Cos'è?

Un portale dedicato alla pubblicazione e diffusione di comunicati stampa online

Chi scrive i comunicati stampa?

Il servizio è rivolto a privati, aziende ed associazioni che intendono dare visibilità ai loro progetti, eventi, prodotti o servizi mediante notizie qualificate. A scrivere siete Voi! o potete richiedere che sia la nostra redazione a farlo per voi.

Come funziona?

è sufficiente registrarsi ed attendere la validazione del proprio profilo per poter iniziare a pubblicare i comunicati stampa. La validazione NON è automatica ed accettiamo SOLO fonti attendibili, questo per tutelare i membri già iscritti.

Costi?

Il servizio è completamente gratuito, se lo ritenete utile e lo usate per il vostro business considerate la possibilità di supportarci!

Cosa ci porta la moda primavera estate 2013

Scritto da coymbra il . Pubblicato in Comunicati Stampa

E’ quasi arrivata la primavera ormai, manca davvero poco, così noi della SEOCHEF abbiamo fatto una breve indagine seguendo i siti di abbigliamento per bambini primavera 2013 per avere una visione più ambia di quella che sarà la moda per i nostri bambini. Ecco a voi quale sarà la moda primavera estate 2013: fiori, colori, abiti leggeri e dai colori vivaci, esattamente quello che sognavamo da un po’ di mesi. Questo freddo è ormai arrivato ai suoi ultimi giorni e siamo ormai alle porte della stagione che decisamente è la più amata da tutti. La moda per i nostri ragazzi sarà una moda leggera, dai colori chiari, stile cowboy e hippy degli anni 60. Alcuni siti hanno sfoggiato le migliori collezione e basta dare uno sguardo per capire che questa prossima stagione ci vedrà tutti in scena come dei fiori colorati. Un aspetto positivo dell’ arrivo di una stagione nuova e la possibilità di risparmiare rispetto ai capi che stanno appena abbandonando la scena. Ecco allora che appaiono siti di outlet abbigliamento per bambini, proprio per soddisfare questa esigenza. Così i saldi continuano: capi delle grandi marche e delle grandi firme a prezzi super scontati. Questo naturalmente non vale solo per i bambini, bensì esistono dei siti di abbigliamento per adulti online davvero belli e affidabili. Una volta che si trova il proprio sito del cuore si fa difficoltà a cambiare però è anche vero che spesso è utile cambiare. Arrivati a questo punto dove non ci rimane che scegliere il sito che più riesce a soddisfare le nostre aspettative, che ci piace di più, di comprare tutto quello che ci piace cogliendo l’ occasione di poter risparmiare qualcosa e aspettare le belle giornate per sfoggiare i nostri nuovi capi in passeggiate nei parchi o scampagnate in qualche località di montagna o di mare. La scelta è immensa.

The hope la nuova band musicale

Scritto da The hope il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Italia, Musica

Siamo una band emergente della campania dove con dedizione e costanza cerchiamo di regalare a chi ci ascolta sensazioni ed emozioni nuove. Il panorama del rap italiano negli ultimi anni si e affermato e noi stiamo cercando di esporlo a modo nostro e con il nostro modo di fare e comporre musica. I nostri testi nascono da percorsi biografici e autobiografici dove il nostro scopo è rimanere vicini ai pensieri dei giovani come noi e magari puntare un po’ più in la. Con tante difficoltà ci stiamo promuovendo sul web e giorno dopo giorno seminiamo quello che è il nostro sogno con tante difficoltà, fine marzo usciremo con l’album “realtà ed apparenza” dove abbiamo regalato a chi ci segue due estratti di questo album qui sotto i link

http://youtu.be/DYbv1fTlrrY

http://www.youtube.com/watch?v=bThXvXQVbZs

Questi sono i brani estratti dal nostro album, il primo racconta del valore immenso dell’amicizia e che spesse volte tendiamo a non valorizzarla e il secondo invece parla di due persone che data la lontananza si lasciano. Se volete e ci ritenete meritevoli di supportarci e starci vicino nella nostra carriera musicale unitevi alla nostra fan page qui:http://www.facebook.com/thehopesound perdonateci per i nostri errori di scrittura ma è la prima volta che scriviamo un articolo e speriamo di aggiornarvi sempre con rubriche e idee diverse che possono magari incuriosirvi e poter di più mettervi in contatto con noi. Speriamo che il vostro interesse positivo o negativo che sia, ci permetta di crescere

