Cos'è?

Un portale dedicato alla pubblicazione e diffusione di comunicati stampa online

Chi scrive i comunicati stampa?

Il servizio è rivolto a privati, aziende ed associazioni che intendono dare visibilità ai loro progetti, eventi, prodotti o servizi mediante notizie qualificate. A scrivere siete Voi! o potete richiedere che sia la nostra redazione a farlo per voi.

Come funziona?

è sufficiente registrarsi ed attendere la validazione del proprio profilo per poter iniziare a pubblicare i comunicati stampa. La validazione NON è automatica ed accettiamo SOLO fonti attendibili, questo per tutelare i membri già iscritti.

Costi?

Il servizio è completamente gratuito, se lo ritenete utile e lo usate per il vostro business considerate la possibilità di supportarci!

Valvole termostatiche prezzi: le tecniche del risparmio

Scritto da comunicatistampa13 il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino

Per capire le valvole termostatiche prezzi è necessario conoscere le differenze che intercorrono tra le diverse tipologie di apparecchi. Possiamo riassumere brevemente le differenze tra questi tipi di valvole per conoscerle e scegliere se e come spendere i propri soldi in base alle proprie necessità.
Per iniziare dobbiamo fare una distinzione tra gli apparecchi walk-by e gli apparecchi radio con accentratori dati. Le valvole termostatiche prezzi cambiano nei due casi per via delle diverse funzioni che i due apparecchi svolgono. Gli apparecchi walk-by sono quelli più classici, il sistema non cambia e hanno la particolarità che le letture avvengono, per così dire, da vicino. Praticamente il tecnico che deve fare la lettura si deve recare su ogni pianerottolo e fare le singole letture; gli apparecchi radio hanno invece delle antenne che mandano il segnale agli accentratori dati, i quali li immagazzinano e li memorizzano. L’unica differenza tecnica sta nel fatto che il tecnico è agevolato nella lettura perché invece che recarsi su ogni pianerottolo può fare la lettura direttamente dal centralino. Quest’ultima tipologia ha inoltre una variante che consta in un modulo GPRS. Il principio è lo stesso dell’accentratore di dati, ma con il modulo GPRS i dati di lettura vengono trasmessi direttamente al modem da cui si potrà fare la lettura. L’ordine con cui sono stati descritti i diversi modelli non è casuale ma è proporzionale al prezzo delle singole apparecchiature. Infatti gli apparecchi walk-by sono quelli più economici, mentre gli apparecchi dati con accentratore di dati sono più costosi e infine quelli con il modulo GPRS.
Per avere un ulteriore scrematura riguardo alle valvole termostatiche prezzi, chiaramente un fattore che influisce è la marca degli apparecchi che possono variare diametralmente secondo le decisioni della singola casa rispetto ad un’altra e ovviamente per le regole di mercato e di concorrenza che intercorrono tra le diverse marche. È difficile fare una stima del prezzo reale ma si possono sapere altre cose che sono importanti prima dell’acquisto. Per esempio è importante conoscere la casa di produzione maggiore di questi apparecchi: questa è la Cundis. Questa azienda vanta di fornire di apparecchiature moltissime multinazionali che poi rivenderanno le stesse al pubblico. La Cundis si occupa della costruzione delle valvole e dei ripartitori e vanta una buona qualità del prodotto ad un prezzo accessibile.
Un’altra variabile che influisce sulle valvole termostatiche prezzi sta nella differenza tra gli apparecchi a sistema aperto o a sistema chiuso. La diversità insita tra le due apparecchiature sta sostanzialmente nella modalità di lettura. Nel sistema chiuso è la ditta installatrice che si occupa di installare gli apparecchi con la particolarità che solo lei può effettuare le letture, senza che il singolo utente possa autonomamente decidere a chi affidare questo compito. Questa scelta comporta una monopolizzazione dell’apparecchio e dell’intero sistema senza lasciare spazio al cliente di poter usufruire di tutti i benefici ( ecologici ed economici) che un impianto centralizzato con valvole termostatiche da. Al contrario il sistema aperto è molto più accessibile e gestibile dall’utenza perché la lettura è cosiddetta a libero mercato; praticamente il libero mercato sta nel fatto che l’hardware e il software possono essere scelti precedentemente riuscendo così ad attuare un benefit maggiore del cliente che potrà constatare con mano propria le spese a cui andrà incontro e infine avrà un vantaggio economico notevole e palpabile.
Un’ultima condizione che si può valutare per le valvole termostatiche prezzi e per avere maggior risparmio sta nella scelta tra un apparecchio a singolo sensore o a doppio sensore. Nel primo caso l’unico sensore misura la temperatura del radiatore e viene calcolato il consumo in base alla differenza della temperatura ambientale che però è preimpostata secondo un valore fittizio e presunto. Nel caso della valvola a doppio sensore invece la misurazione del radiatore rimane mentre l’ambiente viene misurato realmente dal secondo sensore dando così un valore molto più preciso e sicuro e facendo risparmiare l’utente maggiormente rispetto a prima.

