Il Gruppo Varvel in pista con i futuri professionisti delle due ruote

Scritto da BorderlineAgency il . Pubblicato in Aziende, Industria, Istruzione

Rinnovato per il 2017-2018 il sostegno al Master in Ingegneria della Moto da Corsa tenuto dall’ente di Alta Formazione per il business Professional Datagest con una borsa di studio per l’allievo più meritevole

Il Gruppo Varvel, realtà bolognese che dal 1955 progetta, produce e commercializza riduttori meccanici di velocità, è un’azienda socialmente responsabile che riserva molta attenzione al mondo della formazione e alle opportunità lavorative per le giovani generazioni.

È ormai una partnership consolidata quella con il Master in Ingegneria della Moto da Corsa organizzato dall’ente di formazione bolognese Professional Datagest, nata nel 2012, quando Varvel ha scelto di sostenere due allievi provenienti dai comuni emiliani colpiti dal terremoto. Come già negli scorsi anni, anche per la sesta edizione, appena inaugurata, l’azienda premierà lo studente che avrà dimostrato il maggiore impegno e ottenuto i migliori risultati con una borsa di studio durante la cerimonia conclusiva che si terrà alla fine del percorso.

Questo accreditato master, che vede la partecipazione di docenti provenienti da primarie aziende del territorio, la famosa “Motor Valley” chiamata così proprio per la concentrazione di eccellenze nel settore della meccanica, è pensato per giovani laureati e laureandi in ingegneria meccanica, elettronica e aerospaziale che desiderano acquisire le competenze tecniche specialistiche per la progettazione e la costruzione di moto da corsa. Si tratta di un progetto formativo di altissimo livello che permette ai partecipanti di unire la passione per i motori e lo sport con reali opportunità professionali nel settore, anche grazie ai tirocini formativi alla fine del corso presso prestigiose realtà legate al mondo delle due ruote.

“Aiutare i giovani che si impegnano al massimo nella realizzazione dei loro obiettivi è per noi un onore e un impegno che siamo felici di sostenere” dichiara Francesco Berselli, Presidente del Gruppo Varvel“Puntare sui giovani è l’unico modo per garantire la continuità e la crescita del mercato e il mantenimento degli alti livelli che rendono l’Italia una potenza competitiva in tutto il mondo”.

Anche Mauro Cominoli, Direttore Generale del Gruppo Varvel, commenta: “Collaborare a iniziative come questo master, creare nuove occasioni per i professionisti del futuro e incentivare lo sviluppo del nostro settore ci permette di dare il nostro contributo a chi merita davvero di riuscire a dare forma concreta ai propri sogni. Alla fine di questo master tutto il tessuto produttivo, locale e nazionale, può contare su nuove risorse volenterose, qualificate e con un grande potenziale da esprimere. Un vantaggio dal valore incalcolabile che permetterà la crescita delle aziende e dell’intero sistema.”

Varvel SpA – Via 2 Agosto 1980, 9 – Loc. Crespellano, 40053 Valsamoggia (BO) – Italy – Tel. +39 051 6721811 – Fax +39 051 6721825 – varvel@varvel.com
Ufficio Stampa: Borderline – Via Parisio 16 – 40137 Bologna – Tel. 0514450204 – Matteo Barboni – 3496172546 m.barboni@borderlineagency.com

Tecnologia personalizzata a 360°

Scritto da BorderlineAgency il . Pubblicato in Aziende, Industria

Aggiornato il configuratore online VARsize: disponibili i modelli 2D/3D dei riduttori a vite senza fine e coassiali con fori per alberi in uscita in pollici e delle flange quadrate per servomotori

Il Gruppo Varvel, impresa bolognese che dal 1955 progetta, realizza e propone al mercato internazionale riduttori meccanici di velocità made in Italy, dimostra grande attenzione alle esigenze della clientela in ogni fase del processo d’acquisto. Da anni è disponibile il configuratore online VARsize, strumento che permette agli addetti ai lavori di selezionare e personalizzare qualunque prodotto attraverso semplici procedure, in maniera completamente autonoma, prima di procedere all’invio della richiesta all’azienda.

