Cos'è?

Un portale dedicato alla pubblicazione e diffusione di comunicati stampa online

Chi scrive i comunicati stampa?

Il servizio è rivolto a privati, aziende ed associazioni che intendono dare visibilità ai loro progetti, eventi, prodotti o servizi mediante notizie qualificate. A scrivere siete Voi! o potete richiedere che sia la nostra redazione a farlo per voi.

Come funziona?

è sufficiente registrarsi ed attendere la validazione del proprio profilo per poter iniziare a pubblicare i comunicati stampa. La validazione NON è automatica ed accettiamo SOLO fonti attendibili, questo per tutelare i membri già iscritti.

Costi?

Il servizio è completamente gratuito, se lo ritenete utile e lo usate per il vostro business considerate la possibilità di supportarci!

Aikido, stage del maestro Giovanni Aprile il 30 giugno a Colli del Tronto (AP)

Scritto da inpress il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Sport

Colli del Tronto (AP) – Domenica 30 giugno dalle ore 9.00 alle ore 13.00 presso l’oratorio parrocchiale di Colli Alto (frazione di Colli del Tronto) il maestro Giovanni Aprile, responsabile nazionale della Scuola di Arti marziali “Il Samurai” di Scicli (RG), terrà uno stage nazionale di Aikido.

Lo stage, organizzato dal locale gruppo di aikidoki, è rivolto agli allievi, ai praticanti e agli appassionati di Aikido e, più in generale, di arti marziali.

Il “samurai” siciliano, cintura nera IV dan di Aikido, illustrerà le principali tecniche di attacco e difesa, con esercitazioni e simulazioni, coniugando insegnamenti teorici ed esempi pratici alla spettacolarità e all’armonia che da sempre contraddistingue le sue esibizioni.

Grazie alla vasta esperienza che lo ha portato a tenere stage in tutta Italia, al continuo perfezionamento delle tecniche, agli incontri con maestri di calibro internazionale e alla realizzazione di libri e dvd didattici, Giovanni Aprile è diventato uno degli istruttori di Aikido più noti in ambito nazionale. Dal 2001 Aprile è responsabile nazionale della Scuola di Arti marziali “Il Samurai”, affiliata allo Csen, che si avvale della direzione tecnica del maestro Ferdinando Silvano.

Per informazioni e prenotazioni è possibile telefonare agli organizzatori, al 3807228669 (Agostino Zeppilli) oppure al 3405002401 (Alessandro Fratini, mail: fratini.sandro@gmail.com).

Info

Scuola di Arti Marziali “Il Samurai”

Responsabile: M. Giovanni Aprile

cell.: 3393500252

web: www.ilsamurai.it – www.scuolaikido.it

mail: info@ilsamurai.it

ALLA MILANO ART GALLERY LA STRAORDINARIA MINA GREGORI, LA PIÙ GRANDE STORICA DELL’ARTE IL 15 MAGGIO 2013 CON SALVO NUGNES

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Comunicati Stampa, Cultura

Il prestigioso Spazio Culturale “Milano Art Gallery” Mercoledì 15 Maggio 2013, alle ore 18.00, ospiterà l’emerita professoressa e storica dell’arte, Mina Gregori, in un’indimenticabile conferenza sul tema “Caravaggio e dintorni”. L’incontro è incluso nel ricco calendario del Festival Artistico Letterario “Cultura Milano.it” ideato ed organizzato dal manager Salvo Nugnes, Direttore di Agenzia Promoter, allo scopo di rendere la cultura accessibile a tutti, coinvolgendo personalità di spicco come Bruno Vespa, Paolo Limiti, Margherita Hack, Francesco Alberoni, Vittorio Sgarbi, Silvana Giacobini e molti altri.

Mina Gregori, conosciuta come “Signora del Caravaggio” afferma “Oggi, probabilmente, Caravaggio è il pittore più famoso al mondo, ha superato Michelangelo, e anche più moderno. Michelangelo ha chiuso un’epoca, il Rinascimento, ma è il Caravaggio che apre il mondo moderno. È per questo che ci attira particolarmente“.

