Cos'è?

Un portale dedicato alla pubblicazione e diffusione di comunicati stampa online

Chi scrive i comunicati stampa?

Il servizio è rivolto a privati, aziende ed associazioni che intendono dare visibilità ai loro progetti, eventi, prodotti o servizi mediante notizie qualificate. A scrivere siete Voi! o potete richiedere che sia la nostra redazione a farlo per voi.

Come funziona?

è sufficiente registrarsi ed attendere la validazione del proprio profilo per poter iniziare a pubblicare i comunicati stampa. La validazione NON è automatica ed accettiamo SOLO fonti attendibili, questo per tutelare i membri già iscritti.

Costi?

Il servizio è completamente gratuito, se lo ritenete utile e lo usate per il vostro business considerate la possibilità di supportarci!

Fecondazione Assistita: Dormire bene migliora il seme maschile.

Scritto da faberrimo il . Pubblicato in Salute

sperma e problemi del sonnoCosì come la fertilità femminile talvolta può essere compromessa, anche quella maschile può diventare fonte di problemi e preoccupazioni! Tra fumo, obesità, inquinamento, o altre cause interne di carattere fisiologico, come il diffusissimo varicocele, a questi fattori noti per il loro effetto negativo sulla fertilità dell’uomo, ora può essere aggiunta anche l’insonnia, o il “sonno cattivo”.

Dormire per seminare bene.
Dallo studio di un gruppo di ricercatori danesi, che ha esaminato un campione di 953 ragazzi di circa 18 anni, si è visto che un buon sonno per proteggere la fertilità maschile. Questa ricerca, prima nel suo genere, ha evidenziato l’associazione tra i disturbi del sonno e la quantità e la qualità degli spermatozoi prodotti dall’uomo.

Sonno di qualità per semi di qualità.
Dall’articolo pubblicato di recente sull’American Journal of Epidemiology, si evince che dormire male riduce il numero degli spermatozoi di più del 25%. Inoltre i soggetti con un alto livello di problemi del sonno hanno una concentrazione dello sperma ridotta stabilmente del 29%. I 953 ragazzi danesi di circa 18 anni d’età hanno compilato degli appositi questionari specifici sul sonno e si sono sottoposti all’analisi dello sperma. In definitiva i risultati evidenziano che lo sperma degli uomini con problemi di sonno è spesso più deformato e la sua motilità risulta essere inferiore. Inoltre questo studio ha anche messo in evidenza che una scarsa qualità del risposo può essere associata anche ad una dimensione dei testicoli più ridotta.

Schiacciate un pisolino e la vita vi sorriderà!
“Il merito di questa ricerca” – dice il Dottor Antonio Scotto, direttore del Centro per la fecondazione assistita e lo studio e la terapia della coppia infertile- “è quello di aver portato alla luce un altro possibile nemico da combattere per chi vuole mettere al mondo una nuova vita. Quindi, oltre a migliorare la qualità del cibo, piuttosto che il limitare fortemente l’uso di alcolici e del fumo, ora sappiamo che dormire bene è importante per procreare. In genere, per recuperare le energie è importante dormire circa per un terzo del giorno, anche se da età a età cambia la quota di ore-sonno indispensabili per stare bene. Non dormire o dormire male può compromettere seriamente la qualità della vita, oltre che a mettere in discussione, come evidenzia questo studio, la capacità fecondativa dell’uomo. Quindi, se perdete un po’ di sonno durante la notte, provate a schiacciare un pisolino durante il giorno: non potrà che farvi bene! In ogni caso se la condizione del seme maschile nella coppia fosse del tutto compromessa, c’è sempre la strada della fecondazione eterologa.”

Marco Filippini, Anno Europeo contro il dolore 2012-2013 dedicato al dolore viscerale

Scritto da IQandPartners il . Pubblicato in Salute

L’Anno Europeo contro il dolore 2012-2013 è dedicato al dolore viscerale, che praticamente ogni persona ha avuto modo di conoscere nella sua forma acuta e che è sottovalutato nella sua forma cronica. I numeri sul sito di Marco Filippini, nato per contribuire con informazioni, lavori clinici aggiornati, interviste a leader di opinione e le ricerche più recenti al raggiungimento degli standard medi europei in fatto di terapia del dolore.

