Cos'è?

Un portale dedicato alla pubblicazione e diffusione di comunicati stampa online

Chi scrive i comunicati stampa?

Il servizio è rivolto a privati, aziende ed associazioni che intendono dare visibilità ai loro progetti, eventi, prodotti o servizi mediante notizie qualificate. A scrivere siete Voi! o potete richiedere che sia la nostra redazione a farlo per voi.

Come funziona?

è sufficiente registrarsi ed attendere la validazione del proprio profilo per poter iniziare a pubblicare i comunicati stampa. La validazione NON è automatica ed accettiamo SOLO fonti attendibili, questo per tutelare i membri già iscritti.

Costi?

Il servizio è completamente gratuito, se lo ritenete utile e lo usate per il vostro business considerate la possibilità di supportarci!

GRANDE SUCCESSO PER STEFANO SOLIMANI IN MOSTRA ALLA “MILANO ART GALLERY” ORGANIZZATA DA SALVO NUGNES

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte

Stefano Solimani ha ottenuto un meritato successo di pubblico e critica all’inaugurazione della sua mostra personale “Il mistero dell’assoluto” svoltasi Giovedì 2 Maggio nella storica “Milano Art Gallery Spazio Culturale” in via Alessi 11, a Milano, organizzata dal Manager Salvo Nugnes Direttore di Promoter Arte. L’esposizione durerà fino al 16 Maggio 2013 e raccoglie una vasta produzione di notevole impatto, in cui emergono appieno estro creativo, talento innato e acquisite capacità strumentali.

 Il percorso artistico di Solimani inizia in età adolescenziale e lo porta a crearsi uno stile personalizzato e inconfondibile. Utilizza una tecnica minuziosa e sapiente, costruisce le opere studiando la disposizione delle masse in rapporto alle cromie e alla luce. Nulla è lasciato al caso. Dipinge una luce filtrata dalla sua coscienza e dosata in modo che risaltino i colori in relazione alle figure che rimangono statiche nell’incanto della rivelazione, come avvolte in una dimensione di realismo onirico.

Su di lui Sgarbi afferma “è un pittore dallo spirito antico, un artista che ha scelto di muoversi dentro la tradizione, ha tratto evidentemente dalla lezione luminosa della scuola manieristica e barocca, ma del tutto contemporaneo nel piglio veloce e nella scenografia volutamente allusiva“.

Solimani spiega “Il mio percorso ideale, un viaggio nello spirito attraverso immagini evocative fatte di tecnica, di regole rigide e immutabili e soprattutto di fedeltà incrollabile all’arte, come messaggio universale e purissimo che va oltre la forma o l’oggetto rappresentato e ci trasporta in una dimensione al di fuori dello spazio e della storia, dove regna solo il mistero dell’assoluto“.

Smart Arredo Design, scopri l’outlet di arredamenti moderni online

Scritto da presseurorunner il . Pubblicato in Casa e Giardino, Comunicati Stampa

Se cerchi un oggetto di design, un complemento per arredamenti moderni o una libreria particolare per arredare l’ufficio, Smart Arredo Design soddisfa ogni tua esigenza.

L’ampio catalogo di arredamenti moderni per la casa e arredo ufficio disponibile nello shop on line di Smart Arredo Design ti stupirà.

Pezzi unici di design d’avanguardia a prezzi vantaggiosi grazie alle magnifiche offerte e allo straordinario rapporto qualità/prezzo, ma anche mobili classici dal gusto raffinato ed elegante, lampade moderne per interni ed esterni, tutto per arredare il giardino o il terrazzo con stile e creatività.

La gamma commerciale dei prodotti è quanto mai varia e risponde concretamente ad ogni tua esigenza: dai complementi d’arredo ed accessori, come gli originalissimi attaccapanni moderni, ideali per abbellire gli ingressi sia di casa sia dello studio o dell’ufficio, e i magnifici orologi da parete a cucù, alle elegantissime librerie moderne in legno o metallo, componibili e personalizzabili o dalle linee tradizionali.