Milano Art Gallery: la tipografia Natali Technology partner della mostra di Max Laudadio, curata dal prof. Vittorio Sgarbi

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Fotografia

Dal 22 Aprile al 10 Maggio la prestigiosa “Milano Art GallerySpazio Culturale” ospiterà la mostra fotografica dello storico inviato del Tg satirico “Striscia la Notizia” Max Laudadio, a cura del Prof. Vittorio Sgarbi, dal titolo “Quattr’occhi sul Mondo”. L’esposizione, organizzata dal manager Salvo Nugnes, agente di illustri personaggi, vedrà, durante il vernissage, la partecipazione dell’artista, del curatore e di un ricco parterre di personalità note del mondo della cultura, dell’arte, dello spettacolo e della televisione. Importante sottolineare anche il lato solidale dell’iniziativa, in quanto una parte del ricavato dalla vendita delle opere, sarà devoluto in beneficienza all’Associazione AIBI “AmicI dei BambinI” e alla Fondazione Exodus di Don Mazzi.

Per l’atteso evento, sta collaborando, in qualità di partner della rinomata galleria milanese sita in via G. Alessi 11, l’azienda Natali Technology, che ha stampato con grande professionalità e qualità, tutte le riproduzioni fotografiche esposte in mostra, in grande formato. La Società Natali nasce nel 1969 e vede da sempre la sua sede in Via Rasori 9, nel capoluogo lombardo. Inizialmente l’attività si rivolgeva ad architetti e persone comuni, in quanto i primi erano fotocopiatori in bianco e nero e macchine eliografiche. A seguito dell’avvento della stampa a colori, la Natali è entrata nel mondo digitale, aumentando in modo esponenziale la sua clientela, grazie alle competenze, alla qualità e ai macchinari di stampa, pannellatura e plastificazione che utilizza, classificati tra i più imponenti e precisi del mercato. Dalle piccole agenzie pubblicitarie e grafiche, ai maggiori studi ed allestitori di manifestazioni fieristiche internazionali, la Natali Technology offre un servizio di estrema qualità ed assistenza, nonché un approccio “problem solving” in grado di rispondere alle specifiche esigenze di tutti i suoi clienti, con soluzioni ottimali e in tempi rapidi. Proprio da questa filosofia è nata la linea di prodotti e servizi StandExpress, specializzata in stand, allestimenti fieristici e manifestazioni.

Milano Art Gallery: Vittorio Sgarbi, Antonio Ricci, Anna Maria Barbera, Bob Krieger e i comici di Zelig presenti al vernissage di Max Laudadio

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Celebrità, Fotografia

Una folla di gente fuori dalla Milano Art Gallery per aspettare l’inizio del vernissage della mostra fotografica di Max Laudadio, lo storico inviato di Striscia la Notizia, organizzata dal manager di vip Salvo Nugnes, che fino al 10 Maggio presenta una gran varietà di innovativi scatti dalla tecnica originale e creativa, avvalendosi della curatela del Prof. Vittorio Sgarbi.