Dolore Viscerale

La prevalenza del dolore viscerale è tanto impressionante quanto allarmante, come dimostrato da una serie di dati:

– il 20-30% della popolazione soffre di dispepsia, ma solo nella metà di questi pazienti viene individuata una causa organica;

– si stima che la sindrome dell’intestino irritabile (IBS) colpisca tra il 6% e il 25% della popolazione, a seconda dello studio e anche del sesso, e motiva circa metà delle richieste di consulto dei gastroenterologi;

– il dolore vescicale colpisce più frequentemente le donne rispetto agli uomini, 900 le donne che ne soffrono su 100.000;

– una donna su due soffre di dolori mestruali, nel 10% dei casi questo dolore è così grave che è causa di assenza per malattia ogni mese;

– globalmente, le donne soffrono di dolore viscerale con un’incidenza tre volte superiore rispetto agli uomini.

Questo disturbo è spesso messo in relazione a gravi situazioni di stress, a cui si presta altrettanta scarsa attenzione. L’Anno Europeo contro il dolore 2012-2013 è dedicato a questo tipo di dolore, il dolore viscerale, che praticamente ogni persona ha avuto modo di conoscere nella sua forma acuta e che è sottovalutato nella sua forma cronica.

FONTE: marcofilippini.it

Utero in affitto: rimborso spese in Belgio per la madri surrogate

Scritto da faberrimo il . Pubblicato in Salute

maternità surrogataQuali sono i motivi per i quali una coppia dovrebbe ricorrere a una madre surrogata? Il primo potrebbe essere per motivi di salute, il secondo, invece potrebbe essere che della coppia non è presente una donna. Oltre questi due casi generici, ce ne possono essere tanti altri, ma qualunque sia il motivo, in Belgio si sta preparando un terreno giuridico molto interessante per regolare legalmente ed economicamente il rapporto tra chi vuole avere un figlio e non può e chi, attraverso l’uso del suo corpo, è in grado di offrire questa opportunità. Questa proposta di legge, presentata dall’associazione belga Homoparentalites, che promuove e difende i diritti degli omosessuali, prevede che la maternità surrogata sia possibile per tutti i tipi di coppie, oltre a regolare il rimborso delle spese sostenute.

Lavoro a tempo determinato
Questo lavoro a tempo determinato, che può durare al massimo nove mesi, negli Stati Uniti è trattato alla stregua di un normale contratto commerciale, mentre qui nel vecchio continente il concetto di un “rimborso” per la madre surrogata, incontra ancora qualche resistenza. Questa proposta, oltre a sollevare il solito dibattito pro-contro, darà la possibilità di affrontare una delle tante contraddizioni di società e culture che sulla carta difendono la vita dell’uomo e i suoi diritti, mentre di fatto, appena possono, si mettono di traverso se la difesa di questi diretti diventa in qualche modo, mi si passi l’eufemismo, pruriginosa.

Dall’Ucraina con amore
In questo momento l’Ucraina è una delle principali destinazioni di coppie sterili in cerca di “madri in affitto“, ma, nonostante sia una pratica legale, ci sono diverse discussioni a riguardo. C‘è chi ne denuncia apertamente i fini meramente commerciali, mentre, dall’altro c’è chi ne evidenzia invece l’aspetto altruistico e umanitario. Ma la verità è che le gravidanze surrogate toccano diversi aspetti della vita dall’etica, alle questioni sociali e giuridiche che, in alcuni casi, hanno persino impedito il rientro in patria di genitori e figli, nati grazie a madri in affitto.

