Cos'è?

Un portale dedicato alla pubblicazione e diffusione di comunicati stampa online

Chi scrive i comunicati stampa?

Il servizio è rivolto a privati, aziende ed associazioni che intendono dare visibilità ai loro progetti, eventi, prodotti o servizi mediante notizie qualificate. A scrivere siete Voi! o potete richiedere che sia la nostra redazione a farlo per voi.

Come funziona?

è sufficiente registrarsi ed attendere la validazione del proprio profilo per poter iniziare a pubblicare i comunicati stampa. La validazione NON è automatica ed accettiamo SOLO fonti attendibili, questo per tutelare i membri già iscritti.

Costi?

Il servizio è completamente gratuito, se lo ritenete utile e lo usate per il vostro business considerate la possibilità di supportarci!

St.George’s Institute corsi lingue Roma apre la nuova sede in via Merulana

Scritto da Staff il . Pubblicato in Aziende, Istruzione

St. George’s Institute, scuola di lingue a Roma, è lieta di presentare l’ apertura della sua nuova sede in via Merulana, 272  operativa da lunedì 21 ottobre 2013 .

In occasione dell’ apertura della sua nuova sede, St. George’s Institute corsi lingue Roma mette a disposizione tantissime OFFERTE DI PROMOZIONE:

  • Acquistando un corso entro la fine di novembre, avrai due ore di lezione in OMAGGIO per tutti i corsi individuali!
  • Per i primi 30 iscritti la quota d’iscrizione è GRATUITA!
  • Acquistando un corso per adulti entro la fine di ottobre, COSTO PROMOZIONALE  150,00 euro per i corsi collettivi. 
  • Se acquisti un abbonamento annuale per bambini entro la fine di ottobre, avrai uno sconto del 10% sulla quota mensile oltre alla quota d’iscrizione totalmente GRATUITA!

Per maggiori informazioni sui nuovi corsi in partenza per adulti e bambini/ragazzi.

Giovanni Gelmetti, Paolo Limiti, Gerry Scotti, Diego Dalla Palma ospiti allo spettacolo teatrale “il vizietto” di Enzo Iacchetti e Marco Columbro

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Spettacolo, Teatro

Sala gremita lo scorso Martedì 22 Ottobre 2013, presso il Teatro Nuovo di Milano, per lo straordinario spettacolo di Enzo Iacchetti e Marco Columbro dal titolo “Il Vizietto”, firmato Massimo Romeo Piparo, che ha ricevuto lunghi applausi ed ovazioni.

Ospiti esclusivi della serata: il rinomato imprenditore immobiliare Giovanni Gelmetti, ideatore della Giax Tower, uno dei grattacieli più innovativi di Milano, Paolo Limiti, Gerry Scotti, Diego Dalla Palma e molti altri personalità del mondo della cultura, dello spettacolo e dell’imprenditoria.

Il Vizietto” è una delle rappresentazioni teatrali più amati in tutto il mondo, tratto dall’omonima opera teatrale francese di Jean Poiret del 1973, diventato prima film e poi musical nel 1983, con Jerry Herman e Harvey Fierstein.

Una commedia frizzante, ricca di sorprese, che parla di una commovente storia d’amore, ambientata in uno sfarzoso locale per travistiti, nella Costa Azzurra, chiamato “La Cage aux Folles”. Presenti sul palco, oltre ai protagonisti Enzo Iacchetti e Marco Columbro, un cast di rara bravura, tra cui Gianni Fantoni e ben quattordici uomini che, con eleganza ed energia, ballano su tacchi a spillo coreografati da Bill Goodson e cantano, con voce da soprano, diretti dal Maestro Emanuele Friello.

Inizia il Corso di Modellazione 3D nella capitale

Scritto da RemigioLordi il . Pubblicato in Informatica, Tecnologia

Con Modellazione 3D si indica un processo che definisce una qualsiasi forma tridimensionale, in uno spazio virtuale generato usufruendo del pc, o meglio, usando degli appositi programmi studiati per questo scopo. Gli oggetti sono chiamati modelli 3D e vengono realizzati utilizzando particolari programmi software 3D. Questo termine viene utilizzato in informatica: prendere una scatola, trasformarla, l’applicare materiali, illuminare e animare oggetti informatici sarà l’obiettivo della prima lezione, mentre l’obiettivo dell’intero corso è comprendere i principi di base dei sistemi più complessi per la modellazione 3D.

