Cos'è?

Un portale dedicato alla pubblicazione e diffusione di comunicati stampa online

Chi scrive i comunicati stampa?

Il servizio è rivolto a privati, aziende ed associazioni che intendono dare visibilità ai loro progetti, eventi, prodotti o servizi mediante notizie qualificate. A scrivere siete Voi! o potete richiedere che sia la nostra redazione a farlo per voi.

Come funziona?

è sufficiente registrarsi ed attendere la validazione del proprio profilo per poter iniziare a pubblicare i comunicati stampa. La validazione NON è automatica ed accettiamo SOLO fonti attendibili, questo per tutelare i membri già iscritti.

Costi?

Il servizio è completamente gratuito, se lo ritenete utile e lo usate per il vostro business considerate la possibilità di supportarci!

Grande attesa per Francesco Alberoni ospite a Cultura Milano.it

Scritto da AgenziaPromoter il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Libri

C’è molta attesa, per il noto sociologo Francesco Alberoni che, Mercoledì 13 Marzo 2013, alle ore 18.00, sarà ospite a “Cultura Milano.it” per presentare l’ultimo saggio, intitolato “L’arte di amare” (Sonzogno) presso “Milano Art Gallery Spazio Culturale” in Via Alessi 11, a Milano. “Cultura Milano.it” è il Festival Artistico Letterario, organizzato da Salvo Nugnes, Direttore di Agenzia Promoter, allo scopo di, rendere la cultura accessibile a tutti, con eventi ad ingresso libero che, coinvolgono esponenti di spicco, come Bruno Vespa, Margherita Hack, Umberto Veronesi, Corrado Augias, Vittorio Sgarbi, Silvana Giacobini, Antonino Zichichi.

Il libro, è dedicato al tema del grande amore erotico che, dura nel tempo, perché, ogni volta, incanta e stupisce. Il Professore spiega “Molti sono ancora convinti che, ci sia una traiettoria obbligata dell’amore che, incomincia con l’innamoramento, la passione, ma poi declina e si spegne, nella convivenza quotidiana, quando non finisce, nel tradimento e nel divorzio. Ma, sbagliano. Questo libro, dimostra che, la felicità e il piacere più intensi, sono possibili soltanto, nel grande amore erotico che, conserva la freschezza dell’innamoramento, l’ardore della passione e che, anziché affievolirsi, col passare degli anni, si intensifica“.

Per Alberoni, dobbiamo tornare a dare alla parola amore il suo significato, più pieno, più autentico. Perché il vero amore è rivelazione, ammirazione, adorazione, fusione con qualcosa che, ci trascende e che, dà un nuovo senso al mondo. Solo l’amore totale, ci sa dare il brivido dell’assoluto, lo stupore della novità, il terrore della perdita e una felicità misteriosa, meravigliosa e divina. Il grande amore erotico, si ottiene abbandonandosi all’amore, alla voglia di vivere, al candore dei sentimenti, alla sincerità, alla verità, alla libertà, chiedendo ciò che, ci piace, senza paura, senza pudore.

Laboratorio di Pittura e Tecniche Pittoriche ARTEA

Scritto da Artea Associazione Culturale il . Pubblicato in Arte, Comunicati Stampa

MARTEDI’ DALLE 16.00 ALLE 18.00 GIOVEDI’ DALLE 20.00 ALLE 22.00

PROGRAMMA DI STUDIO:

– Spiegazione teorica e prova pratica con matita dell’impostazione base del disegno con elementi di forma-composizione di un soggetto semplice, prospettiva intuitiva, ombre e luci.

– Tecniche del disegno con matita, carboncino, sanguigna e pastelli colorati.

– Realizzazione e analisi formale di un soggetto di natura morta copiato dal vivo o da immagine fotografica.

– Spiegazione della “teoria del colore” con l’uso dei colori primari.

– Realizzazione del cerchio cromatico di dodici colori e conseguente mescolanza con nero bianco o grigio per la comprensione della quasi totalità della gamma cromatica esistente.

-Realizzazione di un soggetto con colori ad olio.

– Studio del ritratto dell’anatomia e del paesaggio

L’allievo sceglierà i soggetti da realizzare in base alle sue esigenze da fotografie da riviste da libri o di pura invenzione.

