Prepararsi per gli esami di maturità: Ecco come fare

Scritto da giorgiaminozzi il . Pubblicato in Istruzione

Siamo appena agli inizi dell’anno scolastico e mancano ancora molti mesi all’esame di maturità 2014, tuttavia gli studenti che frequentano il quinto anno di scuola superiore iniziano già ad avvertire un po’ di preoccupazione. In effetti gli esami di maturità rappresentano un momento decisivo per il percorso scolastico e lavorativo e meritano quindi molto impegno. Non tutti purtroppo riescono a superare questo esame e vengono bocciati; in questi casi, moltissimi studenti oggigiorno decidono di abbandonare la scuola pubblica ed iscriversi presso una scuola privata per il recupero degli anni scolastici. Purtroppo solo alcuni di questi istituti presentano un’offerta formativa di qualità; ad esempio l’Istituto Alfieri di Roma offre corsi di recupero di anni scolastici tenuti da insegnanti qualificati e dall’esperienza decennale. Altre scuole, invece, non sono decisamente a livello di quelle pubbliche.

Tornando alla preparazione per gli esami di maturità vediamo alcuni consigli per organizzare al meglio il ripasso finale prima delle prove.

  • Studiare in un posto silenzioso e senza distrazioni. Ad esempio la biblioteca è perfetta per questo scopo; qui non correrete il rischio di essere distratti da videogames, mp3 o tv;
  • Ripasso rapido. Per comprendere qual è il vostro livello di preparazione potete sfruttare l’indice dei testi come guida e, in questo modo, vi renderete subito conto di quali sono gli argomenti che conoscete meno;
  • Appunti. Gli appunti sono fondamentali in quanto contengono le informazioni aggiuntive fornite dai professori e che spesso vengono utilizzate dai professori nelle interrogazioni.
  • Farsi interrogare. Un ottimo modo per prepararsi all’esame orale è quello di farsi interrogare ad esempio da amici e compagni di classe.