Per ogni dubbio, l’esperto risponde
Ma quali sono i problemi ai quali andrebbero incontro le coppie italiane che vorrebbero percorrere questa strada? Lo abbiamo chiesto al dottor Antonio Scotto, direttore del Centro di Fecondazione Assistita e di cura e terapia per la coppia infertile. “I punti critici di una pratica di questo tipo sono diversi e riassumerli in poche parole sarebbe davvero complicato e non darebbe la giusta importanza a ognuno dei singoli aspetti. Quello che posso dire è che ci sono nodi da dirimere  sia di tipo legali e sia legati alla salute della donna che vanno approfonditi con grande attenzione. In questo momento su internet imperversano avventurieri che sfruttano la debolezza di coppie stremate che ne diventano facile preda. Quindi, prima di fare qualsiasi cosa, verificate che chi si propone sia iscritto agli albi di settore, o che sia conosciuto. Il mio centro, come quello di tanti altri professionisti come me, è pronto a dare tutte le informazioni specifiche e a consigliare per il meglio chi vuole saperne di più”.

Centro Fecondazione Assistita – Roma, Napoli, Milano
Fabrizio Morrone

Vincenzo Leli resta da solo – “Vènti di Cambiamento” si sfrantuma

Scritto da luana biscu il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Locale, Politica

Vincenzo Leli, presentatosi alle elezioni amministrative del XV municipio di Roma con la lista civica Vènti di Cambiamento – Leli presidente“, è rimasto da solo, abbandonato da alcuni dei suoi 20 candidati consiglieri e dalla sua segretaria Luana Biscu.

E’ successo tutto fra il primo ed il secondo turno delle amministrative per vari motivi. Alcuni candidati non hanno accettato, al secondo turno, l’apparentamento da lui fatto con il centro-destra, giacchè la lista si presentava come apartitica. “Nel mio caso e nel mio ruolo di responsabile della segreteria politica, ho lasciato il movimento in quanto, dopo aver messo a disposizione giorni di ferie, permessi, salute (sono anche invalida civile) e tempo, non mi sono vista attribuire né un ringraziamento né un minimo di rimborso spese dopo quasi un anno di segreteria.” – spiega Luana Biscu – “Sebbene la lista civica non usufruisce di rimborsi elettorali e si sovvenziona autonomamente, ad alcuni veniva elargito del denaro mentre a me venivano fornite solo brutte risposte…Spero con questo di mettere in guardia i suoi elettori: purtroppo non si tratta di “cambiamento”, ma della solita solfa. I vènti su Roma nord non sono proprio soffiati!”

Luana Biscu
ex Responsabile segreteria politica
Vènti di Cambiamento
comitato elettorale via della Storta, 885
00123 Roma
email: luanabiscu@gmail.com
Tel. 06.30893066
Cell. 335.6335548

Bonfrisco, Pdl, Partiamo dall’emergenza sociale ed economica

Scritto da IQandPartners il . Pubblicato in Politica

“Giusto il monito di Napolitano Ora al lavoro su crisi e riforme”. Sferzata ai partiti. I parlamentari veronesi di Pd e Pdl si dicono d’accordo sulle priorità.

Testo integrale dell’articolo apparso su larena.it del 3 giugno 2013

Anna Bonfrisco

Fa breccia nei parlamentari veronesi di Pd e Pdl la sferzata di Napolitano alle forze politiche che sostengono il governo affinché si smetta «di perdere tempo con polemiche sterili e pericolose per la stabilità politica e istituzionale». Il presidente ha poi richiamato alla «responsabilità» e alla «operosa laboriosità» per «aggredire la crisi e riformare lo Stato attraverso profonde riforme istituzionali, a partire da quella elettorale». Parole che per la deputata del Pd Alessia Rotta «sono musica per le nostre orecchie perché siamo stati eletti per questo». E aggiunge: «Speriamo che anche i nostri alleati, ma non solo, ascoltino Napolitano, che è il presidente di tutti non solo quando lo si deve eleggere». La parlamentare, che fa parte della commissione Trasporti di Montecitorio, sottolinea: «Noi come Pd le nostre responsabilità ce le siamo prese, anche quando c’era da sostenere il governo Monti e abbiamo pagato un prezzo politico».

