Cos'è?

Un portale dedicato alla pubblicazione e diffusione di comunicati stampa online

Chi scrive i comunicati stampa?

Il servizio è rivolto a privati, aziende ed associazioni che intendono dare visibilità ai loro progetti, eventi, prodotti o servizi mediante notizie qualificate. A scrivere siete Voi! o potete richiedere che sia la nostra redazione a farlo per voi.

Come funziona?

è sufficiente registrarsi ed attendere la validazione del proprio profilo per poter iniziare a pubblicare i comunicati stampa. La validazione NON è automatica ed accettiamo SOLO fonti attendibili, questo per tutelare i membri già iscritti.

Costi?

Il servizio è completamente gratuito, se lo ritenete utile e lo usate per il vostro business considerate la possibilità di supportarci!

È PARTITO IL CONCORSO GO TO WEB!

Scritto da concorso Go To Web il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Istruzione, Italia, Nuovo Sito Web

È iniziato il 15 Gennaio 2013 il Primo Concorso Nazionale, indetto dalla Dia Italia srl, dedicato ai giovani talentuosi che vogliono mettersi in gioco e realizzare un loro elaborato web che sarà utilizzato dai loro coetanei. Destinato ai ragazzi e ragazze di età compresa tra i 16 e i 25 anni, la Gara vuole essere un ponte tra i Giovani e le Aziende Italiane, quest’ultime infatti potranno ammirare i lavori dei ragazzi e notare il loro talento. Il concorso è rivolto a tutte le classi delle scuole secondarie, le Università del territorio italiano, nonché grafici creativi, web master, designers, digital designers e chiunque abbia l’età richiesta. I siti web presentati dovranno essere inviati nel periodo compreso tra il 15 gennaio e il 31 marzo 2013. A seguire una votazione on line e una giuria di esperti decreterà i vincitori che saranno premiati in una serata evento.

Per maggiori informazione visitate il sito web www.concorsogotoweb.it o scrivete a info@concorsogotoweb.it

Riscopri l’arte della seduzione, la cura dei dettagli è fondamentale…

Scritto da presseurorunner il . Pubblicato in Aziende, Beauty & Wellness

Come tutte le dive, da Rita Hayworth ad Audrey Hepburn, un mix di eleganza, raffinatezza, classe, glamour e sex appeal costituiscono i preziosi ingredienti che determinano il segreto del successo. Apparire non è solo apparire, è anche essere, e la minuziosa cura dei dettagli è fondamentale per avere un look autentico e ricercato.

Gli accessori da abbinare sono la ciliegina sulla torta nella costruzione del proprio stile: dal vintage al pop, dal classico al naif, ogni accessorio fa parte integrante dell’abito e costituisce un ingrediente essenziale da non trascurare mai.

Abbinare gli accessori è dunque un vero e proprio esercizio di stile nonché un’importante arma di seduzione, dove è il dettaglio a giocare un ruolo primario e a garantire il successo in ogni occasione.

Sexy Costumi propone una sezione interamente dedicata agli accessori di tendenza, ideali da accostare ad ogni tipo di mise, dalla più sobria e raffinata alla più ricercata e stravagante: una vasta gamma di boa colorati, borse e pochette, cappelli e cappellini, guantini e guanti lunghi in raso, occhiali e mascherine, sottogonne in tulle, accessori per il make-up, toys e oggetti spiritosi.

Tutto il necessario per restituire al proprio look un tocco di originalità ed eleganza ed essere seducenti, oltre che maliziose e raffinate.

Un must per la Lingerie più piccante, è la fantastica collezione di copricapezzoli presente in catalogo: copricapezzoli in strass da indossare con uno dei magnifici set burlesque di Livia Corsetti, copricapezzoli a cuoricino rossi ideali per una Lingerie romantica e seducente, copricapezzoli con pendenti per azzardare giochi e intrighi nelle serate speciali in compagnia del proprio partner…

L’ampia gamma di accessori in coordinato ai Costumi sexy dà un valore aggiunto al ricco ed esclusivo catalogo di Lingerie e abiti di Sexy Costumi, un e-commerce realizzato pensando ad ogni donna che ami piacere a se stessa, ed essere femminile in modo originale, creativo, ironico e…assolutamente seducente!