VARsize è costantemente in aggiornamento per offrire un servizio sempre più completo e soddisfacente e di recente è stata ampliata la disponibilità di modelli 2D/3D nel database. Per fornire alla clientela nordamericana un servizio sempre più allineato alle esigenze locali, nel configuratore VARsize sono stati aggiunti i modelli 2D/3D dei riduttori a vite senza fine, Serie RS e RT, e dei riduttori coassiali, Serie RD, con i fori in pollici per gli alberi in uscita. I riduttori a vite senza fine RS e RT con fori in pollici sono stati aggiunti anche al negozio online. Su VARsize è ora possibile ottenere anche i modelli 2D/3D delle flange quadrate per servomotori per tutti i riduttori Varvel con cui si possono accoppiare per il montaggio, in tutte le grandezze dalla 28 alla 110. La realizzazione della gamma di flange quadrate per servomotori è un altro esempio di come il Gruppo Varvel sia sempre attento alle richieste del mercato e pronto a rendere l’offerta tecnica e commerciale più completa e funzionale.

Non sempre, infatti, la motorizzazione più appropriata è quella dei motori elettrici standard, perfetti per operazioni che richiedono un funzionamento continuo e da sempre compatibili con i riduttori della gamma Varvel. In molti altri casi si richiedono cicli di operatività discontinui, un numero elevato di avviamenti e un funzionamento intermittente. In queste circostanze i motori standard sono meno efficaci e risentono dell’effetto della tribocorrosione, mentre sono molto più performanti i servomotori, nati proprio per queste operazioni. In risposta a questa esigenza del mercato internazionale, il Gruppo Varvel ha scelto di introdurre le flange quadrate, permettendo così il perfetto accoppiamento tra i riduttori Varvel e i servomotori e garantendo la massima integrabilità all’applicazione finale.

Flessibilità, modularità e affidabilità sono caratteristiche che definiscono tutte le attività del Gruppo Varvel, sempre alla ricerca del miglior modo per anticipare le necessità del mercato internazionale, attraverso le proprie soluzioni innovative e customizzate.

Varvel SpA – Via 2 Agosto 1980, 9 – Loc. Crespellano, 40053 Valsamoggia (BO) – Italy – Tel. +39 051 6721811 – Fax +39 051 6721825 – varvel@varvel.com
Ufficio Stampa: Borderline – Via Parisio 16 – 40137 Bologna – Tel. 0514450204 – Matteo Barboni – 3496172546 m.barboni@borderlineagency.com

Verifiche periodiche attrezzature di lavoro: pubblicato il nuovo elenco dei soggetti abilitati

Scritto da WebmasterDeslab il . Pubblicato in Aziende, Industria

Il Ministero del Lavoro ha pubblicato, con Decreto direttoriale n. 78 del 20 settembre 2017, l’elenco aggiornato dei soggetti abilitati ad effettuare le verifiche periodiche attrezzature di lavoro ai sensi dell’art. 71 comma 11 del D.lgs 81/2008 e successive integrazioni, ovvero il Testo Unico sicurezza sul lavoro. L’elenco adottato dal Decreto sostituisce integralmente quello precedente del 9 settembre 2016 e si compone in tutto di 5 articoli:

