I gioielli in acciaio da donna perfetti per celebrare un amore

Scritto da Binda il . Pubblicato in Aziende, Lifestyle

Regali sempre apprezzati i gioielli in acciaio da donna, perfetti per dimostrare l’amore o l’affetto che si prova nei confronti dell’anima gemella.

La nuova collezione Kilos of Love di Breil è pensata per regalare un gioiello in acciaio di alta qualità con quel tocco di amore, che non guasta mai. Un dono che rimane nel tempo, sinonimo di un ricordo felice.

Le idee regalo originali per lei

Tante proposte, tutte con un unico comune denominatore: festeggiare l’amore.  Si parte con le collane da donna, tutte in acciaio e anche in versione doppia collana.

Nate per celebrare un amore, le collane donna con pendente sono perfette per ogni occasione e presentano un particolare accattivante: il pendente, infatti, è un cuore in IP nero.

Gli orecchini da donna, poi, sono glamour e adatti a quelle situazioni eleganti e formali in cui ci si vuole differenziare. Anche qui il particolare è d’obbligo, i pendenti in acciaio con tre cuori dominano la scena.

I bracciali per donna, infine, non sono da meno. Si può scegliere, infatti, tra ricercati bracciali con cuoricini e pendente oppure un più semplice, ma di uguale bellezza, bracciale in acciaio, sempre con l’elemento distintivo dell’amore, il cuore.

Non resta che scegliere, dunque, per regalare alla propria amata un dolce sorriso e una gioia che porterà, per sempre, nel cuore.

Bollette: ogni famiglia italiana paga in media 1.200 euro l’anno

Scritto da Andrea Polo il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino, Economia

Quanto hanno speso nel 2018 le famiglie* italiane per pagare le bollette di luce e gas? Molto: in media circa 1.200 euro. A fare qualche calcolo ha pensato l’Osservatorio sull’energia di Facile.it che, analizzando un campione di oltre 63mila contratti raccolti nel corso del 2018, ha potuto stimare con buona precisione il peso che hanno le bollette sui budget dei consumatori italiani.

Nello specifico, per l’energia elettrica una famiglia media italiana lo scorso anno ha pagato 417 euro, mentre per il gas ha speso 762 euro.

«Nonostante il passaggio obbligatorio dal mercato tutelato a quello libero sia stato rimandato al 2020, è importante valutare sin da subito e con attenzione la propria bolletta di luce e gas», spiega Silvia Rossi, Responsabile Energia di Facile.it. «Cambiare regime può consentire di ridurre sensibilmente il costo delle utenze domestiche, con un risparmio che può arrivare al 25% per l’energia elettrica e al 15% per quanto riguarda il gas.».

Le bollette dell’energia elettrica e del gas sono considerate dagli italiani una delle spese che incidono maggiormente sul budget familiare e, secondo una recente indagine** realizzata da mUp Reasearch per Facile.it, sono più di 17 milioni i consumatori che nel 2019 cercheranno di cambiare fornitore per ridurre i costi.

Tornando all’analisi, per verificare il risparmio Facile.it ha simulato il costo di una bolletta luce e gas utilizzando la migliore tariffa mercato libero 2018, in fascia monoraria, disponibile sul comparatore. A parità di consumi, la stessa famiglia avrebbe speso per la bolletta elettrica 305 euro l’anno – con un risparmio di 112 euro rispetto al mercato tutelato – mentre per il gas avrebbe pagato 639 euro, con una riduzione della bolletta pari a 123 euro.

Energia elettrica; in Sardegna i consumi maggiori

Essendo la tariffa dell’energia elettrica nel mercato tutelato uguale in tutta la Penisola, la differenza dell’importo totale della bolletta tra una regione e l’altra è legata in modo diretto al consumo di KWh annuo per nucleo. Analizzando i contratti raccolti nel 2018 da Facile.it emerge che la regione con i valori più alti di consumo (e quindi i costi maggiori in bolletta) risulta essere la Sardegna; nell’Isola una famiglia media consuma 2.334 KWh e paga, sotto regime tutelato, 502 euro l’anno. Seguono in classifica le famiglie del Veneto, con un consumo di 2.134 KWh e una bolletta annua di 460 euro e quelle della Sicilia, dove il consumo medio è di 2.079 KWh e il costo della bolletta elettrica pari a 448 euro l’anno.