Il corso di modellazione 3D si articola secondo le diverse aree, come l’interfaccia, la modellazione, il texturing, le illuminazioni, l’animazione, il keyframe, il rendering e la simulazione dinamica. Tali aree saranno trattate singolarmente dai partecipanti, i quali realizzeranno dei lavori di produzione, sia individualmente che in gruppo. Durante il corso modellazione 3D, verranno utilizzati i migliori software sul mercato della modellazione 3D. Al termine del corso, i vari partecipanti saranno in grado, in maniera completamente autonoma, di comporre in 3D una storia, completa di scenografia e soggetto animato in 3D.

L’obiettivo della seconda parte delle lezioni è quello di analizzare la gestione delle interfacce, la modellazione, le cineprese, i materiali utilizzati, l’illuminazione globale, l’animazione e addirittura la simulazione dinamica  e gli effetti prodotti in un dato progetto.

Il corso modellazione 3D prevede una durata tra i 30 e le 50 ore, dipende da quanto l’utente vuole approfondire la tecniche specifiche di questo argomento e specializzarsi su esse. Al termine del corso, verrà rilasciato un apposito attestato di frequenza a chi avrà frequentato almeno il 70% delle ore di lezione previste.

Non si deve pensare che la modellazione 3D sia specifica solo per l’ambito cinematografico, bensì in tutti gli ambiti dove si prevede l’inserimento della grafica, come l’ambito pubblicitario, in architettura, o anche in un comune ufficio: costa meno un dipendente che possa elaborare un progetto di questo tipo, invece di avvalersi di un consulente esterno!

DEA ORH ART GALLERY DI PRAGA: INTERVISTA AL RINOMATO ARTISTA BRACO DIMITRIJEVIĆ IN OCCASIONE DEL VERNISSAGE DELLA SUA MOSTRA

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte

Intervistato Braco Dimitrijević, uno dei più importanti e premiati artisti a livello internazionale, nonché pioniere dell’Arte Concettuale, originario di Sarajevo. Le sue opere sono state presentate nei contesti delle gallerie e dei musei più influenti del mondo, come la Sperone Westwater di New York, la Tate Gallery di Londra, il Museo Ludwig di Colonia, l’Israel Museum di Gerusalemme. L’artista, cha ha partecipato ben sette volte alla Biennale di Venezia e tre volte alla Documenta di Kassel, inaugurerà la mostra personale Giovedì 24 Ottobre 2013, presso la rinomata Dea Orh Art Gallery di Praga. Dea Orh Gallery e una delle più importanti e prestigiose gallerie private della Repubblica Ceca, l’unica ad aver creato una piattaforma teorica e pratica per gli studi di potenzialità, tecniche, tecnologie e filosofie relative al medium della pittura nella produzione artistica contemporanea. Nel processo di continua ricerca, la parte teorica si trasforma in pratica, tramite la realizzazione di straordinarie mostre d’arte in loco, nonché la partecipazione ad esposizioni e fiere internazionali, come la Biennale d’Arte di Venezia e la Art Basel. L’obiettivo principale è quello di valorizzare e dar spazio soprattutto agli artisti del panorama ceco, ma non solo. Come Braco Dimitrijević, la Dea Orh supporta anche artisti dall’estero, al fine di dar loro il giusto valore e merito.

Di seguito l’intervista all’artista.

1- Si considera un artista ispirato dall’arte informale o da una particolare corrente/movimento artistico?

Diciamo che sono ispirato da un’attività culturale. L’artista contemporaneo è obbligato a riferirsi all’eredità culturale che ha ricevuto.

2- Quando e come è iniziata la sua carriera artistica?

