Soccket: il pallone che produce energia elettrica

Scritto da DailyFocus il . Pubblicato in Tecnologia

Prendere a calci un pallone può consentire di tenere accesa una lampadina 

palloni-soccketApparentemente Soccket si presenta come un qualsiasi pallone da calcio. In realtà si tratta di un generatore portatile. Infatti l’energia cinetica generata dal movimento del pallone viene trasformata in energia elettrica utile per alimentare una lampadina, che può essere collegata direttamente al pallone.

Bastano soltanto quindici minuti di gioco per tenere accesa la luce per circa tre ore. Il pallone è stato realizzato in etilene-vinil, una schiuma impermeabile resistente, ma allo stesso tempo morbida.

Le ideatrici di Soccket sono due ex studentesse dell’Università di Harvard: Jessica Matthews e Julia Silverman.   Jessica Matthews, di origine nigeriane, ha affermato: “Ogni volta che andavo in Nigeria a trovare mia zia sentivo il cattivo odore del generatore elettrico a gasolio e ricordo che pensavo non fosse normale”.

Così, dato che il calcio è uno degli sport più diffusi in Africa, le due studentesse hanno avuto questa geniale intuizione. Il nome stesso Soccket è frutto della contrazione di due termini: soccer e socket (rispettivamente calcio e presa di corrente).

cuoioNegli ultimi tre anni il gruppo di studentesse ha fondato una no profit, Uncharted Play, per depositare il brevetto e ha avviato anche una campagna di ricerca fondi tramite il sito “Kickstarter” per avere la possibilità di vendere il prodotto nel più breve tempo possibile.

Socket viene prodotto soltanto negli Stati Uniti e, per il momento, viene utilizzato in Messico e negli USA. L’intenzione però è quella di esportarlo in tutto il mondo. Probabilmente sarà possibile vendere i primi modelli del pallone entro la fine dell’anno.

Fonte: www.dailyfocus.net

Tags: , ,