Bonfrisco: “Il credito dovrà per forza cambiare”

Scritto da Phinet il . Pubblicato in Politica

La Senatrice Cinzia Bonfrisco interviene all’incontro dei candidati veronesi con la Confederazione nazionale dell’artigianato, piccola e media impresa. “Il credito dovrà per forza cambiare” afferma la Senatrice Bonfrisco, “c’è una spesa pubblica buona, che garantisce i servizi, è da eliminare quella improduttiva e diminuire la burocrazia. Puntare sulle defiscalizzazioni e sul project financing”.

Testo integrale dell’articolo apparso su L’Arena il 22 febbraio 2013.

Anna Bonfrisco

Costo del lavoro, peso fiscale e accesso al credito. Queste le priorità che dovranno essere inserite nell’agenda del prossimo governo secondo Angiolina Mignolli, presidente Cna Verona, Confederazione nazionale dell’artigianato, piccola e media impresa. E questi temi discussi dai candidati veronesi intervenuti all’incontro organizzato dalla Cna, a due giorni dalle elezioni.

«Le piccole e medie imprese sono il tessuto del Paese», riflette Mignolli, «ma nel 2012 ne abbiamo perse 10mila, oltre 2mila solo a Verona. La politica se ne deve occupare. Basta con le lamentele, vogliamo essere propositivi, instaurare un rapporto di collaborazione, per poter finalmente uscire da questa crisi». Per farlo, secondo i piccoli imprenditori, è necessario che venga reso più semplice l’accesso al credito e investire nella formazione. «Bisogna investire nella formazione», concorda Diego Zardini, candidato nelle file del Pd, «e nel reinserimento di chi ha perso il lavoro».

Concorde la senatrice Cinzia Bonfrisco (Pdl): «Il credito dovrà per forza cambiare».
Per il candidato Udc Stefano Valdegamberi la formazione professionale dà possibilità di sbocchi nel lavoro e non bisogna rinunciarci. «Il problema sono le banche», sostiene il leghista Matteo Bragantini, «devono dare fondi alle Pmi». Una proposta arriva dal candidato del Movimento 5 stelle, Fabio Pimazzoni: «Una banca di investimenti, strumento che ad oggi in Italia non esiste». «Il Pd punta ad abbattere il cuneo fiscale, per alleggerire il peso della tassazione sul lavoro. Da ridurre è anche la spesa pubblica», precisa Zardini.

Per Bonfrisco bisogna dire no ai tagli orizzontali: «C’è una spesa pubblica buona, che garantisce i servizi, è da eliminare quella improduttiva e diminuire la burocrazia. Puntare sulle defiscalizzazioni e sul project financing». Meno Stato e più impresa è la ricetta di Valdegamberi: «Liberalizzare e ridurre gli enti». Per Bragantini «in alcuni casi è stato il privato a non funzionare. Necessario un tetto massimo agli stipendi dei manager pubblici, adottare i costi standard e un vero federalismo». A favore del taglio delle Province il grillino Pimazzoni: «Consentirà una riorganizzazione. Il fisco deve essere amico con le grandi opere».

FONTE: L’Arena

Laboratorio teatrale Artea

Scritto da Artea Associazione Culturale il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Teatro

“IL GIOCO DEL TEATRO”

STUDIO INTERPRETATIVO PER
LA LOCANDIERA
Di
Carlo Goldoni

Il corso sarà tenuto da
NICOLA ALBERTO OROFINO
attore-regista
direttore artistico del progetto XXI IN SCENA

Argomenti trattati nel corso

– interpretazione
– studio del testo
– improvvisazione
– training fisico e vocale
– messa in scena
– saggio di fine corso

Ogni venerdi’ dalle ore 18 alle ore 20
Presso l’Associazione Culturale ARTEA
Via G. Verga 20, San Gregorio di Catania