Ho tenuto la mia prima mostra all’età di 10 anni, durante la quale ho esposto 40 oli su tela. Successivamente ho continuato, ma mi rendevo conto che la pittura non riusciva ad esprimere la complessità del mio pensiero. Ho dunque smesso e mi sono dedicato alle competizioni di sci alpino, che per me, a quei tempi, rappresentava la possibilità di potermi esprimere nello spazio. Negli anni ’67 e ’68 ho incominciato con gli interventi nello spazio urbano con mio lavoro “passanti casuali”.

3- Lei parla del suo famoso  progetto denominato “Casual Passer-By”; da cosa è stato ispirato e come lo ha realizzato?

Ho iniziato pensando ai geni dei tempi passati, precursori dei tempi, come El Greco, Kafka e molti altri. Geni riconosciuti solo in seguito per l’importanza ed il valore della loro opera, ma incompresi ai loro tempi. Mi sono ispirato al fatto che c’è molta gente, anche ai nostri giorni, non in sintonia con il loro periodo storico, che quindi resta incompresa; gente che magari è geniale, ma che resta sconosciuta, nascosta nell’ombra. Ritengo che ogni persona possa essere geniale, fino a prova contraria. Il mio desiderio è proprio quello di dare visibilità a queste persone, promuoverle, per cui nelle mie installazioni inserisco soggetti sconosciuti, partendo proprio dal presupposto che ognuno di noi possa esser geniale.

4- La grandiosa mostra allo zoo di Parigi nel 1998 e il progetto di connessione tra animali e opere d’arte;

Parto dalla relazione cosmica tra l’essere vivente in generale e l’arte. Gli animali sono esseri viventi e io ho voluto e voglio tuttora mostrare e far capire come gli animali e la loro psicologia non sia molto diversa da quella degli umani, anzi. Nell’installazione delle gabbie di gatti selvatici  a Parigi erano state inserite opere d’arte. all’interno della gabbia dei leoni. Io ho fatto ricostruzione della mostra Degenerate Art della Monaco di Baviera del anno 1936, in gabbia dei leoni, quali  non le avevano distrutte. Mentre l’essere umano distruggeva, l’animale aveva un atteggiamento più civile rispetto all’uomo di quel periodo. In queste installazioni si mettono a confronto gli animali, gli oggetti o le opere d’arte. Vengono messi a confronto due modelli culturali: quello del mondo occidentale e quello del mondo animale che vive in armonia con la natura. Dopotutto, se qualcuno guarda la terra dalla Luna, non vi è alcuna distanza tra il Louvre e lo zoo!

5- Il lavoro di installazioni denominato “Triptychos Post Historicus”? Quanti esemplari sono stati prodotti?

Ho fatto 500 installazioni in vari musei del mondo, come al Tate Gallery, Guggenheim Museum di New York, Louvre, Musee Orsay o Musee National d Art Moderne Centre Georges Pompidou. Trattasi di trittici: la prima parte del trittico è rappresentata da un quadro storico che rappresenta un valore spirituale e storico, la seconda parte da un oggetto del quotidiano, la terza parte dalla frutta, che esiste senza convenzioni culturali perché appartiene alla natura e quindi esiste indipendentemente dall’uomo. Il trittico rappresenta il Cosmo in piccolo, la trinità di valori diversi che coesistono.

6- Quali sono le sue prossime mostre e che opere verranno esposte?

Esporrò a Praga dal 25 Ottobre al 20 Novembre 2013 e poi a Parigi. A Praga, alla Dea Orh Art Gallery, esporrò quadri e sculture recenti, tra i quali un trittico: una citazione di Brâncuşi, affiancata ad un trombone, per quanto riguarda l’oggetto quotidiano e, come frutto, una noce di cocco.

7- Come concepisce l’arte?

Vedo l’arte come una passeggiata, una lunga passeggiata durante la quale l’artista migliora il mondo.