Per la senatrice del Pdl Cinzia Bonfrisco, membro della commissione Bilancio di Palazzo Madama, «quella del capo dello Stato è un monito efficace e importante in una fase in cui i due principali partiti hanno dato vita a un governo di grande maggioranza per affrontare i problemi del Paese». In primo luogo, secondo la senatrice del Pdl «bisogna dare una risposta adeguata alla crisi che spazza via migliaia di posti di lavoro e contro la disoccupazione servono forti incentivi ai lavoratori e alle imprese, dal punto di vista degli sgravi fiscali e della flessibilità, ma tutto ciò ha costi notevoli. Ma», si dice sicura la parlamentare veronese, «questo per il governo sarà la priorità. In questi giorni», continua, «si parla moltissimo di disoccupazione giovanile ma non dimentichiamo che perdere il lavoro a un’età tra i 45 e i 50 anni è una vera tragedia, umana e sociale. Dobbiamo pensare anche a questi».

Secondo la democratica Rotta sia i provvedimenti contro la crisi che le riforme istituzionali «sono entrambe indispensabili, e soprattutto non bisogna ritardare la nuova legge elettorale che, in teoria, tutti vogliono, quindi, basta con le ipocrisie», esclama.

Ma prima di cambiare la legge elettorale, dice però la senatrice Bonfrisco, si deve «mettere mano alle riforme costituzionali per ridurre la rappresentanza parlamentare e per modernizzare la forma di governo in senso presidenziale o semipresidenziale». Quanto al sistema elettorale che soppianti il famigerato “Porcellum”, Bonfrisco confessa di vedere con favore un ritorno ai collegi. «Il Mattarellum», afferma, «è un modello che personalmente apprezzo, ma il dibattito è ampio e aperto… Tuttavia, ripeto, in questo momento la priorità è la crisi economica e sono convinto che questo governo ce la può fare».

Previsioni, invece, Alessia Rotta non vuole farne. «Mi basterebbe», dice, «che il governo Letta facesse lo stretto necessario, che però non è poco, perché significa affrontare l’emergenza sociale-economica. Altrimenti nessuno potrà più presentarsi davanti agli elettori, perché la gente non ne può più di chiacchiere».

FONTE: larena.it

Agenzia Promoter: grande successo alla “Milano Art Gallery” per la presentazione del libro commemorativo su Falcone e Borsellino

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Comunicati Stampa, Cultura

La “Milano Art Gallery Spazio Culturale” in via Alessi 11 a Milano, ha ospitato con grande successo un evento di forte valenza simbolica, con l’organizzazione del manager Salvo Nugnes, Direttore di Agenzia Promoter e Promoter Arte. In data Mercoledì 12 Giugno si è tenuta la presentazione del libro “Un fatto umano” (Einaudi) dinanzi ad un nutrito pubblico, attento e partecipe, per ricordare la memoria di due eroi a modello, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e delle loro gesta coraggiose, insieme al pool della squadra antimafia. Presente all’evento anche il Direttore del Carcere di Opera, il Dott. Giacinto Siciliano, che ha espresso parole di sentito apprezzamento per l’iniziativa.

L’opera ha la forma del fumetto ed è nata dalla mente creativa di tre giovani talentuosi, lo sceneggiatore Manfredi Giffone e i fumettisti Fabrizio Longo e Alessandro Parodi. Il titolo evoca la significativa frase pronunciata da Falcone “La mafia non è invincibile, è un fatto umano e come tutti i fatti umani ha avuto un inizio e avrà anche una fine“. L’originalità del racconto risiede nel ruolo primario degli animali, poiché i personaggi protagonisti ne assumono le sembianze e nella voce narrante, affidata al noto puparo e cuntista palermitano Mimmo Cuticchio. Gli autori spiegano “Abbiamo scelto gli accostamenti volta per volta cercando di coniugare il carattere e i tratti fisici con l’animale rappresentativo. Abbiamo attribuito molta importanza ad approfondire il tutto attraverso un’accurata e doviziosa ricerca bibliografica. Ognuna della vignette acquerellate poggia su solide basi documentali ed è riconducibile a episodi precisi corredati da testi, immagini, registrazioni”.