All’inaugurazione del 22 Aprile, infatti, le sale espositive sono state “invase” da una moltitudine di visitatori, giornalisti, televisioni, fotografi e personalità vip per scoprire l’arte di un personaggio così conosciuto ed apprezzato in Italia e non solo. Tra il folto pubblico erano presenti i comici di Zelig Anna Maria Barbera alias “Sconsolata”, Davide Paniate, Federico Basso, Gianni Cinelli, Alessandro Betti e Andrea Bove, il cabarettista Enrico Beruschi, il campione olimpico Igor Cassina, il fotografo di fama internazionale Bob Krieger e non poteva mancare Antonio Ricci, l’autore di Striscia la Notizia.

Laudadio, da sempre molto attivo nel sociale, ha voluto fare beneficenza anche in occasione della sua mostra, organizzando un’asta con alcune delle sue opere più belle che terminerà proprio il 10 Maggio. Il ricavato sarà devoluto all’Associazione Ai.Bi. “Amici dei Bambini” e alla Fondazione Exodus di Don Mazzi. Partecipare è semplicissimo, basta mandare una mail con la propria offerta a info@milanoartgallery.it . Sul sito della galleria si trovano le foto di tutte le opere protagoniste al link www.milanoartgallery.it/art_ML_asta.php .

Dimmi come ti senti e ti dirò dove andare: ecco i 5 luoghi scelti in base al vostro umore

Scritto da PaoloRossi il . Pubblicato in Aziende, Viaggi

Dimmi come ti senti e ti dirò dove andare. Partire è un po’ come lasciarsi andare e fare i conti con se stesso, anche quando siamo in mezzo agli altri. Viaggi vicino, lontani, lontanissimi per chi ha un weekend, un ponte o una lunga settimana di vacanza primaverile. Non importa. Quel che conta è la meta scelta. Qui e ora.
L’osservatorio viaggi QuitePeople ha scelto per voi cinque luoghi da visitare. Ma badate bene, solo in corrispondenza col vostro stato d’animo. Cercatevi, leggete e buon viaggio!

SE CERCHI LA PACE: Petra, la città del silenzio
Spazi vuoti e storia antica. Se cerchi solitudine e riflessione, se vuoi disconnetterti dalla tecnologia, dalle mail e da Whatsapp, la Giordania potrebbe essere la tua destinazione. La città di Petra, a tre ore dalla capitale Amman, è una delle sette meraviglie del mondo. Scavata nella roccia più di 2000 anni fa, in mezzo al deserto, Petra è una città incredibile. Si raggiunge a piedi o a cavallo, attraverso il Siq, una via costeggiata da pareti alte 80 metri. In fondo la canyon sorge il Tesoro, un edifico intagliato nella pietra rosa, ricco di statue e decorazioni. Qui saranno i beduini ad accompagnarvi tra i muri di arenaria, lungo un paesaggio unico e mozzafiato. Al tramonto il panorama sarà indimenticabile.

SE SEI NERVOSO: Budapest, la città antistress
Antichi centri termali. Tra i migliori in Europa. La Parigi dell’Est, oltre ad essere una città splendida, è anche uno dei centri termali più rinomati. Se ti senti stressato e hai bisogno di prenderti cura di te Budapest è la meta ideale. Qui i bagni non sono solo centri benessere, ma anche dei veri e propri luoghi di ritrovo per famiglie e amici e delle magnifiche testimonianze architettoniche. I migliori? I luminosi Bagni Gellért (Gellért Fürdő), i neobarocchi Szechenyi, i Rudas, bellissimo bagno turco del XIX secolo con elementi architettonici ottomani originali. Una volta rilassati a puntino, lasciate del tempo per le bellezze storiche e culturali di questa perla del Danubio.

