Cos'è?

Un portale dedicato alla pubblicazione e diffusione di comunicati stampa online

Chi scrive i comunicati stampa?

Il servizio è rivolto a privati, aziende ed associazioni che intendono dare visibilità ai loro progetti, eventi, prodotti o servizi mediante notizie qualificate. A scrivere siete Voi! o potete richiedere che sia la nostra redazione a farlo per voi.

Come funziona?

è sufficiente registrarsi ed attendere la validazione del proprio profilo per poter iniziare a pubblicare i comunicati stampa. La validazione NON è automatica ed accettiamo SOLO fonti attendibili, questo per tutelare i membri già iscritti.

Costi?

Il servizio è completamente gratuito, se lo ritenete utile e lo usate per il vostro business considerate la possibilità di supportarci!

Keliweb porta le reti di distribuzione contenuto (CDN) anche in Italia

Scritto da hostinginfo il . Pubblicato in Informatica, Tecnologia

Keliweb, attiva da anni nel settore dei web hosting, propone una nuova tecnologia che velocizza il caricamento delle pagine dei siti, unendo flessibilità e versatilità

Un nuovo passo è stato mosso, in ambito tecnologico anche nel nostro paese, grazie a Keliweb SRL, azienda di hosting di Paolo Pellicori con sede a Cosenza, che è anche la prima, nel nostro paese, ad offrire questo tipo di servizio agli utenti. Una situazione tipica potrebbe essere infatti la seguente: una macchina web-server deve alloggiare un certo numero di portali, servizi e siti web, ma non riesce a servire tutte le richieste di visualizzazione visto che sono molto numerose. In questi casi le tecnologie più innovative del settore offrono diverse possibilità: ad esempio quella di sfruttare il cloud computing allo scopo di distribuire le richieste su diversi nodi della rete e smaltire così il carico di lavoro, senza che gli utenti percepiscano la differenza grazie ad un meccanismo di virtualizzazione distribuita. Il problema di questa scelta risiede tuttavia nei suoi prezzi decisamente elevati, che possono incrementare di parecchio rispetto alla scelta di un normale spazio web per il proprio sito, e finiscono così per non essere esattamente per le tasche di tutte le aziende e webmaster. Le CDN (Content Delivery Network) risolvono brillantemente questo tipo di problema, ricorrendo ad un network apposito di nodi che conserva tutti (o una parte) dei dati necessari alle pagine (specie quelli più “pesanti” come video, immagini, file da scaricare) diminuendo drasticamente i tempi di visualizzazione dei siti. Più precisamente il nodo della rete geograficamente più vicino al visitatore del sito viene localizzato in tempo reale, ed è quest’ultimo a fornire una copia del dato interessato, ottimizzando così l’infrastruttura e riducendo i costi. Questa tecnologia può essere utilizzata per fornire servizi di alto livello come streaming audio / video on demand, servizi web di e-commerce o finanziari oltre che blog, quotidiani online e portali personali di utenti appassionati, aziende e professionisti. Per maggiori informazioni è possibile contattare l’azienda per ricevere maggiori informazioni in merito.

“Emozioni”, il 25 gennaio si presentano le poesie di Antonio Lonardo

Scritto da inpress il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Libri

Modica (RG) – Venerdì 25 gennaio alle ore 17.00 nell’aula magna dell’Istituto tecnico commerciale “Archimede” (Viale Fabrizio, 10) sarà presentata Emozioni, la nuova silloge poetica di Antonio Lonardo, pubblicata dall’Editrice Gds con la prefazione di Antonio Daniele.

Interverranno, oltre l’autore, la scrittrice Daniela Fava e il giornalista Giovanni Criscione. Gli attori Giovanni Peligra e Tina Di Rosa del Nuovo Teatro Popolare di Ispica leggeranno alcuni brani dell’opera. Gli interventi e le letture si alterneranno con alcuni brani musicali eseguiti al pianoforte dalla professoressa Ausilia Pluchino. Modererà la giornalista Giuseppina Franzò.

Antonio Lonardo (nato in provincia di Avellino nel 1943) ha insegnato Materie letterarie nelle scuole medie e negli Istituti superiori, concludendo la sua carriera di docente proprio nell’ITC “Archimede”. Nel suo magistero ha saputo stimolare gli studenti spingendoli a cimentarsi con la poesia. Alcuni ex studenti hanno pubblicato sillogi poetiche, distinguendosi nei concorsi letterari.

