Cos'è?

Un portale dedicato alla pubblicazione e diffusione di comunicati stampa online

Chi scrive i comunicati stampa?

Il servizio è rivolto a privati, aziende ed associazioni che intendono dare visibilità ai loro progetti, eventi, prodotti o servizi mediante notizie qualificate. A scrivere siete Voi! o potete richiedere che sia la nostra redazione a farlo per voi.

Come funziona?

è sufficiente registrarsi ed attendere la validazione del proprio profilo per poter iniziare a pubblicare i comunicati stampa. La validazione NON è automatica ed accettiamo SOLO fonti attendibili, questo per tutelare i membri già iscritti.

Costi?

Il servizio è completamente gratuito, se lo ritenete utile e lo usate per il vostro business considerate la possibilità di supportarci!

Gelmini, PdL: Vedere positivamente la possibilità di un Monti bis

Scritto da MariastellaGelmini il . Pubblicato in Politica

L’on. Mariastella Gelmini, in un’intervista al Messaggero, si dice favorevole ad un Governo Monti bis, se questo servisse a non consegnare il Paese nelle mani delle sinistre: «noi moderati dobbiamo essere chiari con noi stessi e con i nostri elettori: il rischio di avere tra qualche mese al governo una sinistra tutt’altro che riformista e teleguidata dalla CGIL è più di un’ipotesi, e con questa dobbiamo fare i conti».

Roma, 19 nov. – L’ex ministro Mariastella Gelmini è favorevole ad un Monti bis per non consegnare il governo del Paese nelle mani della sinistra. In un’intervista al Messaggero Gelmini sostiene che «noi moderati dobbiamo essere chiari con noi stessi e con i nostri elettori: il rischio di avere tra qualche mese al governo una sinistra tutt’altro che riformista e teleguidata dalla CGIL è più di un’ipotesi, e con questa dobbiamo fare i conti». Di fronte a questo rischio Gelmini dice di «vedere positivamente» la possibilità di un Monti bis, «anche se non è ancora concreta».

«Personalmente – spiega – sono sorpresa che Monti continui a dire di non volersi candidare. Ha tutto il diritto di farlo dopo quello che ha fatto per il Paese».

Comunque, aggiunge Gelmini, «ora lavoriamo per rafforzare il nostro partito e recuperare elettori dall’astensione. Poi lavoriamo insieme a tutti per impedire la vittoria della sinistra nel solco del Ppe», perché «non possiamo correre il rischio di essere schiacciati a destra».

Giorgio Napolitano e Mariastella Gelmini

Mariastella Gelmini, è deputato del PdL. Inizia la propria carriera politica nel 1998, quando è prima tra gli eletti al Comune di Desenzano del Garda, per Forza Italia. Dal 2002 diviene Assessore al Territorio della Provincia di Brescia e dal 2004 all’Agricoltura. Nel 2005 è consigliere regionale della Lombardia e coordinatrice regionale di Forza Italia. Deputato nel 2006 e nel 2008 (Lombardia II), è stata Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nel Governo Berlusconi IV (8 maggio 2008-16 novembre 2011).
Nell’attuale legislatura, è componente della X Commissione (Attività produttive, Commercio e Turismo) della Camera dei Deputati.

Fonte: ASCA

INAUGURAZIONE “LOVEVER”: CONCEPT STORE DELL’AMORE

Scritto da VITTORIA P il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Lifestyle, Notizie Strane

Nel centro di Torino, nel cuore dello shopping cittadino, in Via Rattazzi 3/A, apre Lovever

il primo concept store dedicato all’amore.