  • 1 (Rinnovo delle iscrizioni dei soggetti abilitati): sancisce appunto il rinnovo dell’iscrizione all’elenco dei soggetti abilitati che hanno trasmesso regolarmente e tempestivamente la documentazione richiesta e per i quali la Commissione di cui al D.I. 11.04.2011 ha potuto tempestivamente concludere la propria istruttoria;
  • Art 2 (Variazione delle abilitazioni): comunica che sono apportate le variazioni alle iscrizioni già in possesso, sulla base delle richieste pervenute nei mesi precedenti;
  • Art 3 (Proroga delle iscrizioni nell’elenco dei soggetti abilitati): dispone un’ulteriore proroga di 60 gg per i soggetti abilitati in scadenza il 18 settembre 2017, la cui istruttoria è ancora in corso (l’ultima riunione della Commissione è avvenuta il 25 e 26 settembre 2017 ndr). Esso, inoltre, stabilisce che il termine dei sessanta giorni decorre dalla data del presente decreto;
  • 4 (Elenco dei soggetti abilitati): specifica che con il Decreto si adotta l’elenco aggiornato, in sostituzione di quello adottato con il Decreto del 9 settembre 2016;
  • 5 (Obblighi dei soggetti abilitati): stabilisce gli obblighi che i soggetti abilitati sono tenuti ad osservare. Tra questi ricordiamo quello di comunicare preventivamente qualsiasi variazione nello stato di fatto o di diritto che i soggetti abilitati intendono operare al Ministero del Lavoro, il quale si esprime sulla sua ammissibilità previo parere della Commissione.

Normatempo Srl, presente alla pagina 65 di questo elenco, rinnova ancora una volta il suo impegno in questo settore in modo capillare in tutte le regioni della nostra penisola, garantendo la stessa professionalità dei  suoi tecnici anche nella verifica impianto messa a terra.

Link utili:

http://www.lavoro.gov.it/notizie/pagine/verifiche-periodiche-attrezzature-di-lavoro-14esimo-elenco.aspx/

Verifiche periodiche attrezzature di lavoro, aggiornato l’elenco dei soggetti abilitati

Scritto da WebmasterDeslab il . Pubblicato in Aziende, Industria

Con Decreto direttoriale n. 78 del 20 settembre 2017 il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato il quattordicesimo elenco dei soggetti abilitati ad effettuare verifiche periodiche attrezzature di lavoro, ai sensi dell’articolo 71, comma 11, del D.lgs 9 aprile 2008, n. 81 e successive modificazioni, concernente rinnovo, variazioni e proroga dell’abilitazione dei soggetti abilitati. Un elenco dal quale non poteva ovviamente mancare Emq-din, presente a pag. 35, a conferma del suo rinnovato impegno in questo settore importante.

Il Decreto, consultabile sul sito del Ministero del Lavoro, sostituisce integralmente quello precedente del 9 settembre 2016 ed è costituito da 5 articoli:

  • 1 (Rinnovo delle iscrizioni dei soggetti abilitati), ovvero il rinnovo dell’iscrizione all’elenco dei soggetti abilitati che hanno trasmesso regolarmente e tempestivamente la documentazione richiesta e per i quali la Commissione di cui al D.I. 11.04.2011 ha potuto tempestivamente concludere la propria istruttoria;
  • Art 2 (Variazione delle abilitazioni), relativo alle variazioni apportate alle iscrizioni già in possesso, sulla base delle richieste pervenute nei mesi precedenti;
  • Art 3 (Proroga delle iscrizioni nell’elenco dei soggetti abilitati), il quale dispone un’ulteriore proroga di 60 giorni per i soggetti in scadenza al 18 settembre 2017, la cui istruttoria è tuttora in corso (in considerazione della riunione della Commissione avvenuta il 25 e 26 settembre 2017 scorsi), nonché la decorrenza di tale termine di cui al comma 1 dalla data del presente decreto. Questo articolo, inoltre, stabilisce che, nel caso sia accertata la mancanza delle condizioni previste per il rinnovo dell’iscrizione al termine dell’istruttoria, gli effetti del mancato rinnovo decorreranno dal giorno successivo al 18 settembre 2017;
  • articolo 4 (Elenco dei soggetti abilitati), specifica che con il Decreto si adotta l’elenco aggiornato, in sostituzione di quello adottato con il Decreto del 9 settembre 2016;
  • articolo 5 (Obblighi dei soggetti abilitati), tra i quali ricordiamo quello di riportare in un apposito registro informatizzato (trasmesso trimestralmente per via telematica al soggetto titolare della funzione) copia dei verbali delle verifiche effettuate, nonché i dati di cui al punto 4.2 dell’Allegato III al D.l. 11.4.2011; l’obbligo per i soggetti abilitati di comunicare preventivamente al Ministero del Lavoro qualsiasi variazione nello stato di fatto o di diritto che intendono operare per l’eventuale ammissione della variazione comunicata.

