Spoleto Arte : tributo allo stilista Gianni Versace col contributo di Roberta Camerino, Fabrizio Cardarelli, Salvo Nugnes, Alberto D’Atanasio

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura

Il 23 agosto, in occasione della chiusura della prestigiosa mostra internazionale “Spoleto Arte” presso Palazzo Leti Sansi, a cura del critico d’arte Vittorio Sgarbi, verrà reso un tributo al grande stilista di fama mondiale, Gianni Versace, per il ventennale della sua scomparsa, avvenuta il 15 luglio 1997, davanti alla sua casa di Miami Beach, in Florida.
Nelle sue collezioni mise elementi presi dalla sua terra natia, la Calabria, come simbologie etrusche, elementi della Grecia antica e il Barocco italiano, mischiandoli con la musica punk, con la street art, con materiali come plastica e metallo. A lui si deve il lancio delle top model, all’inizio degli anni ‘90, tra le quali spiccano i nomi di Naomi Campbell, Cindy Crawford, Linda Evangelista e Christy Turlington, nonché di alcuni capi basic presenti nel guardaroba di ogni donna, come il tubino e il babydoll, a volte mixato sapientemente con il denim.
La manifestazione vedrà il contributo del presidente del Festival dei Due Mondi, Fabrizio Cardarelli, del manager di personaggi noti, Salvo Nugnes, di Alberto D’Atanasio, direttore del Museo Modigliani e della stilista Roberta Camerino, che, durante l’evento, presenterà il suo libro “Schegge di R” in ricordo della madre. Un diario dove la scrittrice ripercorre tra racconti, memorie ed aneddoti della sua vita, una storia lunga ed intensa con la sincerità dell’esperienza di essere una “figlia d’arte”. L’autrice racconta una madre “geniale, vulcanica, prepotente, narcisista, divertente, provocatoria”, in tante piccole tessere che se ricomposte e unite formano il mosaico esistenziale della stilista veneziana.

Tags: , , , , , ,