Celebre storica e studiosa del bello e del vero in tutte le sue forme, la Gregori è attualmente Presidente della Fondazione di Studi di Storia dell’Arte Roberto Longhi, a Firenze, del quale è stata allieva prediletta ed erede spirituale e che le ha trasmesso la profonda passione per il Maestro Caravaggio. È paragonabile alla “Rita Levi Montalcini dell’Arte” per lo stile di vita completamente dedicato e proiettato allo studio, alla cultura e alla ricerca, all’insegna dell’impegno costante. Una carriera davvero trionfale la sua, con monografie e saggi sulla pittura tradotti in tutto il mondo e la cura di mostre prestigiose.

Un’occasione imperdibile dunque, il 15 Maggio, alla Milano Art Gallery, in via G. Alessi n. 11, a Milano, per tutti gli estimatori della Professoressa Mina Gregori, che avranno la possibilità di confrontarsi da vicino con un personaggio di calibro internazionale.

Presentazione “Pyro”_ Caffè Letterario Artea

Scritto da Artea Associazione Culturale il . Pubblicato in Comunicati Stampa

Il Caffè Letteraio Artea è lieto di presentare 
“PYRO”
di Erica Donzella
edito per la Collana CENTOVELE di Prova d’Autore Editore


Lunedì 27 Maggio 2013 ore 17:00/19:30
Interviene
Mario Grasso_Direttore Letterario della Casa Editrice
Salvatore Borzì_Dottore in Filologia greco-latina
Chiara Seminara_Attrice Teatro Stabile Catania
Moderatori 
Bernardo Tutino_Responsabile Caffè Letterario Artea
Accompagnamento musicale
Martina Alù_Musicista
Presso il Castello di Leucatia, 1°piano_Via Leucatia n.°68

Linkem, telecomunicazioni a basso consumo.

Scritto da Linkem il . Pubblicato in Internet

Antenne green e solare per la rete wi-max. Telecomunicazioni, anche in questo settore si sperimenta il risparmio puntando sull’efficienza degli apparecchi. Il caso di Linkem, azienda coinvolta in un progetto dall’Ateneo di Roma 3.

Belen testimonial Linkem_480jpg

Antenne a basso consumo e pannelli fotovoltaici per alimentare gli impianti della rete wi-max. Anche nel settore delle telecomunicazioni c’è chi vuole risparmiare energia puntando su apparecchi efficienti e sulle fonti alternative. E’ il caso di Linkem, una giovane azienda italiana, partecipata anche da due fondi americani, un fatturato di 40milioni di euro circa, che da qualche anno è stata coinvolta dall’università di Roma 3 in un progetto per testare l’alimentazione di un impianto delle telecomunicazioni con pannelli fotovoltaici e batterie al litio di ultima generazione.

linkem internet revolution_180x180

«Durante la sperimentazione il gruppo di lavoro costituito anche da SunSystem e Fiamm — spiega l’amministratore delegato di Linkem Davide Rota — ha riscontrato un unico limite: il basso rendimento dei pannelli in commercio che comporta l’utilizzo di spazi importanti per produrre l’energia necessaria e per ovviare a questo problema adesso si sta studiando lo sviluppo di pannelli più evoluti».

Intanto le circa 1.200 antenne che Linkem ha sul territorio sono già tutte a basso consumo. «Un vantaggio — spiega Rota — i nostri apparati funzionano con forniture di 1,5 kilowatt (meno di un’utenza domestica) mentre le forniture di altri operatori variano da 5 a 15 kilowatt in base alle tecnologia installate». E in futuro grazie a queste antenne, anche nell’ottica di piazzare i pannelli fotovoltaici per alimentarle, Linkem avrebbe bisogno di spazi anche dieci volte inferiori rispetto a quelli di altri operatori. La strada è dunque segnata e l’azienda romana ha scelto di seguire l’approccio green.

«Si tratta di un percorso — prosegue l’amministratore delegato — che non paga da subito ma richiede tempo, del resto è in linea con la filosofia della nostra azienda che segue un approccio etico per stare sul mercato prestando attenzione non solo all’ambiente ma anche ai dipendenti: non a caso tendiamo sempre ad assumere con contratti a tempo indeterminato e oggi abbiamo 200 dipendenti».

Ma come vanno gli affari? «Bene, cresciamo: siamo passati dai 28mila abbonati del 2011 ai 110mila dell’anno scorso e adesso stimiamo di raggiungere i 210mila nel 2013». (st.a.)