SEI VUOI FARE FESTA: Ibiza, tra sole e divertimento
Preparatevi a fare amicizia ogni sera e tuffarvi tra le onde del mare di Ibiza. Se siete in cerca di divertimento e spensieratezza, se volete rilassarvi e dimenticare tutto il resto – magari proprio un ex che vi ha fatto soffrire – Ibiza è l’occasione di vacanza cosmopolita, che attare in estate ragazzi da ogni parte del mondo, in cerca di buona musica, mare incontaminato, facili occasioni d’incontro. Qui convivono il divertimento, le spiagge più alla moda e le ultime tendenze in ambito musicale insieme alla tranquillità e al patrimonio culturale e naturale. Da una parte parchi meravigliosi e magici, dall’altra locali notturni e discoteche dove i miglior Dj si alternano alla consolle.

SE SEI INNAMORATO: Parigi, mon amour
C’è qualcosa di più romantico che tenere per mano la propria metà passeggiando per Montmartre? Parigi è considerata la città dell’amore per eccellenza: una passeggiata lungo gli Champ s Elysées, una visita alla cattedrale di Notre-Dame, perdersi dentro il museo del Louvre. Ma anche ammirare la Tour Eiffel o passare una giornata a Versailles. Per chi cerca tranquillità consigliamo la Butte Bergeyre: un quartiere segreto di Parigi dal quale si può godere di una panoramica splendida della città e, soprattutto, di pace totale. Tutto questo prima di una cena romantica in uno dei tanti battelli lungo la Senna. L’atmosfera notturna di Parigi è unica.

SEI CERCHI L’AVVENTURA: Messico e i misteri dei Maya
I viaggi d’avventura in Messico sono molto più di una discesa in parapendio. Vi aspetta una vera e propria esperienza all’aria aperta, tra le migliori al mondo, e cose che non avreste mai immaginato di fare. Tutto a breve distanza da spiagge, villaggi e città. Potrete tuffarvi, volare o esplorare guidati da esperti. Se volete andare più a fondo, il Messico offre riserve naturali, natura selvaggia e coste sconosciute, lontane dalle strade più battute, che diventeranno il vostro paradiso privato. Inerpicatevi tra i vari insediamenti Maya, esploratene l’intricato universo tra i misteriosi siti storici immersi nella giungla.

 

Quitepeople.it

Daitem: qualità e garanzia dell’antifurto casa

Scritto da seodmlogica il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino

L’antifurto Daitem rappresenta un valore aggiunto per la tua casa in quanto è una delle migliori soluzioni tecnologiche che garantisce la tua tranquillità e la sicurezza dei tuoi beni.

Marchio leader nella produzione  e distribuzione di allarmi antifurto e punto di riferimento nel settore della sicurezza, Daitem offre servizi qualificati di consulenza ed installazione di antifurti da parte di Installatori Partner Daitem IPD, professionisti con ampia esperienza capaci di garantirti il massimo della protezione in ogni momento e di consigliarti il miglior antifurto per la tua abitazione.

Il know-how acquisito dagli Installatori Partner Daitem IPD e lo sviluppo di tecnologie avanzate per la progettazione di antifurti di ultima generazione sono le caratteristiche principali di Daitem, che propone una gamma commerciale in costante evoluzione e in grado di soddisfare le crescenti esigenze del cliente.

Daitem propone una vasta gamma di antifurti performanti e all’avanguardia, offrendoti il massimo livello di protezione in base alle tue specifiche necessità: l’affidabilità che contraddistingue gli antifurti Daitem permette di salvaguardare i tuoi ambienti e di evitare ogni rischio di intrusione, allagamento, incendio o disagi temporanei di interruzione di corrente.

In trent’anni di attività Daitem ha conquistato posizioni di leadership sul mercato europeo degli antifurti per la casa, divenendo un solido punto di riferimento nel settore della sicurezza.

L’impiego di tecnologie wireless applicate ai sistemi d’allarme e antifurto ha permesso di evolvere la gamma dei prodotti e dei servizi offrendo soluzioni sempre più vantaggiose, performanti, affidabili e versatili.