Dai mobili per la zona giorno, tra cui tavolini da salotto in cristallo e acciaio, perfetti anche come tavolini da caffè per dare al vostro soggiorno un tocco di classe, ai mobili per la zona notte, come i magnifici letti matrimoniali moderni imbottiti, in ferro battuto e con contenitore.

Inoltre, divani in pelle e divanetti, poltrone e poltroncine, grandi classici del design Bauhaus come la chaise longue Mies van der Rohe e le poltrone Barcelona.

Tutti i prodotti disponibili sono coperti da garanzia totale e vengono spediti gratuitamente in tutt’Italia.

Prestiti Personali per Studenti

Scritto da andreafrisbee il . Pubblicato in Economia

La richiesta di piccoli prestiti personali – anche senza garanzie o buste paga – va incrementandosi via via col passare del tempo: questo è dovuto anche ad un incremento della richiesta da parte dei giovani – privi di lavoro – di piccoli prestiti personali. Gli studenti, in particolare, possono necessitare di fondi per pagare le tasse universitarie, i libri, oppure sostenere i propri studi, finanziare un master oppure un corso di specializzazione.

Esistono quindi prestiti dedicati ai giovani che – in alternativa – si troverebbero ad avere grosse difficoltà nell’accesso al credito per sostenere la propria carriera universitaria oppure un master. Su Internet, per esempio QUI, si può effettuare la simulazione di un prestito online immediato ed è possibile trovare varie soluzioni che consentono di ottenere piccoli prestiti di 1000 euro anche senza garanzie – nemmeno la firma dei genitori.

Proprio a tal proposito, è da vedere ciò che EasyMoney offre per gli studi: un finanziamento di 1000 euro in contanti, dedicato agli studenti, che viene erogato in poche ore e senza necessità di fornire garanzie di alcun genere, nemmeno il garante.

Altra opportunità per gli studenti è il prestito Prontissimo BancoPosta, in grado di finanziare piccoli progetti – con denaro richiesto compreso tra i 1.500 e i 10.000 euro – in maniera rapida e con poche difficoltà. Prontissimo BancoPosta è un finanziamento dedicato a chiunque, anche senza la titolarità di un conto BancoPosta o di altri conti correnti: l’esito viene fornito quasi immediatamente, e la somma viene erogata e resa disponibile in pochi giorni, con un rimborso effettuabile in un periodo compreso tra i 24 e i 72 mesi, mediante bollettini postali oppure con addebito diretto su Conto BancoPosta.

Fonte: http://www.ioprestitionline.it/studenti-universitari/

Come Realizzare un Sito Web

Scritto da andreafrisbee il . Pubblicato in Informatica, Internet

Creare un sito internet non è più una cosa da professionisti della programmazione: sulla rete, infatti, sono disponibili numerosi servizi gratuiti che consentono di realizzare siti internet o blog senza difficoltà. Alcuni di essi non richiedono nemmeno conoscenze di linguaggi di programmazione particolari, come per esempio HTML, divenendo perfetti per le esigenze personali e amatoriali. Se comunque avessi bisogno di una consulenza sulla realizzazione di siti web contatta AndreaPalmieri.it.

