PierDomenico Garrone TG1: gli SMS cedono sempre più il passo a tweet e chat

Scritto da Phinet il . Pubblicato in Internet

Gli Sms compiono 20 anni. Lo strumento che ha rivoluzionato il modo di comunicare, cede sempre più il passo a tweet e chat, anche grazie alla diffusione di tablet e smartphone. Pier Domenico Garrone, co-fondatore del think-tank blog Il Comunicatore Italiano, al TG1.

Pier Domenico garrone al TG1

Pier Domenico Garrone al TG1

Gli Sms compiono 20 anni, nonostante la tenera età, sono già considerati vecchi per l’avvento di nuovi strumenti di comunicazione. Nati nel 1992, genitori dei tweet e delle chat divennero uno degli strumenti di comunicazione più utilizzati nel mondo, una vera e propria rivoluzione, attestata da una crescita esponenziale del suo utilizzo.

Gli Sms sono stati una compagnia, uno strumento di informazione e di comunicazione attraverso cui si è potuto informare, comunicare, essere aggiornati in tempo reale, lanciare un allarme, addirittura fare una donazione.

IlComunicatoreItaliano_240

Sono i genitori della comunicazione digitale di oggi. 20 anni di Sms, un compleanno, ma anche un anniversario della comunicazione digitale.

Secondo le stime dell’AGCOM nel 2011 sono stati inviati più di 89 miliardi di Sms.

Uno strumento utilizzati da tutti, giovani, meno giovani, calcolando che l’81% della popolazione italiana ha un telefonino. Con gli smartphone il passaggio dagli sms alle chat, come What’s Up e Twitter è già iniziato.

FONTE: Il Comunicatore Italiano

Tags: , , ,

Phinet

PhiNet nasce con l'obiettivo di garantire ai propri clienti le migliori performance di business in ambito digitale, dalla progettazione all'implementazione e gestione di piattaforme online e mobile. Questo obiettivo è perseguito attraverso la convergenza, l'interazione e la continua innovazione dei diversi canali telematici, e facendo uso di tutte le principali tecniche di comunicazione online 1.0 e 2.0. L'organizzazione è dislocata su Roma e Milano, anche se PhiNet è parte di un Network Internazionale attivo in Gran Bretagna, Stati Uniti e Sudamerica. A Roma risiedono gli Uffici direzionali, il team editoriale e quello di sviluppo IT, mentre nelle altre località (Milano, Londra, Boston, Rio de Janeiro) sono dislocate unità manageriali (Project Manager) e di accounting commerciale.