Specializzato in prodotti originali dedicati alle relazioni sentimentali e alla sex-therapy, Lovever è unico nel suo genere, dai toni chic e retrò ma anticonformista e contemporaneo allo stesso tempo.
Lovever parla d’amore, di eros, di sensualità e di seduzione, per soddisfare curiosità e dare nuovi stimoli alla vita sentimentale di tutti. Si rivolge a coppie di ogni genere, nuove o rodate, a single, a sperimentatori disinibiti o a novelli seduttori.
Non è un’erotic boutique e non è un sexy shop. È un concept store dedicato alla seduzione, dove trovare curiosi stimoli e delicate suggestioni in un ambiente piacevole e accogliente.
Il claim di questa nuovissima boutique del piacere è “Lovever you want”, ovvero tutto ciò che ha a che vedere con l’amore, nelle sue molteplici sfaccettature: dal romanticismo alla seduzione, dal corteggiamento alla sensualità, dalla cura di sé al desiderio.
Play, Feel, Dress e Desire sono le aree tematiche che rappresentano la proposta di Lovever, che sfiorano le “voglie” i “desideri”.

  • Play è il gioco, dai love toys alle attività ludiche, sensuali e sfiziose per la coppia.
  • Feel racconta il mondo della cosmetica erotica e dei profumi.
  • Dress è lingerie, mise esclusive, audaci o romantiche.
  • Desire è il must have: borse, collane e accessori, oppure tisane e proposte di food di qualità, dal design rigorosamente originale. Da esibire, regalarsi o regalare.

Perché Lovever? Per valorizzare, ritrovare, esaltare, scoprire il piacere di amare, di amarsi, di vivere il desiderio e il proprio corpo nella relazione con l’altro.
La gamma di articoli proposti è ampia e di differente tipologia, per i più esigenti e disinibiti o per le persone che si avvicinano con curiosità all’argomento:
Bookshop: saggi, romanzi e fumetti d’autore erotici per approfondire saperi e conoscenze. Inoltre, corner di ricettari piccanti ed erotici.
Food: tisane, te, cioccolatini francesi e prodotti culinari selezionati per momenti speciali: dalle coccole del mattino alla cenetta a due.
Sensual Cosmesi/Beauty: essenze, oli da massaggio da gustare, creme da baciare, talchi glitterati, prodotti per il bagno, profumi d’ambiente dalle particolari fragranze, presentati in packaging preziosi e di classe.
Accessori romantici per la coppia: candele, piume di struzzo, mascherine, manette in seta e molto altro.
Lingerie: accurata selezione di brand internazionali di sensuale biancheria intima. Sexy e raffinata, audace e mai volgare, per un gioco malizioso di stili dai dettagli candidi e virginali o total black e provocanti.
Giochi di società: dadi, carte, giochi da tavolo a tema;
Love Toys: giochi erotici per l’intrattenimento sessuale, caratterizzati da design innovativo e materiali di altissima qualità, dalle forme originali e lontane dai tradizionali simboli fallici.
Tutto questo proposto con semplicità e discrezione dalle titolari, Elisa e Lidia, pronte a guidare i clienti nella scelta e ad aiutarli a capire, riscoprire, interpretare gusti ed esigenze.
Lovever inaugura il 22 novembre dalle 17,30, serata speciale con mostra fotografica di Stefania Bonatelli e di musica con Dj set Topa-Jay, scoperte, nuove suggestioni per avvicinarsi all’universo dell’amore con ironia e leggerezza.
LOVEVER Via U. Rattazzi 3/A – Torino
www.lovever.it

Bomboniere: le novità di Michielotto

Scritto da lorenzo_bianchetti il . Pubblicato in Aziende

La bomboniera è una delle tradizioni più antiche tramandate da generazioni e presente nella nostra cultura da più di sei secoli.

Nei secoli scorsi le famiglie degli sposi come segno d’augurio nel giorno delle nozze erano solite scambiarsi delle coppe con all’interno dei dolciumi o dei confetti, questi preziosi cofanetti erano chiamati, in francese, “bombonierre” da cui la parola bomboniere  .

Dai secoli scorsi possiamo vedere una netta evoluzione delle bomboniere, oggi sono molto più variegate e utilizzate per ogni festa o evento importante da ricordare, dai battesimi alle cresime, dalle comunioni ai matrimoni alle lauree…

Per trovare una vastissima gamma di bomboniere tra cui scegliere vi consiglio di fare un giro sul sito di Michielotto, dove potrete comodamente scegliere la bomboniera che più fa per voi per offrire ai vostri cari un gradevole ricordo delle vostre giornate speciali.