  • Uno tra i principali servizi è Altervista, che consente sia agli esperti webmaster, sia ai neofiti del settore, di realizzare siti internet con funzioni avanzate, destinati ad un pubblico di qualunque genere. Su Altervista si possono realizzare anche blog, fotogallery, forum o portali con pochi click.
  • WordPress, invece, è un software freeware per realizzare blog e siti web. Rinomato per la sua facilità di uso e per la possibilità di cambiare il template del sito con pochissimi clic, è rilasciato sotto licenza GNU – ovvero gratuita – e può essere installato facilmente sul proprio sito. In alternativa, se non si dispone di un dominio, si può aprire un blog direttamente su WordPress.com.
  • Un’altra alternativa è la piattaforma Blogger, che consente di realizzare dei veri e propri siti internet senza conoscenze html: basta solo registrarsi su Gmail, iscriversi a blogger, scegliere la grafica del sito e aggiornarlo con un pannello CMS molto facile da usare. Un blog su questa piattaforma è gratuito, e si può realizzare in meno di 5 minuti.
  • Ultima alternativa è Google Sites, servizio offerto da Google per realizzare un sito sul dominio google. È gratuito e veloce, ed i siti risiedono sulla directory del dominio di terzo livello di Google Sites. Non richiede conoscenze di linguaggi di programmazione, è gratuito, e consente di scegliere il modello grafico tra differenti template predefiniti.

Linkem è Technology Partner di “Degustando”

Scritto da Linkem il . Pubblicato in Internet

Linkem, la società di telecomunicazioni che fornisce servizi di connettività internet è Technology Partner di “Degustando”, la Fiera enogastronomica che si terrà a Monte Compatri il 4 e 5 maggio. Grazie a Linkem e alla sua innovativa tecnologia, l’area stampa di “Degustando” sarà dotata di accesso gratuito ad internet ad alta velocità; verrà montato un padiglione che accoglierà giornalisti, food blogger e travel blogger, che in tempo reale racconteranno l’evento sui social network grazie all’hashtag #DegustandoLinkem.

linkem_degustando04

Linkem, operatore nazionale che fornisce servizi di connettività Internet attraverso sistemi senza fili ad alta velocità, diventa Technology Partner di “Degustando”, Fiera enogastronomica di Monte Compatri.

L’evento fieristico “Degustando”, da sempre all’avanguardia sul territorio come catalizzatore dei prodotti tipici locali, nazionali e oltre confine, verrà proposto per la prima volta in chiave di lettura multimediale e ha scelto Linkem, pioniere nel settore delle telecomunicazioni grazie alle caratteristiche esclusive della sua tecnologia, come partner ideale.

“Degustando” si svolgerà Sabato 4 e Domenica 5 Maggio coinvolgendo Monte Compatri a 360° e vedrà la partecipazione di selezionate aziende del mondo enogastronomico italiane ed estere, circoli gourmet e realtà istituzionali.

Grazie al partner Linkem e alla sua innovativa tecnologia, l’area stampa di “Degustando” sarà dotata di accesso gratuito ad internet ad alta velocità; verrà montato un padiglione che accoglierà giornalisti, food blogger e travel blogger, che in tempo reale seguiranno l’evento e lo posteranno su social network e mondo del web: immagini e commenti confluiranno in rete sui due profili Facebook della manifestazione (Enoroma ed Enoclub Siena) e su quello di Linkem, grazie al servizio di connettività Internet offerto da Linkem stesso.

CHI È LINKEM:

Linkem è una società di telecomunicazioni fondata nel 2001 che eroga servizi di connettività Internet grazie a una tecnologia senza fili ad alta velocità. Dispone di una rete interamente di sua proprietà grazie alla quale i clienti non hanno bisogno di attivare una linea telefonica fissa, possono navigare sempre senza limiti di tempo e di traffico. Con Linkem anche le famiglie in digital divide finalmente possono avere una connessione internet, perché Linkem arriva anche dove non sono disponibili gli altri operatori.

Linkem dispone di due offerte internet: una in abbonamento LINKEM NO LIMITS a partire da 12,90 euro al mese con modem incluso e l’altra prepagata LINKEM NO LIMITS RICARICABILE in promozione a 99 euro, anziché 199 euro, con quattro mesi di traffico internet senza limiti incluso nel prezzo. Per l’installazione del modem da esterno, effettuata solo da tecnici specializzati Linkem, è previsto un contributo di euro 50.