E a proposito di verifiche attrezzature di lavoro, Emq-din non solo ha ottenuto il rinnovo dell’autorizzazione, ma anche un’estensione della stessa per il gruppo GVR (gas, vapore e riscaldamento) nella regione Basilicata, in aggiunta a sollevamento cose (SC) e sollevamento persone (SP): una novità a testimonianza della crescita costante di questo organismo d’ispezione, operante anche in altri settori come verifiche ascensori e impianti elettrici e certificazione istituti di vigilanza.

Link utili:

http://www.lavoro.gov.it/documenti-e-norme/normative/Documents/2017/DD-78-del-20-09-2017-rinnovo-proroga-soggetti-abilitati.pdf

Pannelli isolanti per la tua casa? Affidati all’esperienza di Lattonedil

Scritto da mybookmarkservice il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino, Industria, Nuovo Sito Web, Tecnologia

Lattonedil nasce a Carimate nel 1969 e produce pannelli sandwich, pannelli isolanti per copertura, pannelli termoisolanti, in materiali di prima qualità come polistirene e poliuretano espanso.

Grazie a Lattonedil, la tua casa sarà più sicura.
Previeni invecchiamenti e filtra nitriti dannosi per la tua salute, scegli i pannelli isolanti, termoisolanti, sandwich e per cappotti di Lattonedil, il leader che dal 1969 ti offre solo prodotti realizzati con materiali di assoluta qualità

pannelli isolanti termici

Pannelli termoisolanti: i vantaggi dell’installazione

Isolare a livello termico la propria casa è fondamentale per godere di un miglior comfort ambientale e di un risparmio sul riscaldamento.
Come scegliere il miglior isolante? E’ importante valutare caratteristiche del pannello e della struttura che si vuole isolare, vagliando il risultato che si desidera raggiungere.
La prima caratteristica che influisce sull’isolamento è lo spessore del materiale, maggiore è la consistenza, maggiore sarà la coibentazione.
E’ da tenere in considerazione anche il tempo che il calore impiega per passare attraverso il materiale prima di raggiungere l’abitazione e la traspirazione del materiale, che migliora l’isolamento riducendo la formazione di condensa.
E’ bene optare per pannelli termoisolanti atossici, resistenti e ignifughi: il costo ridotto, la facilità di installazione, la resistenza ad acqua e umidità rendono i pannelli di Lattonedil la scelta migliore per la protezione della tua casa e la tua famiglia.

I pannelli isolanti Lattonedil sono garantiti fino a 30 anni

Lattonedil, da sempre, utilizza esclusivamente polistirene per pannelli metallici, in poliuretano espanso e altri materiali di assoluta qualità ed effettua costantemente controlli qualità all’interno del proprio laboratorio, eseguiti da personale esperto e qualificato.
Alla consegna di ogni singolo prodotto, viene allegato un certificato per comprovarne le prove di laboratorio.
Lattonedil ha ottenuto le certificazioni di conformità di produzione CE, grazie al rispetto di severe regole che garantiscono qualità e sicurezza.
I pannelli di Lattonedil sono garantiti fino a 30 anni, secondo determinate caratteristiche tecniche.
Scegli di difendere la tua casa e la tua salute, scegli i pannelli di Lattonedil, visita il sito per scoprire tutti i prodotti e contatta l’azienda per domande o preventivi!

FINI: la pasta fresca resta italiana, anzi di Modena!

Scritto da BorderlineAgency il . Pubblicato in Alimentari e Bevande, Aziende, Industria

Il Gruppo Fini produttore di tortellini e ravioli a marchio Fini ribadisce la propria italianità.