Prima azienda a proporre sul mercato impianti antifurto senza fili nel lontano 1984, Daitem è rinomata non solo per la qualità dei prodotti e dei servizi proposti nell’esclusiva gamma, ma anche per l’innovazione tecnologica sulla quale sono stati investite cospicue risorse in ricerca e sviluppo.

Al fine di garantire la soluzione migliore ad ogni tipo di esigenza, Daitem ha continuato ad investire nella ricerca e nello sviluppo di sistemi antifurto tecnologicamente avanzati, ampliando la gamma commerciale con prodotti sempre più innovativi, performanti e versatili.

“Inutilmente utile”, il Cd d’esordio di Sirio Martelli

Scritto da Plindo il . Pubblicato in Arte, Musica

GB Music annuncia l’uscita del Cd d’esordio del cantautore fiorentino Sirio Martelli, dal titolo “Inutilmente utile”, anche ultima produzione artistica di Giancarlo Bigazzi (autore di Mia Martini, Renato Zero, Umberto Tozzi, Raf, Povia, etc.).
Showcase di presentazione in data mercoledì 30 aprile 2014 ore 17,30 presso Alberti Dischi, Firenze.
 

E’ nello storico negozio fiorentino Alberti Dischi a Firenze che mercoledì 30 aprile 2014 alle ore 17,30 sarà presentato al pubblico il CD d’esordio di Sirio Martelli, “Inutilmente utile”, ultima produzione artistica che porta la firma del grande produttore, compositore e paroliere Giancarlo Bigazzi.

Un progressivo andamento di passioni, un sincero incontro di anime, diverse tra loro: quella di Sirio con Giancarlo e Giovanni Bigazzi (padre e figlio) per una collaborazione concreta, che fonda le sue radici sull’analisi e lo studio della relazione artistica tra musica e parole.

Col tempo la creatività di Sirio, già voce solista degli Ultraviolet (nota tribute-band toscana degli U2), si fonde sempre meglio con l’esperienza del Maestro Bigazzi e nel 2009, un brano di Sirio “Che ne sai di me” partecipa al Festival di Sanremo (sezione Giovani), interpretato da Barbara Gilbo e Massimo Ranieri.

Dalla capacità per il talent scouting di Giancarlo Bigazzi e dall’innato bisogno di fare, nel 2010 prende forma un nuovo progetto con Sirio, improntato tra ironia sociale e interiorità.

“Inutilmente utile” è un disco cantautoriale, suonato e registrato in presa diretta, con un’impronta rock, d’altri tempi e un sound grintoso e dinamico:

“Alcune canzoni ti trasmettono grinta, forza, altre ti nutrono di riflessione interiore…, altre ancora assecondano ogni tuo stato d’animo e, nella loro comprensione, manifestano il loro massimo fascino.”

www.bigazzimusic.com

Come vendere la propria auto o la propria casa.

Scritto da nazzario celani il . Pubblicato in Affari, Automobili, Casa e Giardino, Nuovo Sito Web

