Cos'è?

Un portale dedicato alla pubblicazione e diffusione di comunicati stampa online

Chi scrive i comunicati stampa?

Il servizio è rivolto a privati, aziende ed associazioni che intendono dare visibilità ai loro progetti, eventi, prodotti o servizi mediante notizie qualificate. A scrivere siete Voi! o potete richiedere che sia la nostra redazione a farlo per voi.

Come funziona?

è sufficiente registrarsi ed attendere la validazione del proprio profilo per poter iniziare a pubblicare i comunicati stampa. La validazione NON è automatica ed accettiamo SOLO fonti attendibili, questo per tutelare i membri già iscritti.

Costi?

Il servizio è completamente gratuito, se lo ritenete utile e lo usate per il vostro business considerate la possibilità di supportarci!

Giuseppe Biesuz, AD di Trenord, interviene a Mattino Cinque

Scritto da Phinet il . Pubblicato in Economia

“Non è vero che il pubblico è sempre gestito male, c’è anche il pubblico che funziona”.
Così interviene Giuseppe Biesuz, Amministratore Delegato Trenord, a Mattino Cinque, per prendere parte al dibattito sulla situazione delle aziende partecipate e delle amministrazioni pubbliche.

Presentatore: “Questa storia delle cosiddette partecipate com’è?”

Giuseppe Biesuz, Amministratore Delegato Trenord: “La storia è semplice. L’errore fondamentale è considerare queste questioni un problema politico. Qui è solamente un problema di natura gestionale. Le partecipate sono state costituite per essere più efficienti rispetto all’approccio che poteva dare un privato alla gestione di un servizio pubblico. Il problema è che negli anni le partecipate sono diventate assolutamente inefficienti. Se lei pensa che in Italia il prodotto interno lordo è ormai per il 70% servizi, di cui le partecipate, le aziende statali hanno la stragrande maggioranza di tutto questo e che la produttività è drammaticamente la più bassa in Europa nelle aziende pubbliche, nelle aziende partecipate. Ora questo non è un problema di natura politico, perché quella società, L’Amiu, non è ridotta così dagli ultimi cinque mesi. È ridotta così da anni di gestione non fatta bene. Perché il pubblico non è vero che è sempre gestito male, c’è anche il pubblico bello, che funziona. Allora bisogna cominciare a mettere dei manager che sanno fare il loro mestiere, che siano liberi da qualsiasi tipo di condizionamento, e in alcuni casi, politici illuminati ci sono e lo fanno, e bisogna cominciare a gestire bene le cose.”

Presentatore: “Ci sono?”

Giuseppe Biesuz, Amministratore Delegato Trenord: “Sì, ci sono. Se c’è un manager forte che ha la capacità di incidere sui processi, il politico si ferma, perché quando ha un interlocutore forte e serio, si ferma”.

Presentatore: “ Sindaco, è così?”

Rita Rossa, Sindaco di Alessandria: “Certamente le partecipate vanno rese efficienti. Noi stiamo lavorando esattamente in quella direzione…”

FONTE: Mattino Cinque

Sicurezza in Mare: Salone Nautico di Genova Intermatica presenta ASE Citadel

Scritto da Phinet il . Pubblicato in Tecnologia

Il 14 ottobre si è chiusa la 52° edizione del Salone Nautico di Genova. “Il riscontro al nostro stand da parte dei nostri clienti è stato eccezionale. Ci viene riconosciuta – ha sottolineato Alessandro Cianflone Mottola, Amministratore Delegato di Intermatica – una qualità semplice quanto rara: la serietà. Non posso che esserne fiero, a nome di tutta Intermatica”. Presentato il nuovo ASE Citadel.

Intermatica batte la crisi e sbanca il Salone Nautico di Genova. Numeri in netta controtendenza quelli del Service Provider per l’Italia dei sistemi satellitari Thuraya, Inmarsat e Iridium, che premiano la costante attenzione dell’azienda all’innovazione e che certificano un ruolo di leadership ormai consolidato nel settore delle comunicazioni satellitari.