Sul fronte opposto, invece, le regioni dove sono stati stimati i consumi di energia mediamente più bassi per famiglia sono la Toscana (1.727 KWh e una bolletta di 378 euro), la Liguria (1.736 KWh e un costo annuo di 380 euro) e l’Abruzzo (1.824 KWh, spesa annua 394 euro).

Bolletta del gas, Emilia-Romagna in testa

La tariffa del gas nel mercato tutelato, a differenza di quanto avviene per l’energia elettrica, varia a seconda delle aree del Paese. È proprio la tariffa base che, insieme al consumo di gas per nucleo, contribuisce a determinare le differenze territoriali del costo della bolletta.

Dall’analisi dei contratti emerge che i cittadini che nel 2018 hanno pagato il conto più alto sono quelli dell’Emilia-Romagna; qui una famiglia media spende 863 euro l’anno. Seguono le famiglie del Veneto (841 euro l’anno) e quelle del Friuli-Venezia Giulia (830 euro).

Guardando la graduatoria nel senso opposto, invece, si trovano la Liguria, regione dove una famiglia media paga solo 617 euro l’anno e la Calabria, dove il costo della bolletta è pari a 653 euro l’anno per nucleo familiare.

* Per il calcolo della bolletta elettrica è stata considerata una famiglia media italiana composta da 2,7 individui, con un consumo annuo di 1.924 KWh in fascia monoraria e in mercato tutelato, potenza 3kW. Per la bolletta del gas, stessa famiglia media italiana con un consumo annuo di 865 Scm in regime tutelato.

** Metodologia: n. 1.023 interviste CAWI con individui in età 18 anni ed oltre su un campione rappresentativo della popolazione italiana adulta in età 18-74 anni + n.411 interviste CAWI ad un campione di individui in età compresa fra 18 e 74 anni, rappresentativo della popolazione dell’area metropolitana di Milano. Indagine condotta a novembre 2018.

Una levigatrice per legno per realizzare tutti i vostri progetti!

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino

Se siete amanti del fai da te o se per lavoro avete necessità di usare degli strumenti ad hoc, è il momento di scegliere la levigatrice più adatta. Una buona levigatrice per legno è un mix tra qualità dei materiali, design, funzioni e accessori. Tutti elementi da considerare con attenzione nella scelta del modello giusto. Tra le varie tipologie ci sono: orbitale, roto-orbitale, a nastro, per dettagli, multifunzione e per legno. Quest’ultima tipologia è molto apprezzata e utilizzata in diversi ambiti e non richiede specifiche competenze. Partite dalle esigenze per arrivare il modello più adatto a voi.

Il web offre il grande vantaggio di poter scegliere tra varie opzioni e decidere con calma. Aspetti importanti sono: la potenza, la sicurezza, la maneggevolezza, le dimensioni dell’orbita e della carta ma anche l’occhio vuole la sua parte. Quindi il design vi deve piacere e stimolare al lavoro. Su Internet potete consultare le recensioni di chi già utilizza il prodotto. Anche voi potete lasciare dei commenti sulla vostra esperienza relativa all’uso di una levigatrice per legno.

ESSERE DIVINA di Luca Pellegrini. ANTEPRIMA REGIONALE

Scritto da Muni CYTRON il . Pubblicato in Arte, Cultura, Film, Locale

#Docudì2019
Docudi’ – concorso di cinema documentario
Pescara: febbraio – maggio 2019

Museo Vittoria Colonna via Gramsci PESCARA
Ingresso libero

Secondo appuntamento venerdì 15 febbraio 2019 ore 17.15

ANTEPRIMA REGIONALE
ESSERE DIVINA di Luca Pellegrini

saranno presenti il regista Luca Pellegrini e l’autrice del film Maria Teresa Venditti