FONTE: Repubblica.it

DAL 17 AL 31 MAGGIO 2013 LA “MILANO ART GALLERY” OSPITA LA MOSTRA PERSONALE DI ANTONELLA STALTARI DAL TITOLO “SOGNI DI CARTA”

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Comunicati Stampa, Cultura

Dal 17 al 31 Maggio 2013, la “Milano Art Gallery Spazio Culturale” in Via Alessi 11, a Milano, ospita la mostra personale “Sogni di carta” di Antonella Staltari. L’esposizione verrà inaugurata Venerdì 17 Maggio, alle ore 18.00 ed è organizzata dal manager Salvo Nugnes, Direttore di Promoter Arte.

Antonella Staltari vive e lavora a Torino. Nasce come artista nel 1994, quando presenta il suo primo libro ad una casa editrice di Verona, specializzata in testi per l’educazione all’arte. Da allora ha prodotto moltissimi lavori manuali ed artistici usando sia materiali di recupero, sia raffinate carte fiorentine e giapponesi. I suoi lavori, originali ed a tiratura limitata sono periodicamente presentati in gallerie d’arte e in negozi specializzati. Pur seguendo dei corsi di pittura presso un atelier di un artista torinese, rimane fondamentalmente un’autodidatta per la quale, citando César, “l’arte è un “savoir-faire” quasi artigianale e implica “sofferenza”.

L’artista non rinnega con snobismo la “materia” artistica, è orgogliosa di creare opere d’arte che siano oggetti e non solo concetti. Ancora una volta, l’arte come strumento utilizzato per dare forma al mondo, e non per distaccarsene o per fuggirne; al massimo per esplorarlo, saltando su una mongolfiera alla ricerca di sensazioni nascoste.

Antonella nel mare magnum dell’arte costruisce oggi con fervore il suo universo, ritagliandolo nella carta (crespa, di giornale, velina, di riso, dorata, striata, da parati, damascata, papiro, quadrotta, da lucidi e da stampa, da sacchetti e da taccuini, indiana e da filtro, vergata, a fiorami, da disegno, da lettere, patinata, assorbente, copiativa, olandese) che strappa, piega, aggrinzisce, svolge, tagliuzza, bagna, accartoccia, spela, lega, dipinge, incolla, trafora nel suo laboratorio all’ombra della Mole.

La funzionalità degli ingredienti cosmetici

Scritto da valeo il . Pubblicato in Beauty & Wellness

Gli ingredienti che troviamo nei cosmetici sono:
– Tensioliti
– Soluzioni (idroliti ed alcooliti)
– Geli (idrogeli e lipogeli)
– Emulsioni (creme e latti)
– Paste
– Oleoliti

TENSIOLITI
Servono alla detersione della cute e dei suoi annessi, cioè a rimuovere e sciogliere lo sporco, il sudore, la polvere, le sostanze grasse che si accumulano sulla pelle e sui capelli.
Pertanto va rispettata la fisiologia della cute e degli annessi, per non alterare la barriera idrolipidica protettiva

TENSIOLITI IN FORMA LIQUIDA
Shampoo– bagno doccia– bagno schiuma – shampoo doccia – shampoo balsamo -2 in 1

SOLUZIONI
E’ una delle forme più semplici: sono sistemi omogenei costituiti da un solvente e da un soluto.
Negli IDROLITI il solvente utilizzato è acqua o miscele di acqua/glicerina,acqua/glicole.
Negli ALCOOLITI il solvente utilizzato è alcool o miscele di alcool/acqua, alcool/acqua/glicerina.

SOLUZIONI IDROLITE:
Tonici, acque aromatiche,acque profumate, soluzioni struccanti

SOLUZIONI ALCOOLITE:
Acque di colonia, profumi, acqua da toilette, lozioni dopo barba, deodoranti no gas.

GELI: IDROGELI
Sistema monofasico in cui la componente acquosa viene viscosizzata con agenti gelificanti di natura colloidale.

GELI SCORREVOLI
Tipicamente presentati in tubi, flaconi e vasi: gel per mani, per capelli ad effetto fissativo, bagnato, volumizzante, modellante

GELI SOLIDI
Possono essere anche costituiti da una frazione alcolica: stick deodoranti e anti-traspiranti

EMULSIONI
Sono sistemi dispersi, cioè eterogenei costituiti da 2 fasi immiscibili tra loro (olio e acqua).
La sostanza che rende “ragionevolmente” stabile la dispersione si chiama EMULSIONANTE (tensioattivo).
L‘azione emulsionante si spiega pensando che il tensioattivo costituisca un “ancoraggio” tra le gocce della fase dispersa e il liquido della fase disperdente.