I versi di Lonardo hanno ottenuto il favore della critica e numerosissimi premi, tra cui spiccano la medaglia d’argento del presidente della Repubblica e la medaglia del presidente del Senato.

Emozioni è la sua quarta raccolta. Comprende 64 liriche che possono suddividersi in tre parti. La prima parte è un poemetto di 28 liriche, di ispirazione epica e classica, in cui l’autore affianca ai riferimenti colti e alle suggestioni letterarie una poesia delle emozioni, dei ricordi personali e giovanili, sepolti sotto la polvere degli anni. La seconda sezione, denominata “Storia”, comprende componimenti dedicati a personaggi biblici e momenti della storia remota e recente che hanno segnato il cammino dell’umanità. La terza parte, in cui compaiono alcuni componimenti già editi, è dedicata alla poesia del cuore e degli affetti, delle emozioni, dei luoghi, delle persone care e dei sentimenti. Il comune denominatore tra le parti dell’opera è rappresentato dalla compresenza dialettica di emozioni universali, particolare e individuali, scaturite ora dalla suggestione dei testi classici, ora da frammenti della storia e dalle vicissitudini della vita.

Migliorate la vostra presenza online, costruite il vostro sito web!

Scritto da Miketyson il . Pubblicato in Italia

Luogo, 17 da DICEMBRE 2012 – Il mondo di internet è risaputo essere il più efficace sistema di marketing. Tutti i professionisti che operano in ambito marketing si sono resi conto da ormai 10 anni che i media tradizionali sono decisamente meno efficaci con conseguenze di declino e abbandono in termini di investimenti pubblicitari.

Anche le PMI italiane, stanno iniziando a capire la necessità di essere presenti sul web non semplicemente con la realizzazione di un sito internet, bensì con un progetto web a 360 gradi strutturato su tecniche di marketing per acquisire clienti tout court.

La vera sfida delle web agency che operano però in ambito di internet marketing è quella di riuscire ad educare i propri clienti della validità e necessità di usufruire del servizio. Molte aziende ancora oggi pensano alla carta come strumento di marketing e solo evidenti test e case history realizzate ad hoc per loro riescono a far cambiare idea a questi “clienti testardi”.

Purtroppo come in tutti i settori di mercato anche nel campo dello sviluppo di progetti web orientati al marketing e all’acquisizione clienti attraverso internet, molti attori si improvvisano qualificati esperti in grado di risolvere qualsiasi problema.

Ciò da l’impressione al pubblico che in internet ci siano “troppi esperti” molti dei quali veri e propri venditori di fumo. Ovviamente tutto ciò distorce la reale potenzialità del sistema internet e rischia di far percepire tutti gli attori in gioco come dei ciarlatani.

Il consiglio è dunque quello di testare l’agenzia di marketing e posizionamento di siti web a cui vi intendete affidare con domande, test, con la richiesta di case history verificabili e con la dimostrazione di obiettivi e risultati ottenuti.

SitiWebFerrara.it vi può aiutare a risolvere alcuni dei vostri problemi. Si tratta di una agenzia sviluppo per progetti web quali siti internet, web application, con know how dimostrabile nel campo della promozione marketing e in particolare nel posizionamento di siti web e attività di social media marketing.

SitiWebFerrara.it, ha esperienza anche nell’ideazione di campagne pubblicitarie online, attraverso sistemi quali Facebook e Google.

Infine se il vostro obiettivo è quello di aumentare le vendite, diminuire i costi di marketing, migliorare il rapporto e la qualità di servizi offerti ai vecchi clienti, SitiWebFerrara.it offre degli strumenti in grado di aiutarvi ad innovare.

Attraverso l’implementazione di un CRM (software per la gestione delle relazioni con la clientela), SitiWebFerrara.it può innovare sensibilmente la vostra azienda permettendovi di essere più visibili spendendo meno.

Qualsiasi scelta e partner deciderete di scegliere per innovare e definire la vostra strategia di comunicazione e marketing, qualsiasi strumento adotterete per ricercare clienti, richiedete sempre dati concreti di supporto, testimonianze di clienti soddisfatti e case history dimostrabili.