Pagina web sulla proiezione ESSERE DIVINA https://goo.gl/wEgBwh

Pagina web con tutte le proiezioni in concorso https://goo.gl/k35vUa

Evento su Facebook sulla proiezione ESSERE DIVINA https://goo.gl/YtBrdJ

Evento su Facebook su tutte le proiezioni in concorso https://goo.gl/Nka3KC

#AssociazioneACMA #DocudìConcorsoCinemaDocumentario #AbruzzoDocFestival

Docudì – concorso di cinema documentario
Pescara: dal 2 febbraio al 11 maggio 2019 presso il Museo Colonna

Le proiezioni si svolgeranno con il seguente calendario:
FEBBRAIO ore 17.15 sabato 2 – venerdì 15
MARZO ore 17.15 sabato 2 – venerdì 15 – sabato 23
APRILE ore 17.15 sabato 13 – venerdì 26
MAGGIO ore 17.15 giovedì 2 – venerdì 10 – sabato 11
Sabato 11 maggio 2019 le Premiazioni e a seguire Proiezione (fuori concorso)

FEBBRAIO ore 17.15
Sabato 2 Balance – Looking China di Roberto Montebello
sarà presente il regista

Venerdì 15 ESSERE DIVINA di Luca Pellegrini
saranno presenti il regista Luca Pellegrini e l’autrice del film Maria Teresa Venditti

MARZO ore 17.15
Sabato 2 La nostra pietra di Alessandro Soetje
saranno presenti il regista e il produttore A. Melazzini e il protagonista Daniele Kihlgren

Venerdì 15 DOC ARTE (fuori concorso)
Tre giorni con Matthias Brandes di Marco Agostinelli
Una scultura di Beverly Pepper di Marco Agostinelli

Sabato 23 Storie del dormiveglia di Luca Magi
sarà presente il regista

APRILE ore 17.15
Sabato 13 Sogni comuni – Viaggio nelle amministrazioni virtuose di Alessandro Scillitani e Paolo Rumiz
sarà presente il regista Alessandro Scillitani

Venerdì 26 DOC ARTE (fuori concorso)
Gianni Novak, bellezza un concetto indefinibile di Lucilla Salimei
Carlo Montesi pittore di Lucilla Salimei

MAGGIO ore 17.15
Giovedì 2 Essere Gigione – L’incredibile storia di Luigi Ciaravola di Valerio Vestoso
sarà presente il regista

Venerdì 10 DOC ARTE (fuori concorso)
Lawrence Carroll di Simona Ostinelli

Sabato 11 Premiazioni e a seguire Proiezione da stabilire (fuori concorso)

I migliori avvitatori a batteria sono sul web!

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino

Scegliere un buon modello tra i tanti avvitatori a batteria non è difficile; basta una ricerca sul web dove si trovano moltissime opportunità di scelta per scovare il modello ad hoc. Come? Una prima ricerca sulla base delle vostre esigenze vi può già aiutare a capire quale strada prendere. Intanto fate una lista dei modelli più appetibili e poi un confronto qualità-prezzo.

Tra gli aspetti da considerare ci sono la maneggevolezza del prodotto, il design, il peso, le dimensioni, la potenza. Anche la possibilità di alcuni accessori aggiuntivi può essere interessante ma questo dipende sempre dalle vostre esigenze. I costi degli avvitatori a batteria sono alla portata di tutti soprattutto se si tratta di modelli per uso domestico. In ambito professionale, invece, l’offerta sarà più elevata così come le prestazioni. Pronti all’uso gli avvitatori a batteria dispongono di una comoda impugnatura, ergonomica, che consente un lavoro facile e senza grandi sforzi. Online è possibile consultare pareri di chi sta già utilizzando il modello e vi può consigliare al meglio. Non esitate, dunque, a chiedere informazioni a riguardo.

kW&HP: prestazioni elevate e innovazione continua nel settore dell’aftermarket

Scritto da manliosaz il . Pubblicato in Automobili, Aziende

kW&HP è il nuovo brand che fornisce sistemi di riparazione delle sospensioni auto, affidabili e dalla qualità comprovata. kW&HP irrompe sul mercato con una linea di ricambi per auto in continua espansione, con l’idea di fornire parti di ricambio della stessa qualità degli OEM ma ad un prezzo ampiamente più accessibile. Test continui ed una linea di produzione che utilizza solo i migliori materiali, garantiscono un prodotto che ripristina l’auto con le stesse qualità originali.
Visita subito il sito è scopri il brand https://www.kwehp.com

Gli orologi Hip Hop in silicone colorato: per un San Valentino speciale

Scritto da Binda il . Pubblicato in Aziende, Lifestyle

Cosa regalare a San Valentino? La scelta è spesso difficile ma quest’anno la soluzione potrebbe essere proprio dietro l’angolo. Hip Hop Watches e i suoi orologi in silicone colorato per donna e per uomo, rappresentano un’idea regalo originale, per una giornata davvero unica.