Consigli per ridurre lo stress nei traslochi a Roma

Scritto da Staff il . Pubblicato in Aziende

Traslochi a Roma: diminuire lo stress

Normalmente i traslochi a Roma generano tanto stress in molte famiglie, per questa ragione è davvero utile rivolgersi a professionisti che si occupano di traslochi e trasporti soprattutto per rimontare i mobili una volta arrivati nella nuova destinazione.
Il consiglio migliore è quello di non affidare i vostri mobili e oggetti cari a chi promette servizi a prezzi bassi, ma fidarsi sempre dell’esperienza che solo ditte serie e attive nel settore da moltissimo tempo possono garantire. Mastrostefano, da anni operante nel settore dei traslochi a Roma, si avvale di personale altamente qualificato, oltre ad avere mezzi professionali all’avanguardia utili a supportare ogni tipo di trasloco.
La filosofia “trainante” dell’azienda Mastrostefano traslochi Roma è principalmente il rispetto per gli oggetti, i beni e gli arredi da trasportare, trattati sempre con la massima cura e attenzione, affinché l’esperienza, generi il meno stress possibile in tutti i suoi clienti .
Mastrostefano risponde ad ogni esigenza, dai traslochi a Roma ai traslochi in tutta Italia, garantendo al vostro arredamento e a tutti i vostri beni una buona cura in tutte le fasi del trasloco.

Mostra fotografica National Geographic: un evento culturale da non perdere

Scritto da monicamarotti il . Pubblicato in Aziende, Fotografia, Viaggi

Fino al 2 marzo 2014 presso il Palazzo delle Esposizioni di Roma ci sarà la mostra fotografica “La Grande Avventura” che vuol celebrare i 125 anni dalla fondazione di National Geographic Society, la più grande organizzazione scientifica e pedagogica più famosa al mondo che ha come obiettivo la massima diffusione della conoscenza geografica. In concomitanza con questo anniversario della fondazione, la mostra festeggia anche i 15 anni di National Geographic Italia. National Geographic ha fatto molto per noi tutti, come memorabili imprese e ricerche in laboratorio, ci ha raccontato dei personaggi leggendari, è arrivata a documentare luoghi sperduti grazie alle loro spedizioni, ci ha fatto conoscere tribù sconosciute, apprezzare la vita animale e vegetale da altri punti di vista, tutto ciò per diffondere amore verso la Madre Terra. Per citare qualche scatto memorabile, che sarà presente alla mostra di foto ovviamente  incorniciate nella famosa cornice gialla: la scoperta leggendaria della città perduta Machu Picchu, Robert Peary durante la spedizione al Polo nord, oppure Jane Goodall con gli scimpanzé o le famose immersioni di Jacques Cousteau e James Cameron. Il magazine non è solo una rivista fotografica perché fatta da fotografi, giornalisti, impiegati, tecnici, ricercatori e scrittori che si impegnano a pubblicare articoli di studiosi, di ricercatori, di giornalisti di alta qualità e con la missione di far conoscere ai più, i vari ambienti naturali, la vita animale, i vari habitat, il rischio dell’estinzione di alcune specie.

Un’occasione per fare un soggiorno nell’hotel roma centro 3 stelle Caprice, luogo strategico per raggiungere i luoghi di maggior interesse della Capitale, i bar caratteristici del quartiere, hotel via veneto roma oppure il Caprice rappresenta un pretesto per abbandonarsi nelle vie dello shopping che partono da hotel a piazza di spagna. Il Caprice hotel mette a disposizione dei propri ospiti delle camere romantiche roma per concludere le giornate passate a camminare e a fare shopping.

Maschere e Costumi di Halloween Sexy per la notte delle streghe…

Scritto da presseurorunner il . Pubblicato in Lifestyle, Notizie Strane

Se desiderate trascorrere una notte di magia e apprezzate un costume davvero originale, potete scegliere magnifiche Maschere Halloween e Costumi di Halloween Sexy.

Realizzati in morbido tessuto e di qualità garantita, i Costumi di Halloween di Sexy Costumi sono ideali per camuffare il vostro aspetto nella maniera più terribile e sexy che desiderate: potete diventare creature misteriose e perturbanti semplicemente indossando il Collarino Gotico o il boa nero, in coordinato al Set Diavoletta Sexy!

Sexy Costumi presenta un’esclusiva linea di Costumi di Halloween ideali per feste a tema all’insegna del mistero e del fascino perturbante che caratterizza questa magica serata.