“Non stiamo risentendo degli effetti della crisi”, ha affermato Alessandro Cianflone Mottola, Amministratore Delegato di Intermatica. “Merito di un progetto di sviluppo serrato e di una strategia che punta sull’affidabilità e sulla tecnologia. Il Salone di Genova è stata l’ennesima cartina di tornasole del nostro primato, anche a livello internazionale. Il riscontro al nostro stand da parte dei nostri clienti è stato eccezionale. Ci viene riconosciuta – ha sottolineato Cianflone Mottola – una qualità semplice quanto rara: la serietà. Non posso che esserne fiero, a nome di tutta Intermatica. Davvero apprezzabile – ha concluso l’AD – è stata anche l’affluenza di persone che sono entrate in contatto diretto con noi per la prima volta, ma che avevano sentito parlare di Intermatica dai giornali o dal web”.

Uno stand, quello di Intermatica, per esperti, addetti ai lavori, sportivi, persone che hanno necessità di poter contare su una comunicazione costante dai punti più remoti e inaccessibili del pianeta. In altre parole: un punto di incontro per tutti coloro che chiedono sicurezza, sempre. Non è un caso quindi se due dei prodotti di punta di Intermatica come Thuraya XT-DUAL e ASE Citadel hanno letteralmente paralizzato lo stand Intermatica durante i giorni del Salone.

Recenti eventi di cronaca hanno finalmente portato alla ribalta il tema della sicurezza in mare, non da ultimo a causa del ritorno del fenomeno della pirateria in acque internazionali. È quindi fondamentale per le imbarcazioni essere in grado, in ogni momento, di poter contare su una comunicazione affidabile.

Intermatica propone ASE Citadel ovvero un’efficace soluzione che può essere facilmente installata su qualsiasi imbarcazione, superando i classici problemi di installazione dei tradizionali sistemi satellitari (limitata distanza tra l’antenna e la base con il telefono). Una soluzione studiata per equipaggiare non solo le navi commerciali che devono attraversare zone ad alto rischio, ma tutte le imbarcazioni che navigano in quelle aree e vogliono dotarsi di strumenti utili a difendersi dall’attacco dei pirati.

Tra le raccomandazioni stilate dalle strutture intergovernative che si occupano di coordinare la sicurezza in mare vi è la creazione a bordo di una Safe Room o Citadel, ovvero di un’area sicura nella quale equipaggio e comandante possano rifugiarsi in caso di attacco di pirati. La Citadel deve essere dotata di una linea telefonica satellitare di emergenza dalla quale chiamare e coordinare i soccorsi in caso di attacco.

ASE Citadel funziona su rete satellitare Iridium, che garantisce una copertura globale completa, inclusi i Poli. L’antenna è installata all’interno di un radome, molto discreto e di dimensioni ridotte (simile ad un pallone da rugby), che viene posizionato nella parte superiore dell’imbarcazione. A questo è collegato, attraverso un singolo cavo, il telefono della Safe Room.

ASE Citadel è anche utilizzabile come un normale telefono satellitare: è infatti collegabile ad un secondo apparecchio telefonico che potrà essere utilizzato installato in plancia di comando o in altro locale. L’utilizzo di crew-call card lo rende anche utilizzabile dall’equipaggio per chiamate personali.

Intermatica, in partnership con il produttore ASE, può fornire le soluzioni Citadel anche in versioni fortemente personalizzate in funzione delle necessità dell’armatore.

FONTE: Intermatica

Confermata presenza di Aquapol alla Fiera Idee Casa „Unica“

Scritto da Deborah il . Pubblicato in Aziende, Comunicati Stampa

Aquapol Nord Italia parteciperá all´edizione 2012 della Fiera Idee Casa „Unica“ in programma dal 09 al 11 Novembre 2012 al Centro Fiere a Trento.

Idee Casa “Unica“ é da dodici anni ormai un appuntamento obbligatorio a Trento per chi vuol vivere un Progetto-Casa e Sistema-Abitare con una solida visione nel futuro. Ogni edizione ha visto una continua crescita di interesse di: pubblico, espositori, operatori del settore, progettisti, aziende e stampa specializzata, per le novità esposte, per i convegni e gli eventi di supporto. In questi anni – in 15 appuntamenti – IDEE CASA ha avuto: 1.725 espositori, 165.000 visitatori. Si sono tenuti 32 tra eventi, forum, incontri con la cittadinanza e convegni di settore su: “Sicurezza ed ecologia: le nuove qualità dell’abitare”; Feng shui, protezione e “habitat” armonico; energie rinnovabili; architettura e abitare sostenibile; bioedilizia e risparmio; mercato immobiliare e le sue normative; impianti fumari sicuri; acquistare – vivere – gestire la casa; “Indoor Quality”; “Abitare l’Arte”; “Sicurezza ed economia della stufa in maiolica”; linee vita e sicurezza dei tetti; domotica; certificazione energetica Leed e regolamento tecnico “case legno trentino”.

