Condizionatore: ci costa il 28% in più in bolletta

Scritto da Andrea Polo il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino, Economia

Durante l’estate i consumi energetici tendono ad aumentare e le temperature elevatissime registrate in tutta Italia nelle scorse settimane non hanno di certo aiutato a contenere il costo della bolletta che, a causa di un impiego massivo di condizionatori e ventilatori, quest’anno potrebbe essere più salata che mai. Secondo le stime di Facile.it, nei consumi di una famiglia di 4 persone, il costo energetico per rinfrescare l’abitazione può far lievitare il peso della bolletta annua anche del 28%. In particolare, il consumo medio considerato da Facile.it per questa famiglia tipo, senza l’uso dell’impianto di aria condizionata, è pari a circa 3.000 kWh l’anno, vale a dire 640 euro in regime tutelato. Se aggiungiamo un condizionatore di classe A+, la stima sui consumi sale a circa 3.795 kWh l’anno e la bolletta arriva a 817 euro, vale a dire 177 euro in più.

Attenzione però perché se non si usa il condizionatore correttamente o ci si affida ad apparecchi non efficienti, la spesa potrebbe crescere ulteriormente. Risparmiare, però, anche grazie a piccoli accorgimenti è più semplice di quanto si possa pensare; ecco 8 consigli di Facile.it.

1)  La classe non è acqua. Il primo consiglio è di scegliere un condizionatore ad alta efficienza; quelli in classe A, A+ e A++ e superiori garantiscono minori consumi energetici e consentono così di ridurre la spesa in bolletta anche in maniera importante. Sostituire un condizionatore di classe B con uno di classe A+ significare ridurre il costo in bolletta sino al 20%. Ulteriore incentivo al cambio del vecchio impianto sono le detrazioni fiscali che si possono ottenere acquistando un nuovo condizionatore; se state sostituendo un impianto preesistente o state ristrutturando casa, potreste ottenere un bonus fiscale che varia dal 50% al 65% di quanto speso.

2) Evitate le temperature polari. Come è risaputo, la percezione del caldo non dipende solo dalla temperatura ma anche dal grado di umidità; se il vostro condizionatore ne è dotato, il consiglio è di utilizzare la funzione di deumidificazione anziché quella di raffrescamento; in questo modo è possibile ridurre i costi fino al 13%.

3) Il gioco di squadra aiuta. Anche se vi siete dotati di un moderno condizionatore, non abbandonate il caro vecchio ventilatore, che invece può ancora svolgere un ruolo importante. Una volta raggiunta la temperatura desiderata, basterà azionarlo per far sì che diffonda l’aria rinfrescata, generando così frescura e sollievo. Se poi volete aiutare il vostro impianto, durante le ore più calde provate ad abbassare le tapparelle e scoprirete che ci vorrà meno tempo per raggiungere la temperatura ideale.

4) Il consiglio più banale è sempre quello meno seguito. Che senso ha far lavorare il condizionatore per ore, consumare corrente e spendere soldi, se poi lasciamo porte, o peggio, finestre aperte disperdendo il fresco? Qui si tratta di puro buon senso e un po’ di attenzione; lasciare aperta la porta del corridoio o di uno stanzino e disperdere il fresco può arrivare ad incidere sino al 6% sui consumi.

5) Giorno e notte. Programmando in maniera corretta la temperatura durante la notte, sarà grato non solo il fisico, ma anche il portafoglio; in questo modo è possibile ridurre i consumi sino al 10%.

6) Impianto pulito. Mantenere il condizionatore pulito è importante, non solo per la salute di chi vive negli ambienti, ma anche perché solo in questo modo si ha la garanzia che l’impianto possa funzionare al 100% della sua efficienza. Con una pulizia annuale dei filtri sarà possibile ridurre il consumo energetico sino all’8%.