Lo scopo finale del corso è quello di stimolare la personale creatività insita in ognuno di noi.

A cura dell’ artista: Angela Cacciola

http://www.associazioneartea.com/chi-siamo/direttivo/angela-cacciola/

Per info e prenotazioni
tel. 3492859798
Link: http://www.associazioneartea.com
Pagina Facebook: ArteaAss

Per gli amanti del genere horror pubblicato Primus Acto di Riccardo Jevola

Scritto da Riccardo Jevola il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Libri

Per gli amanti del genere horror è recentemente uscito per la Nettuno edizioni Primus Acto, il terzo romanzo di Riccardo Jevola.

§.§

Il romanzo di Jevola si presenta ai lettori con una quarta di copertina che non lascia spazio all’interpretazione del genere horror.

L’amore dannato è il mantello con cui il Male scalda il gelo dell’anima. Chi ha la sventura di non sapersi sottrarre a quel calore è perduto, entra nella ragna di un destino scritto da forze maligne che lo governeranno senza tregua fino al compimento del Primus Acto, il termine dell’oscuro disegno. Fino a vedere gli occhi del predatore che lo aspetta.

Gli occhi di Beatrice Lunãs conficcati nelle mente di Ramon Ademar.

Ramon ci ha raccontato questo amore e ora sta a noi giudicare, se possibile. Alcuni ritengono che Ramon Ademar sia completamente pazzo, e forse hanno ragione. Se però avessero torto, ebbene, dopo aver letto il suo racconto dovremmo ammetterlo: riusciremmo d’un colpo a spiegarci il perché di un mondo alle volte tanto crudele.

Lo stile lovercraftiano del testo assieme a un ritmo narrativo coinvolgente imprigiona il lettore dalla prima all’ultima pagina, così come riconosciuto nella recente recensione di Laura Landi per recensionilibri.org

Ottima la parte finale, un Vaso di Pandora che si apre e dipana il proprio gomitolo in maniera onnivora, che costringe chi legge a rimanere attaccato alle pagine fino alla fine.

Incipit, intervista all’autore e link per l’acquisto online di Primus Acto sono presenti nel sito dell’Editore Nettuno http://www.nettunolab.com/

2° appuntamento di “Gomitoli e Dolcetti” Knit Cafè da Artea

Scritto da Artea Associazione Culturale il . Pubblicato in Comunicati Stampa

Venerdì 15 Marzo 2013

Se pensate che lavorare a maglia sia un passatempo da casalinghe disperate, vi sbagliate di grosso.

La knitting mania, nata a Londra, si è ormai diffusa in maniera capillare anche in Europa e America, arrivando fino in Italia attraverso gli ormai famosi knit cafè.
Ci si dà appuntamento con le amiche per condividere questo storico hobby oppure si va in solitaria, con ferri e gomitoli alla mano, per trascorrere qualche ora di relax e chiacchiere, spesso con perfetti sconosciuti con i quali scambiare idee, pareri e preziosi consigli.
Il tutto tra un caffè, un buon tè, dolcetti e magari un bel libro da sfogliare.

Se sferruzzare è la vostra passione o vi piacerebbe imparare, unitevi a noi!
Vi aspettiamo ogni primo e terzo venerdi’ del mese, dalle ore 16 alle 18 presso la sede Artea, in via G. Verga n. 20, San Gregorio di Catania.

Guarda le foto dei precedenti incontri
https://www.facebook.com/media/set/?set=a.359808387465825.1073741826.101785289934804&type=1

Per info e prenotazioni
tel. 3492859798
e-mail info.artea@gmail.com
Pagina Facebook: ArteaAss

FERNANDO MORANDO INTERVISTATO IN OCCASIONE DELLA MOSTRA DEDICATA AL PADRE LODOVICO CHE INAUGURERA’ IL 13 MARZO PRESSO LA MILANO ART GALLERY

Scritto da AgenziaPromoter il . Pubblicato in Arte, Comunicati Stampa

Intervista a Fernando Morando, in occasione della mostra “Ricordi” dedicata al padre Lodovico, che si terrà dal 13 al 26 Marzo 2013, presso la “Milano Art Gallery” in via G. Alessi n. 11, a Milano, con l’organizzazione di Salvo Nugnes, Direttore di Promoter Arte.

