Spedire in Italia facile e sicuro con SpedireSubito.com

Scritto da advplanet il . Pubblicato in Aziende, Nuovo Sito Web

Care amiche e cari amici, avete il desiderio o l’esigenza di spedire in Italia e non sapete come districarvi nella giungla dei corrieri? Bene, siete sulla pagina giusta! Seguite questi piccoli e semplici passi…spedire non è mai stato così facile e veloce! Innanzitutto vi consiglio di affidarvi ad al corriere più adatto a soddisfare, attraverso la gamma dei più disparati servizi, le vostre esigenze sia personali che di business.

Per consegne sempre puntuali e di ottime condizioni, contate sull’affidabilità del vostro corriere di fiducia, ad esempio. Per spedire un pacco ordinario, bisogna recarsi presso uno degli uffici del corriere da voi scelto e compilare il bollettino di spedizione oppure affidarsi ai servizi online messi a disposizione dai corrieri stessi. I prezzi variano a seconda della merce da spedire, dalle dimensioni, dal volume e dalla lunghezza massima consentita.

Per rendere sicure ed efficaci le spedizioni, si possono utilizzare dei servizi accessori (assicurazione, avviso di ricevimento, giacenza, ritorno al mittente) e in più, per  essere sempre informati sullo stato dell’invio al destinatario del vostro pacco, potete affidarvi al servizio di tracciamento online.

Come? inserendo il codice presente sulla ricevuta della spedizione. Conoscerete così, in brevissimo tempo, il luogo in cui si trova il pacco, i tempi e la data presunta di consegna. Prima di spedire, controllate anche la lista dei cosiddetti oggetti proibiti, ovvero un vero e proprio elenco di materiali ed oggetti, che per la loro stessa natura, possono causare danni all’uomo e alle cose  e che sono quindi proibiti per legge.

Violare questi limiti può esporre il soggetto a multe e processi giudiziari. Ricordate, infine, che un corretto confezionamento ed imballaggio del pacco è la garanzia migliore perché la spedizione vada a buon fine. La scatola di cartone deve essere integra; gli oggetti posizionati al suo interno devono essere ben avvolti e separati gli uni dagli altri; utilizzate pluriball e polistirolo per proteggere quelli più piccoli fragili. Dopodiché…non mi resta che augurarvi una buona spedizione.

advplanet

Seo, Comunicazione & Web Marketing