Prestito specialcash: Il mini finanziamento fino a 1.500 euro di Poste Italiane

Scritto da PosteItaliane il . Pubblicato in Aziende, Comunicati Stampa

Il mini finanziamento fino a 1.500 euro che viene accreditato direttamente sulla carta. Poste Italiane, guidata da Massimo Sarmi, amplia l’offerta dei prodotti di finanziamento e lancia il nuovo mini prestito personale, Specialcash Postepay, offerto in esclusiva ai titolari di una carta prepagata Postepay e che vuol essere una soluzione veloce e semplice per chi ha bisogno di un incremento immediato della liquidità.

Postepay

Il mini prestito Specialcash Postepay consente al titolare della carta prepagata di scegliere tra tre piani di ricarica predefiniti: 750 euro rimborsabili in 15 mesi, 1.000 euro in 18 mesi e 1.500 in 24 mesi.

Si tratta di un prodotto di assoluta novità, che si caratterizza anche per l’esito immediato della richiesta, l’importo del finanziamento sarà disponibile direttamente sulla Postepay in pochissimi giorni e potrà pertanto essere utilizzato per effettuare acquisti in completa libertà.

Il prestito può essere richiesto da tutti i titolari di carta Postepay nominativa e ricaricabile, di età compresa tra i 18 ed 70 anni al momento della richiesta. La carta deve essere in corso di validità e non è necessario essere titolari di un conto corrente per richiedere il prestito Specialcash.

Il titolare della Postepay potrà poi rimborsare l’importo del credito ricevuto in rate mensili, tramite bollettino postale o addebito su conto corrente.

In questa prima fase il prestito Specialcash è offerto in esclusiva negli uffici postali più grandi. Il prodotto è realizzato in collaborazione con Compass ed è richiedibile presentando pochi semplici documenti: un documento d’identità e la tessera sanitaria.

Per maggiori informazioni è possibile chiamare il numero gratuito 800.00.33.22 oppure consultare il sito www.poste.it

logoPosteItaliane_380

FONTE: Poste Italiane

Linkem: Francesca Piccinini testimonial a Colorado

Scritto da Linkem il . Pubblicato in Informatica

Francesca Piccinini testimonial Linkem a Colorado. Dalla rete del campo, a quella “internettiana”, fino al piccolo schermo, l’incontro con Linkem, operatore che fornisce accesso ad internet ad alta velocità sul territorio nazionale tramite la sua rete di proprietà, è stato di buon augurio per la bella Francesca, ormai testimonial da due stagioni del brand.

Piccinini_480

Francesca Piccinini, nota pallavolista italiana, dalla brillante carriera nella nostra nazionale, ha festeggiato il suo compleanno con la bellissima notizia che durante la nuova serie di Colorado condurrà una puntata.

Sembra proprio che l’incontro con Linkem, il noto operatore che fornisce accesso ad internet ad alta velocità sul territorio nazionale tramite la sua rete di proprietà, sia stato di buon augurio per la bella Francesca, ormai testimonial da due stagioni del brand.

Francesca Piccinini, star con Belen

Dunque dalla rete del campo a quella “internettiana” fino al piccolo schermo. Sarà Francesca la coprotagonista di una delle puntate di Colorado, lei è sorriso e semplicità e ha conquistato con la velocità di Linkem gli italiani che la trovano spontanea e simpatica.