L’organizzatore Salvo Nugnes commenta “Senza dubbio il libro potrebbe essere sfruttato come testo integrativo di compendio a livello scolastico e universitario, proprio per questa sua impostazione funzionale e al contempo informale. È sui generis rispetto ad altri libri che trattano certi argomenti, ma risulta di immediata recepibilità per un target di giovani e studenti“.

Tecnocupole Pancaldi: soluzioni ad hoc per coperture di tetti

Scritto da seodmlogica il . Pubblicato in Aziende, Casa e Giardino, Comunicati Stampa

Dal 1958 Tecnocupole Pancaldi progetta e realizza soluzioni flessibili e personalizzate per coperture di tetti e coperture industriali, utilizzando materiali di ultima generazione e macchinari tecnologicamente avanzati.

Grazie agli investimenti sulla ricerca di nuovi materiali come il policarbonato e il metacrilato e lo studio di nuove tecniche di termoformatura, unitamente alla lunga tradizione che contraddistingue il know-how progettistico dell’Azienda, l’offerta commerciale si è progressivamente evoluta in produzioni realizzate ad hoc su specifica richiesta del cliente, tra cui cupole e coperture di grandi dimensioni, lucernario termoformato, monolitici e continui, lucernari a shed ed evacuatori Free Smoke e Free Smoke Plus.

Soluzioni architettonicamente funzionali ed esteticamente in armonia con il contesto abitativo, ideali per coperture pubbliche e private, svolgono anche funzioni di prevenzione incendi e ventilazione naturale degli edifici, così da garantire il benessere e la sicurezza delle persone.

Tutti i prodotti progettati da Tecnocupole Pancaldi rispettano le più recenti norme antincendio, sulla sicurezza, e sono realizzati nel pieno rispetto dell’ambiente nell’ottica del risparmio e della sostenibilità; inoltre, sono dotati di marcatura CE e coperti da garanzia fino a 10 anni dall’installazione degli stessi.

L’Azienda mette a disposizione del cliente un encomiabile servizio di assistenza tecnica e manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti, affidando ad un equipe di esperti il compito di seguire il cliente e soddisfarne ogni richiesta.

Scopri Roma in Limousine di notte

Scritto da FrancescoLorra il . Pubblicato in Italia, Viaggi

Roma è una città straordinaria, ricca di attrazioni turistiche, monumenti, musei di un valore storico e culturale senza pari. Tuttavia, se non avete molto tempo a disposizione e desiderate conoscere le principali ed imperdibili bellezze della Capitale in un tour emozionante e spettacolare, potete affidarvi ai nostri servizi di tour a Roma in limousine e rimanere assolutamente soddisfatti.

Se siete alla ricerca di forti emozioni e amate il lusso e la comodità noi vi offriamo un tour notturno per la città a bordo di una prestigiosa limousine con conducente.

Visitare Roma di notte è una straordinaria esperienza in cui verrete catapultati in uno scenario d’altri tempi in cui le luci della notte faranno da scenario alle straordinarie attrazioni che incontrerete durante il vostro percorso. Passeggiare davanti al Colosseo illuminato, gettare una monetina alla fontana di Trevi sotto un manto di stelle, ammirare piazza Navona e Campo dei fiori lontano dal traffico e dal caos del giorno e spiare la Cupola di San Pietro, vi regalerà emozioni uniche ed indimenticabili.

Per tutto il viaggio, a bordo della lussuosa limousine che metteremo a Vostra disposizione, potrete usufruire di ogni tipo di confort e comodità nonché della guida esperta dei nostri conducenti che vi assicureranno un viaggio sereno e rilassante.

Non lasciatevi sfuggire la possibilità di offrire a voi stessi, anche se per poco tempo, una fantastica esperienza che rimarrà profondamente incisa nella vostra mente come uno scorcio di viaggio emozionante e suggestivo.

Prenotate subito il vostro tour in limousine a Roma di notte e trasformate la vostra visita a Roma in un ricordo di lusso.