Come azienda leader nel campo del prosciugamento definitivo dei muri umidi, Aquapol darà il suo contributo in quanto  tecnologia non invasiva ecologica, ecosostenibile e soprattutto non nociva per la salute. Tecnologia pluripremiata che fra i riconoscimenti ricevuti annovera anche il premio Recam per le tecnologie ecocompatibili.

Esperti Aquapol saranno a disposizione di tecnici e pubblico in generale che vorrà saperne di più sul miglior metodo per combattere l´umiditá di risalita e del prosciugamento delle murature attualmente esistente nel mercato.

Contatti utili: www.aquapol-norditalia.it

HotelBid nuove modalità di prenotare online

Scritto da manto il . Pubblicato in Informatica, Internet, Tecnologia

Il mercato turistico è profondamente cambiato e il cliente è sempre più orientato a fare scelte di prenotazione personalizzando la sua richiesta e, laddove possibile, il prezzo. Per venire incontro a queste nuove esigenze HotelBid ha realizzato un sistema attraverso il quale il cliente, nel momento in cui si trova sul sito web dell’hotel di suo interesse, ha la possibilità di scegliere la sua camera e fare la sua offerta di prezzo da pagare.

Oltre ai normali prezzi di vendita pubblicati dall’hotel sul suo sistema di prenotazione si offre dunque l’opportunità al cliente di elaborare una sua offerta di prezzo. Una formula assimilabile ad un’asta online con la differenza sostanziale che la trattativa è personale e privata e non è resa pubblica agli occhi degli altri utenti. Gli unici a conoscere a quale prezzo e a quali condizioni sarà venduta la camera sono l’hotel e il cliente.

Si tratta di un metodo rivoluzionario del rapporto online tra domanda turistica e offerta, che garantisce un trattamento one to one e la personalizzazione della tariffa di vendita. Non più dunque rigidi tariffari di vendita ma massima flessibilità, che va incontro alle esigenze dei clienti e che consente agli hotel di gestire al meglio le vendite, scegliendo il prezzo giusto da proporre a seconda del periodo.

Il cliente, attraverso il sistema HotelBid, ha tre possibilità di trattativa per ogni richiesta con stesse caratteristiche, mentre l’hotel propone il prezzo suggerito in base al periodo, bassa o alta stagione, cercando di massimizzare quello di vendita. L’ultima parola spetta all’albergo.

Per registrarsi al sistema HotelBid: www.hotelbid.org

Ufficio Stampa
FT Lab Agency

Flavio Cattaneo: Con l’ora legale risparmi per oltre 100 mln di euro

Scritto da TheEnergyNews il . Pubblicato in Economia

Durante il periodo di ora legale, secondo quanto rilevato da Terna, la società che gestisce la rete elettrica, guidata da Flavio Cattaneo, gli italiani avuto un risparmio sui consumi pari ad oltre 100 milioni di euro. Grazie a quell’ora quotidiana di luce in più che ha portato a posticipare l’uso della luce artificiale, l’Italia ha risparmiato complessivamente circa 613 milioni di kilowattora, un valore pari al consumo medio annuo di elettricità di 205.000 famiglie.

Torna nella notte fra sabato 27 e domenica 28 ottobre l’ora solare: alle ore 03h00 si dovranno spostare un’ora indietro le lancette degli orologi. L’ora legale tornerà il 30 marzo 2013.

Secondo quanto rilevato da Terna, guidata da Flavio Cattaneo, durante il periodo di ora legale, iniziato il 25 marzo 2012, grazie proprio a quell’ora quotidiana di luce in più che ha portato a posticipare l’uso della luce artificiale, l’Italia ha risparmiato complessivamente circa 613 milioni di kilowattora (647 milioni di kWh il minor consumo del 2011), un valore pari al consumo medio annuo di elettricità di 205.000 famiglie.