7) Occhio agli altri elettrodomestici. Sebbene sia indicato come il responsabile numero 1 dei salassi estivi in bolletta, non va dimenticato che il condizionatore non è l’unico elettrodomestico che utilizziamo d’estate. Per tutti gli altri vale la regola di scegliere apparecchi di classe energetica elevata, A, A+, A++ o superiore; anche in questo caso, se l’acquisto di un grande elettrodomestico di classe non inferiore alla A+ viene effettuato per arredare un immobile oggetto di ristrutturazione, si potrà usufruire di una detrazione Irpef del 50%. A questo risparmio, si aggiungono i benefici economici legati al minor uso di energia; un frigorifero di ultima generazione (A+++), ad esempio, consente di risparmiare fino al 50% in consumi rispetto ad uno in classe A+. Anche per la lavatrice vale la stessa regola; in aggiunta, per aumentare il risparmio, il suggerimento è di preferire lavaggi a basse temperature. Un lavaggio a 60° consente di risparmiare sino al 37% di energia elettrica rispetto ad uno a 90°.

8) Scegliere la migliore tariffa. Optare per una tariffa energetica adeguata alle proprie esigenze si traduce spesso in un risparmio economico significativo. Coloro che sono ancora in regime tutelato, possono valutare il passaggio al mercato libero; in questo modo, secondo le stime** di Facile.it, è possibile abbattere la bolletta fino al 15%.

*valore calcolato utilizzando le tariffe del servizio di Tutela, fascia monoraria e potenza 3 kW

** valore calcolato considerando la differenza tra la migliore offerta mercato libero disponibile su Facile.it in data 29 Luglio 2019 e la tariffa del mercato tutelato aggiornata al III Trimestre 2019.

Geoplant Vivai presenta Dorabelle, nettarina gialla dal gusto unico

Scritto da BorderlineAgency il . Pubblicato in Agricoltura, Aziende

L’azienda vivaistica ravennate, in collaborazione con i vicini Vivai Calderoni, dà appuntamento per venerdì 2 agosto alle 16.30, presso la Loc. Pontesanto (Imola), per il lancio della nettarina a polpa gialla Dorabelle: cultivar medio-tardiva, gustosa e produttiva, che andrà a sostituire la californiana Stark Red Gold.

Un’altra importante novità nel campo dell’innovazione varietale per la Società agricola romagnola Geoplant Vivai: è in arrivo la cultivar di nettarina a polpa gialla Dorabelle, diffusa dal gruppo francese Star Fruits e assimilabile come epoca di maturazione alla ben nota Stark Redgold, varietà di riferimento tra le più apprezzate e coltivate in Italia.

La presentazione ufficiale è prevista nell’imolese per venerdì 2 agosto, dalle ore 16.30, presso la frazione Pontesanto (luogo di ritrovo: via Zanotti, di fronte alla Chiesa).

Una risposta all’esigenza di nuove varietà dalle elevate potenzialità nel periodo medio-tardivo arriva però dalla novità proposta da Geoplant Vivai e Vivai Calderoni, che si apprestano a condividere con tecnici e produttori le plusvalenze della nettarina gialla Dorabelle. Nella giornata di venerdì 2 agosto i partecipanti all’incontro tecnico potranno constatarne le ottime caratteristiche organolettiche e valutare la resa produttiva in un impianto su Gf677 allevato a Ypsilon.

Con un gusto eccellente e una colorazione completamente rossa, questa varietà subacida – con calibro 2A/3A – si colloca nella medesima epoca di maturazione di Stark Red Gold e ne eguaglia gli standard produttivi. Complice un’ottima tenuta di maturazione in pianta, questa nettarina a pasta gialla targata Star Fruits garantisce infatti elevatissime pezzature.

Per illustrarne le qualità interverranno i rappresentanti del comparto piante da frutto delle aziende promotrici: Ivano Masotti e Gianluca Pasi di Geoplant Vivai e Francesco Calderoni dei Vivai Calderoni.

Per informazioni e conferme di adesione, si prega di contattare Gianluca Pasi al numero 320/7039206 o all’indirizzo e-mail info@geoplantvivai.com.

www.geoplantvivai.com

Relax e comodità con una poltrona reclinabile di qualità!