Comodità, serietà, eleganza e soddisfazione del cliente sono i nostri obiettivi aziendali sui quali lavoriamo ogni giorno. Ecco perché intendiamo curare in ogni dettaglio la vostra visita a Roma e soddisfare il più possibile ogni vostra esigenza.

La scuola è finita! Ecolamp ti aspetta a Gardaland e a Mirabilandia per festeggiare l’arrivo dell’estate

Scritto da admaiora il . Pubblicato in Comunicati Stampa

Come festeggiare nel modo migliore la fine della scuola e l’arrivo della tanto attesa estate? Recandosi presso uno dei parchi divertimento che animano la bella stagione italiana e lasciandosi trasportare dalle numerose attrazioni, ma senza dimenticare uno stile di vita eco-compatibile! Per questo Ecolamp ha scelto di essere presente a Gardaland e a Mirabilandia: per sensibilizzare in modo allegro e giocoso al corretto smaltimento delle lampadine a basso consumo. Grazie al progetto happylamp, Ecolamp e la mascotte Lucius suggeriranno ad adulti e bambini dove buttare le lampadine a basso consumo esauste e racconteranno cosa si può ottenere dalla loro raccolta differenziata: vetro, metalli e plastica riprendono nuova vita e, nel rispetto dell’ambiente, rientrano nell’utilizzo quotidiano sotto forma di altri oggetti.

Dove trovare Lucius ed Ecolamp?

A Gardaland (Castelnuovo del Garda – Verona), presso l’attrazione “I Corsari”: lungo il percorso di attesa per l’ingresso al galeone dieci tappe informative accompagnano i visitatori. Uno spot Ecolamp rallegra inoltre la coda all’attrazione, dando preziose informazioni sullo smaltimento delle lampadine. Da non dimenticare la foto ricordo da scattare con Lucius lungo il Green Carpet che attende gli ospiti all’uscita, prima di passare all’attrazione successiva.

A Mirabilandia (Ravenna), invece, i messaggi Ecolamp si trovano lungo il percorso di attesa dell’attrazione “Niagara”. Pannelli informativi decorano, inoltre, i lampione della luce del Parco nelle aree di maggior afflusso.  Le indicazioni sul corretto smaltimento delle lampadine esauste sono anche parte dei laboratori didattici dedicati agli studenti delle scuole primarie e secondarie.

Il sito e le pagine Facebook e Twitter di Ecolamp sono regolarmente aggiornate con le ultime novità e gli eventi educativi e informativi proposti al pubblico dal consorzio.

Festival del Bacio 2013 – Sant’Agata dei Goti (BV)

Scritto da ruggiero.anna il . Pubblicato in Arte, Cultura, Italia, Musica, Notizie Strane, Tecnologia

La scuola di Nuove Tecnologie dell’Arte dell’Accademia di Belle Arti di Napoli ritorna a Sant’Agata dei Goti, presentando la seconda edizione del “Festival del Bacio”. Il concept di quest’anno è un messaggio universale: “Meglio Insieme”. Installazioni audiovisive, dispositivi aggreganti interattivi e live performances, lungo un chilometro di strada. Saranno però l’intera città, i suoi cittadini, gli operatori commerciali e, ovviamente, il pubblico che, riversandosi per le strade del Comune beneventano, attraverso il supporto degli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, doneranno vita al Festival.

La seconda edizione del “Festival del Bacio – Meglio Insieme” è promossa dal Comune di Sant’Agata dei Goti ed è organizzata dai professori e dagli studenti del corso di Nuove Tecnologie dell’Arte. L’evento è ad ingresso gratuito e durerà dal primo pomeriggio del venerdì sino alla sera della domenica. Prenderanno parte all’evento:

Banda Musicale di Cusano Mutri

Direttore: Alessandro Fusco

Banda Città di Torrecuso

Direttori: Rocco Callisto – Camillo Comparone

Banda Città di Airola

Direttore: Pasquale Napolitano

web: www.festivaldelbacio.it

info: info@festivaldelbacio.it