Consideriamo due tipi fondamentali di emulsioni:
Olio in acqua ( O/A o O/W )
Acqua in olio ( A/O o W/O )

Secondo la viscosità possiamo ottenere

Scopri quali altri ingredienti si possono trovare nei cosmetici.. APPROFONDISCI L’ARTICOLO!

Promozione Diagral: l’antifurto per casa fino al 15 maggio!

Scritto da seodmlogica il . Pubblicato in Aziende

Fino al 15 maggio 2013 Diagral propone un’imperdibile offerta: acquista il sistema di allarme senza fili DIAG09AST, completo di centrale d’allarme, rilevatori di movimento, combinatore telefonico e telecomando a 4 pulsanti, riceverai in omaggio un rilevatore di apertura a scelta bianco o marrone e un telecomando; inoltre, la promozione prevede uno sconto di oltre il 50% sui singoli prodotti presso tutti i punti vendita.

Diagral offre la soluzione ideale alle esigenze di protezione e sicurezza della tua casa: l’ allarme antifurto casa di Diagral è dotato di tecnologia radio ed è privo di collegamenti alla rete elettrica, per cui garantisce il 100% di funzionalità ed efficienza anche in condizioni di interruzione di corrente o sbalzi di tensione.

Essendo un dispositivo wireless, l’ allarme antifurto Diagral è inoltre esteticamente gradevole ed in grado di armonizzarsi perfettamente con ogni superficie, senza fili o cavi in vista e con un design raffinato ed elegante.

Grazie all’ampia gamma di cover disponibili in diversi colori, bianco, nero, marrone, cromato, neutro, lilla o verde mela, più una speciale cover personalizzabile come vuoi tu, potrai finalmente avere l’ impianto antifurto a casa in perfetta armonia con i tuoi ambienti.

Gli impianti antifurto di Diagral sono facili da attivare, basta seguire alcune semplici procedure di installazione, e possono essere applicati su qualsiasi parete senza dover apportare alcuna modifica né a livello di muratura né all’arredamento.

I sistemi di allarme e antifurto casa Diagral sono pensati per il fai da te e coniugano l’innovazione e la ricerca tecnologica all’estrema duttilità di utilizzo, così da essere un prodotto d’avanguardia in grado di soddisfare ogni tua esigenza.

Flavio Cattaneo, Piazza Affari tra i migliori titoli spicca ancora Terna

Scritto da TheEnergyNews il . Pubblicato in Economia

Pioggia di dividendi in arrivo a Piazza Affari, oltre 13,5 miliardi di euro (per un rendimento medio del 3,7% circa). Tra i migliori titoli spicca ancora Terna, guidata da Flavio Cattaneo, che staccherà il saldo pari a 0,13 euro (che da solo rende il 3,6%) su un dividendo complessivo di 0,2 euro.

Pioggia di dividendi in arrivo a Piazza Affari, oltre 13,5 miliardi di euro (per un rendimento medio del 3,7% circa). A maggio, infatti, insieme alle rose, fioriscono anche la maggioranza delle cedole. Il 2012, in realtà, è stato un anno di magra ma, nonostante questo, la maggior parte delle società non ha resistito al richiamo dei propri rispettivi azionisti di riferimento (enti locali, noccioli duri o Fondazioni).

Anche per questo sono ancora molte le azioni che battono l’inflazione e, di sicuro, i rendimenti dei titoli di Stato. Certo, partire oggi per la caccia alla cedola è piuttosto tardi (una volta annunciato il dividendo, i titoli, in genere, quotano incorporando la cedola), ma complice qualche eventuale scivolone di Borsa, potrebbe comunque rivelarsi proficuo tener davanti date e importi degli stacchi, per eventuali, anche rapide, incursioni.

Il «cedola-day» è fissato il 20 maggio quando a staccare saranno circa 55 società, un quinto di Piazza Affari. Come da tradizione, i dividendi più generosi sono quelle riconosciuti dalle regine dei cash cow, società che operano in regime di concessione o in mercati regolamentati (prevalentemente quindi reti e utility).