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino

Sia per rilassarsi dopo una lunga giornata di lavoro o nel week end che per chi ha necessità più specifiche come anziani o disabili, le poltrone reclinabili sono indispensabili in casa. Questi oggetti risultano stabili e comodi e alla portata di tutti. Ideali anche per le donne in gravidanza o per chi ha temporanei problemi di deambulazione, offrono la possibilità di godere del riposo in totale comodità in qualsiasi momento. Una buona poltrona è un mix tra funzionalità e robustezza ma anche l’occhio vuole la sua parte; per cui un design appropriato sarà utile per trascorrere le giornate ancora meglio.

Il vantaggio di acquistare una poltrona reclinabile sul web è notevole; avete a disposizione moltissimi modelli e potete fare confronti pratici tra costo e qualità, in più avete la possibilità di consultare recensioni e pareri utili che possono farvi capire sin da subito che quella che state facendo è la scelta giusta o meno. Tra le caratteristiche di una buona poltrona ci sono: dimensioni, peso, materiali, portata massima del peso, accessori. Ma non dimenticate di verificare la presenza di una garanzia sul prodotto che attesti l’affidabilità nel tempo.

Family Card Mondoparchi: con Prink entri gratis in 1.700 strutture turistiche italiane

Scritto da Massimo Tegon il . Pubblicato in Aziende, Giochi, Turismo

Dal 29 luglio al 21 settembre Prink regala a tutti i suoi clienti una Family Card Mondoparchi per ingressi gratuiti o scontati in 1.700 strutture turistiche italiane. La Card Mondoparchi è in omaggio per tutti i clienti che acquisteranno almeno due prodotti (cartucce, toner, carta) nei negozi Prink, senza minimo di spesa.

Prink-promo-mondoparchi

L’estate è il momento migliore per fare acquisti da Prink: dal 29 luglio al 21 settembre Prink regala a tutti i suoi clienti una Family Card Mondoparchi, una tessera che dà diritto a ingressi gratuiti o ridotti per i bambini al di sotto dei 13 anni accompagnati dai genitori in oltre 1.700 strutture turistiche per il tempo libero in tutta Italia fino a novembre 2020. Durante questo periodo la Family Card Mondoparchi è in omaggio per tutti i clienti che acquisteranno almeno due prodotti di qualsiasi tipologia e valore in uno dei negozi Prink aderenti all’iniziativa.

Le categorie di strutture convenzionate con Family Card Mondoparchi sono:

  • i più famosi parchi divertimento, acquatici e faunistici tra cui Gardaland, Gardaland Sea life Aquarium, Mirabilandia, Safaripark, Bioparco, Acquario di Genova, Aquafan, Acquario di Cattolica
  • Skipass in oltre 40 stazioni sciistiche in tutta Italia
  • Lezioni gratuite di sci, vela, tennis, equitazione e tiro con l’arco
  • Parchi avventura e centri rafting &multisport
  • Soggiorni in hotel, villaggi, campeggi e agriturismi al mare e in montagna
  • Vacanze studio scontate in Italia e all’estero con EF e Zainetto Verde

Al posto della Family Card Mondoparchi, potrai scegliere di ricevere in omaggio un ticket Free Fun, una card che dà diritto a un accesso gratuito acquistando un biglietto intero, senza alcun vincolo di età, in centinaia di strutture in tutta Italia, come acquapark, acquari, parchi avventura, soggiorni in hotel e camping, comprensori sciistici, sconti per Vacanze Studio all’Estero e molto altro.

Perché scegliere Prink? Prink è la catena di negozi di cartucce, toner e stampanti numero uno in Europa, con oltre 600 punti vendita in Italia. Prink è vicina al cliente per la scelta e l’acquisto di tutti i prodotti per la stampa: non solo cartucce, toner e stampanti, ma anche carta e servizi di stampa foto, fotolibri, quadri e calendari. Nei nostri negozi trovi personale qualificato e sempre disponibile per consigliarti nella scelta del prodotto più adatto alle tue esigenze, sia per casa tua sia per uso professionale.

Infatti Prink ha anche numerosi servizi pensati per i professionisti e le aziende, come Prink TUTTOincluso Plus, il servizio di noleggio di stampanti e multifunzione, il servizio di consegna a domicilio di carta per la stampa, toner e cartucce, la Prink ECOBox, un contenitore apposito dove gettare i consumabili esauriti che vengono poi ritirati gratuitamente chiamando il numero verde dedicato.