Tantissimi costumi tradizionali, come i Costumi delle Streghe, il Costume Vampira o il Costume Zombie, ideali per feste in maschera all’insegna del fascino perturbante del mistero; oppure costumi più originali e di genere horror come il Costume Infermiera Insanguinata, il Costume Horror Doll o il costume Dark Alice in Wonderland.

Sexy Costumi suggerisce un abbinamento davvero speciale, originale e raffinatissimo: la meravigliosa Maschera Halloween Sexy da Pipistrello in coordinato con il Costume Vampira Steam Punk, un fantastico abito a righe nero e arancio, i colori simbolo di Halloween, con corpetto aderente e gonna lunga con profondo spacco anteriore, maniche a sbuffo e una fine bordatura dorata a sottolineare la magnifica mise disegnata dal modello; un prezioso dettaglio, il pipistrellino dorato ad arricchire il decolté.

Scegliete la Maschera Halloween perfetta per il vostro abito tra le magnifiche offerte presenti nell’ampia sezione dedicata alle Maschere Halloween Sexy: divertitevi a creare il vostro look con l’originalità, l’eleganza e la femminilità che contraddistingue la splendida boutique on line Sexy Costumi!

Oppure un classico Costume Halloween Sexy come il Costume Zombie, ideale per presentarsi ad una “cena con delitto” ed attirare tutti i sospetti su di sé come delle vere dark ladies!

Pronti per la Notte delle Streghe? Zucche, dolcetti e scherzetti sono un must per festeggiare la serata del 31 ottobre 2013 in compagnia dei vostri amici. Ma non solo, ad Halloween anche il travestimento gioca un ruolo fondamentale per godersi appieno i magnifici party a tema organizzati nei locali e nelle discoteche in città.

L’inverno è alle porte!

Scritto da frigidalorenzo il . Pubblicato in Aziende

Grande promozione Bigiemme per la sicurezza e il risparmio con la manutenzione della caldaia

Milano 23 ottobre 2013–Con l’inizio dei primi freddi è normale che con le piogge e l’umidità subito chiediamo il conforto del tepore del nostro riscaldamento di casa.

Così con la prima accensione del riscaldamento dobbiamo salvaguardare non solo la sicurezza alla nostra casa (rischio di scoppio, incendio, intossicazione ed asfissia), ma anche risparmiare sul costo grazie a consumi ottimizzati, aiutando così anche l’ambiente riducendo le emissioni inquinanti.

Un risultato che si ottiene con la manutenzione della caldaia di casa grazie a qualificati tecnici come quelli di Bigiemme, che con la precisa pulizia della caldaia, la verifica della sua corretta accensione e funzionamento, ci permette non solo di godere in tutta sicurezza il nostro riscaldamento di casa e la produzione di acqua calda, ma anche di risparmiare sui consumi e quindi di porre attenzione all’economia familiare.

Con il controllo caldaia di efficienza energetica – “la prova dei fumi”- verrà espletata anche la registrazione dei risultati che dovrà rientrare nei parametri a norma di legge, ed allegata alla dichiarazione di avvenuta manutenzione sull’apposito libretto della caldaia.

La manutenzione dei tecnici Bigiemme, permette di mantenere in ottima condizione la vostra caldaia, evitando così possibili malfunzionamenti che possono generare costi e fastidiosi fermi. Per incentivare ogni famiglia a beneficiare in tutta sicurezza del proprio riscaldamento, Bigiemme Caldaie per quest’inverno 2012-2013 offre in esclusiva ai nuovi clienti una doppia promozione:

>revisione della caldaia con manutenzione ordinaria a soli Euro 60,00 (anziché Euro 81,00) !

>oppure, se comprensiva di analisi combustione con obbligatoria pratica della Regione Lombardia e relativo versamento dell’imposta, il costo è di soli Euro 89,00 (anziché Euro 129,00).

Basta chiamare allo 02.9036.4149 o collegarsi al sito www.bigiemmecaldaie.com: una grande occasione non solo per adempiere alla legge, ma anche garantire sicurezza e comfort a tutta la nostra famiglia.