 

 

 

Raffaele Paganini: OneMoreTime Sfida Finale dal 20 Novembre su Dance Tv Paganini

Scritto da 20TaskForceItaly il . Pubblicato in Spettacolo

Si è conclusa l’avventura di “OneMoreTime”. In onda dal 20 Novembre h 16.00 la Sfida Finale che ha incoronato il vincitore del Primo dance Talent interamente online.

Ricca di sfide fra i due estremi della Danza, grandi emozioni ed una travolgente passione, sarà online a partire dal 20 Novembre h 16:00 la tanto attesa Finale di “OneMoreTimeUn’avvincente competizione a “colpi di danza” fra giovani ballerini di Hip Hop e di Neoclassico.

Un duello all’ultimo voto iniziato online su onemoretime.it che ha avuto il suo epilogo con uno straordinario consenso popolare, oltre 415.000 visualizzazioni in un solo mese, e l’autorevole apprezzamento della giuria alla Finale, lo scorso 16 ottobre, live, dagli studi del Teatro Golden di Roma.

La Finale, all’insegna della competizione, ha visto i due ballerini più votati di ciascuna disciplina sfidarsi nell’Uno contro Uno, mentre i meno votati dal web si sono affrontati per la possibilità di ottenere il “OneMoreTime”, l’opportunità di ripescaggio, ed accedere così alla finale di categoria.
Altissima la posta in gioco della sfida tra le più sorprendenti ed avvincenti del Web: un’opportunità concreta di lavoro.

In Studio, una giuria tecnica che comprendeva anche i coreografi del Talent, il Maestro Luigi Martelletta per il Neoclassico e Laccio & Shake per l’Hip Hop, ha stabilito i vincitori delle rispettive categorie che sono entrati a far parte per una produzione delle loro rispettive compagnie professionali:

Greta Arditi per il Neoclassico, entrata nella compagnia Almatanz di Luigi Martelletta, ed Elena Gambardella per l’Hip Hop, entrata a far parte dei Modulo Project di Laccio & Shake.
Il pubblico presente in Studio ha decretato, con il proprio voto, il Vincitore Assoluto di “OneMoreTime” in Elena Gambardella, brava e grintosa rappresentante dell’Hip Pop.
Per vedere la Finale l’appuntamento è su DanceTV Paganini alle ore 16:00

  • Martedì, 20 Novembre 2012 (parte 1)
  • Venerdì, 23 Novembre 2012 (parte 2)
  • Martedì, 27 Novembre 2012 (parte 3)

DANCE TV PAGANINI
Redazione
www.dancetvpaganini.it

STUDIO MEDIA COMMUNICATION
Ufficio stampa
Dance Tv Paganini
Email: ufficiostampa@studiomediacommunication.com

Fonte: OneMoreTime News

Mariastella Gelmini: estranea a vicenda “Pillole del Sapere”

Scritto da MariastellaGelmini il . Pubblicato in Politica

L’on. Mariastella Gelmini risponde, in una nota, alle accuse lanciate da un articolo apparso nell’edizione online del Corriere della Sera, riguardo presunte responsabilità dell’ex Ministro nell’assegnazione di fondi per una produzione multimediale: «alla data dell’assegnazione non ero più ministro, non ero e non potevo o dovevo essere quindi a conoscenza della attività di dirigente del dr. Zennaro con il quale, peraltro, da tempo avevo interrotto ogni comunicazione».