Vai sul nostro sito per trovare subito qual è il negozio Prink più vicino a te: approfitta della Promo MondoParchi di Prink e scopri tutti i nostri prodotti e i servizi!

Fonte: marketinginformatico.it

Acronis annuncia il rilascio di Acronis Cyber Infrastructure 3.0, una soluzione scalabile, conveniente e versatile per l’Edge Computing

Scritto da Esseci il . Pubblicato in Aziende, Informatica, Tecnologia

Acronis, leader globale della protezione informatica, ha annunciato oggi la disponibilità generale di Acronis Cyber Infrastructure 3.0, un aggiornamento importante della propria soluzione per infrastrutture software-defined che utilizza hardware di largo consumo e combina carichi di lavoro di elaborazione e reti software-defined, storage a blocchi, file e oggetti.

La nuova release consente a partner e clienti Acronis di migliorare le prestazioni e la stabilità della propria infrastruttura e di ridurre le spese d’esercizio con una gestione delle licenze flessibile e il supporto per diversi scenari d’uso: cloud privato virtuale, cloud ibrido, cloud privato gestito e soluzioni di storage ibride.

Acronis Cyber Infrastructure 3.0 esegue snapshot coerenti e compatibili con le applicazioni di volumi di macchine virtuali Linux e Windows. La soluzione offre inoltre networking virtuale flessibile con supporto per router virtuali, modalità SNAT, percorsi statici e indirizzi IP mobili. Il supporto multi-tenant e le funzionalità self-service aiutano i clienti finali a controllare e a tenere traccia delle proprie risorse, alleggerendo al tempo stesso le attività di gestione dell’edge dei service provider. Le soluzioni dei service provider possono anche essere personalizzate col proprio marchio e integrate nei software CMR e di fatturazione proprietari grazie a un’API compatibile con OpenStack. Uno dei componenti più noti, Acronis Backup Gateway, presenta importanti miglioramenti, inclusa un’intuitiva interfaccia per la georeplica, oltre alla replica asincrona con la quale i clienti possono creare destinazioni di backup ottimali per soddisfare le esigenze di storage locale e di storage privato e pubblico.

“Questo aggiornamento è un grande passo in avanti per Acronis, che punta a offrire una serie completa di soluzioni per la protezione digitale. Insieme alla recente Acronis Cyber Platform, Acronis Cyber Infrastructure consolida ulteriormente la nostra offerta di servizi di protezione informatica”, ha dichiarato Serguei Beloussov, fondatore e CEO di Acronis. “La soluzione è strategica per la nostra mission: fornire la protezione informatica a 360°, semplificando ai clienti le operazioni di protezione dati e lasciando loro il tempo di concentrarsi sulle attività aziendali più rilevanti.”

Acronis Cyber Infrastructure 3.0 arricchisce ulteriormente l’offerta per clienti e partner supportando i cinque vettori della protezione informatica: sicurezza, accessibilità, privacy, autenticità e protezione dati, con un approccio completo che aiuta i team IT a superare le sfide odierne e l’aumento di complessità, problemi di sicurezza e costi. Con il nuovo aggiornamento, Acronis estende la semplicità, l’efficienza e la sicurezza che caratterizza le sue soluzioni a tutti i dati, le applicazioni e i sistemi.

Novità di Acronis Cyber Infrastructure 3.0

  • Portale self-service per il provisioning efficiente delle risorse ai clienti finali in sistemi multi-tenant, con isolamento tra carichi di lavoro indipendenti e progetti in uso in un ambiente condiviso.
  • Snapshot coerenti e compatibili con le applicazioni di volumi di macchine virtuali con distribuzioni Linux e Microsoft Windows.
  • Elevata disponibilità delle macchine virtuali per il ripristino automatico dei carichi di lavoro in caso di guasto.
  • Georeplica mediante Acronis Backup Gateway, con replica asincrona e failover tra due cluster di Acronis Cyber Infrastructure 3.0.
  • Pannello di gestione ad elevata disponibilità per Acronis Cyber Infrastructure Storage Appliance e migliorie alla configurazione guidata dell’appliance.
  • Per una panoramica completa delle modifiche, consultare https://dl.acronis.com/u/software-defined/relnotes.html.