L’azienda conta più di 200 dipendenti distribuiti su tutta Italia ed operanti in tre sedi: Milano, Roma, Bari.

linkem internet revolution_180x180

FONTE: Milano Today

UN’ACCADEMIA A LENO

Scritto da LabaLeno il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Istruzione

Aperte le ISCRIZIONI al corso triennale diurno in GRAPHIC DESIGN E MULTIMEDIA e corso biennale diurno in CINEMA E AUDIOVISIVO

Libera Accademia di Belle Arti di Brescia / sede di Villa Badia – Via Marconi 28, 25024 Leno (BS)

La LABA, Libera Accademia di Belle Arti di Brescia, grazie alla partnership con Cassa Padana Banca di Credito Cooperativo e Fondazione Dominato Leonense, che hanno messo a disposizione Villa Badia – straordinario monumento artistico e storico di inizio ‘800, cornice ideale per attività di carattere culturale – nell’anno accademico 2009/2010 ha aperto i laboratori del Dipartimento di Graphic Design e Multimedia, favorendo così maggiormente gli studenti provenienti dalle province di Cremona, Crema, Parma e Mantova.

Il corso triennale di Graphic Design e Multimedia, rivolto ai neo diplomati, forma profili professionali di alto livello nel settore dell’editoria, della comunicazione e del cinema. Il corso prevede l’apprendimento dei programmi di progettazione vettoriale, pittorica e impaginazione editoriale in fase creativa, di fotocomposizione e di stampa. Il percorso formativo della Libera Accademia di Belle Arti offre l’opportunità di conseguire, dopo tre anni di frequenza al corso, un Diploma di Primo Livello equipollente alla Laurea Breve.

Nella prospettiva di un radicamento sempre più saldo e vitale sul territorio, dal prossimo anno accademico, la LABA avvierà a Leno il corso biennale diurno in Cinema e Audiovisivo. Si tratta di una vera e proprio novità. Il corso, già avviato nella sede centrale di Brescia, uno dei pochi proposti in tutta Italia con riconoscimento ministeriale, ha l’obiettivo di formare gli studenti all’apprendimento delle teorie e delle tecniche della produzione cinematografica. Punti di forza del corso saranno le esercitazioni pratiche, con l’utilizzo di strumentazioni altamente professionali, e la sperimentazione sul campo. Il biennio di specializzazione permette il conseguimento del Diploma di Secondo Livello equipollente alla Laurea.

Villa Badia, polo culturale attivo e aperto al territorio, in cui sono organizzati corsi, convegni ed eventi, offre agli studenti un ambiente creativo e favorevole allo studio. Le “piccole dimensioni” del distaccamento lenese – i gruppi non superano il numero fisso di 20 alunni – gode di numerosi vantaggi: aule accoglienti, tecnologie accessibili e soprattutto il rapporto diretto con i professori, come è già nella consuetudine della LABA.

La passione per la cultura, intesa soprattutto come forma di valorizzazione e sviluppo del territorio, accomuna la LABA con Cassa Padana e Fondazione Dominato Leonense. Negli ultimi anni la collaborazione, certamente positiva, ha portato al recupero conservativo di Villa Badia, commissionato da Cassa Padana e realizzato dal Dipartimento di restauro della LABA.

Per informazioni, colloqui su appuntamento e iscrizioni:

Segreteria generale LABA di Brescia: via Don G.Vender 66, tel. 030 380894 – info@laba.edu

Segreteria generale LABA di Leno: Via Marconi 28, tel. 030 9048260 dal martedì al giovedì – labaleno@gmail.com

Fondazione Dominato Leonense: tel. 030 9038463 – info@fondazionedominatoleonense.it

www.laba.edu

Il Quartetto Arquà in concerto a Tarquinia

Scritto da Daniele79 il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Musica