In seguito alla diffusione della notizia dell’acquisizione da parte di ABF – Associated British Foods dell’azienda Acetum SpA titolare del marchio Fini per l’aceto balsamico Igp di Modena, si precisa che il marchio Fini pasta fresca di proprietà di Gruppo Fini è e rimane completamente italianoe non è coinvolto in alcun modo in questa trattativa.

Il Gruppo Fini SpA, dal 2016 società a socio unico, di proprietà del fondo Paladin Capital Partners è una grande realtà dell’alimentare 100% italiana titolare dei marchi Fini nato a Modena nel 1912, e Le Conserve della Nonna dal 1973 una realtà produttiva di pomodoro, vegetali, legumi e composte a Ravarino (MO).

Da anni il Gruppo conferma la propria vocazione italiana, e soprattutto emiliana, in tutte le attività svolte. Nel 2015, infatti ha rinnovato l’azienda di Ravarino, a pochi chilometri da Modena, centralizzando le produzioni dei due marchi Fini pasta fresca e Le Conserve della Nonna in uno stabilimento moderno e certificato secondo i principali standard internazionali.

Il legame con il territorio è anche evidenziato da Fini pasta fresca nel logo recentemente ridisegnato, che riporta in modo esplicito e centrale “Modena 1912” a firma dei prodotti della gamma.

Inoltre, l’azienda ha fatto del legame con il territorio la propria nota distintiva anche nelle strategie di comunicazione verso il pubblico con la recente campagna “Noi di Modena” presente sui social network.

L’italianità è quindi una caratteristica che rimane prioritaria per lo storico marchio modenese e molto legato al suo territorio di origine.

Gruppo Fini SpA Sede sociale: Via Confine, 1583 41017 Ravarino (MO); Amministrazione: Via Albareto, 211 41122 Modena info@nonsolobuono.it – www.nonsolobuono.it
Borderline – Via Parisio 16 – 40137 Bologna Tel. 051 4450204 Fax 051 6237200 – Communication Manager & P.R Matteo Barboni – 349 6172546 m.barboni@borderlineagency.com

Cerchi prodotti per processi conciari a Varese? Scegli la massima qualità di Dermakim

Scritto da mybookmarkservice il . Pubblicato in Aziende, Industria, Nuovo Sito Web

Dermakim è l’azienda che da oltre 50 anni realizza prodotti per processi conciari a Varese. Grazie alla qualità dei suoi prodotti, il mercato di Dermakim ha raggiunto paesi europei, africani e orientali.

Dermakim nasce oltre 50 anni fa a Varese e grazie all’esperienza acquisita, ad oggi, è leader nella realizzazione e commercializzazione di prodotti per la lavorazione e concia delle pelli.
Il business di Dermakim ha superato i confini italiani, commercializzando direttamente o indirettamente i suoi prodotti in Estremo Oriente, Russia, Ucraina, Bangladesh, Marocco e Turchia, oltre ai Paesi Europei.

prodotti per lavorazione e concia delle pelli

La qualità dei prodotti per processi conciari di Dermakim

La realizzazione di prodotti ausiliari per concia di Dermakim è dedicata alla fase umida del trattamento delle pelli come la concia e la riconcia.
L’esperienza ottenuta in oltre 50 anni di attività ha permesso a Dermakim di specializzarsi nella produzione di un’ampia gamma di prodotti come basificanti, riconciati ingrassanti, rinverdenti e molto altro.
Ogni prodotto è creato ponendo la massima cura ed effettuando controlli, ricerche e analisi in laboratorio per testare la durabilità, la qualità e l’assoluta sicurezza dei prodotti, che risultano così conformi alle più severe norme.