Per vendere la propria casa o la propria auto esistono diversi modi per farlo sul web, ci sono ad esempio i siti di aste, che per la maggior parte dei casi sono siti discretamente grandi è che permettono un ampia visibilità agli altri utenti interessati. Il loro principale vantaggio è appunto quello di poter rendere una vostra inserzione  molto visibile, quindi trovare un maggior numero di persone interessate all’acquisto della vostra auto o casa.
Quindi in linea di massima diciamo che i siti di aste sono degli strumenti validi per la vendita di un vostro oggetto di interesse. Offriranno il vantaggio di poter vendere il vostro oggetto in poco tempo, e in modo facile.
Questi siti hanno però il principale svantaggio di essere nella maggior parte dei casi a pagamento.
Infatti non solo vi chiederanno una quota per inserire un unica inserzione, ma pretendono anche addirittura una percentuale sulla vendita del vostro oggetto.
A mio parere quest’ultimo punto mira a un obiettivo talmente alto che rischia di peccare di presunzione.
oltre ai siti di aste vi sono anche i siti di annunci gratis, che sono comunque un opzione molto valida.
Infatti questi siti hanno un volume di traffico di persone relativamente più basso rispetto ai siti di aste, e magari impiegherete un po’ più tempo per vendere l’oggetto dai vuoi messo in vendita.
Il principale vantaggio di questi siti è quello di essere completamente gratuiti, quindi non pagherete per inserire un annuncio, e soprattutto non dovrete pagare una percentuale sulla vostra casa o auto venduta.
In conclusione entrambe le categorie di siti sono degli strumenti validissimi per vendere. I siti d’aste essendo nati per primi rispetto agli altri, sono cresciuti prima e in modo più consistente nel tempo e al giorno d’oggi possono permettersi di chiedere soldi per offrire i loro servizi.
I siti di annunci gratis, essendo nati dopo, sono più piccoli e hanno fatto più fatica a crescere nel corso del tempo. Questi ultimi hanno però la grande virtù di offrire un servizio gratuitamente all’utente, cosa che in pochi al giorno d’oggi fanno.
Cari lettori sta a vuoi lettori decidere quale categoria è più affine alle vostre esigenze.

Contabilizzatori calore per conoscere il risparmio

Scritto da comunicatistampa13 il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino

L’1 agosto è la data di scadenza entro il quale bisognerà apportare alcune modifiche al proprio impianto di riscaldamento centralizzato. Questo cambiamento sta nei contabilizzatori calore che saranno obbligatori per legge in tutta la Lombardia e Piemonte. Scopriamo perché conviene installare questi nuovi apparecchi.
I contabilizzatori calore entrano in funzione al fine di calcolare i costi di riscaldamento e di misurare il consumo energetico. L’ausilio di questo apparecchio è essenziale ed estremamente utile, questo infatti non misura nessun valore fisico ma calcola degli algoritmi matematici, numeri che rappresentano il valore del consumo del singolo rispetto alla proporzione del consumo totale del riscaldamento dell’edificio. Viene misurato il calore fornito da ogni termosifone riuscendo così a ripartire i costi del combustibile in modo proporzionale all’effettivo consumo di calore di ciascun appartamento. La caldaia rimane quella che si è già installata e non viene apportata alcuna modifica. Viene cambiata la pompa di circolazione , si installa infatti una pompa a giri variabili al posto di una pompa a giri fissi, questo perché la portata dell’acqua non è più costante ma cambia in base alle esigenze immediate dell’impianto rispetto alla richiesta del singolo inquilino.
Sul retro di questi apparecchi è presente una piastra metallica che trasmette ai contabilizzatori calore i segnali relativi al dispendio energetico del radiatore. Possiamo trovare dei contabilizzatori ad uno o a due sensori. Il primo misura solamente la temperatura del radiatore e fa una stima del consumo basata sul dispendio degli altri radiatori. Il secondo invece misura sia il calore del radiatore sia quello ambientale permettendo di avere una misurazione più precisa che porterà a un consumo minore e quindi a un costo minore della bolletta. La programmazione dei dispositivi è effettuata individualmente per ogni radiatore.
Gli apparecchi radio costituiscono una valida alternativa, e nell’ultimo periodo questa soluzione va perla maggiore perché grazie a questi vengono automaticamente registrati e trasmessi tutti i dati reali di consumo. Questi dati sono trasmessi successivamente da un’interfaccia wireless che provvede all’immagazzinamento e alla trasmissione dei dati. Grazie all’utilizzo della tecnologia ad onde radio, la lettura può avvenire a distanza, questo sistema lavora su frequenze certificate e sicure. Tutti i dati rimangono poi memorizzati nell’apparecchio fino all’anno successivo. I contabilizzatori calore ad onde radio garantiscono letture precise a distanza senza arrecare alcun disturbo all’utenza, e forniscono dati precisi e sicuri calcolando ciò che si è realmente consumato in ogni singolo radiatore. Con questa tecnologia si ottiene una soluzione evoluta che garantisce allo stesso tempo l’indipendenza totale e la sicurezza assoluta a tutti gli utenti che possiedono impianti di riscaldamento centralizzati. Un corretto utilizzo dell’impianto di riscaldamento può generare un risparmio del 30% circa sulle spese annuali.