Bigiemme Caldaie garantisce un accurato servizio di assistenza tecnica con personale altamente specializzato, identificando le cause del danneggiamento grazie ad un innovativo software di gestione, che informatizza tutte le informazioni tecniche che riguardano l’impianto, registrando ogni intervento effettuato. In questo modo Bigiemme Caldaie può agire in modo tempestivo e mirato per risolvere qualsiasi problema in caldaia. Con l’esperienza maturata in tanti anni Bigiemme opera indistintamente su di qualsiasi marca o modello: Riello, Beretta, Vaillant, Junkers, Ferroli, Immergas, Ariston, Ocean, Baxi e Sime.

Per maggiori informazioni: www.bigiemmecaldaie.com

Vip Venezia: il sensazionale evento di poker dedicato ai giocatori on line del Casinò di Venezia

Scritto da Clickandplay.it il . Pubblicato in Giochi, Internet

Il Casinò di Venezia dedica, anche quest’anno, ai propri giocatori on line più fedeli due giornate di poker davvero speciali.

Sabato 14 dicembre 2013, presso la nuova poker room di Ca’ Noghera, si svolgerà un torneo riservato ai primi 150 classificati on line sul sito di gioco a distanza del Casinò di Venezia www.clickandplay.it. Gli invitati parteciperanno gratuitamente al live che ha un montepremi di 10.000 euro in bonus per il gioco on line e saranno ospiti del Casinò di Venezia per una notte. Durante la serata l’intrattenimento è assicurato con uno spettacolo di body painting e un favoloso buffet riservato a tutti i giocatori. Inoltre a tutti i partecipanti sarà consegnato un omaggio.

Domenica 15 dicembre 2013, sempre a Ca’ Noghera, i primi 10 giocatori in testa alla classifica annuale di www.clickandplay.it parteciperanno ad una sfida eccezionale di poker cash per vincere il titolo di Testimonial del Casinò di Venezia per l’anno 2014. Il Testimonial riceverà le consegne da David Biagi, Testimonial 2013, (http://www.clickandplay.it/portal/portal/poker/vincitore2012.jsp) e parteciperà in nome del Casinò di Venezia ai migliori tornei di poker nazionali e internazionali. La partita e la cerimonia di premiazione saranno trasmesse in diretta streaming sul sito di www.clickandplay.it. Fino al 15 novembre 2013 giocando su www.clickandplay.it è ancora possibile scalare la classifica e conquistare  la partecipazione al fantastico VIP VENEZIA 2013.

Info: www.clickandplay.it – e-mail infogiocoadistanza@casinovenezia.it – tel. 0415297375

Fidanzamento o Luna di Miele a Venezia… con il fotografo di matrimonio!

Scritto da LauraMusig il . Pubblicato in Aziende, Fotografia

Glauco Comoretto è un fotografo di matrimonio operante a Venezia che ci spiega come un wedding photographer può tornarvi utile anche se non avete in programma di sposarvi nel capoluogo veneto. Come è possibile? Ve lo spieghiamo in questo articolo.

Celebrare le proprie nozze a Venezia, la città dell’amore, è sicuramente il sogno di moltissimi futuri sposi, sia italiani che stranieri. Organizzare un matrimonio a Venezia, tra cerimonia, banchetto e soggiorno degli ospiti però può essere molto dispendioso e molti sposi potrebbero decidere di accantonare il loro romantico sogno. Meno dispendiosi potrebbero invece rivelarsi altri momenti legati alle nozze che riguardano rispettivamente il prima ed il dopo.

Se al primo posto c’è Parigi, Venezia è sicuramente la seconda location più ambita per chiedere la mano della vostra amata. Niente di meglio quindi che organizzare un dolce week end a Venezia, munirvi dell’indispensabile anello con brillante e di un competente fotografo pronto a realizzare quella che in gergo si chiama Engagement Session.

Viceversa anche la Luna di Miele a Venezia può essere immortalata con delle foto professionali. Se vi concederete il meglio dell’ospitalità e della ristorazione Veneziana, perché non concedervi delle foto ricordo di alta qualità per questa vacanza che si svolge, ci auguriamo, una sola volta nella vita?