I prodotti ausiliari per concia e il rispetto per la natura

Dermakim è l’azienda che realizza e commercializza prodotti chimici per concerie a Varese, e che grazie all’amore e al rispetto per la natura sviluppa e ricerca prodotti tecnologicamente avanzati che abbiano un impatto ambientale minimo.
Dermakim ha creato linee di prodotti biodegradabili e in continua evoluzione, che preservano la salute della natura e quindi del nostro pianeta.
L’azienda di Varese punta ad accrescere ogni giorno di più la propria conoscenza nel campo della concia in modo da ottenere notevoli miglioramenti in termini di qualità e sicurezza.
La filosofia aziendale che Dermakim segue da più di 50 anni è basata sulla contribuzione della crescita qualitativa delle concerie e sull’instaurare un rapporto consistente con la clientela per essere un partner prezioso per raggiungere obiettivi legati allo sviluppo di una crescita sostenibile.
Scegli Demakim, professionalità e qualità nella realizzazione di prodotti per processi conciari: richiedi subito informazioni o un preventivo ai suoi specialisti!

Gruppo Fini: una lunga storia a lieto fine

Scritto da BorderlineAgency il . Pubblicato in Alimentari e Bevande, Aziende, Economia, Industria

Un’azienda secolare che ha vissuto alterne vicende, ma che ha saputo confermare la propria identità e progettare il proprio sviluppo a Modena, lo stesso luogo che le ha dato origine nel 1912.

La storia del Gruppo Fini comincia nel lontano 1912 in corso Canalchiaro, nel cuore di Modena, quando Telesforo Fini inaugura il proprio negozio di alimentari, una tradizionale bottega di specialità emiliane. Era ancora presto per parlare di azienda, ma proprio da quella piccola attività cittadina è nato il marchio Fini, che in pochi decenni è riuscito a diventare sinonimo di pasta fresca ripiena di qualità, dando vita nel tempo ad una grande produzione alimentare italiana.

Ma arrivano i momenti difficili e nel 1989 gli eredi della famiglia Fini vendono  dalla multinazionale americana Kraft(oggi The Kraft Heinz Co.), colosso mondiale del settore alimentare, e lo storico marchio modenese cade in mani straniere.

Nel 1998 un nuovo cambio di proprietà: il brand viene acquistato dal gruppo imprenditoriale Malgara Chiari & Forti, Poi negli anni successivi intervengono fondi d’investimento stranieri e differenti società che si passano di mano lo storico marchio Fini.

A fine del 2006, Fini Modena Spa viene fusa in Nuova Conserve Spa e trasformata nell’attuale Gruppo Fini Spa,società proprietaria dei marchi Fini e Le Conserve della Nonna.

Nel 2008 il gruppo italiano Paladin Capital Partners diventa socio di maggioranza e alla guida di Gruppo Fini entra Andrea Ghia, ancora oggi amministratore delegato della società. Da quel momento, tutti gli sforzi del management sono rivolti a risollevare le sorti della grande azienda alimentare modenese, valorizzando il suo potenziale e riportandola ad essere una solida realtà italiana.

Nel 2015, in seguito a un investimento di 6,5 milioni di euro, il Gruppo ha rinnovato e ampliato lo stabilimento di Ravarino, storica sede di Le Conserve della Nonna a pochi chilometri da Modena, trasferendo in quel luogo anche la produzione della pasta fresca a marchio Fini, centralizzando così in un unico polo produttivo le attività dei due marchi.

Infine, nel 2016 Paladin Capital Partners ha definitivamente saldato il debito della società con BPER e il Gruppo Fini Spa è diventato una società a socio unico 100% italiana.

Ancora oggi il Gruppo Fini ha sede a Modena, nel territorio in cui questa lunga storia è iniziata, e sceglie di continuare a puntare sullo sviluppo locale, garantendo un lavoro a quasi 100 dipendenti e dando lustro a livello nazionale e internazionale alle specialità gastronomiche che hanno reso l’Emilia famosa in tutto il mondo.

L’attenzione al territorio si manifesta anche attraverso le attività di comunicazione del marchio Fini, come la recente campagna online “Noi di Modena”, che mettono in luce gli elementi caratteristici dell’emilianità, della cultura del vivere bene e del gusto genuino e casalingo, della convivialità familiare tipica della tradizione locale.