Per info e prenotazioni
tel. 3492859798
Link: http://www.associazioneartea.com
Pagina Facebook: ArteaAss

Senatrice Bonfrisco: Nel Veronese un voto di affezione e di responsabilità

Scritto da Phinet il . Pubblicato in Politica

Una rimonta che ha raddoppiato i voti, dal 14 previsto al 28 per cento a livello nazionale, arrivando nel Veronese al 20,5. Un segnale, anche alla Lega. È la tesi della Senatrice Bonfrisco del Pdl, uscente e confermata. «Nella nostra provincia si conferma che al Pdl e al Pd va un voto di affezione e di responsabilità, vuol dire che la maggior parte dei veronesi ha un progetto politico legato al territorio, ma anche di profilo nazionale. Berlusconi ha saputo trainare il centrodestra verso questo risultato».

Testo integrale dell’articolo apparso su L’Arena il 26 febbraio 2013.

Anna Bonfrisco

Una rimonta che ha raddoppiato i voti, dal 14 previsto al 28 per cento a livello nazionale, arrivando nel Veronese al 20,5. Un segnale, anche alla Lega. È la tesi di Cinzia Bonfrisco, senatrice del Pdl uscente e confermata. «Nella nostra provincia si conferma che al Pdl e al Pd va un voto di affezione e di responsabilità», spiega. «Vuol dire che la maggior parte dei veronesi ha un progetto politico legato al territorio, ma anche di profilo nazionale.

Grillo? Ce lo aspettavamo, però il dato di Grillo fa pensare al fatto che tutti i voti della protesta siano finiti lì. Il voto leghista è quindi dentro il centrodestra e questo dobbiamo difenderlo. Perciò il voto ai leghisti liquida ogni avventura di tipo miniregionalista». E ora, però che succederà? «Per noi viva Berlusconi, che ha saputo trainare il centrodestra verso questo risultato. Alla Lega dico che l’aver continuato a logorare l’accordo con Berlusconi è stato un boomerang per il Carroccio veronese, perché Berlusconi ha preso i suoi voti, la Lega no. Quindi? La Lega va bene nel centrodestra.

Ogni avventura che qualcuno immagina con Passera o altri, non ha prospettiva». Ma quale è stato il segreto del risultato del risultato? «Berlusconi. Il quale, a parte Grillo che raggiunto percentuali strepitose, è il vero vincitore di queste elezioni. Era partito decisamente da sconfitto e il fatto che abbia ora la maggioranza relativa dei senatori dimostra che ha ottenuto un grande risultato». È il commento di Davide Bendinelli, consigliere regionale del Pdl, di cui è coordinatore cittadino». Della coalizione di centrodestra, però, oltre Pdl, Fratelli d’Italia, La Destra di Storace, Mir-Samorì e Partito Pensionati, fa parte anche la Lega, che però ha avuto, soprattutto in Veneto, un crollo di consensi. Eppure, soprattutto nella nostra regione, la Lega, e la base in particolare, non aveva gradito in larga parte il nuovo accordo con il Pdl. «Ma noi, quindi anche la Lega, abbiamo preso i voti per Berlusconi», spiega.

«Quello fra Lega e Pdl è un binomio vincente e quindi, invece che continuare a giocare a ping pong, bisogna ripartire con un progetto politico in grado di governare il Paese. Io non sono affatto convinto che la Lega abbia perso voti per noi, ma in parte per problemi interni, in parte perché i suoi elettori volevano quel federalismo che non si è mai realizzato e in parte perché i voti di protesta sono andati altrove. Andare ancora al voto? Io credo che chi è stato eletto debba trovare una quadratura del cerchio», conclude Bendinelli. «Tornare alle urne farebbe ridere gli italiani e gli Stati europei». Il Pdl comunque festeggia. Se alla vigilia della campagna elettorale veniva accreditato del 14 per cento, adesso fa i conti nelle urne con percentuali pari al doppio che portano la coalizione al testa a testa con il centrosinistra e catapultano di nuovo Berlusconi tra i protagonisti della scena politica. In città il dato risente del boom di Grillo, ma a livello veneto il Pdl ha tolto alla Lega lo scettro della coalizione. «A livello di partito siamo più che soddisfatti», dice il coordinatore regionale del Pdl Alberto Giorgetti, rieletto deputato, «sia perché recuperiamo il ruolo di leader nei confronti della Lega, sia perché Berlusconi ha dimostrato di avere ancora una forza straordinaria. Un ottimo risultato, che se avesse visto i moderati uniti, con Udc e Monti, ci avrebbe portato alla vittoria e a governare senza problemi. Adesso l’unica strada sono le larghe intese con il Pd».