Roma, 16 nov. – «La notizia del Corriere.it – che anticipa un servizio della trasmissione Rai Report – sembra suggerire una mia responsabilità anche indiretta nell’assegnazione di fondi per una produzione multimediale. Desidero osservare che alla data dell’assegnazione non ero più ministro e che non ricoprendo più tale incarico non ero e non potevo o dovevo essere quindi a conoscenza della attività di dirigente del dr. Zennaro con il quale, peraltro, da tempo avevo interrotto ogni comunicazione. Tutto ciò senza voler entrare nel merito della legittimità o qualità dell’atto amministrativo, ma solo per ribadire la mia totale estraneità alla vicenda in oggetto». Così l’on.Mariastella Gelmini risponde alle accuse apparse sul quotidiano di via Solferino, che anticipa in un articolo le tematiche della trasmissione Report di domenica prossima.

«A ciò si aggiunga – prosegue l’ex Ministro – che i progetti passano al vaglio del CTS (Comitato Tecnico Scientifico) l’organo che seleziona gran parte dei progetti di ricerca che vengono finanziati dal MIUR e che il Comitato stesso è composto non solo da esperti e tecnici indicati dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ma da ben altri 5 ministeri (Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali; Ministero dell’Economia e delle Finanze; Ministero della salute; Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare; Ministero dello Sviluppo Economico)».

Mariastella Gelmini, è deputato del PdL. Inizia la propria carriera politica nel 1998, quando è prima tra gli eletti al Comune di Desenzano del Garda, per Forza Italia. Dal 2002 diviene Assessore al Territorio della Provincia di Brescia e dal 2004 all’Agricoltura. Nel 2005 è consigliere regionale della Lombardia e coordinatrice regionale di Forza Italia. Deputato nel 2006 e nel 2008 (Lombardia II), è stata Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nel Governo Berlusconi IV (8 maggio 2008-16 novembre 2011).
Nell’attuale legislatura, è componente della X Commissione (Attività produttive, Commercio e Turismo) della Camera dei Deputati.

Fonte: www.mariastellagelmini.it

Flavio Cattaneo: Terna, dal ministero via libera all’operazione Capri

Scritto da TheEnergyNews il . Pubblicato in Economia

Operazione Capri, un elettrodotto sottomarino collegherà le isole campane alla terraferma. Questo è il progetto: creare una nuova infrastruttura destinata a rivoluzionare in futuro la distribuzione dell’energia elettrica a Capri, Procida e Ischia. Con l’avvio di questa operazione Terna rafforza la propria presenza in Campania, dove spicca il progetto della linea Foggia – Benevento che, come sottolineato dall’ad Flavio Cattaneo, è partita con “sei mesi di anticipo sul programma e con questa Terna raggiunge quota 3 miliardi di euro di opere in realizzazione lungo tutto la Penisola, con oltre 150 cantieri, 750 imprese impiegate e più di 4mila unità di forza lavoro”.

Via libera al collegamento delle isole campane alla terraferma. Come scrive infatti “Il Mattino”, il ministero dello Sviluppo economico ha dato l’ok per la realizzazione del collegamento tra Torre Annunziata e Capri nell’ambito del progetto di interconnessione delle isole campane. Un piano del valore di 150 milioni di euro, il coinvolgimento di 10 imprese, l’impiego di oltre 30 persone nei cantieri per circa due anni di lavori dagli appalti.

Si tratta di una nuova infrastruttura di Terna destinata a rivoluzionare in futuro la distribuzione dell’energia elettrica a Capri, Procida e Ischia. Nello specifico, l’operazione Capri (45 milioni di euro) prevede la messa in opera di un elettrodotto lungo 30 km, dei quali ben 29 sottomarini, e di una nuova stazione elettrica, in prossima dell’isola ecologica di Gasto, destinata a collegare questo cavo proveniente dalla terraferma con la rete di distribuzione locale.

La realizzazione di questo progetto nelle intenzioni di Terna mira a ridurre al minimo quelle disfunzioni nell’erogazione di energia elettrica che nelle isola si verifica soprattutto nel periodo estivo quando la popolazione e quindi i consumi aumentano a dismisura, disfunzioni legate in gran parte proprio alla mancanza di questo collegamento con il continente (basti pensare che Capri finora è servita da un’unica centrale termica a gasolio e senza riserve).