1) UN RICORDO DI SUO PADRE LODOVICO, COME ARTISTA;

Ho sempre supportato mio padre, nel percorso artistico, con grande partecipazione e ammirazione. L’ho seguito e accompagnato in tante occasioni, anche ai concorsi di pittura. Mio padre, è stato un artista molto generoso e magnanimo, prestandosi a lavorare e a tenere corsi di pittura gratuiti, per i suoi concittadini, di Caprino Veronese. Spesso, regalava le opere ai suoi estimatori, che non potevano permettersi di comprarle. Era il suo modo di donare l’innato talento, al servizio degli appassionati e cultori dell’arte. Infatti, in paese, è ricordato con caloroso e accorato affetto. È nata anche l’omonima Fondazione, per organizzare eventi e iniziative, in suo onore e valorizzare l’ambiente e il territorio, da lui tanto amati.

2) COME ERA NEL RAPPORTO PATERNO E COME UOMO?

Come padre, è sempre stato severo e autorevole, nell’educazione impartita, ma estremamente buono e comprensivo. Sempre presente, giusto e saggio. Per me è un modello paterno eccellente, da imitare. Anche con mia madre è stato encomiabile. Lei, si è spenta, per il dolore provocato dalla sua morte. Era un’unione indissolubile, un esempio, per le famiglie attuali. Era un uomo onesto, leale, autentico, di saldi principi, un uomo tutto d’un pezzo.

3) COME CONSIDERA IL TALENTO ARTISTICO DI SUO PADRE?

Nei ritratti, aveva una predisposizione davvero innata, riusciva a carpire, al meglio, i dettagli distintivi e le caratteristiche connotative, dando un notevole impatto, emozionale ed espressivo. Ha fatto i ritratti più disparati, anche i nostri di famiglia. Era molto richiesto e apprezzato, come ritrattista. Nei paesaggi, è individuabile l’amore e la passione per la natura, il lago, i monti circostanti, la terra d’origine. Mio padre, dipingeva senza mai ritoccare e rifinire, era velocissimo e in poco tempo, i quadri erano finiti e compiuti. Si lasciava trasportare, dal moto dell’anima, nella suggestione immediata dell’attimo, senza premeditare nulla prima. La sua capacità creativa e spontaneità d’interpretazione, erano incredibili, in famiglia ci stupiva, ogni volta.

4) È OMPIACIUTO PER LA MOSTRA DEDICATA A SUO PADRE, CHE SI TERRA’ PRESSO LA “MILANO ART GALLERY” DAL 13 AL 26 MARZO 2013?

E’ un’opportunità davvero emozionante, che si è creata, attraverso la positiva collaborazione con Salvo Nugnes, Direttore di Promoter Arte, che organizza l’esposizione. Questa galleria, nel cuore di Milano, mi permette di trasportare, simbolicamente, il ricordo di mio padre e della sua arte, in un contesto prestigioso che, ne valorizza, al meglio, il suo messaggio, esistenziale e artistico. Infatti, il titolo scelto è proprio “Ricordi”.

5) E’ STATO PREDISPOSTO ANCHE UN CATALOGO SULLA MOSTRA?

Con la consulenza di Salvo Nugnes, è previsto un catalogo sulla mostra, contenente le immagini delle opere esposte e dei testi di riflessioni critiche, molto significativi, tra cui il mio, nel ricordo indelebile di mio padre e del legame speciale che, ci univa.

6) C’E’ UNA FRASE MOTTO SIMBOLICA CHE, LE STA A CUORE E ANCHE SUO PADRE, AVREBBE CONDIVISO?

Premetto che, io ho iniziato dal nulla, con una dura gavetta. Oggi, mi ritengo fortunato, perché ho raccolto i frutti della mia semina e posso condividerli, con la mia famiglia. Il motto simbolico che, caratterizza il mio stile di vita e penso che, anche mio padre condividerebbe è “La mia vita, è fatta di successi e sconfitte. È tutto ciò, di cui abbiamo bisogno, per crescere. Nella mia vita, ho avuto grandi successi, ma come ogni vita che, si rispetti, anche sconfitte che, mi hanno fatto diventare, quel che sono”.