Chissà dunque se oltre al grande talento sportivo Francesca non rivelerà anche ottime capacità anche nella conduzione televisiva. In bocca al lupo a Francesca e forza Linkem!

logo_linkem_180

FONTE: Milano Today

Keliweb porta le reti di distribuzione contenuto (CDN) anche in Italia

Scritto da hostinginfo il . Pubblicato in Informatica, Tecnologia

Keliweb, attiva da anni nel settore dei web hosting, propone una nuova tecnologia che velocizza il caricamento delle pagine dei siti, unendo flessibilità e versatilità

Un nuovo passo è stato mosso, in ambito tecnologico anche nel nostro paese, grazie a Keliweb SRL, azienda di hosting di Paolo Pellicori con sede a Cosenza, che è anche la prima, nel nostro paese, ad offrire questo tipo di servizio agli utenti. Una situazione tipica potrebbe essere infatti la seguente: una macchina web-server deve alloggiare un certo numero di portali, servizi e siti web, ma non riesce a servire tutte le richieste di visualizzazione visto che sono molto numerose. In questi casi le tecnologie più innovative del settore offrono diverse possibilità: ad esempio quella di sfruttare il cloud computing allo scopo di distribuire le richieste su diversi nodi della rete e smaltire così il carico di lavoro, senza che gli utenti percepiscano la differenza grazie ad un meccanismo di virtualizzazione distribuita. Il problema di questa scelta risiede tuttavia nei suoi prezzi decisamente elevati, che possono incrementare di parecchio rispetto alla scelta di un normale spazio web per il proprio sito, e finiscono così per non essere esattamente per le tasche di tutte le aziende e webmaster. Le CDN (Content Delivery Network) risolvono brillantemente questo tipo di problema, ricorrendo ad un network apposito di nodi che conserva tutti (o una parte) dei dati necessari alle pagine (specie quelli più “pesanti” come video, immagini, file da scaricare) diminuendo drasticamente i tempi di visualizzazione dei siti. Più precisamente il nodo della rete geograficamente più vicino al visitatore del sito viene localizzato in tempo reale, ed è quest’ultimo a fornire una copia del dato interessato, ottimizzando così l’infrastruttura e riducendo i costi. Questa tecnologia può essere utilizzata per fornire servizi di alto livello come streaming audio / video on demand, servizi web di e-commerce o finanziari oltre che blog, quotidiani online e portali personali di utenti appassionati, aziende e professionisti. Per maggiori informazioni è possibile contattare l’azienda per ricevere maggiori informazioni in merito.

“Emozioni”, il 25 gennaio si presentano le poesie di Antonio Lonardo

Scritto da inpress il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Libri

Modica (RG) – Venerdì 25 gennaio alle ore 17.00 nell’aula magna dell’Istituto tecnico commerciale “Archimede” (Viale Fabrizio, 10) sarà presentata Emozioni, la nuova silloge poetica di Antonio Lonardo, pubblicata dall’Editrice Gds con la prefazione di Antonio Daniele.

Interverranno, oltre l’autore, la scrittrice Daniela Fava e il giornalista Giovanni Criscione. Gli attori Giovanni Peligra e Tina Di Rosa del Nuovo Teatro Popolare di Ispica leggeranno alcuni brani dell’opera. Gli interventi e le letture si alterneranno con alcuni brani musicali eseguiti al pianoforte dalla professoressa Ausilia Pluchino. Modererà la giornalista Giuseppina Franzò.

Antonio Lonardo (nato in provincia di Avellino nel 1943) ha insegnato Materie letterarie nelle scuole medie e negli Istituti superiori, concludendo la sua carriera di docente proprio nell’ITC “Archimede”. Nel suo magistero ha saputo stimolare gli studenti spingendoli a cimentarsi con la poesia. Alcuni ex studenti hanno pubblicato sillogi poetiche, distinguendosi nei concorsi letterari.

I versi di Lonardo hanno ottenuto il favore della critica e numerosissimi premi, tra cui spiccano la medaglia d’argento del presidente della Repubblica e la medaglia del presidente del Senato.