Nei mesi di aprile e ottobre si è registrato, come di consueto, il maggior risparmio di energia elettrica. Ciò è dovuto al fatto che questi due mesi hanno giornate più “corte” in termini di luce naturale, rispetto ai mesi dell’intero periodo. Spostando in avanti le lancette di un’ora, quindi, si ritarda l’utilizzo della luce artificiale in un momento in cui le attività lavorative sono ancora in pieno svolgimento. Nei mesi estivi come luglio e agosto, invece, poichè le giornate sono già più lunghe rispetto ad aprile, l’effetto “ritardo” nell’accensione delle lampadine si colloca nelle ore serali, quando le attività lavorative sono per lo più terminate, e fa registrare risultati meno evidenti in termini di risparmio di elettricità.

In termini di costi, l’Italia ha risparmiato con l’ora legale circa 102 milioni di euro, considerando che per il cliente finale 1 kilowattora è costato, nel periodo in esame, in media circa 16,65 centesimi di euro al netto delle imposte. Nel dettaglio, ad aprile si è avuto un risparmio di 129 milioni di kWh, a maggio di 81 milioni di kWh, a giugno di 34 milioni di kWh, a luglio di 34 milioni di kWh, ad agosto di 33 milioni di kWh, a settembre di circa 85 milioni di kWh e ad ottobre di 161 milioni di kWh.

Nel 2011 il risparmio è stato pari a 91 milioni di euro poichè il costo medio di 1 kilowattora era di 14,06 centesimi di euro. Dal 2004 al 2012 il risparmio complessivo del Paese è stato di circa 5 miliardi e 600 milioni di kilowattora, pari ad un valore di circa 800 milioni di euro.

FONTE: Borsa Italiana

Mogol, di Consoli e Matteucci a “Incontri con l’autore”

Scritto da Daniele79 il . Pubblicato in Comunicati Stampa

Mogol, Andrea di Consoli e Rosa Matteucci: tre assoluti protagonisti del panorama culturale nazionale per il secondo mese di “Incontri con l’autore”, che si chiuderà con un evento davvero unico: l’inaugurazione il 24 novembre della nuova sede della biblioteca comunale nel prestigioso Palazzo Bruschi Falgari e l’intitolazione a Vincenzo Cardarelli. La sala consiliare del palazzo comunale sarà (ore 18.00, ingresso libero) il salotto della manifestazione, che vedrà ancora partecipare il direttore del premio Massimo Onofri e, alternarsi alla conduzione, il critico e giornalista Filippo La Porta e il critico Raffaele Manica. Paroliere per eccellenza della musica italiana, autore di canzoni indimenticabili e recente vincitore del “Premio speciale della Giuria” del “Premio Giuseppe Dessì”, Giulio Rapetti Mogol sarà ospite il 3 novembre e colloquierà con Raffaele Manica. Scrittore, critico e giornalista, Andrea di Consoli presenterà il 10 novembre il suo ultimo lavoro La Collera (Rizzoli, 2012). Insieme a Filippo La Porta introdurrà il pubblico nel mondo di Pasquale Benassìa, calabrese disprezzante della povertà e del Sud che si trasferisce a Torino negli anni Settanta, attraverso cui raccontare l’oscura malattia di un’Italia, oggi come quarant’anni fa, insoddisfatta e aggressiva, umorale e fiera. Scrittrice, editorialista e attrice, più volte vincitrice del “Premio Ginzane Cavour” e finalista del “Premio Strega”, Rosa Matteucci converserà il 17 novembre con Filippo La Porta su Le donne perdonano tutto tranne il silenzio (Giunti, 2012), storia dei destini incrociati di due donne, un’attrice giovane non protagonista e una matura giornalista free lance, inconsapevoli interpreti di una sceneggiatura in cerca d’autore e di un lieto fine. “Incontri con l’autore” è una manifestazione organizzata dal Comune di Tarquinia, nell’ambito del “Premio Tarquinia Cardarelli”, con il sostegno della Regione Lazio, della Provincia di Viterbo, della Camera di Commercio Viterbo, di Unindustria, della Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Viterbo e della Cassa Edile Viterbo.

Salvare gli ovuli malati! L’Università dell’Oregon scopre una nuova prospettiva.

Scritto da faberrimo il . Pubblicato in Salute

Trasferimento del nucleo da un ovocita malato a uno sanoNell’Oregon Health and Sience University è stata sviluppata una nuova tecnica di procreazione medicalmente assistita che consiste nel trasferimento del DNA da un ovulo malato a un ovulo sano prima di essere fecondato. Questo metodo potrebbe evitare la trasmissione dalla madre al feto di malattie dovute alle mutazioni del DNA mitocondriale.