Brilla Hera che stacca il 3 giugno e offre un rendimento del 5,8%. Non sono da meno anche alcuni volti noti come Enel (0,15 euro, rende il 5%) e A2a (0,026 euro, rende il 4,1%). Tra chi tra maggio e giugno salda, rimangono interessanti: Eni che pagherà 0,54 euro su una cedola complessiva di 1,08 (il solo saldo rende quasi tre punti percentuali), Atlantia che riconoscerà sul 2012 altri 0,391 euro su un totale di 0,746 euro (il solo saldo rende il 2,9%), Snam che pagherà 0,15 euro al netto dell’acconto di 0,1 euro (il solo saldo rende poco meno di quattro punti percentuali), Terna, guidata da Flavio Cattaneo, che staccherà il saldo pari a 0,13 euro (che da solo rende il 3,6%) su un dividendo complessivo di 0,2 euro.

Certo, stupisce che in un anno di recessione e con previsioni non particolarmente ottimistiche, la stragrande maggioranza di Piazza Affari abbia in ogni caso optato per distribuire gli utili (o riserve quando, come per Buzzi Unicem, il risultato netto è in rosso).

«Si consideri che il prezzo sull’utile del Ftse Mib è negativo, ovvero il risultato netto delle diverse società presenti sull’indice è in rosso. Il fatto stesso, quindi, che ci sia un dividend yield (rendimento-ndr) è una contraddizione», sostiene Corrado Caironi, investment strategist di R&Ca, secondo cui «le aziende dovrebbe investire sullo sviluppo e destinare gli utili a capitale, piuttosto che utilizzare le riserve straordinarie per pagare cedole».

FONTE: Il Giornale

Pianoforte, la giapponese Atsuko Seta in concerto a Modica e a Ragusa

Scritto da inpress il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Musica

Ragusa – La pianista giapponese Atsuko Seta, acclamata dalle platee in tutto il mondo, torna in Sicilia con due concerti da non perdere. Il primo si terrà mercoledì 15 maggio alle ore 19. 00 nel Teatro Garibaldi; l’altro a Ragusa venerdì 17 maggio alle ore 19.00 nell’Auditorium della Camera di Commercio. L’evento è organizzato dal Centro Studi “Feliciano Rossitto” di Ragusa e dalla Associazione “Genius” di Ragusa.

Atsuko Seta è nata a Osaka nel 1955. Diplomatasi in pianoforte alla Kyoiku University di Osaka, ha perfezionato i suoi studi in Europa, in Austria, Svizzera e Francia. Ha iniziato la sua carriera concertistica incoraggiata dal pianista argentino Eduardo Delgado che ne scoprì il talento e la introdusse alla musica del compositore argentino Alberto Ginastera. Tra i riconoscimenti più prestigiosi tributati all’artista giapponese figurano il “Prize of Japan Classic Music Competition” (1993), il “Best soloist Prize of all Japan Musician’s Association Competition” (1994), il “Top Prize of Masterplayers International Music Competition in Italy” (1996), il “Music Critic Club Prize in Japan” (2003), il Ginastera Award (2004).

Da un decennio, Atsuko Seta tiene concerti in Europa, facendo tappa in Svizzera, Germania, Bulgaria, Israele, Polonia e Italia. In Polonia registra annualmente concerti come soloist con l’Orchestra Sinfonica di Varsavia.

Atsuko Seta non è nuova agli eventi culturali della nostra provincia. Già nel 2002 a Hybla Grand Prize ha ricevuto la Menzione Speciale per l’ interpretazione del compositore Alberto Ginastera; nel 2005 si è esibita in concerto a Ragusa, Modica e Scicli; nel 2009 ha rappresentato il Giappone durante la manifestazione “DEAI – Incontri col Giappone”, organizzata dal Rotary Club di Modica.

Info, contatti e prenotazioni

Associazione “Genius”

cell. 331 472 67 61

Wikipedia: http://en.wikipedia.org/wiki/Atsuko_Seta

Youtube: http://youtu.be/xi5D6u5RI5c

Gibus – La Stanza del Sole

Scritto da mrc.nali il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino, Comunicati Stampa

Gibus, azienda leader nella realizzazione di tende da sole, presenta la nuova Campagna Integrata 2013, un inedito ed innovativo progetto di comunicazione che sfrutta tutti i principali canali mediatici.

