PIENONE ALLA “MILANO ART GALLERY” PER L’INAUGURAZIONE DELLA PERSONALE DI MARCO BETTIN CON CLAUDIO BRACHINO, SILVANA GIACOBINI, ANDREA PINKETTS E VALERIA MARINI

Scritto da PromoterArte il . Pubblicato in Arte, Celebrità, Comunicati Stampa, Cultura

L’artista Marco Bettin ha ricevuto positivi apprezzamenti al vernissage inaugurale della sua mostra “Suggestioni” che, si è svolto Giovedì 28 Marzo 2013, presso la “Milano Art Gallery Spazio Culturale” in Via Alessi 11, a Milano. L’esposizione, durerà fino al 11 Aprile 2013, con l’organizzazione di Salvo Nugnes, Direttore di Promoter Arte.

 L’evento ha visto la partecipazione straordinaria di noti volti della cultura e dello spettacolo: Silvana Giacobini, che ha presentato il suo nuovo libro “Il leone di terracotta” affiancata da Valeria Marini e Claudio Brachino (Mediaset). Ospiti a sorpresa Barbara Benedettelli, scrittrice, giornalista, nonché attivista e lo scrittore, giornalista e noto opinionista Andrea Pinketts (Mistero), collaboratore da anni con Achille Bonito Oliva, che ha commentato positivamente le opere esposte dall’artista.

La vocazione appassionata per l’arte nasce in lui fin dalla giovane età e si sviluppa in modo assolutamente personalizzato da autodidatta, senza frequentare studi e corsi specifici. Bettin si dedica ad un’originale ricerca di sperimentazione, per accorpare la vasta ed eterogenea produzione di opere ad un percorso connesso alla meditazione e alla scoperta della propria anima che ciascun fruitore può compiere con consapevole impegno, nell’intento di trovare un messaggio subliminale insito che possa andare oltre il semplice impatto visivo ed estetico delle opere e offrire uno stimolo concreto del sinergico legame creato con esse. L’apparenza e il visibile sono un incipit a penetrare e proiettarsi oltre, a recepire virtuali e simbolici paradigmi esistenziali volutamente celati e carpibili solo dai cuori puri e dalle menti aperte. I suoi dipinti sono dotati di una dimensione di intensa spiritualità, ognuno è rappresentativo di una tecnica che coniuga in sinergia la capacità di unire il talento innato e le doti strumentali, al desiderio di trasmettere profondi valori e riflessioni interiori e di condividerle con gli altri.

Bettin è conosciuto da molti anni anche come professionista pranoterapeuta e si dedica alla meditazione, intesa come “un canale per far comprendere alle persone che bisogna stare bene con se stessi e anche imparare a rispettare gli altri e a riflettere prima di offendere il prossimo. Attraverso la meditazione si guarda e si apprezza tutto quello che mangiamo o tocchiamo. Bisogna imparare ad osservare tutto di una persona o di una cosa. La meditazione si basa sull’amore per tutto quello che ci circonda, l’acqua, l’aria, la terra e tutti gli esseri viventi. È un momento di raccoglimento in cui da un pensiero negativo possiamo ricavare un pensiero positivo e deve lasciare dentro una grande serenità dell’anima, un intensa pace dello spirito“.

Per Bettin “l’importante è raggiungere la pace interiore in qualsiasi modo, quando una persona ha raggiunto la serenità è sempre in pace con se stesso e con il mondo circostante“.

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,