DNA mitocondriale e alterazioni genetiche.
I mitocondri sono organelli cellulari che si trovano nel citoplasma, esternamente alla cellula uovo, ma sono fondamentali per la loro funzione metabolica. Spesso vengono indicati anche come “centrali energetiche”, perché producono l’energia necessaria per cellule, tessuti e organi, e sono dotati di un Dna proprio, detto anche mtDNA, che tuttavia può essere difettoso. In alcuni casi queste alterazioni mitocondriali possono essere ereditate dal feto, provocando malattie di tipo genetico anche piuttosto gravi, che vanno dalla sordità a problemi neurologici.

Il nucleo del problema.
Nell’Oregon Health and Sience University, i ricercatori americani sono riusciti a trasferire con successo il nucleo da un ovocita malato ad uno sano al quale era stato precedentemente asportato il nucleo e che quindi conservava solo il DNA mitocondriale (mtDNA) privo di difetti. Questa operazione è stata fatta prima di procedere alla fecondazione degli ovuli. I test condotti su di un campione 106 cellule uovo, condotte fino allo stadio di staminali embrionali, hanno permesso di dimostrare che il tasso di fecondazione tra le cellule “trapiantate” e quelle di controllo non variava. “Il tasso di successo che abbiamo ottenuto era del tutto simile a quello di ovuli non trattati”, spiegano i ricercatori che avevano già condotto una ricerca su ovuli di scimmia congelati da cui è nato un esemplare sano, Chrysta. Per quanto riguarda l’applicazione della metodica sugli esseri umani è ci vorrà molto tempo, perché come ammettono i ricercatori “serviranno ulteriori approfondimenti per verificare la sicurezza della procedura”.

In un futuro vicino…
Dopo la pubblicazione di questa ricerca sull’ultimo numero di Nature, abbiamo chiesto il parere del Dottor Antonio Scotto, direttore del “Centro di Fecondazione Assistita, per la cura e la terapia della coppia infertile”, che ha commentato la notizia dicendo – “Perché una tecnica possa essere applicata con successo ci vuole il vaglio di diversi team di ricerca, per garantire soprattutto che a seguito del trattamento non ci siano problemi di salute per il bambino o per la donna. La ricerca ha tempi lunghi, ma grazie a nuove tecniche e tecnologie, anche questi tempi si sono considerevolmente ridotti, rispetto a quelli del passato, si pensi solo a quanto è facile condividere grandi moli di dati grazie a Internet! In ogni caso la speranza di avere un figlio tra qualche tempo, avrà una nuova freccia nella faretra da scagliare contro i nemici naturali di chi desidera avere una famiglia.”

Fabrizio Morrone
Centro Fecondazione Assistita Roma, Napoli, Termoli 

Panthera ERP controlla le procedure tipiche della produzione su commessa

Scritto da IQandPartners il . Pubblicato in Informatica

Chi ha sempre prodotto beni standard e oggi vuole continuare a conquistare fette di mercato, deve affrontare una sfida molto impegnativa: l’evoluzione verso un sistema produttivo capace di donare unicità alla propria offerta, aumentandone la flessibilità e la capacità di personalizzazione secondo le richieste dei clienti. Panthera ERP supporta l’evoluzione di questo business: grazie al suo esclusivo Modello Produttivo, coordina e integra risorse e mezzi senza sprechi, con la massima attenzione all’efficacia di ogni singolo anello della catena produttiva, dall’ordine all’assemblaggio.

Le aziende manifatturiere sono il cuore della trentennale esperienza applicativa da cui nasce Panthera, l’ERP che ha nel proprio DNA la naturale interpretazione dei processi produttivi come mix tra la produzione interna e quella esterna, tipica del conto lavoro.

Con la propria visione d’insieme Panthera supporta, sostiene e soddisfa ogni modello di business e in particolare permette alle aziende di:

Aumentare le prestazioni: rendendo possibile l’efficientamento della progettazione e del relativo processo produttivo (concurrent engineering), il controllo dei costi, la gestione dei carichi di lavoro delle risorse coinvolte, il corretto approvvigionamento delle materie prime, la riduzione del magazzino, la gestione delle urgenze.

Ridurre la complessità: unendo le più moderne metodologie a procedure operative intuitive e a una spiccata semplicità applicativa, come il touch screen su device mobili o palmari, per monitorare l’avanzamento lavori e gestire il costo commessa.