News contabilità, fatturazione, bilancio, fiscale, paghe GB – Settimana n. 30 anno 2019

Scritto da GBsoftware S.p.A. il . Pubblicato in Aziende, Economia

Pagamento imposte 2019: Proroga versamenti (22/07/19)

Con la risoluzione 64/E del 28 giugno 2019, l’Agenzia delle Entrate ha fornito le prime delucidazioni in merito alla proroga dei versamenti dei redditi 2019 che dal 30 giugno slittano al 30 settembre.

La proroga riguarda tutti i versamenti risultanti delle dichiarazioni dei Redditi, IRAP e IVA che scadono nel periodo del 30/06/2019 al 30/09/2019, relativi ai contribuenti che svolgono attività interessate ai nuovi ISA.

La proroga riguarda anche chi per il periodo d’imposta 2018 applica il regime forfettario o quello dei minimi, o ancora dichiara altre cause di esclusione degli ISA o determina il reddito con altri criteri forfettari. Inoltre la stessa può essere applicata anche dai soci di società di persone, da quelli di società a responsabilità limitata in trasparenza, o dai collaboratori di imprese familiari.

ISA 2019: gestione dei dati precalcolati (23/07/19)

La nota tecnica e metodologica allegata al decreto di approvazione delle modifiche agli ISA (27 febbraio 2019) ha individuato gli ulteriori dati che i contribuenti devono utilizzare per l’applicazione degli indici sintetici di affidabilità fiscale relativi all’anno d’imposta 2019.

i dati precalcolati comprendono, ad esempio, i dati relativi alle dichiarazioni degli anni precedenti e sono forniti dall’Agenzia dele Entrate per “ posizione ISA”. Sono fondamentali per l’esatto calcolo della pagella fiscale del contribuente e per la creazione in GB della posizione nel software ministeriale.

I dati precalcolati si possono acquisire: in modo puntuale per ogni singolo contribuente attraverso la consultazione del “cassetto fiscale”, presente all’interno dell’area riservata dell’Agenzia delle Entrate , accessibile agli utenti abilitati ad Entratel o Fisconline. In modo massivo, quindi per più contribuenti, con le diverse modalità previste per gli intermediari già delegati alla consultazione del cassetto fiscale e intermediari sprovvisti di delega.

PF 2019 QUADRO RH: redditi di partecipazione (24/07/19)

I soci di società di persone, i collaboratori di imprese familiari e i coniugi partecipanti ad un’azienda coniugale devono indicare nel quadro RH del modello Redditi Persone Fisiche i redditi derivanti dalla partecipazione alla società o all’impresa individuale nel periodo d’ imposta.

A seguito delle news “Attestazione redditi 2019: impresa familiare e azienda coniugale” e “SP 2019 Quadro RO: gestione attestazioni redditi”, oggi andremo a vedere come compilare la sezione I del quadro RH.

Con Dichiarazioni GB è possibile importare nel quadro RH le partecipazioni del socio:

precedentemente inserite nella “Gestione Attestazione” del Quadro RS del modllo REDDITI PF del Titolare dell’impesa coniugale o del Quadro RO del modello REDDITI SP nel caso si tratti di socio di Società di Persone.

Bilancio XBRL: errori di validazione più frequenti (25/07/19)

In sede di validazione del Bilancio Europeo può accadere che vengano visualizzati degli errori bloccanti, cioè che impediscono la creazione dell’istanza XBRL e che vengono proposti dal software in Nota Integrativa.

Vediamo insieme tutti i messaggi di errore camerali ed i più frequenti, i quali vengono generati a seguito dell’Interrogazione fatta al servizio Tebeni cioè il sito internet di validazione di Infocamere.

Preliminarmente , riportriamo l’elenco completodegli errori bloccati gestiti da Tebeni…

Paghe GB Web 2019: gestione ANF e importazioni file XML (19/06/19)

Le modifiche introdotte dall’INPS prevedono la fornitura di un file in formato XML contenenti gli importi giornalieri e massimi mensili spettanti per ogni dipendente e per ogni periodo.