Così, a differenza di numerose realtà dell’alimentare italiane, sempre più spesso rilevate da investitori stranieri, il Gruppo Fini scrive una storia a lieto fine grazie alla lungimiranza e all’impegno di una gestione imprenditoriale italiana che vede nell’italianità un valore imprescindibile per il mantenimento della qualità della tradizione e per lo sviluppo futuro.

“Il marchio Fini si conferma di anno in anno sempre tra i primi tre player leader a volume e a valore nel mercato della pasta ripiena. – commenta Andrea Ghiaamministratore delegato del Gruppo – InoltreFini è oggi l’unico grande marchio di pasta ripiena a livello nazionale a produrre proprio nella regione dove la tradizione della pasta fresca ripiena ha avuto le sue origini. Questo forte legame con la territorialità è per tutto il Gruppo Fini la spinta che guida la nostra vocazione allo sviluppo, anche oltre confine, è uno stimolo per continuare a crescere e guardare avanti. Il nostro lavoro è quello di trovare modi sempre nuovi per offrire al mercato e ai consumatori un gusto in grado di rappresentare la vera industria alimentare italiana”.

 

Gruppo Fini SpA Sede sociale: Via Confine, 1583 41017 Ravarino (MO); Amministrazione: Via Albareto, 211 41122 Modena info@nonsolobuono.it – www.nonsolobuono.it
Borderline – Via Parisio 16 – 40137 Bologna Tel. 051 4450204 Fax 051 6237200 – Communication Manager & P.R Matteo Barboni – 349 6172546 m.barboni@borderlineagency.com

Saldatura metalli? A Como c’è Franchi Laser, il leader nel settore della carpenteria, scopri i suoi servizi

Scritto da mybookmarkservice il . Pubblicato in Aziende, Industria, Nuovo Sito Web, Tecnologia

Franchi Laser è l’azienda specializzata in servizi di carpenteria come incisioni, punzonatura, piegatura lamiere, taglio laser. A Como (Proserpio), garantisce la massima soddisfazione servendosi esclusivamente di materiali di qualità.

Saldatura metalli a Como? Chi meglio di Franchi Laser, l’azienda di Proserpio che in oltre 20 anni di attività ha conquistato la fiducia di importanti clienti grazie alla professionalità del suo team e alla qualità dei materiali e delle loro lavorazioni.
Scopri tutti i servizi di Franchi Laser!

Taglio laser como

Piegatura lamiere, taglio tubi, saldatura metalli: a Como c’è Franchi Laser

Franchi Laser mette a disposizione un team di specialisti qualificati e affidabili per effettuare lavorazioni di carpenteria della massima qualità e offrire il miglior servizio di saldatura metalli, taglio tubi, piegatura lamiere… a Como (Proserpio) Franchi Laser ti garantisce assoluta soddisfazione per una vasta gamma di servizi ed esegue qualsiasi tipologia di produzione senza alcun limite di forma, spessore e quantità.
Grazie alla tecnologia avanzata di cui si serve, Franchi Laser assicura la massima precisione nelle sue produzioni.
Tramite il reparto di progettazione è in grado di eseguire lavorazioni di carpenteria su lamiere e tubi con tolleranze decimali grazie a innovativi impianti a taglio laser, mentre con l’impiego di un impianto waterjet a 5 assi ha ampliato l’assortimento di materiali per le sue lavorazioni, come ferro, inox, acciaio, alluminio, ottone, titanio, legno e molto altro.
All’interno della sede di Franchi Laser è inoltre presente un reparto di punzonatura e piegatura, di saldatura mig/tig e di assemblaggio dei particolari.

La missione di Franchi Laser per lavorazioni di carpenteria a Como

Franchi Laser si propone come un esperto e valido collaboratore e realizza prodotti di assoluta qualità e precisione a prezzi convenienti, applicabili a numerosi settori.
L’azienda di Proserpio si impegna costantemente nella ricerca e nello sviluppo puntando molto sul design, settore in crescita nelle lavorazioni di Franchi Laser, che produce complementi d’arredo per interno ed esterno, articoli regalo e molto altro.
Oggi Franchi Laser ricopre un’importante posizione nel mercato nazionale ed internazionale del settore.
Piegatura, punzonatura, saldatura, taglio laser… a Como c’è Franchi Laser, scopri cosa può creare per te!