Il concerto del Quartetto Arquà chiuderà il programma della prestigiosa rassegna “Il Quartetto d’Archi”. La formazione composta da Francesco Lovato (violino), Giacomo Catana (violino), Marco Nason (viola) e Irene Zatta (violoncello), si esibirà  alla Loggia Belvedere di Palazzo Vitelleschi, domenica 12 maggio, alle ore 17.00. Proporrà Quartetto in do maggiore k 465 di Wolfang Amedeus Mozart, opera che chiude il celebre gruppo di sei dedicato a Haydn, il Concertino per quartetto d’archi di Igor Stravinskij, composto nel 1920 per il Quartetto Flonzaley e chiamato così per il ruolo dominante, “concertante”, assegnato al primo violino, e Quartetto in mi minore di Giuseppe Verdi, scritto a Napoli nel 1873 e unica incursione del compositore nel genere cameristico. Il Quartetto Arquà è stato creato nel 2010 all’interno dell’Orchestra Giovanile Italiana, formazione della Scuola di Musica di Fiesole, riunendo un gruppo di giovani musicisti animati da una comune passione per il quartetto d’archi. Sotto la guida di Antonello Farulli, ha partecipato al Festival Internazionale di musica da camera “Sesto Rocchi” di San Polo d’Enza (Reggio Emilia), esibendosi poi al Teatro Olimpico di Vicenza, al Ridotto del Teatro Comunale di Ferrara e in altri contesti prestigiosi, come il Festival dei due Mondi di Spoleto. Nel 2011 ha vinto i primi premi assoluti al Concorso Internazionale “Nuovi Orizzonti” di Arezzo e al Concorso “Arte Musicale e Talento” di Montecchio Maggiore (Vicenza).

“Palazzo ConTemporaneo, 2043 qui”, l’innovativo progetto culturale in corso a Udine supera le 8000 presenze nei primi tre weekend di apertura

Scritto da Associazione culturale ETRARTE il . Pubblicato in Arte, Comunicati Stampa, Locale

Un calendario ricco d’appuntamenti quello del 3, 4 e 5 maggio: incontri, workshop e performance “live-panting” per il penultimo weekend d’apertura dell’ Ex Palazzo Upim.

L’eterogeneo pubblico di Palazzo conTemporaneo – il contapersone ha raggiunto ormai gli 8.000 ingressi, fra cui numerosi sono anche bambini e ragazzi – avrà un’ampia offerta di appuntamenti tra cui scegliere per il quarto fine settimana di apertura. Da venerdì 3 a domenica 5 maggio lo spazio di via Cavour vedrà avvicendarsi ben 5 performance, 3 incontri e 1 workshop: un intenso weekend animato da progetti di spicco made in FVG. Una carrellata di nomi: Cristian Finoia, Massimiliano Gosparini, Massimo Premuda, Massimiliano Santarossa, Barbara Stimoli, Simone Zanin e I Fantasmi del Coro Anni Dieci.

Dalla letteratura alla fotografia, passando per l’illustrazione e la ricerca sonora, spunti per tutti i gusti e tutti i pubblici. É possibile consultare il programma completo sul sito palazzocontemporaneo.tumblr.com.

Sabato 4 maggio, alle ore 15:00, un importante incontro approfondirà proprio il tema del pubblico dell’arte, della fruizione della cultura, degli spazi e della sostenibilità economica dei progetti: questioni centrali su cui il Comitato Udine Prova a Immaginarti Migliore e l’Associazione Etrarte vogliono approfondire attraverso l’esperimento Palazzo conTemporaneo. Un confronto aperto sulle necessità dell’arte di ritrovare un contatto con il suo pubblico, dal titolo “Quando l’arte contemporanea entra nel quotidiano. Opportunità o necessità?”. Intervengono: Antonella Bukovaz, una delle anime di Topolò, festival indipendente che ha ottenuto riconoscimenti a livello internazionale; Daniele Capra, curatore indipendente e direttore artistico di Comodamente, collabora con istituzioni pubbliche e private; Gianluca d’Incà Levis, ideatore e curatore del progetto Dolomiti Contemporanee, dialoga con il territorio recuperando spazi destinati all’oblio; Manuele Ceschia, organizzatore di Home Page Festival, coniuga proposte artistiche e intrattenimento.