FONTE: L’Arena

Corso di Chitarra Moderna ARTEA…base e avanzato

Scritto da Artea Associazione Culturale il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Musica

Esercizi di gruppo teorici e pratici senza stress ,
il corso di chitarra artea introduce argomenti
interessanti per farti conoscere il magico mondo della chitarra … E cosi da oggi imparare a suonare non e’ mai stato cosi divertente…

ecco gli argomenti che si tratteranno durante l’anno

teoria/ ear training
proprieta’ costruttive del suono
produzione, propagazione e percezione
notazione musicale e principali categorie dell’ambito semiografico tradizionale
scala cromatica e scala diatonica
calcolo delle tonalita’ maggiori/minori, circolo delle quinte
siglato internazionale
tecnica
impostazione sullo strumento
assimilazione della scala cromatica
la scala maggiore naturale nelle cinque principali diteggiature (modern method for guitar- w. Leavitt, berklee series)
tecnica di base col plettro (patterns principali)
turn around (i-iv-ii-v) in tutte le tonalita’
ritmiche di base
lettura
repertorio
temi e solos dal repertorio internazionale nei vari stili scelti tenendo conto del livello e dell’indirizzo musicale degli studenti

il corso ha alla base la passione e la voglia di imparare…

a fine corso viene rilasciato a tutti gli allievi un attestato di partecipazione.

a fine corso si avrà l’opportunità di esibirsi in un saggio musicale diretto da tutti i soci artea con la massima professionalità per mettere in atto le competenze studiate durante il corso..

Per info chiamare il 3492859798

info.artea@gmail.com

La pagina del corso sul nostro sito
http://www.associazioneartea.com/i-nostri-corsi/corsi-per-adulti/corso-di-chitarra/

FB: ArteaAss

Laboratorio di Pittura e Tecniche Pittoriche ARTEA

Scritto da Artea Associazione Culturale il . Pubblicato in Arte, Comunicati Stampa

Ogni martedì dalle 16.00 alle 18.00

PROGRAMMA DI STUDIO:

– Spiegazione teorica e prova pratica con matita dell’impostazione base del disegno con elementi di forma-composizione di un soggetto semplice, prospettiva intuitiva, ombre e luci.

– Tecniche del disegno con matita, carboncino, sanguigna e pastelli colorati.

– Realizzazione e analisi formale di un soggetto di natura morta copiato dal vivo o da immagine fotografica.

– Spiegazione della “teoria del colore” con l’uso dei colori primari.

– Realizzazione del cerchio cromatico di dodici colori e conseguente mescolanza con nero bianco o grigio per la comprensione della quasi totalità della gamma cromatica esistente.

-Realizzazione di un soggetto con colori ad olio.

– Studio del ritratto dell’anatomia e del paesaggio

L’allievo sceglierà i soggetti da realizzare in base alle sue esigenze da fotografie da riviste da libri o di pura invenzione.

Lo scopo finale del corso è quello di stimolare la personale creatività insita in ognuno di noi.

A cura dell’ artista: Angela Cacciola

http://www.associazioneartea.com/chi-siamo/direttivo/angela-cacciola/

Per info e prenotazioni
tel. 3492859798
Link: http://www.associazioneartea.com
Pagina Facebook: ArteaAss

Omia Laboratoires: Olio di Argan da agricoltura biologica certificata Eco-Cert

Scritto da mgacosmetici il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Salute

Nella linea per la cura dei capelli Omia Laboratoires impiega l’Olio di Argan che proviene da agricoltura biologica certificata Eco-Cert ed è estratto a freddo con metodi meccanici, senza l’utilizzo di solventi chimici.