Hip Hop Watches, infatti, per la festa degli innamorati ha pensato a una proposta tanto dolce quanto particolare: distinguersi con un dono originale verso la propria dolce metà può fare la differenza.

Trasforma il tuo orologio da polso in un qualcosa che va oltre il semplice segnatempo. Un orologio con il cinturino in silicone con forme e colori diversi avrà un significato particolare, legato a una giornata di festa e a ricordi piacevoli e, allo stesso tempo, sarà utile e funzionale in ogni occasione.

Splendidi orologi colorati tra i quali scegliere

Esaltare la propria quotidianità indossando orologi da polso glam e fashion come gli Hip Hop Watches può trasformare ogni giorno in un’occasione speciale e, la collezione Hip Hop (HE) ART è dedicata a tutti gli innamorati.

L’orologio POP (HE)ART è un’esplosione di cuori: il rosso, va da sé, è il colore predominante è perfettamente in linea con San Valentino.

Il materiale, poi, è il silicone stampato con la tecnica del water transfer, che dona quella praticità tipica degli orologi Hip Hop a un modello che vuole regalare amore e passione in ogni momento in cui viene indossato.

La particolarità del cinturino in silicone

Il cinturino in silicone è semplicemente diverso dagli altri perché rende l’orologio Hip Hop (in particolare il modello della collezione HE(ART) ) un’idea regalo per San Valentino che colpisce al cuore, proprio come la famosa freccia di Cupido.

La semplicità con la quale si può donare un sorriso sarà sicuramente un motivo di felicità, con questi orologi in silicone colorati che sono un vero e proprio omaggio all’arte pop, oltre che all’amore: colpire nel segno sarà un gioco da ragazzi!

Personalizzare il proprio stile è il concetto chiave e questo Hip Hop Watches lo sa: grazie agli orologi con cinturino intercambiabile, ogni occasione sarà unica e speciale grazie alla possibilità di trasformare il proprio look.

Gli altri orologi da regalare per San Valentino

Sono tanti gli orologi da regalare, tutti molto particolari: oltre a Hip Hip (HE)ART, infatti, sono presenti altre collezioni molto caratteristiche e in linea con il tema dell’amore:

  • collezione BE LOVED: un vero e proprio inno all’amore, con una pioggia di cuoricini nel cinturino in silicone, disponibile nelle colorazioni bianco e fucsia.
  • collezione KISS: per chi adora essere sempre un po’ sopra le righe grazie alla particolarità della grafica: mille baci si stampano sul cinturino dell’orologio Hip Hop
  • collezione HEARTBREAKERS: un’esplosione di borchiette a forma di cuore vivacizzano il cinturino in silicone. Vera e propria dichiarazione d’amore per i “love addicted”. Disponibile nelle colorazioni bianco e rosso.

Scopri le particolarità degli accessori Hip Hop, non farti cogliere impreparato: rendi speciale San Valentino con qualcosa di unico!

Festival nel Festival: vernissage alla vigilia di Sanremo per Spoleto Arte di Sgarbi

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura, Dal Mondo

Mentre tutta Italia sta per incollarsi al televisore per seguire il 69° Festival della canzone italiana e Sanremo si prepara a diventare il cuore della nazione per una settimana, Spoleto Arte dà il via all’attesissimo appuntamento artistico proprio nel mezzo di questo fermento. La città ha infatti accolto ieri, lunedì 4 febbraio, il Festival dell’Arte. L’esposizione ha trovato casa alla galleria Bonbonniére, sede sanremese della Milano Art Gallery in corso degli Inglesi 3, di fronte al casinò.