Tra le numerose performance di qualità che Palazzo Contemporaneo ha la fortuna di ospitare segnaliamo Ferrage, sempre sabato alle ore 18:00. Un commento musicale di Giorgio Pacorig (tastierista di livello nazionale) e Alan Malusà Magno (istrionico chitarrista dei Mocambo Swing) che con sonorità jazz commenteranno una sceneggiatura dipinta dal vivo dell’autore Massimiliano Gosparini. Il live painting racconta di Ferrage, un robot che incarna il rapporto dell’uomo con la macchina e le sue contraddizioni.

L’accesso a Palazzo conTemporaneo è gratuito e i 24 progetti espositivi ospitati sono visitabili con i seguenti orari: venerdì 16:00 – 22:00, sabato 10:00 – 22:00, domenica 10:00 – 20:00. Le visite guidate si effettuano tutte le domeniche, alle ore 15:00: è possibile parteciparvi gratuitamente previa prenotazione con almeno 1 giorno di anticipo; per riservare il proprio posto telefonare al numero 370 3225902 o scrivere all’indirizzo email palazzocontemporaneo@gmail.com.

PROGRAMMA

venerdì 3 maggio

ore 18:00

Una parola, mille storie: un mondo da raccontare racchiuso dentro un suono

Workshop con Simone Zanin, in collaborazione con Associazione Vastagamma (iscrizione obbligatoria all’indirizzo simone.zanin.77@gmail.com)

ore 19:30

HIC SUNT LEONES: la Città Radiosa e gli Spazi Opportunità

partecipano

Marco Barbariol architetto, progetto Spazi Opportunità, ManifeTSo2020

Fabiola Faidiga artista, progetto Ultima, Gruppo78

Lucia Krasovec Lucas architetto, progetto TVV Ti Voglio Verde, Gruppo78

Paola Pisani videoartista, progetto Ultima, Gruppo78

Marco Svara urbanista, progetto Spazi Opportunità, ManifeTSo2020

Paola Vattovani fotografa, progetto Rifugio Aquila alternativa zer(0), Gruppo78

modera Massimo Premuda, curatore HIC SUNT LEONES – i nuovi territori della mappatura

ore 20:45

OUT_iepolo

Performance a cura di Espressione Est. Idea: Cristian Finoia, coreografie: La Compagnia degli Specchi, letture: Rosalba Piccini.

Una cornice per letture ed azioni performative in un crescendo di sensi che faranno vivere allo spettatore la sensazione di trovarsi all’interno di un opera del Tiepolo. La performance si ispira ai grandiosi spaccati di cielo dei quadri del Tiepolo, arricchiti di angeli e figure allegoriche. L´azione scenica porta in una dimensione onirica popolata da elementi del quotidiano che diventano “straordinari”. Suoni, letture, oggetti ordinari si popolano di figure del cielo, trasformando così, la loro visione ordinaria in visione extra-ordinaria.

sabato 4 maggio

ore 15:00

Quando l’arte contemporanea entra nel quotidiano. Opportunità o necessità?

Intervengono: Gianluca D’Incà Levis, Daniele Capra, Antonella Bukovaz, Manuele Ceschia

ore 18:00

Performance Ferrage

Live painting con Massimiliano Gosparini, sonorità Alan Malusà Magno e Giorgio Pacorig

ore 19:00

Performance teatrale

Stefano Fanzutti ed Enrico Bergamasco leggono “Viaggio nella notte”, romanzo pluripremiato di Massimiliano Santarossa – Hacca edizioni.