Il profilo ufficiale Slideshare di Flyenergia S.p.A., azienda italiana che offre servizi energetici

Scritto da mybookmarkservice il . Pubblicato in Ambiente, Aziende

Flyenergia S.p.A. è l’azienda di riferimento per la fornitura di energia elettrica. Professionalità, trasparenza e disponibilità senza costi aggiuntivi, nessun cambio di contatori o di interventi sull’impianto già in tuo possesso, con un’ottima consulenza energetica, garantita sempre: queste le caratteristiche peculiari della società.

Flyenergia
Tecnoenergia collabora con Flyenergia all’interno del gruppo Energetic source

Assieme a Flyenergia S.p.A., fa parte del gruppo Energetic Source anche TecnoEnergia S.r.l., che nasce come consorzio di imprese, il cui scopo è la creazione di un valore aggiunto alle stesse partecipate nel settore energetico. Si tratta di mettere a disposizione una struttura semplice, utilizzando le migliori competenze presenti sul mercato, grazie ad uno staff di eccellenza, che serve per assecondare le esigenze di qualsiasi cliente. TecnoEnergia opera nel mercato dell’Energia Elettrica e del Gas Metano, grazie alle sue consolidate relazioni industriali con i principali operatori internazionali, al fine di fornire ai propri consorziati la migliore offerta energetica in termini di qualità, prezzo e gestione dei servizi.

Energetic Source e Flyenergia

Energetic Source, gruppo di cui Flyenergia fa parte, esiste da 10 anni ed è tra i primi cinque operatori nel mercato italiano dell’energia elettrica. Ha assunto una politica di espansione e rafforzamento, grazie all’ultima collaborazione con il colosso russo Renova, che ha interessi sul settore industriale, manifatturiero e un tempo sullo sfruttamento delle risorse di idrocarburi e di minerali, e attualmente sull’energia alternativa e rinnovabile. Energetic Source si rivolge ai grandi gruppi industriali ed alle medie imprese che sono alla ricerca di servizi di forniture di gas naturale ed energia elettrica.


Per avere maggiori informazioni, visita il profilo aziendale di Flyenergia su Slideshare.

Uno tra i protagonisti dell’Expo 2015 sarà il noto volto televisivo Max Laudadio dopo la mostra di successo alla Milano Art Gallery

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Fotografia

Da Striscia la Notizia all’Expo 2015. Stiamo parlando di Max Laudadio, storico inviato del celebre Tg satirico di Canale 5, che ha da pochissimo inaugurato la sua personale fotografica “Quattr’occhi sul Mondo” presso la prestigiosa galleria milanese Milano Art Gallery, con la curatela del Prof. Vittorio Sgarbi e organizzata dal manager Salvo Nugnes. La mostra, che sarà in allestimento fino al 10 maggio, con ingresso libero, espone le numerose fotografie scattate durante i suoi viaggi Laudadio in giro per il Mondo, presentati un’innovativa tecnica tutta da scoprire, molto apprezzata da illustri personaggi come Bob Krieger, Mauro Corona e Ugo Nespolo.

L’autore sarà uno degli artisti di punta dell’Esposizione Internazionale Expo 2015, manifestazione che permetterà di creare ottime sinergie e una fitta rete di scambio culturale tra gli esponenti più in voga del panorama artistico mondiale. A questo proposito, in un’intervista rilasciata afferma “Oggi non è più accettabile limitarsi ad offrire un prodotto indirizzato al piccolo Paese-Italia, non esistono confini per l’arte e la cultura e non devono esistere confini nella loro diffusione“.