I software Paghe GB Web è stato implementato come segue: Creata procedura di importazione da file XML, Prevista la possibilità di modificare il campo “Importo Manuale”, Ancora consentita la precedente gestione dello stato di famiglia.

Accedere in Operazioni mensili/Gestione previdenziale /importazione XML Assegni Familiari. Viene richiesto di effettuare l’Upload di un file che può essere singolo o in alternativa zippato contenente più file XML.

Gli articoli completi sono disponibili sul sito del programma per dichiarazioni fiscali INTEGRATO GB.

GBsoftware S.p.A. è una software house nata dall’idea di un commercialista e dell’esperienza di uno studio attivo dal 1977. Siamo specializzati in software semplici per studi e imprese.

Una poltrona ufficio comoda e spaziosa per le vostre giornate a lavoro

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino

Il lavoro rappresenta gran parte del nostro tempo e poter stare su una sedia comoda e spaziosa rappresenta una priorità. Come scegliere tra i tanti modelli disponibili? La prima cosa da fare è stilare un elenco delle priorità dando spazio al comfort che risulta essere la prima caratteristica nella scelta di un buon modello. Anche il design e la robustezza rappresentano aspetti fondamentali. Struttura, materiali, accessori, dimensioni sono solo alcune delle cose da considerare prima dell’acquisto.

Se avete dubbi a riguardo prendetevi tempo nel valutare, spesso la fretta non aiuta. Pertanto leggete recensioni, consigli ed esperienze. Vi può aiutare a capire se state facendo la scelta giusta per voi. In ultimo verificate la presenza di garanzia e certificazioni indispensabili per una scelta giusta. I costi di una poltrona ufficio variano ma sul web trovate certamente delle ottime opportunità.

Sergio Alberti Real Estate: Tutte le novità sugli investimenti immobiliari a Dubai

Scritto da SergioAlbertiRealEstate il . Pubblicato in Affari, Aziende

Ottime notizie da parte della Sergio Alberti Real Estate, nuove proposte al miglior prezzo e ad alto rendimento per investire in un mercato sicuro e attivo.


Incontriamo Sergio Alberti al rientro da qualche giorno di vacanza. I mesi scorsi sono stati molto intensi, tra i vari viaggi a Dubai, Zurigo, Napoli, Milano e Roma per incontrare gli investitori e selezionare le opportunità di investimento a Dubai.

BEN RIENTRATO, COME HA CONCILIATO IL PERIODO DI RIPOSO CON LA SUA INTENSA ATTIVITÀ LAVORATIVA?
In vacanza si sta sempre bene, ma per me l’attività non si ferma mai, gli investitori mi cercano di continuo e così lavoro per rispondere alle loro domande.
Inoltre, per me, la vacanza è fonte di ispirazione. Infatti, ho appena messo a punto, insieme al mio preparatissimo team di lavoro, un nuovo progetto di gestione degli immobili dei nostri clienti a Dubai, grazie al quale riusciamo a garantire un rendimento netto dell’8% per i primi 5 anni, dopo la consegna della unità immobiliare finita.

AVETE APPENA LANCIATO NEL WEB DELLE OTTIME PROPOSTE, DI COSA SI TRATTA?
Si, la Sergio Alberti Real Estate cerca sempre di andare incontro alle esigenze dei clienti che intendono investire a Dubai.
C’è chi è più portato a un progetto imprenditoriale e, quindi, opta per certe tipologie di investimento e chi, al contrario, cerca esclusivamente una fonte di rendimento alternativa e, se possibile, garantita.

Se per i primi studiamo dei business particolari quasi “su misura”, in base al loro profilo, per questi ultimi abbiamo, invece, lavorato alacremente per studiare una formula che potesse dare sia un ottimo rendimento, sia una certa garanzia dello stesso.
Anche se sul mercato da pochi giorni, questa formula sta riscuotendo un grande successo tanto che, anche alcune banche d’affari e fondi immobiliari ci hanno interpellato per conoscerne i particolari.