Mantenere il controllo: integrando tutte le risorse che concorrono alla commessa con un esclusivo modello produttivo, supportando l’azienda a lavorare per processi, orientandola così verso un sistema di qualità e il miglioramento continuo, includendo tutte le attività di supporto e manutenzione del bene venduto al cliente.

Valore aggiunto di Panthera è la capacità di aiutare le aziende a customizzare i propri prodotti in funzione delle mutevoli richieste di una clientela alla continua ricerca di qualità e personalizzazione. Nel mercato di oggi, caratterizzato dalla prevalenza del modello delle attività a commessa – un modello in cui la parola standard è sempre sostituita da sensibilità e adattabilità – adeguarsi a richieste sempre diverse è indispensabile.

Panthera ERP è pensato per supportare questo business: grazie al suo esclusivo Modello Produttivo, coordina e integra risorse e mezzi senza sprechi, con la massima attenzione all’efficacia di ogni singolo anello della catena produttiva, dall’ordine all’assemblaggio. Questa veduta è trasversale a tutte le funzionalità di Panthera, e aiuta l’azienda a lavorare per processi, accompagnandola nella gestione delle procedure tipiche di questo tipo di produzione: Gestione dell’offerta cliente, Gestione dell’ordine di commessa, Sviluppo delle commesse e sottocommesse, Gestione preventivo di commessa in funzione di schemi di costi preventivi ottenuti su dati storici, Archiviazione della documentazione relativa alla commessa attraverso la gestione documentale, Individuazione di modelli produttivi specifici per commessa e di modelli produttivi dinamici, ovvero sensibili alle varianti commerciali, Pianificazione della domanda con proposizione automatica di suggerimenti di approvvigionamento di produzione, di acquisto e di conto lavoro, Analisi dello scostamento tra i budget e i consuntivi, Gestione dell’organizzazione delle spedizioni con l’utilizzo di picking e packing list, Traduzione in modo semplice delle varianti commerciali, definite dall’ordine del cliente, nelle specifiche di produzione.

Panthera ERP aumenta le prestazioni aziendali perché rende più efficace la progettazione, la produzione, il controllo dei costi, la gestione dei carichi di lavoro, l’approvvigionamento delle materie prime, il magazzino, le urgenze ecc. Inoltre l’esclusivo Modello Produttivo di Panthera ERP governa tutte le risorse necessarie alla produzione, guidando le aziende a lavorare per processi e orientandole al miglioramento continuo.

FONTE: Panthera

Confezione regalo Omia: Lavanda Officinale Bio dona una pelle fresca e profumata.

Scritto da mgacosmetici il . Pubblicato in Salute

La Confezione Regalo alla Lavanda Officinale è colorata, profumata e riutilizzabile. Contiene un Bagno Fiori da 400ml alla Lavanda Officinale BIO, una Crema fluida Corpo da 250ml alla Lavanda Officinale BIO, e un guanto esfoliante che completa il trattamento di bellezza.

La Lavanda Officinale è un piccolo arbusto sempreverde coltivato per il suo delizioso profumo, il rilassante colore dei fiori e le fitte foglie argentee. I fiori, raccolti quando non ancora completamente schiusi, vengono lavorati per ricavarne la preziosa essenza, che possiede proprietà medicamentose e che viene utilizzata ed apprezzata in cosmesi per le sue proprietà calmanti e rinfrescanti.

Il colore stesso della lavanda è considerato il colore del silenzio, della calma e della tranquillità.
La lavandula officinalis o spica è una delle piante più originali e particolari della nostra flora; è una pianta a portamento eretto che può anche arrivare ad un metro di altezza.
I fiori si formano d’estate portati da delle infiorescenze terminali, di colore azzurro-grigiastro e molto profumati.
Una fitta peluria ricopre tutte le parti verdi della pianta.

La Lavanda Officinale oltre ad essere amata per le sue proprietà rinfrescanti e profumanti, viene descritta da Plinio il Vecchio come una delle erbe curative più utilizzate dell’ epoca. In epoca Elisabettiana, la Lavanda inizia il suo periodo di gloria nel campo della profumeria, a tutti è noto il più famoso profumo inglese “The Lavender”. All’epoca, inoltre, le dame cucivano sacchetti contenenti fiori di lavanda all’interno delle sottane. La Lavanda è il fiore che per primo è stato oggetto di studio in Aromacologia. E’ un ottimo trattamento per le pelli impure e stressate.