L’obiettivo dell’azienda è comunicare al proprio pubblico la qualità dei prodotti e la vasta gamma di modelli attraverso un linguaggio nuovo e, allo stesso tempo, far conoscere ed elevare il brand.

Diversi fattori hanno contribuito al successo del marchio Gibus:

  • la continua ricerca di nuovi materiali che possano garantire stabilità e tenuta nelle diverse condizioni atmosferiche, ha portato allo sviluppo di prodotti sicuri e di qualità;
  • la vasta gamma di articoli, che conta ventuno linee, oltre cento modelli e la possibilità di personalizzare la propria tenda da sole scegliendo tra 600 tessuti diversi, permette infinite soluzioni, tutte adattabili perfettamente alle diverse condizioni abitative;
  • il design raffinato e innovativo dei nuovi modelli consente di intercettare anche il pubblico più esigente e soddisfare le richieste “estetiche” di architetti, interior designer e garden designer.

Grazie alla gamma di prodotti Gibus spazi poco valorizzati o per nulla utilizzati diventano delle vere e proprie stanze da vivere per molti mesi l’anno, protette dal caldo e dalla pioggia: ambienti in grado di trasmettere i profumi e i colori dell’estate, la gioia e l’energia del sole, trasformano lo spazio in un luogo speciale in cui ritrovare le emozioni più semplici e il piacere di godere del tempo all’aria aperta.

La Stanza del Sole è diventato così il concetto su cui costruire la comunicazione del brand e dei suoi prodotti; un modo alternativo di presentare le tende da sole e i sistemi di protezione solare senza dover per forza parlare di ombra.

Immaginare lo spazio racchiuso da una tenda come un luogo in cui assaporare il piacere del tempo trascorso all’aria aperta, dei semplici ma sempre più rari momenti di vita quotidiana, ha fornito gli spunti per individuare uno stile rappresentativo e un modello in cui chiunque si possa riconoscere. E la Campagna Gibus 2013 parla proprio di questo: di convivialità, di allegria, di persone autentiche, valori comunicati sia nella campagna stampa che nel nuovo spot TV.

Cresce anche l’impatto emotivo: il messaggio de La Stanza del Sole fa leva su un più ampio spettro di sensazioni per suggerire il benessere di chi vive i propri spazi all’aperto.

Nasce così l’esigenza di esprimere un mondo di contenuti trasversali per dare ancora più forza ai concetti di sole, mediterraneità, comfort e convivialità già proposti dalla precedente Campagna 2012 e un’idea: si possono trasferire le emozioni per evocare la realtà dei prodotti Gibus?

Proprio da queste riflessioni prende il via lastanzadelsole.it, web magazine di Gibus e punto di riferimento per tutti coloro che amano la vita all’aria aperta. Qui il pubblico può tenersi aggiornato sulle ultime novità in ambito di cucina, musica, arredamento, giochi e su tutto ciò che riguarda il mondo di Gibus. Ogni settimana vengono pubblicati articoli da leggere, commentare e condividere sui principali social; ogni 15 giorni su lastanzadelsole.it vengono messi on-line gli episodi di “Passioni d’estate” l’altra grande novità legata al web magazine Gibus.

Serie web in sei episodi, unica ed inedita per il settore delle tende da sole, Passioni d’estate è una produzione video caratterizzata da un’attitudine solare e gioiosa: mediterranea. Dalla riscoperta dei luoghi più belli d’Italia, la serie web prende gli scenari per ambientare le proprie storie in cui c’è la presenza di un prodotto Gibus sempre diverso. Raccontiamo una quotidianità fatta di persone autentiche, dei loro sorrisi, del piacere della condivisione e del benessere che nasce dalle cose semplici.

In molti si riconosceranno, in scena c’è l’Italia migliore.

Gibus si è affidata all’Agenzia creativa Santacroce DDC per l’ideazione della Campagna, per l’individuazione dei principali canali mediatici e per lo sviluppo degli strumenti di comunicazione e all’Agenzia Site by Site per la parte di web marketing, per il posizionamento della Campagna in rete e per la sua diffusione attraverso i motori di ricerca.

Visita il sito http://www.lastanzadelsole.it/it/