via G. Alessi 11, lo scorso Lunedì 23 Dicembre 2013, con l’organizzazione del manager di note personalità Salvo Nugnes.

Il maestro della satira italiana ha nell’occasione presentato il suo nuovo libro “Guai ai vincitori” al cospetto di un nutrito ed attento pubblico, tra il quale Galderisi, che si è dichiarato molto entusiasta della conferenza. Il talentuoso e poliedrico artista, figlio dell’ex calciatore della Nazionale Beppe Galderisi, sarà a Febbraio 2014 in tutte le sale dei cinema, interpretando la parte dell’antagonista nel nuovo film di Antonello Bellucco “Il Segreto” al fianco della straordinaria Romina Power.

AGENZIA PROMOTER – Il manager Salvo Nugnes parla di “Striscia la notizia” in occasione del 26° anno del tg satirico

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Opinioni / Editoriale, Satira, TV

L’affermato manager e produttore Salvo Nugnes agente di illustri personalità della cultura e dello spettacolo, raggiunto telefonicamente per un’intervista, parlando del TG satirico “Striscia la Notizia”, che festeggia i 26 anni di crescente e trionfale successo, ha espresso interessanti commenti.

Sulle caratteristiche distintive della trasmissione leader incontrastata negli ascolti, spiega “È una trasmissione sempre attuale, che ha saputo ricavarsi un autentico primato negli ascolti con un target di fruitori davvero eterogeneo, composto in larga percentuale anche da bambini e adolescenti, riunendo davanti alla tv interi nuclei famigliari di spettatori entusiasti e fidelizzati”.

Nugnes sostiene “Il genio creativo di Antonio Ricci ha regalato agli italiani una trasmissione, che riesce a unire l’informazione seria all’intrattenimento divertente, che riesce a fare riflettere su argomenti importanti e a strappare sonore risate, che diffonde profondi messaggi e valori etico sociali in modo semplice e diretto, perché siamo alla portata di tutti. Il team di Striscia è ormai collaudato, sono dei grandi professionisti, che a loro volta lavorano in squadra come una famiglia allargata. Si percepisce la forte sinergia e la coesione trainante nel gruppo, che anche gli spettatori possono recepire e senza dubbio è anch’essa motivo dell’indiscusso successo popolare, giunto a livelli internazionali di consenso“.

Milano Art Gallery: Salvo Nugnes dichiara il suo grande apprezzamento per Giorgio Forattini

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Satira, Umorismo

Il manager Salvo Nugnes agente di illustri esponenti del panorama artistico culturale, è un grande estimatore delle mitiche vignette del re della satira Giorgio Forattini e di recente lo ha affiancato come relatore, durante la presentazione del nuovo libro di successo “Guai Ai Vincitori” (Mondadori) tenutasi presso la storica “Milano Art Gallery – Spazio Culturale”.

Nell’occasione Nugnes ha dichiarato “Le vignette del maestro Forattini sono davvero uniche ed inconfondibili. Il suo stile si è mantenuto sempre attuale nei tanti anni di onorata carriera. Con i suoi disegni satirici riesce a cogliere ed evidenziare al meglio, con arguta sagacia, gli aspetti più distintivi dei personaggi rappresentati e li rende speciali, con le loro peculiari caratteristiche identificative. Le sue satire conquistano un target di fruitori molto vario ed eterogeneo e oltre a scatenare sonore risate e coinvolgente ironia, stimolano anche interessanti riflessioni divulgando importanti messaggi sociali”.

“Come sopravvivere dopo fine del mondo”. Speciale 21/12/2012 sul web.

Scritto da fede29 il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Cultura, Film, Informatica, Internet, Italia, Lifestyle, Notizie Strane, Nuovo Sito Web, Satira, Spettacolo, Tecnologia, Umorismo

Dal 18 dicembre 2012 su http://www.cine1emotionalvideo.com.

Brown Gail è un esperto in sopravvivenza urbana. È un fervente seguace della profezia Maya, secondo la quale il mondo finirà il 21/12/2012, giorno dell’Apocalisse.

Brown Gail, fermamente convinto che la fine del mondo sia ormai prossima, si cimenterà in innumerevoli prove fisiche per spiegare al pubblico, in un modo tutto suo, come sopravvivere alla fine del mondo. Con lui, o meglio sulla sua strada, strani malcapitati, come L’Uomo in Accappatoio (Francesco Silella), per caso nel posto sbagliato al momento sbagliatissimo…

I giorni trascorrono e si avvicina sempre più la data predetta dai Maya.

Riuscirà il nostro eroe a salvare se stesso e il genere umano?

Co-prodotta da Cine1 e 7CC (Seven Communication Crew), distribuita da Cine1, la serie nasce da un’idea di Sebastiano Serino e Daniele Balestrieri. I due autori hanno creato una pungente web serie per schernire l’ingiustificato pandemonio creatosi intorno alla famigerata profezia Maya: parodiando il famoso programma “The Ultimate Survivor”, presentato da Bear Grylls, ecco il personaggio di Brown Gail (Mattia Marcucci), irriverente e divertente anti-eroe.

Cine1, partner di DailyMotion, è stata la prima realtà italiana a presentare film cult gratis legalmente, iniziando le proiezioni con spot pubblicitari.

Smart Clip Italia è la concessionaria pubblicitaria scelta da Cine1 in Europa.

Cine1 Italia è oggi impegnata nello  start up di Cine1 Light Factory, nel cuore dell’ Accademia del Cinema di Cinecittà , ed ha in preparazione 8 web series e diversi EMF (Emotional Micro Films).

Roma, 18 dicembre 2012

By Federica Folli Ufficio Stampa Cine1