I prodotti contenuti nella Confezione Regalo alla Lavanda Officinale sono la Crema Fluida Corpo e il Bagno Fiori Erboristico, tutti testati al nichel cromo e cobalto e formulati ad alto contenuto erboristico e cruelty Free (NO test animali su prodotto finito ed ingredienti e NO ingredienti di origine animale), verificato con certificato 040 da ICEA per LAV.

FONTE: Omia Laboratoires

Migliaia di persone all’inaugurazione della Chiesa di Scientology di Padova ora in una villa storica

Scritto da alessandro il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Religione

Sabato 27 ottobre oltre 7.000 Scientologist da tutta Italia ed Europa si sono radunati assieme agli ospiti e alle autorità per inaugurare la Chiesa di Scientology e Organizzazione Ideale di Padova (Org Ideale). L’inaugurazione si è svolta alla presenza dei funzionari della Chiesa, insieme alle autorità cittadine, provinciali e nazionali.

La nuova sede della Chiesa è la storica Villa Francesconi-Lanza nel quartiere Arcella, a nord di Padova. Originariamente edificata attorno al 1744 per la nobile famiglia Francesconi, questa villa fu poi ampliata dai loro eredi e dai successivi proprietari. Verso la metà del XX secolo, l’avvocato Carlo Lanza, allora proprietario della villa, adibì il portico a luogo di ritrovo per l’intera comunità. Tuttavia, questa proprietà è rimasta inutilizzata per decenni e la sua gloria offuscata fino all’inizio del XXI secolo.

La Chiesa di Scientology ristrutturato Villa Francesconi-Lanza quale simbolo della cultura veneta e punto di riferimento storico per tutti i padovani. Lavorando con abili artigiani, i  fini rilievi, i cornicioni e gli affreschi sono stati fedelmente riportati al loro splendore del XVIII secolo. L’esteso lavoro svolto sugli interni della Villa ha riguardato la conservazione della pavimentazione originale in pietra, i terrazzi e i soffitti con travi a vista.

La Villa Francesconi-Lanza sarà luogo di culto per i fedeli di Scientology e tornerà ad essere un luogo di aggregazione al servizio della comunità, aperta ai fedeli di ogni confessione che vogliano collaborare a progetti sociali a beneficio dell’intera regione Veneto.

Per testimoniare l’importanza della nuova Chiesa, il sig. David Miscavige, Presidente del Consiglio d’Amministrazione del Religious Technology Center e leader ecclesiastico della religione di Scientology, ha presieduto l’inaugurazione. Nel suo discorso ai presenti ha detto: “Questo ci porta a una nuova epigrafe incisa sulle tavole della storia italiana. Poiché oggi scolpiamo nel marmo e nella pietra la solenne promessa a Padova di portare il nostro aiuto e l’infinita saggezza del retaggio spirituale di L. Ron Hubbard a questa regione. Quest’incisione non subirà mai le ingiurie del tempo e non sarà tramutata in polvere dai venti del cambiamento. Perché con lo stesso spirito con cui avete riportato questo storico edificio allo splendore di un tempo, edificandovi all’interno la nostra Chiesa, adesso potete ridare splendore alla vita dell’intera comunità e a ciascun individuo che ne fa parte.”

Tra coloro che hanno dato il benvenuto alla nuova chiesa c’erano l’Onorevole Maurizio Saia, Senatore della Repubblica Italiana, il sig. Enrico Pavanetto, assessore alle Politiche per la Sicurezza, l’Immigrazione e le Attività di Volontariato della Provincia di Padova  e il dott. Luciano Gavin, Sindaco di Grantorto.

Nel rivolgersi ai presenti, il Senatore Maurizio Saia ha dichiarato: “Durante i 40 anni che ho trascorso in politica, il mondo non è sempre cambiato come avrei desiderato. Ma vedo qui, di fronte a me, migliaia di persone che continuano attivamente ad alimentare il loro sogno di un mondo migliore. Mi auguro di vedere le porte di questa Chiesa sempre spalancate, così da permettere alle persone di venire e incontrarsi liberamente, di pensare liberamente e di agire liberamente, a prescindere dalle loro credenze religiose.”