Con l’avvio dell’operazione Capri, inoltre, Terna rafforza la propria presenza in Campania che nei prossimi anni vedrò complessivamente oltre un miliardo di euro di investimenti che daranno lavoro a 60 ditte e 500 lavoratori, riducendo le emissioni di gas nocivi e determinando un risparmio per il sistema elettrico stimato in 42 milioni di euro l’anno. Su tutte spicca la realizzazione della linea Foggia – Benevento che, come sottolineato dall’ad Flavio Cattaneo, è partita con “sei mesi di anticipo sul programma e con questa Terna raggiunge quota 3 miliardi di euro di opere in realizzazione lungo tutto la Penisola, con oltre 150 cantieri, 750 imprese impiegate e più di 4mila unità di forza lavoro”.

FONTE: Terna

Marco Simeon, l’omaggio RAI a Don Puglisi

Scritto da Phinet il . Pubblicato in Tecnologia

Presentato su RAI 1 lo speciale ‘Lascia perdere chi ti porta a mala strada’, dedicato alla figura di Don Puglisi. Marco Simeon, Direttore delle Relazioni Istituzionali e Internazionali della RAI, commenta: “Don Puglisi è stato un testimone moderno di carità e di libertà e credo sia un dovere del servizio pubblico raccontare anche alle nuove generazioni la sua forza spirituale e il suo grande impegno sociale svolto in nome della legalità. Questo speciale è frutto di un lavoro che ha visto coinvolte, insieme a RAI Vaticano, anche RAI 1, la Sede RAI della Regione Sicilia e le Teche RAI, un patrimonio di immagini unico per il Paese.”

 

RAI Vaticano: Simeon, Don Puglisi vivo nella memoria di tutti

“Il grande interesse per lo speciale ‘Lascia perdere chi ti porta a mala strada’, andato in onda in seconda serata su RAI1, e dedicato a Don Puglisi, dopo i buoni risultati ottenuti dagli altri programmi nei giorni scorsi – dichiara Marco Simeon, Direttore delle Relazioni Istituzionali e Internazionali della RAI e Responsabile della struttura RAI Vaticano – testimonia la bontà della scelta compiuta da RAI di ricordare un testimone moderno di carità e di libertà. Un dovere assolto con grande impegno dal Servizio pubblico – prosegue Simeon – che in particolare, per lo speciale di ieri sera, ha visto coinvolte, insieme a RAI Vaticano, anche RAI1, la Sede RAI della Regione Sicilia e le Teche RAI, un patrimonio di immagini unico per il Paese”.

Fonte: La Mescolanza

RAI Vaticano: Simeon, l’omaggio RAI a Don Puglisi

“Don Puglisi è stato un testimone moderno di carità e di libertà e credo sia un dovere del servizio pubblico raccontare anche alle nuove generazioni la sua forza spirituale e il suo grande impegno sociale svolto in nome della legalità. Questo speciale è frutto di un lavoro che ha visto coinvolte, insieme a RAI Vaticano, anche RAI1, la Sede RAI della Regione Sicilia e le Teche RAI, un patrimonio di immagini unico per il Paese.” E’ il commento di Marco Simeon, Direttore delle Relazioni Istituzionali e Internazionali della RAI e Responsabile della struttura RAI Vaticano, in occasione della presentazione dello speciale RAI dedicato a Don Puglisi che si è svolta presso il Palazzo delle Aquile di Palermo. All’iniziativa hanno preso parte anche Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo, S.Em. Paolo Romeo, Cardinale di Palermo, S.E. Carmelo Cuttitta, Vescovo Ausiliario di Palermo, Santi Consolo, Procuratore Generale di Catanzaro.