Corso di Fotografia Creativa Artea… base e avanzato

Scritto da Artea Associazione Culturale il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Fotografia

CORSO DI FOTOGRAFIA BASE
Ogni Mercoledì dalle 20.00 alle 22.00

Il nostro obiettivo è quello di mostrare come ottenere il meglio dalla vostra macchina fotografica e scattare foto di cui essere orgogliosi.
Il corso introdurrà l’intera gamma di aspetti di base della fotografia, tra cui:
Elementi di composizione
Parti della fotocamera
Controllo dell’esposizione
Controllo della messa a fuoco e profondità di campo
Differenza tra fotografia analogica e digitale
Principi fondamentali di acquisizione di informazioni digitali

CORSO DI FOTOGRAFIA AVANZATA
Ogni Martedì dalle 19.00 alle 21.00

Il nostro obiettivo è aiutarvi a sviluppare e padroneggiare le tecniche fotografiche di base e affinare le vostre capacità visive e creative. Il corso copre tutti gli aspetti principali della fotografia professionale, tra cui:
Paesaggio
Ritratto
Still life
Reportage
Macro
Bianco/nero
Introduzione al fotoritocco

CORSO DI FOTOGRAFIA CREATIVA
Il nostro particolare interesse è la sperimentazione creativa e l’approfondimento di alcune tematiche fotografiche quali:
Ricerca creativa
Ritratto
Reportage

Durante il corso sono previste uscite fotografiche di gruppo per mettere subito in pratica le tecniche acquisite, essere corretti nell’immediato dall’insegnante e poter affrontare quei quesiti che sorgono solo al momento dell’atto pratico.

A fine corso viene rilasciato a tutti gli allievi un attestato di partecipazione.

A fine anno sarà inoltre organizzata un’esposizione delle migliori opere eseguite durante il corso

http://www.associazioneartea.com/laboratori-creativi/corsi-per-adulti/corso-di-fotografia/

La nostra Pagina Facebook: http://www.facebook.com/ArteaAss

Aikido, Corso di formazione per istruttori tenuto dal maestro Giovanni Aprile

Scritto da inpress il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Sport

Ragusa (RG) –  Dal 1° aprile prenderà il via il Corso di formazione nazionale per istruttori di Aikido, organizzato dal Centro sportivo educativo nazionale (CSEN). Il corso si terrà a Ragusa e Scicli e sarà affidato al maestro Giovanni Aprile, responsabile della Scuola Il Samurai affiliata allo CSEN.

Il corso, che avrà una durata di 20 ore per chi già pratica l’Aikido e di 60 ore per i principianti, si compone di lezioni pratiche, teoriche e di un esame finale.

Le lezioni verteranno sul seguente programma: tecniche base di Aikido, leve, proiezioni, studio combinato leve-proiezioni. Al termine del corso, i partecipanti – se idonei – riceveranno un attestato di assistente tecnico, che consente di insegnare Aikido con la supervisione di un istruttore.

Il corso si svolge in 8 o 10 lezioni l’anno, anche se previo accordo con il Maestro Giovanni Aprile si possono svolgere corsi più intensivi concentrando il numero di ore necessarie per svolgere il programma in 3 lezioni annuali, o in un’unica settimana, a seconda delle esigenze degli allievi interessati al corso.

Le lezioni vengono svolti in modo individuale, “ allievo-maestro “, in modo da poter ottimizzare i risultati del corso, permettendo una migliore comprensione delle tecniche da parte dell’allievo.

Aprile, cintura nera IV dan di Aikido e di Ju-jitsu, è cintura nera IV dan di Aikido. Ha tenuto stage in tutta Italia. Il suo libro di tecniche di difesa personale (GdS, 2006) e la collana di Dvd sull’Aikido, hanno ottenuto diversi riconoscimenti. La vasta esperienza, il continuo perfezionamento delle tecniche, gli incontri con maestri di calibro internazionale ne hanno fatto uno degli istruttori più noti in ambito nazionale. Per informazioni e contatti, telefonare al 340 4768821 oppure scrivere a info@ilsamurai.it.