Emozioni è la sua quarta raccolta. Comprende 64 liriche che possono suddividersi in tre parti. La prima parte è un poemetto di 28 liriche, di ispirazione epica e classica, in cui l’autore affianca ai riferimenti colti e alle suggestioni letterarie una poesia delle emozioni, dei ricordi personali e giovanili, sepolti sotto la polvere degli anni. La seconda sezione, denominata “Storia”, comprende componimenti dedicati a personaggi biblici e momenti della storia remota e recente che hanno segnato il cammino dell’umanità. La terza parte, in cui compaiono alcuni componimenti già editi, è dedicata alla poesia del cuore e degli affetti, delle emozioni, dei luoghi, delle persone care e dei sentimenti. Il comune denominatore tra le parti dell’opera è rappresentato dalla compresenza dialettica di emozioni universali, particolare e individuali, scaturite ora dalla suggestione dei testi classici, ora da frammenti della storia e dalle vicissitudini della vita.

Migliorate la vostra presenza online, costruite il vostro sito web!

Scritto da Miketyson il . Pubblicato in Italia

Luogo, 17 da DICEMBRE 2012 – Il mondo di internet è risaputo essere il più efficace sistema di marketing. Tutti i professionisti che operano in ambito marketing si sono resi conto da ormai 10 anni che i media tradizionali sono decisamente meno efficaci con conseguenze di declino e abbandono in termini di investimenti pubblicitari.

Anche le PMI italiane, stanno iniziando a capire la necessità di essere presenti sul web non semplicemente con la realizzazione di un sito internet, bensì con un progetto web a 360 gradi strutturato su tecniche di marketing per acquisire clienti tout court.

La vera sfida delle web agency che operano però in ambito di internet marketing è quella di riuscire ad educare i propri clienti della validità e necessità di usufruire del servizio. Molte aziende ancora oggi pensano alla carta come strumento di marketing e solo evidenti test e case history realizzate ad hoc per loro riescono a far cambiare idea a questi “clienti testardi”.

Purtroppo come in tutti i settori di mercato anche nel campo dello sviluppo di progetti web orientati al marketing e all’acquisizione clienti attraverso internet, molti attori si improvvisano qualificati esperti in grado di risolvere qualsiasi problema.

Ciò da l’impressione al pubblico che in internet ci siano “troppi esperti” molti dei quali veri e propri venditori di fumo. Ovviamente tutto ciò distorce la reale potenzialità del sistema internet e rischia di far percepire tutti gli attori in gioco come dei ciarlatani.

Il consiglio è dunque quello di testare l’agenzia di marketing e posizionamento di siti web a cui vi intendete affidare con domande, test, con la richiesta di case history verificabili e con la dimostrazione di obiettivi e risultati ottenuti.

SitiWebFerrara.it vi può aiutare a risolvere alcuni dei vostri problemi. Si tratta di una agenzia sviluppo per progetti web quali siti internet, web application, con know how dimostrabile nel campo della promozione marketing e in particolare nel posizionamento di siti web e attività di social media marketing.

SitiWebFerrara.it, ha esperienza anche nell’ideazione di campagne pubblicitarie online, attraverso sistemi quali Facebook e Google.

Infine se il vostro obiettivo è quello di aumentare le vendite, diminuire i costi di marketing, migliorare il rapporto e la qualità di servizi offerti ai vecchi clienti, SitiWebFerrara.it offre degli strumenti in grado di aiutarvi ad innovare.

Attraverso l’implementazione di un CRM (software per la gestione delle relazioni con la clientela), SitiWebFerrara.it può innovare sensibilmente la vostra azienda permettendovi di essere più visibili spendendo meno.

Qualsiasi scelta e partner deciderete di scegliere per innovare e definire la vostra strategia di comunicazione e marketing, qualsiasi strumento adotterete per ricercare clienti, richiedete sempre dati concreti di supporto, testimonianze di clienti soddisfatti e case history dimostrabili.