Fonte: Ufficio Stampa RAI

Alessandro Cianflone Mottola, prepagata Inmarsat attiva anche negli States

Scritto da Phinet il . Pubblicato in Tecnologia

Intermatica semplifica la comunicazione per tutti i Clienti Inmarsat: i piani prepagati Inmarsat su tutti i prodotti voce e dati (IsatPhone, BGAN, FleetBroadband, e FleetPhone) diventano disponibili a livello mondiale. “Siamo tutti entusiasti della novità in casa Inmarsat” ha dichiarato Alessandro Cianflone Mottola, Amministratore Delegato di Intermatica. “Pietra miliare dei sistemi di comunicazione satellitare, Inmarsat da sempre risponde alle esigenze di un mercato in evoluzione con rapidità e professionalità. Ancora una volta Intermatica conferma la propria leadership nell’ambito dei servizi satellitari”.

Inmarsat prepagato disponibile a livello mondiale

Intermatica, attivi per la prima volta anche negli Stati Uniti i piani prepagati Inmarsat su tutti i prodotti voce e dati: IsatPhone, BGAN, FleetBroadband, e FleetPhone. I Clienti già in possesso di una SIM Inmarsat prepagata verranno abilitati automaticamente e senza alcun costo alla possibilità di ricevere ed effettuare chiamate e traffico internet all’interno del territorio americano.

“Siamo tutti entusiasti della novità in casa Inmarsat” ha dichiarato Alessandro Cianflone Mottola, Amministratore Delegato di Intermatica. “Pietra miliare dei sistemi di comunicazione satellitare, Inmarsat da sempre risponde alle esigenze di un mercato in evoluzione con rapidità e professionalità. Ancora una volta Intermatica conferma la propria leadership nell’ambito dei servizi satellitari.”

Questo accordo semplificherà la comunicazione per tutti i Clienti Inmarsat; finalmente sarà possibile utilizzare un IsatPhone a livello globale (esclusi i poli) o un FleetPhone dentro e fuori delle acque territoriali americane.

FONTE: Nautica

Prepagata Inmarsat attivo anche negli States

Intermatica, attivi per la prima volta anche negli Stati Uniti i piani prepagati Inmarsat su tutti i prodotti voce e dati: IsatPhone, BGAN, FleetBroadband, e FleetPhone. I Clienti già in possesso di una SIM Inmarsat prepagata verranno abilitati automaticamente e senza alcun costo alla possibilità di ricevere ed effettuare chiamate e traffico internet all’interno del territorio americano.

“Siamo tutti entusiasti della novità in casa Inmarsat” ha dichiarato Alessandro Cianflone Mottola, Amministratore Delegato di Intermatica. “Pietra miliare dei sistemi di comunicazione satellitare, Inmarsat da sempre risponde alle esigenze di un mercato in evoluzione con rapidità e professionalità. Ancora una volta Intermatica conferma la propria leadership nell’ambito dei servizi satellitari.”

Questo accordo semplificherà la comunicazione per tutti i Clienti Inmarsat; finalmente sarà possibile utilizzare un IsatPhone a livello globale (esclusi i poli) o un FleetPhone dentro e fuori delle acque territoriali americane. www.intermatica.it per maggiori informazioni sull’offerta voce e dati Inmarsat, Thuraya ed Iridium.

FONTE: Italia Vela

Inmarsat Prepagato disponibile a livello mondiale

Intermatica, attivi per la prima volta anche negli Stati Uniti i piani prepagati Inmarsat su tutti i prodotti voce e dati: IsatPhone, BGAN, FleetBroadband, e FleetPhone. I Clienti già in possesso di una SIM Inmarsat prepagata verranno abilitati automaticamente e senza alcun costo alla possibilità di ricevere ed effettuare chiamate e traffico internet all’interno del territorio americano. “Siamo tutti entusiasti della novità in casa Inmarsat” ha dichiarato Alessandro Cianflone Mottola, Amministratore Delegato di Intermatica. “Pietra miliare dei sistemi di comunicazione satellitare, Inmarsat da sempre risponde alle esigenze di un mercato in evoluzione con rapidità e professionalità. Ancora una volta Intermatica conferma la propria leadership nell’ambito dei servizi satellitari”. Questo accordo semplificherà la comunicazione per tutti i Clienti Inmarsat; finalmente sarà possibile utilizzare un IsatPhone a livello globale (esclusi i poli) o un FleetPhone dentro e fuori delle acque territoriali americane.