INDUBBIAMENTE, L’EFFETTO SICUREZZA HA SEMPRE UN CERTO RICHIAMO SU CHI INVESTE.
Chi investe, non con la mentalità di fare del business, ma con l’intento di ottenere dei rendimenti più elevati, rispetto a ciò che le banche possono offrire, grazie a questo nuovo strumento riesce a ottenere ciò che cerca, anzi, oserei dire molto di più di ciò che possa immaginare.
In 5 anni riusciamo a garantire un ritorno di oltre il 50% sul capitale investito, tra l’altro non in una unica soluzione, ma in 3 anni.
Senza contare l’eventuale e auspicabile percentuale di rivalutazione che l’immobile dovrebbe avere nei prossimi 5 anni poiché, oggi, Dubai è la metropoli al mondo con i prezzi più bassi in assoluto.

COME VEDE LEI, PARLANDO DI RIVALUTAZIONE, IL FUTURO DEL MERCATO IMMOBILIARE DI DUBAI?
Guardi, non sono incline a fare proclami e/o promesse. Nessuno può predire il futuro. Dubai viene fuori da un periodo non bellissimo nel settore immobiliare e proprio per questo i prezzi sono molto molto bassi.
Ed è proprio adesso che si deve investire per poi attendere il rimbalzo.
Anche Warren Buffet (ed è notizia di un mese fa) ha deciso di investire massicciamente in questo mercato e questo è tutto dire: lui è il più grande specialista nell’acquistare ai minimi storici, per poi aspettare la ripresa e, quindi, rivendere.
Se lo fai lui perché non farlo anche noi?

Sergio Alberti Real Estate
Press Office
321 Group – Patrizia Landini

Fonte: www.sergioalbertirealestate.it

Compressori portatili in casa o a lavoro per qualsiasi evenienza

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino

Sono molto utilizzati per svariate esigenze ed è sempre bene averne a disposizione uno soprattutto se portatile. Stiamo parlando dei compressori portatili, piccoli dispositivi alla portata di tutti che possono aiutarvi in lavori di manutenzione, verniciatura o per sgonfiare materassini o pneumatici. Un buon compressore resiste al tempo e vi aiuta in faccende varie.

Come scegliere il modello adatto? Prima di tutto partendo dalle esigenze; solo sapendo di cosa avete bisogno realmente si potrà arrivare a capire quale modello è più consono alle esigenze. Un elenco delle caratteristiche indispensabili per voi si dirotterà su alcuni modelli e la scelta potrà avvenire facendo un confronto tra la qualità e il costo. Design, funzionalità, dimensioni, peso, potenza. Sono solo alcune delle caratteristiche da considerare nella scelta. Se avete dubbi leggete le recensioni online di chi usa il prodotto da tempo e vi può consigliare al meglio. Se siete incerti prendetevi tempo e decidete con calma. I compressori portatili sono facili da usare e offrono il grande vantaggio di essere pratici e maneggevoli.

Una macchina cucire per concretizzare qualsiasi idea!

Scritto da marianna alicino il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino

Una volta presa la mano non se ne può più fare a meno! La macchina da cucire è un oggetto prezioso per chi ha tante idee e le vuole realizzare in breve tempo e soprattutto con le sue mani! Pratiche, compatte, resistenti e veloci le macchine da cucire sono di facile utilizzo.

Nella scelta di una macchina cucire considerate alcuni fattori, tra questi: dimensioni, peso, potenza, materiali, accessori, design. Tutti aspetti che vanno considerati nella scelta di un modello ad hoc per le vostre esigenze. Tra i brand più conosciuti di macchine da cucire ci sono: Singer, Necchi, Brother ma esistono anche modelli più sconosciuti e ugualmente efficaci. Se avete dubbi sulla scelta di un modello consultate pareri ed esperienze attraverso le recensioni che trovate online. Il web, infatti, offre numerose opportunità di scelta e soprattutto potete fare con calma un rapporto qualità/prezzo dei modelli presenti. Anche voi, dopo aver utilizzato il prodotto, lasciate dei feedback utili a chi sta cercando il modello ad hoc.