Programmi di welfare aziendale e le reali esigenze del personale dipendente.

Scritto da thesubstitute il . Pubblicato in Aziende, Comunicati Stampa

Finalmente le Aziende stanno sempre più rendendosi conto di quanto sia importante il benessere dei propri dipendenti e di quanto questo impatti sui risultati e sulla produttività.

Un dipendente che ottiene dei benefit che gli possono facilitare la vita, li preferisce di gran lunga ad un aumento di stipendio risicato e, soprattutto, sul quale deve pagare le tasse. E a fronte di questa possibilità oggi sono i dipendenti che chiedono direttamente all’Azienda di poter usufruire di determinati servizi. Naturalmente, com’è logico che sia, sono quelli più pratici e più concreti che hanno il maggior gradimento: il servizio di pagamento multe e bollettini per esempio, oppure la ricerca degli artigiani o, ancora, il servizio di ritiro consegna capi per la tintoria e le piccole commissioni.

Sembrano cose banali, ma spesso, per non dire sempre, i dipendenti non hanno il tempo di uscire dall’ufficio per espletare quelle incombenze che purtroppo, vanno comunque fatte.

Attuare programmi di welfare aziendale significa quindi valutare quali possono essere le reali esigenze del personale dipendente e agire di conseguenza. Non è una cosa facile ed è per questo che The Substitute,  affianca l’azienda nelle prime fasi di esplorazione, attraverso la realizzazione di focus group, oppure di analisi del clima, o, ancora, attraverso dei propri questionari che i dipendenti dovranno compilare. A fronte dei risultati ottenuti The Substitute e l’Azienda saranno in grado di capire e decidere quali servizi offrire per facilitare la vita dei dipendenti.

Anche a livello costi, le azioni di Welfare aziendale non richiedono un impiego di grossi capitali –contrariamente a quanto si crede – perché The Substitute, nello stendere il preventivo , calibra le attività  in base al budget del cliente permettendogli  così di attivare programmi senza impegnare somme non previste.

Infine, non è necessario essere una grande azienda per poter offrire ai propri dipendenti la possibilità di conciliare vita privata e vita lavorativa, anche gli Studi Professionali o le aziende di medie dimensioni possono tranquillamente rivolgersi a The Substitute che sarà in grado di studiare la migliore soluzione per accontentare sia il lavoratore che l’Azienda.

Tags: , , ,