Il tempo e il luogo della kermesse, pensati e organizzati dal manager di noti vip e direttore delle Milano Art Gallery Salvo Nugnes, sono stati il teatro di una splendida presentazione di un selezionato gruppo di artisti di arte contemporanea. Presenti all’inaugurazione anche l’assessore alla Cultura Eugenio Nocita e il fotografo di fama internazionale Roberto Villa, amico di Pier Paolo Pasolini e di Dario Fo. Al vernissage l’intervento musicale del maestro Vitaliano Gallo, dell’orchestra sinfonica di Sanremo, ha introdotto la serata con un repertorio di canzoni popolari. Il momento è stato particolarmente apprezzato, segno di come a Sanremo musica e arte siano un connubio spontaneo e imprescindibile. È passato poi a vedere la mostra anche l’attore e regista Rocco Papaleo, intrattenendosi con gli artisti.

All’evento si annoverano inoltre i contributi di Al Bano, Katia Ricciarelli, del presidente della regione Giovanni Toti, del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, di Vittorio Sgarbi, dello stilista Alviero Martini, noto per la linea 1ª Classe, e di Radio 105.

Il Festival dell’Arte metterà in primo piano, fino a domenica 3 marzo 2019 le opere di Franca Balla, Claudia Crestani, Anna Di Francesco, Daniele Digiuni, Mario Mattei, Giulia Quaranta Provenzano, Gisella Rosmini, Claudia Salvadori, Gino Sambucco ed Elisa Scuccimarra.

Per maggiori informazioni è possibile chiamare lo 0424 525190, il 388 7338297, scrivere a org@spoletoarte.it oppure visitare il sito www.spoletoarte.it.

Trova l’armonia nel tuo soggiorno con questi tappeti grandi per salotto

Scritto da miriam leone il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino

Spesso, inciampare figuratamente sulle dimensioni dei tappeti è facile e questo ci crea non pochi problemi. Il tappeto, infatti, è un elemento fondamentale per dare armonia all’ambiente ma è purtroppo facile cadere in errore creando ambiguità all’interno della stanza. Per questo motivo, oggi affrontiamo il tema dei tappeti grandi per salotto. Le varie stanze della casa,infatti, hanno una loro logica mentale che non può essere cambiata in qualche frangente. Se per caso decidete di comprare un tappeto che abbia delle dimensioni diverse dall’idea standar, state attenti e andateci molto cauti, potrebbe essere un vero successo oppure un totale fallimento. Ciò che dovete avere sono sicuramente le linee essenziali per delineare le regole che dovete assolutamente seguire in ogni caso quando decidete di comprare o di posizionare un tappeto. Queste regole essenziali vi aiuteranno a non cadere nei soliti errori clichè che si compiono di solito in questi casi. Ad esempio, se in questo caso stiamo parlando di tappeti grandi per salotto possiamo dire che in salotto si deve creare una certa armonia tra divano, poltrone e vari ed eventuali altri mobili. Quindi l’ideale sarebbe avere un tappeto grande che però non finisca completamente sotto a questi mobili ma che venga in un certo modo incorniciato da divano, potrone e via dicendo.

Tappeti grandi per salotto: le regole per creare la giusta armonia

In primis, è giusto ed importante dire che il tappeto deve essere sempre legato a qualcosa e non lasciato lì in mezzo alla stanza a caso. Quindi, appare chiaro che deve seguire le linee rette ad esempio del divano per creare uniformità. Il tappeto perciò deve seguire anche le dimensioni sia della stanza che dei mobili; ad esempio in un grande soggiorno non potrete mai mettere un tappeto di dimensioni piccole. Stonerebbe con l’intero mobilio. Questo, invece, potreste posizionarlo nel bagno o nella camera da letto. In questo caso, il tappeto piccolo potrebbe trovare una giusta collocazione. In bagno o in camera da letto sicuramente troverete un angolo adatto per sistemare questo piccolo tappeto; mantre per il salotto ci teniamo i tappeti più grandi. Scopri subito tutti i dettagli riguardo a come ottenere uno di questi bellissimi tappeti moderni.