SitiWebFerrara.it è in grado di offrirvi tutto questo per posizionare la vostra azienda sul più alto piedistallo di visibilità.

Contact Information:

Marco De Giovanni

Address: Via Bianca Maria, Milano

Email ID: m.degiovanni82@gmail.com

Lista d’attesa case di risposo di Brescia

Scritto da casediriposo il . Pubblicato in Locale, Salute

Come Bergamo anche la provincia di Brescia si e’ attrezzata per gestire online le liste d’attesa delle strutture assistenziali per anziani. E’ possibile trovare la lista completa con aggiornamento quasi settimanale dei posti disponibili a questo indirizzo: http://www.casariposo.org/lista-attesa-case-di-risposo-brescia.

Alcune delle case di riposo che sono monitorate dall’ASL di Brescia sono:

  • Fondazione Casa di Dio R.S.A. Luzzago
  • Casa di Riposo per Anziani di Tignale
  • Fondazione Le Rondini Città di Lumezzane
  • Fondazione Casa di Dio R.S.A. Casa di Dio
  • Fondazione Madonna del Corlo
  • Casa di Riposo di Ghedi
  • Fondazione Don Angelo Colombo Travagliato
  • Casa di Riposo Don F. Cremona
  • Casa di Riposo Feltrinelli Gargnano
  • Casa di Riposo Francesco e Beniamino Porta
  • Casa di Riposo G.B. Valotti Isorella
  • Casa di Riposo Maggi
  • Casa di Riposo Paolo VI  Bagnolo Mella
  • Casa di Riposo S.Giovanni Bovegno
  • RSA Sorelle Girelli
  • Casa di Sogg. per Anziani Bedizzole
  • Villa Serena Pontoglio
  • Elisa Baldo Gavardo
  • Casa di Riposo di Calcinato
  • Casa di Riposo di Manerbio
  • Casa di Riposo di Capriolo Don Gaudenzio Martinazzoli
  • Casa di Riposo di Roè Volciano
  • Casa di Riposo di Botticino
  • Casa di Riposo Villa G. Padovani Quinzano
  • Fondazione Casa di Industria Brescia
  • Villa dei Pini F. Colturi  Villa Carcina
  • Istituto Bregoli Pezzaze
  • Lucini Cantù Rovato
  • Fondazione  Beata Cristina Calvisano
  • R.S.A Nobile Paolo Richiedei e C.D.I. Richiedei
  • Residenza Berardi Manzoni Roncadelle
  • Ricovero la Memoria Gavardo
  • Fondazione R.S.A. Residenza gli Ulivi Casa di Riposo di Salò
  • Fondazione S. Maria del Castello Carpenedolo
  • Fondazione Serlini R.S.A.
  • Fondazione Villa Fiori RSA Nave
  • Fondazione Villa Giardino di Orzinuovi
  • Istituto Cremonesini Pontevico
  • Istituto Pietro Cadeo Chiari
  • Rsa Lorenzo e Gianna Zirotti
  • Fondazione Casa di Dio R.S.A. La Residenza
  • Fondazione Paola di Rosa  Capriano del Colle
  • Pio Ricovero Inabili Castenedolo
  • Residenze Anni Azzurri Rezzato
  • Soggiorno Sereno Emilia e Egidio Pasini Odolo
  • Villa de Asmundis Desenzano
  • Fondazione Paola Di Rosa R.S.A. Villa di Salute
  • Villa Elisa Brescia
  • Fondazione Casa di Dio R.S.A Livia Feroldi
  • RSA Mons. F. Pinzoni

Scorrendo la lista si puo’ vedere che i costi variano in base alla tipologia di servizi e si va di un minimo di 29,50€ per un posto letto nella Casa di Riposo di Pezzaze ad un massimo di 110,50€ per poter entrare nella Casa di Riposo di Rezzato.