Info e contatti

Cell: 340 4768821 / 339 3500252

Mail: info@ilsamurai.it

Web: www.ilsamurai.it

Silvana Giacobini riceve il Premio F.I.D.A.P.A. DONNA BWP ITALY 2013

Scritto da AgenziaPromoter il . Pubblicato in Comunicati Stampa

Giovedì 7 Marzo 2013, alle ore 10.30, Silvana Giacobini, accompagnata dall’agente Salvo Nugnes, Direttore di Agenzia Promoter, riceve il Premio F.I.D.A.P.A. DONNA BWP ITALY 2013, alla carriera giornalistica, per il rilevante contributo, in ambito giornalismo e informazione, in tanti anni di intensa carriera.

L’evento, in occasione della giornata internazionale della donna, si svolge nella suggestiva cornice di Palazzo Marino, all’interno della Sala Alessi, a Milano. La cerimonia di conferimento, è organizzata da BWP ITALY, Sezione di Milano, di cui è Presidente la Dottoressa Rachele Capristo e designa donne e organismi che, si sono distinti per il loro impegno, nel sociale, nel volontariato, nell’imprenditoria, nell’arte e nella cultura, contribuendo a rendere migliore la vita della comunità ed elevando il prestigio della città di Milano. L’iniziativa, alla 2° edizione, è in collaborazione con il Comune di Milano ed è aperta al pubblico.

Tra le importanti interviste, fatte a personalità di spicco del panorama attuale, la Giacobini ricorda quella a Hilary Clinton, raccontando “L’ho incontrata varie volte, la prima alla Casa Bianca, quando era First Lady. Mi ha conquistato con la sua logica e la sua razionalità, non ha mai voluto conoscere prima le domande che le avrei rivolto. Le chiesi se sarebbe mai scesa in politica, mi rispose che, ne bastava già uno in famiglia. La rividi ancora a Washington e le chiesi se, si sarebbe candidata alla presidenza degli Stati Uniti, mi disse che non ci pensava. Mi auguro che, nel 2016, sia lei ad essere la prima donna presidente degli Stati Uniti. È una donna con una testa straordinaria. Per esempio, nei suoi discorsi, quando parla in pubblico, lo fa a braccio, senza leggere gli appunti“.

C’è grande attesa, per l’uscita editoriale del nuovo romanzo di Silvana Giacobini, un giallo tutto all’italiana, dal titolo “Il leone di terracotta” (Cairo) che sarà in libreria dal 14 Marzo 2013.

Corso di Canto Moderno ARTEA

Scritto da Artea Associazione Culturale il . Pubblicato in Comunicati Stampa

 
OGNI LUNEDÌ DALLE 15.30 ALLE 17.30 


Corso tenuto dal Mezzosoprano Maria Elisabetta Deodato

Il canto ha sempre esercitato un potere nella mente dell’uomo, tanto che gli antichi gli attribuivano doti magiche.
Quando noi parliamo, e ancora di più quando noi cantiamo, il nostro corpo si trasforma in uno strumento musicale straordinario e molto complesso.
La nostra voce è espressione della nostra anima, dice moltissime cose di noi stessi e ci proietta all’esterno presentandoci al mondo. La respirazione, la postura e l’emissione della voce sono strettamente legate alle convinzioni che ognuno ha rispetto a ciò che si è e al proprio modo particolare di interagire con il mondo.
Andare alla scoperta della voce è l’obiettivo principale del corso di canto proposto da Artea sotto la guida del M° Maria Elisabetta Deodato.
Alcuni semplici esercizi proposti durante il corso, permetteranno di prendere coscienza dei propri blocchi e delle proprie tensioni muscolari, in modo che, con la pratica, si possa armonizzare la respirazione e tonificare la voce. Il canto deve essere un “massaggio” per le corde vocali e portare benessere al corpo e alla mente.
A tal fine inizierà un viaggio alla scoperta della propria voce che approderà nella gioia del canto come espressione dell’anima e come liberazione ed elevazione del pensiero.
Ecco alcune tappe del viaggio:

Prendere contatto con il respiro e imparare ad “ascoltarlo”
Conoscere il rapporto fra respiro e voce; il suono è “come respiri”
Imparare a programmare la respirazione: respirare in modo corretto e consapevole.
Imparare a respirare bene per cantare bene e potenziare la propria salute, che dipende così tanto da una corretta respirazione.