FONTE: Cronaca Diretta

Grande successo di Unione Padana nei gazebo pro tesseramento

Scritto da Unione padana Piacenza il . Pubblicato in Comunicati Stampa

Unione padana Piacenza esprime grande soddisfazione per il risultato ottenuto coi primi gazebo pro tesseramento allestiti dai militanti in città e a Carpaneto piacentino.

 

Grande successo per i gazebo pro tesseramento di UP Piacenza: numerose le tessere sottoscritte.

È stata un’esperienza molto bella – dichiara Luigi Ferraroni segretario provinciale UP- la gente è particolarmente interessata nello scoprire che il nostro movimento propone lo smantellamento e smembramento di quelle istituzioni che fino ad oggi hanno insistentemente agito solo da “mangiapane a tradimento”! La soluzione a questa crisi morale ed economica, e’ una sola – conclude Ferraroni – mandare a casa per sempre l’attuale classe dirigente, che vuole farci credere di rinnovarsi solo cambiando il nome di un partito”.

Le testimonianze raccolte da Unione Padana Piacenza,  sono importantissime, e ci sentiamo di poterle riassumere così: I piacentini non sono stanchi della politica, ma della solita politica romanofila dei partiti tradizionali che promettono tanto e non mantengono nulla! E’ un onore per noi essere annoverati tra chi è veramente contro Roma e contro chi usa la politica per i propri interessi, vedi tutti i partiti conosciuti.

UP Piacenza ricorda i prossimi appuntamenti coi Piacentini.

–  Sabato 24 novembre dalle h. 15:00 alle h. 18:00 in p.zza Marconi a San Giorgio        Piacentino fronte strada provinciale presso il centro medico associato

–  Sabato 25 novembre dalle h. 8:00 alle h. 18:00 a Caorso fronte Cariparma durante il mercatino antiquariato mensile Direttivo provinciale Unione padana Piacenza

 

Direttivo provinciale Unione padana Piacenza

Nasce l’sms social network: arriva Diceluidicelei.it

Scritto da diceluidicelei il . Pubblicato in Nuovo Sito Web

Pisa, 15.11.2012 – Parlare di Social Network oggi è estremamente di attualità ma lo è ancora di più quando all’interno del panorama web abbiamo scoperto un nuovo progetto tutto italiano: Diceluidicelei.it. Si tratta di una nuova piattaforma sociale interamente dedicata al mondo degli sms Homepage Diceluidicelei.itnella quale gli utenti troveranno “aiuto” nel comprendere al meglio i messaggini, a volte sibillini, inviati loro. La scelta del nome del Social non è dunque casuale: si potranno caricare immagini inerenti agli sms, lettere o post di vario genere ed attendere i consigli di altri utenti registrati al portale oppure, per avere un livello qualitativo migliore di suggerimento, scrivere ai Guru. I Guru, 5 ragazzi dalle esperienze sentimentali e sociali completamente diverse, rappresenteranno una sorta di mentore e massimo consigliere sul tema delle relazioni con consigli personalizzati per ogni situazione presentata loro. Ma non è finita qui. Su Diceluidicelei.it sarà possibile inviare immediatamente, tramite lo stesso portale, uno o più sms gratuiti a qualsiasi destinatario si voglia.
Diceluidicelei - SMS

E’ corretto dunque parlare di SMS Social Network ma allo stesso modo è doveroso non tralasciare l’aspetto “puramente sentimentale” del progetto: l’obiettivo rimane comunque quello di alimentare la Community con le proprie esperienze personali, suggerire e condividere il proprio punto di vista su situazioni non del tutto chiare o che meritino comunque qualche delucidazione.

Quante volte ci è capitato di domandarci:”…ma che cosa vuole dirmi con questo messaggio?”. Sembrerà assurdo ma la risposta a questa domanda, nella grande era di internet, potremmo forse trovarla grazie a Diceluidicelei.it e la sua Community.