L’ olio di Argan è un vero e proprio elisir cosmetico: le sue straordinarie virtù restitutive, emollienti e riparatrici consentono di mantenere la cute e i capelli sani e ben protetti.

Il suo elevato contenuto di Vitamina E, che è presente quasi in doppia misura rispetto all’olio di oliva, lo rende ideale per i massaggi, per nutrire la pelle dopo il bagno o la doccia, per rinnovare lo splendore della chioma, per rinforzare le fibre fragili e per donare lucentezza anche ai capelli più secchi e sfibrati.
L’olio di Argan è inoltre ricco di acido linoleico, vitamina A e vitamina F , preziosi alleati contro l’ invecchiamento della pelle e delle fibre capillari.

Grazie all’azione dei composti anti-ossidanti che lo caratterizzano, l’olio di Argan è in grado di garantire un’elevata stabilità dei processi ossidativi, proteggendo così la cute e i capelli dai danni indotti dall’azione dei radicali liberi.
L’olio di Argan consente inoltre di riparare e proteggere i capelli dall’azione dei fattori ambientali, come sole e vento, ma anche dai danni dei trattamenti chimici aggressivi, risanando e nutrendo i capelli indeboliti dal colore e dalla piega frequenti.

La sua origine completamente naturale lo rende sicuro per tutte le età e per tutti i tipi di pelle e capelli.

Omia Laboratoires Fisio Shampoo Olio Di Argan

Prodotti all’Olio di Argan per i Capelli
FISIO SHAMPOO CAPELLI LISCI  OLIO DI ARGAN 250ML – SLES FREE – SENZA SALE
Questo Shampoo è particolarmente indicato per persone con capelli secchi spenti e fragili, e cuoio capelluto delicato.
Nutriente e lisciante, ideale per ridonare idratazione e morbidezza a capelli secchi e fragili.
Per Uso frequente.
Certificato ICEA Eco Bio Cosmesi 255 BC 015.
Prodotto Cruelty Free, NON TESTATO su animali, controllato da ICEA per LAV n° 040.
E’ testato al nichel cobalto e cromo.

MASCHERA CAPELLI RISTRUTTURANTE – CAPELLI LISCI- OLIO DI ARGAN 250ML
OMIA Maschera Capelli Eco-Biologica è un preparato condizionante a risciacquo la cui formula, arricchita con Olio di Argan da coltivazione biologica certificata, Aloe Vera e Burro di Karitè, ripara intensamente la cuticola capillare, rendendo i capelli più morbidi e lisci.
Questa Maschera è particolarmente indicata per persone con capelli secchi e fragili.
Ideale per ristrutturare ed idratare capelli secchi e fragili, rendendoli morbidi e lisci.

Certificato ICEA Eco Bio Cosmesi 255 BC 012.
Prodotto Cruelty Free, NON TESTATO su animali, controllato da ICEA per LAV n° 040
Prodotto testato al nichel cobalto e cromo.

OLIO CAPELLI – CAPELLI LISCI – OLIO DI ARGAN 100ml – SPRAY.
Questo olio capelli può essere utilizzato sia sui capelli asciutti che sui capelli umidi dopo lo shampoo, anche in aggiunta alla maschera ristrutturante capelli.
Questo prodotto non contiene siliconi, è a base di oli naturali e richiede quindi di essere applicato facendo attenzione a non eccedere con le quantità.
Come si usa?
Scaldare uno spruzzo di prodotto sfregando le mani, stendere in maniera uniforme il prodotto su di esse, quindi passarle accuratamente su tutta lunghezza del capello, asciutto o bagnato, dalla radice alle punte. Ripetere, se necessario, fino all’ottenimento dell’ effetto desiderato.
Questo Olio è particolarmente indicato per persone con capelli secchi e fragili.

ECO BIO COSMETICO CERTIFICATO.
CRISTALLI LIQUIDI NATURALI.
NON UNGE NÈ APPESANTISCE.
PRODOTTO TESTATO AL NICHEL COBALTO E CROMO.
Certificato ICEA Eco Bio Cosmesi 255 BC 009.
Prodotto Cruelty Free, NON TESTATO su animali, controllato da ICEA per LAV n° 040.