Un viaggio dentro la notte della contemporaneità di un giovane operaio riletta ed interpretata in uno spazio come Palazzo conTEMPORANEO per darci i segnali della lacerazione di un umanità che non riesce, oggi, tra i drammi della disoccupazione e dei luoghi di lavoro rimasti emotivamente fermi alla fine dell’800, a trovare la vera via di un progresso troppe volte annunciato da politici, imprenditori, sindacalisti ecc. ecc. È un urlo contro una religione che si è fatta sistema inesistente. E’ un occasione per sentire alcuni estratti della carne viva della letteratura contemporanea di uno degli autori più interessanti del panorama del cosiddetto nord est da due attori che sono anche a loro volta autori e un momento per riflettere su come vogliamo ricostruire le macerie del lavoro di questo paese con una prospettiva che tenga conto della memoria e dell’esperienza lacerante dei suoi protagonisti. Sarà presente l’autore di Viaggio nella notte: Massimiliano Santarossa.

ore 20:30

Lesson no.1 – un’azione ideale

Improvvisazione su musica di Glenn Branca, Lesson no. 1 for electric guitar, durata 8’13”

Un’azione danzata, un’improvvisazione che vive della suggestione data da una musica e della fondamentale presenza dell’altro, della proiezione nello sguardo di chi osserva, della relazione con gli spazi.

Domenica 5 Maggio

ore 17:00

Setteminuti conTEMPORANEO “C’è sempre una seconda occasione”

Presentazione di progetti creativi (iscrizioni tramite email a palazzocontemporaneo@gmail.com )

ore 18.00

Performance I Fantasmi del Coro Anni Dieci

Palazzo ConTemporaneo è un’iniziativa promossa dal Comitato U.P.I.M. (Udine Prova a Immaginarti Migliore) all’interno degli spazi inutilizzati del “Palazzo UPIM” situato a Udine tra piazzetta Belloni, via Cavour e via Savorgnana. Il sito, attualmente di proprietà del gruppo Rizzani De Eccher, verrà ricostruito nell’estate 2013. In vista di tale cambiamento del panorama della città, il Comitato ha ottenuto dalla proprietà dell’immobile il permesso di accedere e sfruttare i locali del palazzo al fine di renderlo un spazio artistico temporaneo.

IL MANAGER SALVO NUGNES SOSTIENE IL PROGETTO CULTURALE DELL’ASSOCIAZIONE GRUPPO ACCA ALBISOLA DEL PRESIDENTE ONORARIO GILLO DORFLES

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Comunicati Stampa, Cultura

Tra i sostenitori del progetto culturale di Gianluca Anselmo, presidente del gruppo Acca Albisola, il manager Salvo Nugnes, Direttore di Agenzia Promoter e Promoter Arte, ha rilasciato dichiarazioni di favorevole adesione e sincero apprezzamento per le importanti iniziative finalizzate a promuovere il territorio ligure come patria della ceramica.

 L’Associazione Culturale vanta, come Presidente Onorario il decano ultracentenario della critica dell’arte Gillo Dorfles, e tra gli altri soci fondatori nomi di grande spicco del panorama contemporaneo, tra cui Arturo Schwarz e Gino Di Maggio. Questa si pone come obiettivo principale la rivalutazione della ceramica nell’arte contemporanea, sviluppando anche una sinergia collaborativa con gli enti e le istituzioni in loco, per realizzare delle strutture residenziali destinate agli artisti, creativi e designer che desiderano approcciare e approfondire le tecniche di lavorazione della ceramica e del vetro.

Inoltre, c’è l’intenzione di produrre, per l’edizione 2013, un docu/reality denominato “La libera Repubblica delle Arti: Albisola” che possa contribuire a divulgare e documentare in concreto quanto avviene nel contesto artistico, coinvolgendo attivamente, attraverso scambi collettivi, altre realtà associative di professionisti ed esperti d’arte e di design. Il sito di riferimento è www.gruppoacca.it.