L’assessore alle Politiche per la Sicurezza, l’Immigrazione e le Attività di Volontariato della Provincia di Padova, sig. Enrico Pavanetto, ha elogiato il programma di prevenzione alla droga intrapreso dalla Chiesa nella provincia: “Ho riscontrato che la vostra campagna antidroga è efficace nell’aiutare i giovani a riflettere sul perché è meglio vivere una vita sana. Sono orgoglioso che Padova sia la provincia che promuove il messaggio contro la droga e voglio ringraziarvi con tutto il cuore per la vostra iniziativa.”

Il dott. Luciano Gavin, Sindaco di Grantorto, ha espresso il suo apprezzamento per le iniziative di volontariato che la Chiesa svolge in Veneto, in particolare il suo efficace gruppo di soccorso in caso di calamità: “È emblematico vedere i Ministri Volontari del gruppo di protezione civile della comunità di Scientology accorrere in aiuto. Non vi limitate a guardare le notizie relative ai terremoti, commentando quanto terribili siano, voi dimostrate la volontà di aiutare e quell’aiuto è impagabile. Voglio farvi sapere che secondo me, le vostre iniziative dovrebbero essere portate avanti da chiunque, indipendentemente dal suo credo religioso e politico.”

_________________

        Gli oltre 4.000 metri quadrati della Chiesa di Scientology di Padova sono a disposizione di tutti coloro che desiderano visionare una presentazione di Dianetics e Scientology. I visitatori sono benvenuti e invitati a fare una visita a loro piacimento dell’ampio Centro Informativo per il Pubblico, che offre film e documentari informativi sulle credenze e le pratiche religiose di Dianetics e Scientology, nonché una biografia e un’esposizione del retaggio del Fondatore L. Ron Hubbard. Il Centro Informativo fornisce anche una panoramica delle numerose attività sociali patrocinate da Scientology, fra cui una campagna sui diritti umani presente in tutto il mondo; un programma ugualmente vasto di educazione, prevenzione e riabilitazione dalla droga; una rete globale di centri di alfabetizzazione e di apprendimento e il programma dei Ministri Volontari di Scientology, che ora consiste del gruppo a di soccorso indipendente più grande al mondo. Nel complesso, l’esposizione multimediale del Centro Informativo presenta più di 500 film, disponibili con la semplice pressione di un pulsante. La Chiesa è aperta dalla mattina alla sera tardi e i visitatori sono benvenuti ogni qualvolta desiderino tornare.

Oltre alle funzioni religiose che si tengono nella Cappella, la nuova Chiesa è sede di aule per seminari e per lo studio, con decine di stanze per la consulenza spirituale.

_________________

        Quella della Chiesa di Scientology di Padova è l’ultima di una serie di inaugurazioni avvenute nel 2012. Fra queste, il nuovo centro di Scientology a Jaffa (Tel Aviv) il 21 agosto; la Chiesa di Scientology di Los Gatos in California (28 luglio); Buffalo, nello stato di New York (30 giugno); Phoenix, nell’Arizona (23 giugno); Denver, in Colorado (16 giugno); Stevens Creek di San Jose, in California (9 giugno); Orange County, in California (2 giugno); Cincinnati, nell’Ohio (25 febbraio); Sacramento, in California (28 gennaio); Amburgo, in Germania (21 gennaio).

Le Org Ideali riflettono la realizzazione della visione del Fondatore, L. Ron Hubbard, per la religione di Scientology. Esse non solo offrono la struttura ideale per dare servizi agli Scientologist nella loro ascesa verso stati più elevati di consapevolezza e libertà spirituale, ma sono anche progettate per ospitare l’intera comunità e fornire un luogo d’incontro di iniziative comuni per il miglioramento dell’intera cittadinanza, a prescindere dalle varie appartenenze.

Altre nuove Org Ideali inaugurate negli anni scorsi sono: Londra, Mosca, Bruxelles, Berlino, Madrid e Roma in Europa; Melbourne in Australia; Johannesburg in Sudafrica; New York; Washington; Los Angeles, Inglewood, Pasadena e San Francisco in California; Tampa in Florida; Nashville in Tennessee; Seattle nello stato di Washington; Dallas in Texas; Quebec City in Canada; e Città del Messico in Messico. Per un elenco completo delle nuove Organizzazioni Ideali di Scientology, visitare scientology.org

________________

        La religione di Scientology è stata fondata da L. Ron Hubbard. La prima Chiesa di Scientology è stata costituita a Los Angeles nel 1954. Ora Scientology conta più di 10.000 chiese, missioni e gruppi con milioni di fedeli in 167 nazioni.