Dopo aver preso coscienza del nostro potenziale equilibrio interiore con la conoscenza del diaframma e della corretta respirazione e di tutto ciò necessiti come base per la produzione di un suono corretto, si passerà alla manifestazione esteriore dell’equilibrio interiore:

Imparare a “mettersi in gioco”, mentalmente ed emozionalmente, grazie alla voce e al canto
Imparare a “lasciarsi andare” nel gruppo e ad esprimersi con gli altri: il risultato è molto più che la somma delle voci!

Chiunque puo’ cantare, non esistono stonati in natura, e chiunque puo’ trarre giovamento dall’ attività canora. E’ chiaro che l’attitudine crea delle differenze, che pero’ sono solo iniziali se al talento non si unisce lo studio.
C’e’ una differenza tra chi canta e chi sa cantare che consiste nel riuscire a veicolare, tradurre ed esporre l’istinto e l’ emotività. Il canto e’ arte e noi diventiamo artisti se ne conosciamo i segreti e li sappiamo mettere al servizio della nostra personalità.
Percio’ il corso di canto Artea mirerà a:

Far conoscere i meccanismi dell’organo fonatorio per avere il massimo rendimento vocale con il minor sforzo possibile nella piena igiene e salute vocale (uso del diaframma, conoscenza dell’apparato fono-respiratorio, respirazione, sostegno e appoggio);
allenare e rendere fluido l’atto respiratorio e saperlo usare correttamente in ogni tipo di performance e repertorio;
studiare ed allenarsi dedicandosi all’interpretazione per riuscire ad esprimere se stessi o il personaggio che si sta interpretando;
conoscere gli elementi musicali di base ( teoria musicale; solfeggio cantato, ritmico e parlato; miglioramento dell’intonazione attraverso esercizi di sviluppo dell’orecchio musicale , esercitazioni per il riconoscimento degli intervalli, dettato melodico, nozioni pianistiche per l’accompagnamento vocale);
Ortofonia e fonetica; Dizione; Correzione dei difetti di pronuncia e interpretazione del testo;
Comportamento scenico; consapevolezza della propria presenza sul palcoscenico; linguaggio del corpo; espressione facciale e corporea, uso del microfono;
Esibizione durante le manifestazioni proposte dall’Associazione;
Presentazione degli allievi agli esami di ammissione presso Conservatori e licei musicali (solo canto lirico e pianoforte);
Presentazione degli allievi più meritevoli a rassegne, concorsi e manifestazioni musicali e culturali varie in Italia e all’estero.

Alla fine del corso verrà rilasciato un attestato

349 2859798

info.artea@gmail.com

La pagina del corso sul nostro sito
http://www.associazioneartea.com/i-nostri-corsi/corsi-per-adulti/corso-di-canto/

FB: ArteaAss

Un gioiello che esprime con creatività le cose semplici.

Scritto da maria62 il . Pubblicato in Arte, Comunicati Stampa, Cultura, Nuovo Sito Web

L’accessorio è qualcosa a cui difficilmente una donna rinuncia, soprattutto se questo può colpire o lei può sfoggiarlo in un’occasione speciale.  In un mercato vasto e fortemente competitivo, la scelta diventa difficile … ecco il desiderio di una donna che si esprime attraverso la creatività del designer,  questo è il mix ideale per la realizzazione di un gioiello unico ed inimitabile.

Del resto si sa, rendere felice se stessi o la persona che si ama, passa dalla scelta di un’  oggetto particolare irripetibile, su misura, che rifletta la sua personalità …

I gioielli di cui vi parlo non lì troverete facilmente in giro, poiché esprimono la personalità e lo stato d’animo del momento di chi le disegna. La sua abilità unita alla naturalezza dei materiali che usa, fanno di questi oggetti , un prodotto esclusivo.

Gli appassionati di gioielli artistici possono trovare sul sito: www.hearfacegioielliartistici.wordpress.com una scheda descrittiva insieme  alla motivazione che ispira il designer.