Salvo Nugnes ha commentato “Reputo molto utile e stimolante, a livello artistico culturale, questa iniziativa ideata e promossa da Gianluca Anselmo, insieme al Gruppo Acca, perché incentra l’attenzione su una preziosa risorsa del territorio ligure, la ceramica che rappresenta anche una fondamentale eccellenza del made in Italy, da promuovere e valorizzare in tutto il mondo come prodotto doc“.

AGENZIA PROMOTER – NASCE A MILANO IL “PREMIO ETTALIMITI”, UN NUOVO CONCORSO PER GIOVANI TALENTI PER LA LIRICA E PER IL MUSICAL

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Musica

Il noto conduttore e autore televisivo Paolo Limiti ha istituito il “PremioEttaLimiti” – Concorso per giovani talenti, in onore di sua madre, recentemente scomparsa, grande estimatrice della musica e del teatro musicale.

Il Concorso si articola in due sezioni ben distinte: quella lirica, che si terrà dal 29 aprile al 4 maggio, al Teatro Dal Verme di Milano, a cui possono iscriversi i giovani cantanti lirici che non abbiano superato il 35° anno di età, mentre dal 16 al 21 settembre si svolgerà al MAS di Milano la sezione «musical» (con la “finalissima” il 25 novembre al Teatro Nazionale), a cui possono iscriversi i giovani artisti del teatro musicale che non abbiano superato il 30° anno di età.

La Commissione dei due Concorsi sarà composta da importanti nomi del Teatro Musicale internazionale, quali sovrintendenti, direttori artistici, impresari teatrali, critici musicali. Una giuria selezionata del Direttore Artistico del Premio, Sabino Lenoci, editore e direttore della rivista internazionale «l’opera».

Il montepremi in denaro (Euro 25.000,00 per la sezione lirica ed Euro 15.000,00 per la sezione musical) si arricchirà dei «Premi Speciali» assegnati dagli stessi giurati provenienti dai Teatri internazionali (Teatro alla Scala di Milano, La Fenice di Venezia, Theater an der Wien di Vienna, Teatro Municipal di São Paulo, Arena di Verona, Maggio Musicale Fiorentino, Festival di Martina Franca, Macerata Opera Festival, Teatro Regio di Parma, Opéra National di Parigi, Opera di Pechino) che sceglieranno uno o più elementi per un concerto o un’audizione per la stagione del proprio teatro.

Grande novità del «PremioEttaLimiti» è rappresentata dalla «finalissima», dove la Commissione sarà «rinforzata» di altri manager teatrali ospiti che contribuiranno ad arricchire i «Premi Speciali».

La stessa «finalissima», in cui la Giuria sceglierà i vincitori del Concorso, sarà un vero e proprio evento musicale, in cui, a fianco alla gara saranno «ospiti» artisti di fama internazionale che si esibiranno durante la serata, presentata dallo stesso Presidente del «Premio», Paolo Limiti.

La serata avrà la ripresa televisiva da parte di una rete nazionale che manderà in onda tutta lo spettacolo.

Parte così una manifestazione, a cadenza annuale, che si prefigge di scoprire e aiutare i giovani talenti, facilitando il loro inserimento nel percorso teatrale, facendosi conoscere da «esperti» del settore (coloro che poi li faranno lavorare) e dal vasto pubblico che frequenta i teatri di tutto il mondo.

I «Gala» delle finalissime (lirica e musical) si terranno il 4 maggio al Teatro Dal Verme (lirica) e il 25 novembre al Teatro Nazionale (musical) con ingresso libero.  Alle serate parteciperanno artisti famosi internazionali.

Per il ritiro dei biglietti per il 4 maggio: Biglietteria del Teatro Dal Verme, via S. Giovanni Sul Muro, Milano (da martedì a sabato ore 10/20 – Domenica 10/13).

Per informazioni: www.premioettalimiti.cominfo@premioettalimiti.eu

Opera Promotion – Via Carlo Botta, 4 – 20135 Milano – Tel. +39 02 55 193 793 – Fax +39 02 54 60 154