IL CRIMINON : UN PROGRAMMA UMANITARIO DI RIABILITAZIONE DEI DETENUTI PATROCINATO DALLA CHIESA DI SCIENTOLOGY

Scritto da gabri.casella il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Religione

Il programma Criminon viene offerto in più di 2.100 istituti penali in 38 nazioni. Composto in gran parte da volontari, il Criminon dà formazione anche al personale degli istituti di correzione fornendo i programmi di riabilitazione in loco. Il Criminon inoltre offre i suoi servizi a dipartimenti della polizia, servizi di prevenzione della criminalità minorile e programmi di prevenzione, per avere un mondo senza crimine.

Gli agenti di polizia a Mexicali, in Messico, si sono formati sulla parte principale del programma, dal titolo La Via della Felicità, un codice morale basato sul buon senso.

Portando il programma Criminon nelle carceri indonesiane, la recidività è calata a meno del 2%.

L. Ron Hubbard ha scoperto che la chiave per la vera riabilitazione è il ripristino del rispetto di sé. Per aiutare i detenuti a fare proprio questo, gli studenti del Criminon studiano e mettono in pratica i precetti de La Via della Felicità.

A Taiwan, come avviene in tutto il mondo, i reati legati alla droga sono la causa dell’aumentato numero di reclusi. Per questo motivo, una parte del programma Criminon si occupa dell’educazione sulle droghe per aiutare i detenuti a capire e superare la dipendenza dalle droghe.

Il Criminon offre programmi in oltre 50 strutture in Sudafrica, dai riformatori alle prigioni di massima sicurezza.

Il programma Criminon è patrocinato dalla Chiesa di Scientology il cui fondatore è Mr. L. Ron Hubbard.

Per maggiori informazioni visita il sito: http://www.scientology.it/

UN NETWORK MONDIALE PER PORTARE L’ISTRUZIONE E L’APPRENDIMENTO

Scritto da gabri.casella il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Dal Mondo

A MILIONI DI PERSONE: APPLIED SCHOLASTICS

Quasi la metà degli adulti americani, vale a dire 90 milioni di persone, sono praticamente analfabete. Otto milioni di studenti sono stati etichettati come “disabili nell’apprendimento” e la soluzione fornita dal sistema scolastico americano non è offrire l’istruzione di base, ma la prescrizione di farmaci. Mentre il problema arriva a costare a governi, imprese e contribuenti migliaia di miliardi di dollari, il costo in termini umani è incalcolabile.

Riconoscendo le debolezze del sistema già nel 1950, L. Ron Hubbard ha sviluppato una vera e propria “tecnologia” di apprendimento con cui imparare alla perfezione qualsiasi argomento. Queste innovazioni educative sono note nel loro insieme come tecnologia di studio e forniscono a studenti di ogni età e livello d’istruzione l’ingrediente mancante alla moderna istruzione: vale a dire imparare come imparare.

Per più di trent’anni, l’introduzione della Tecnologia di Studio nelle scuole e nelle università è stato in gran parte un lavoro a livello locale iniziato da educatori riuniti sotto la bandiera di Applied Scholastics. Oggi quella campagna locale rappresenta un movimento mondiale che ha sede ad Applied Scholastics International, centro di formazione mondiale. Inaugurato nel 2003, il centro di 40 ettari è situato nell’area di Spanish Lake, a St. Louis nel Missouri.

Ci sono ora oltre 900 gruppi di Applied Scholastics in 67 paesi, 400 dei quali sono stati aperti solo negli ultimi sette anni. Inoltre, gli insegnanti di circa 42 nazioni, tra cui India, Giappone, Palestina e Swaziland (Africa), si sono specializzati nella Tecnologia di Studio. Dato che questi insegnanti, a loro volta istruiscono i propri colleghi e studenti, coloro che hanno beneficiato della tecnologia di studio, dall’apertura della sede internazionale, sono ad oggi 32 milioni di persone.

Per maggiori informazioni visita il sito: http://www.appliedscholastics.org