1987-2017: happy birthday MecVel, da 30 anni sempre in movimento

Scritto da BorderlineAgency il . Pubblicato in Aziende, Industria

Nel 2017 MecVel taglia il traguardo dei 30 anni di attività e festeggia questo successo nel migliore dei modi: oltre a introdurre importanti novità all’interno della propria gamma di prodotti, l’azienda diventa più grande non solo nello spirito ma anche nel “corpo”

Il 10 settembre 2017 MecVel spegne 30 candeline, e per l’occasione si regala un ampliamento delle linee produttive, con un nuovo stabilimento adiacente all’attuale struttura. L’obiettivo è di massimizzare il proprio rendimento, grazie anche all’utilizzo di diversi magazzini automatizzati, a dimostrazione dello sviluppo tecnologico e del livello d’innovazione raggiunto dall’azienda, che aumenta la sua capacità produttiva a 60.000 pezzi l’anno.

Dal 1987 il core business di MecVel è la progettazione e la produzione di attuatori lineari elettrici e martinetti meccanici, sistemi di movimentazione che utilizzano motori, riduttori e assi di spinta per trasformare il moto rotatorio del motore in un movimento lineare, permettendo di sollevare, posizionare, spingere o tirare qualsiasi carico fino a 200.000 N (20 tonnellate). A questo si aggiunge un importante servizio di customizzazione, che consiste nel configurare ogni prodotto nel dettaglio, in modo da adattarlo alle specifiche esigenze della singola applicazione, creando una soluzione su misura per ogni cliente.

In 30 anni di storia, l’azienda è passata dall’essere una piccola realtà nel mondo dell’artigianato locale a leader nel mercato degli attuatori lineari e dei martinetti meccanici, con una fortissima presenza a livello mondiale, confermata dal fatto che il 50% del fatturato (10 milioni di euro nel 2016) proviene da importanti aziende del panorama internazionale e da progetti speciali nei più diversi ambiti industriali: dalle energie rinnovabili (fotovoltaico, eolico, idroelettrico) all’industria pesante (siderurgico e minerario), dal packaging al medicale, dall’automotive al settore dei trasporti e all’automazione in generale.

Tutto questo senza mai allontanarsi dalle basi su cui MecVel è stata costruita: valorizzazione del Made in Italy, che da sempre identifica un livello di know-how e una qualità senza precedenti, e una continua attività di ricerca e sviluppo per essere costantemente in linea con le richieste del mercato. È così che tra i vari ingredienti che hanno portato a questo traguardo, non può mancare una gamma in costante evoluzione, con l’obiettivo di offrire sempre di più il prodotto perfetto per la tipologia di applicazione cui è destinato, rispettando la mission dell’azienda: dare vita a prodotti in grado di migliorare e rendere unica ogni movimentazione lineare.

Da 30 anni l’incontro tra profonda esperienza e progresso tecnologico costituisce il nucleo di una costante crescita aziendale, ma l’efficacia si arricchisce significativamente di fronte alla coesione della squadra: è proprio alle risorse umane che MecVel ha deciso di dedicare, lo scorso 15 settembre 2017, la celebrazione di questo importante traguardo, con un evento dal sapore familiare che ha lasciato trasparire il forte senso di appartenenza di un gruppo di lavoro affiatato e competitivo, verso il quale la proprietà ha dimostrato tutta la sua riconoscenza. Una serata dal clima festoso rivolta a chi, in passato, ha reso grande quest’azienda e a chi, anche e ancora oggi, contribuisce alla sua rapida espansione con dedizione e determinazione. Un trentennio è trascorso, tra sfide stimolanti e successi, e tanti altri dovranno ancora venire: MecVel spegne queste candeline con molte consapevolezze e lo sguardo già proiettato al futuro.

www.mecvel.it