L’Argan, o Argania spinosa, è un albero che cresce nelle zone sud-occidentali del Marocco, nella pianura del Souss. Il suo frutto è una bacca ovale giallo-bruna che contiene una noce estremamente resistente a protezione dei noccioli. L’olio di Argan nasce dalla spremitura a freddo di questi stessi noccioli. Le proprietà benefiche di questo prezioso olio sono conosciute da millenni: le donne berbere lo utilizzano da sempre per la bellezza del proprio corpo e dei propri capelli, rallentando il manifestarsi dei caratteristici segni dell’ invecchiamento.

Fonte: Omia Laboratoires

Laboratorio di Restauro del Legno Artea

Scritto da Artea Associazione Culturale il . Pubblicato in Comunicati Stampa

PROGRAMMA DI STUDIO: 

– Conoscere il Legno dalle sue venature (teoria/pratica visiva) sverniciatura del legno.

– Carteggiatura delle superfici,la scelta della grana sulla carta vetrata. (pratica e teoria)

– Completamento carteggiatura – anti tarlo – stuccatura del legno (vari tipi di stucco)

– Ricarteggiatura/rimozione dello stucco e tinteggiatura del legno

(scelta pratica dei mordenti e degli olii)

– Verniciatura a tampone (teoria e pratica)

(conoscere la verniceGOMMALACCA/pomice in polvere) sbozzatura

– Verniciatura a tampone – riempimento dei pori del legno

– Verniciatura a tampone – finitura lucida o satinata

a fine corso sarà organizzata una mostra dei lavori restaurati

SUPPORTO SU CUI LAVORARE: il partecipante al corso potrà portare un oggetto proprio di ridotte dimensioni (sedia,piccola cassapanca,cornice,comodino) o lavorare su oggetti che troverà a disposizione (a richiesta)

tel: 349 2859798

e-mail: info.artea@gmail.com

La pagina del corso sul nostro sito
http://www.associazioneartea.com/i-nostri-corsi/corsi-per-adulti/corso-di-restauro-del-legno/

FB: ArteaAss

Laboratorio di Restauro Pittorico ARTEA

Scritto da Artea Associazione Culturale il . Pubblicato in Arte, Comunicati Stampa

Il restauro è un’attività legata alla manutenzione, al recupero,al ripristino e alla conservazione dei manufatti storici.

Il restauro delle opere d’arte ha un diretto coinvolgimento con la fruizione del mercato dell’arte.
Il corso si rivolge a tutti coloro che hanno sempre desiderato entrare nel mondo del restauro, soprattutto in quello pittorico.

PROGRAMMA:

MODULO TEORICO
– Nozioni sulle tecniche pittoriche
– Nozioni sulla teoria del restauro
– Delucidazioni sulle varie tipologie di degrado presenti in un’opera pittorica
– Le cause e gli effetti
– Fasi d’ intervento (metodologie di restauro conservativo ed estetico)
– Prevenzione e manutenzione

MODULO PRATICO
– Esercitazione su tavoletta per mezzo della tecnica del tratteggio verticale e puntinato con l’ausilio di colori ad acquerello

Intervento diretto di restauro su un’opera pittorica con lo svolgimento delle seguenti fasi:

RESTAURO CONSERVATIVO

– Documentazione fotografica (prima- durante- dopo)
– Progetto preventivo di restauro
– Spolveratura del dipinto
– Operazioni di velinatura e velatura
– Trattamento del retro
– Foderatura e stiratura
– Rintelaiatura su nuovo supporto
– Svelatura

RESTAURO ESTETICO

– Pulitura della superficie pittorica
– Stuccature delle lacune
– 1°verniciatura a pennello
– Reintegrazione pittorica a tratteggio con colori a vernice
– Verniciatura finale a spruzzo
– Scheda tecnica finale

Per info chiamare il 3492859798

info.artea@gmail.com

La pagina del corso sul nostro sito
http://www.associazioneartea.com/i-nostri-corsi/corsi-per-adulti/corso-di-restauro-pittorico/

FB: ArteaAss