Come scegliere i giusti tappeti grandi per salotto? Scoprilo ora

La scelta di un nuovo tappeto, chiariamolo subito, non è affatto semplice. Esistono davvero una miriade di tipologie di tappeti molto diversi tra di loro. E queste differenze non vanno solo a contare sulla dimensione ma soprattutto sulla scelta dei colori e dello stile del disegno. Gli stili sono molto importanti, soprattutto riguardo alla provenienza di questi tappeti. La cosa da fare in questi casi è focalizzarsi sullo stile della propria casa cercando di trovare uno stile che possa corrispondergli e soprattutto risaltarlo. Anche i colori sono fondamentali. L’importante è non scegliere qualcosa di completamente uguale al pavimento ma non così tanto diverso da creare uno stacco improponibile agli occhi. Sappiamo che non è semplice da fare ma una volta entrato nell’ottica sarà tutto più diretto. Scopri ora i dettagli per avere anche tu a casa uno di questi magnifici tappeti moderni.

Collane da uomo di qualità e per tutti i gusti: scopri i dettagli

Scritto da Caterina Rossi il . Pubblicato in Aziende, Lifestyle

Un dettaglio fondamentale che i gioiellieri, di solito, dimenticano è che anche gli uomini hanno una passione per le collane. Le collane, infatti, sono una cosa davvero molto personale e sceglierne una non è esattamente semplice. Se poi, la scelta è decisamente scarsa, la cosa si complica e un uomo può non ritrovarsi in ciò che gli viene offerto. Questo, tuttavia, non è il caso. Queste collane uomo sono la scelta  ottima  che puoi prendere se desideri una collana di questo genere. Grazie al loro design, alla loro aurea moderna e all’innegabile qualità dei materiali e della lavorazione, queste collane da uomo si distinguono. Si distinguono in maniera certa ed univoca rispetto alle collane che troverai in giro per questo tipo di mercato. Se sei un amante delle collane e delle collane di qualità, ti trovi nel posto giusto. Se deciderai di acquistrare una di queste splendide collane e inizierai a portarla con te al collo, vedrai che la gente ti guarderà in maniera diversa quando camminerai per la strada. Inizierai a sentire quell’aria da persona alla moda che si delineerà quando tutti ti vedranno. Scopri subito come acquistare una di queste meravigliose collane da uomo e inizia anche tu a dare finalmente una svolta positiva al tuo stile.

Collane da uomo per ogni gusto: scopri le collane col segno zodiacale

Sei un amante dell’oroscopo? Ti senti particolarmente legato al tuo segno zodiacale e vuoi dimostrarlo? Allora, quando vedrai queste collane da uomo esposte su una bella vetrina sverrai dall’emozione perché saprai di aver trovato ciò che stavi cercando. Eh si, sto parlando sul serio. Perché non inizi subito a guardare queste collane da uomo e scoprire tutti i dettagli riguardo a queste collane da uomo col segno ziodacale. Ci sono i segni zodiacali che vorrai e se per caso vuoi fare un bel regalo, pensa all’espressione felice e sorridente che il tuo amico avrà quando vedrà che bel regalo gli hai fatto. Il tuo segno zodiacale verrà risaltato dalla tua splendida collana  e quando camminerai per il tuo paese le persone ti fermeranno per fare due chiacchiere si accorgeranno di questo favoloso dettaglio. In questo modo, troverai anche un valido argomento di conversazione con queste persone e per questo potrai davvero esprimere te stesso grazie a queste collane da uomo.

Queste collane da uomo sono di altissima qualità grazie ai loro materiali

I materiali di qualità possono davvero differenziare una collana di qualità da una di scarsa qualità. Queste collane da uomo sono collane fatte prevalentemente di acciaio. Questo fa capire molto bene in maniera semplice e chiara che si tratta di collane che non si trovano dappertutto. Se deciderai di acquistare una di queste collane da uomo, poi, ti verranno forniti tutti i dettagli di cui avrai bisogno riguardo i materiali. Se, infatti, deciderai di acquistare una di queste collane noterai che di solito l’acciaio ricopre solamente la parte della collana e non il ciondolo. Il ciondolo, di solito, è formato da altri elementi di qualità come ad esempio il rame e vari cristalli.  Scopri subito tutti i dettagli su queste collane da uomo e indossale anche tu.