Permacultura, una giornata con Gautier Gras.

Scritto da cesarepileggi il . Pubblicato in Alimentari e Bevande, Italia, Scienze

La permacultura è un sistema di progettazione per la creazione di insediamenti umani sostenibili. Si basa sull’osservazione dei sistemi naturali e utilizza sia la saggezza dei metodi di coltivazione tradizionali, sia le moderne conoscenza scientifiche  e tecnologiche. In Calabria vi sono poche, piccole realtà che conoscono e applicano la permacultura. E’ sempre più diffusa ed apprezzata la cultura del biologico così come aumentano di giorno in giorno coloro i quali praticano uno stile di vita sostenibile, magari semplicemente cercando di alimentarsi in maniera sana e coltivando la terra come facevano i nostri bisnonni (senza il supporto di sostanze chimiche). Infatti, secondo le ultime statistiche, sono sempre di più i giovani che riscoprono l’agricoltura non solo come scelta di vita ma anche come attività commerciale o imprenditoriale. L’associazione “I Sognatori” ha organizzato due giornate d’informazione sulla permacultura: a Torre di Ruggiero, sabato 13 luglio alle ore 17:30 presso la Sala consiliare di Palazzo Martelli, e a Davoli Marina (in collaborazione con l’associazione Creativi Indipendenti Davolesi), domenica 14 luglio ore 17:30 presso la Biblioteca Davoli. Gautier Gras, appassionato ed esperto permacultore, sarà il relatore del convegno. Gras attualmente vive in Sicilia dopo diverse esperienze professionali in Australia, India, Malesia e Portogallo. Egli persegue il desiderio di promulgare la conoscenza della permacultura. Oltre a diffondere questo modo di pensare ed agire, l’evento si propone di creare une rete tra le persone che amano prendersi cura della Terra e di se stessi. Insieme con Gras, “I Sognatori” valuteranno la possibilità di approfondire l’argomento in base alle esigenze dei partecipanti. Ulteriore obiettivo è quello di iniziare un percorso che porti ad avere anche in Calabria, come nel resto d’Italia e nel mondo, una folta e consapevole comunità che crede e rispetta il vitale principio della sostenibilità ambientale. E’ appurato che ci stiamo spingendo verso i limiti fisici della Terra. Non possiamo continuare a produrre inquinamento, soddisfare la nostra fame di energia e materie prime al ritmo attuale, perché stiamo consumando risorse non rinnovabili. La permacultura offre un approccio alla gestione del territorio in cui le funzioni degli animali, delle piante, delle persone e della Terra sono riconosciute ed integrate per massimizzare i risultati e realizzare ambienti umani sostenibili. Al termine dei due convegni, completamente autofinanziati, sarà offerto un rinfresco.

Tags: