Perché affittare un appartamento vacanze ad Alghero

Scritto da mirkopise il . Pubblicato in Viaggi

Alghero, città della Sardegna nord-occidentale, è una meta turistica che sembra non conoscere la crisi tanto è grande il flusso di visitatori che ogni anno, soprattutto durante l’estate, si recano qui. Sono tanti gli aspetti che hanno fatto la fortuna di Alghero, a partire dal suo splendido mare, anima della città, per poi passare all’antico fascino delle origini catalane del borgo e al sole che splende quasi tutto l’anno.

La particolarità di Alghero risiede innanzitutto nelle sue origini: la città è catalana ed è tanti chiamata la Barcellona della Sardegna. I segni di questa identità si possono vedere nei particolari architettonici e urbanistici e nella parlata catalana dei suoi abitanti.

Uno degli emblemi di questa città sono le sue mura, antica linea di difesa che la proteggeva dagli attacchi provenienti dal mare. Proprio su queste mura ci si può rilassare e godere della suggestiva vista panoramica sul mare. Caffé e ristoranti animano il percorso, caratteristici spazi all’aperto dove sorseggiare un aperitivo o degustare i sapori dei tipici piatti locali, uno su tutti l’aragosta alla catalana, allietati dalla dolce brezza marina.

Il tour cittadino può cominciare dallo storico ingresso da terra della città, la Torre di Porta Terra: da qui il percorso è scandito dallo svettare delle torri, tra le quali si segnala la Torre dello Sperone, la più imponente della cinta muraria, che domina Piazza Sulis, una delle principali piazze della città e punto di riferimento per residenti e turisti, con i suoi antichi e prestigiosi locali.

La visita prosegue quindi lungo i Bastioni Cristoforo Colombo, uno dei luoghi preferiti per lo svago, il divertimento ed il passeggio. Si giunge quindi ai Bastioni Marco Polo, animati durante l’estate da bancarelle e artisti di strada, che conducono a Piazza Civica, il cosiddetto salotto di Alghero perché ospita tre importanti edifici storici: il Palazzo de Ferrera, la Casa de la Ciutat e il Palazzo della Dogana. La piazza è particolarmente apprezzata dagli appassionati di shopping, in quanto ospita alcuni tra gli atelier, negozi e botteghe più esclusivi della città.

Da Piazza Civica può cominciare il tour del centro storico della città, tra viuzze silenziose, palazzi d’epoca, suggestive chiese e botteghe artigiane. Per i turisti che volessero immergersi nell’atmosfera più intima del borgo, il centro storico è l’ideale per sistemarsi in uno dei tanti appartamenti Alghero.

Oltrepassando le antiche mura si apre invece un nuovo mondo, caratterizzato dai forti contrasti cromatici delle ville Liberty costruite tra fine Ottocento e primi del Novecento.

Alghero è in grado di accontentare anche chi cerca una vacanza all’insegna della natura, del relax nel verde, oppure chi cerca una vacanza più attiva all’insegna dello sport e dell’escursionismo. Il suo mare è da vivere tutto l’anno e offre una molteplicità di possibilità per il tempo libero. Per le spiagge c’è l’imbarazzo della scelta e ognuna di loro ha caratteristiche che le rendono uniche. Per chi volesse stabilire un contatto più diretto con il mare e con la natura in generale può prenotare una delle tante case vacanze che sorgono appena fuori dalle antiche mura: ideali per chi desidera avere il mare a portata di mano ed essere circondati da pace e tranquillità.

Gli amanti delle escursioni non potranno inoltre rinunciare ad una visita al Parco di Porto Conte, un sistema di colline ricoperte di foreste che digradano fino al mare, e l’Area Marina Protetta di Capo Caccia, caratterizzata dalla presenza di alte falesie, grotte sommerse e numerose specie animali e vegetali. Infine, riservare durante le vacanze una mezza giornata da dedicare alle Grotte di Nettuno, un fantastico mondo disegnato da suggestive concrezioni e da un sistema di laghi salati.

Tutto questo e molto più è Alghero, una delle mete turistiche della Sardegna che meglio coniuga mare, storia e tradizioni.

Tags:

mirkopise

Webmaster - SEO