SitiWebFerrara.it è in grado di offrirvi tutto questo per posizionare la vostra azienda sul più alto piedistallo di visibilità.

Contact Information:

Marco De Giovanni

Address: Via Bianca Maria, Milano

Email ID: m.degiovanni82@gmail.com

Lista d’attesa case di risposo di Brescia

Scritto da casediriposo il . Pubblicato in Locale, Salute

Come Bergamo anche la provincia di Brescia si e’ attrezzata per gestire online le liste d’attesa delle strutture assistenziali per anziani. E’ possibile trovare la lista completa con aggiornamento quasi settimanale dei posti disponibili a questo indirizzo: http://www.casariposo.org/lista-attesa-case-di-risposo-brescia.

Alcune delle case di riposo che sono monitorate dall’ASL di Brescia sono:

  • Fondazione Casa di Dio R.S.A. Luzzago
  • Casa di Riposo per Anziani di Tignale
  • Fondazione Le Rondini Città di Lumezzane
  • Fondazione Casa di Dio R.S.A. Casa di Dio
  • Fondazione Madonna del Corlo
  • Casa di Riposo di Ghedi
  • Fondazione Don Angelo Colombo Travagliato
  • Casa di Riposo Don F. Cremona
  • Casa di Riposo Feltrinelli Gargnano
  • Casa di Riposo Francesco e Beniamino Porta
  • Casa di Riposo G.B. Valotti Isorella
  • Casa di Riposo Maggi
  • Casa di Riposo Paolo VI  Bagnolo Mella
  • Casa di Riposo S.Giovanni Bovegno
  • RSA Sorelle Girelli
  • Casa di Sogg. per Anziani Bedizzole
  • Villa Serena Pontoglio
  • Elisa Baldo Gavardo
  • Casa di Riposo di Calcinato
  • Casa di Riposo di Manerbio
  • Casa di Riposo di Capriolo Don Gaudenzio Martinazzoli
  • Casa di Riposo di Roè Volciano
  • Casa di Riposo di Botticino
  • Casa di Riposo Villa G. Padovani Quinzano
  • Fondazione Casa di Industria Brescia
  • Villa dei Pini F. Colturi  Villa Carcina
  • Istituto Bregoli Pezzaze
  • Lucini Cantù Rovato
  • Fondazione  Beata Cristina Calvisano
  • R.S.A Nobile Paolo Richiedei e C.D.I. Richiedei
  • Residenza Berardi Manzoni Roncadelle
  • Ricovero la Memoria Gavardo
  • Fondazione R.S.A. Residenza gli Ulivi Casa di Riposo di Salò
  • Fondazione S. Maria del Castello Carpenedolo
  • Fondazione Serlini R.S.A.
  • Fondazione Villa Fiori RSA Nave
  • Fondazione Villa Giardino di Orzinuovi
  • Istituto Cremonesini Pontevico
  • Istituto Pietro Cadeo Chiari
  • Rsa Lorenzo e Gianna Zirotti
  • Fondazione Casa di Dio R.S.A. La Residenza
  • Fondazione Paola di Rosa  Capriano del Colle
  • Pio Ricovero Inabili Castenedolo
  • Residenze Anni Azzurri Rezzato
  • Soggiorno Sereno Emilia e Egidio Pasini Odolo
  • Villa de Asmundis Desenzano
  • Fondazione Paola Di Rosa R.S.A. Villa di Salute
  • Villa Elisa Brescia
  • Fondazione Casa di Dio R.S.A Livia Feroldi
  • RSA Mons. F. Pinzoni

Scorrendo la lista si puo’ vedere che i costi variano in base alla tipologia di servizi e si va di un minimo di 29,50€ per un posto letto nella Casa di Riposo di Pezzaze ad un massimo di 110,50€ per poter entrare nella Casa di Riposo di Rezzato.

IL CRIMINON : UN PROGRAMMA UMANITARIO DI RIABILITAZIONE DEI DETENUTI PATROCINATO DALLA CHIESA DI SCIENTOLOGY

Scritto da gabri.casella il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Religione

Il programma Criminon viene offerto in più di 2.100 istituti penali in 38 nazioni. Composto in gran parte da volontari, il Criminon dà formazione anche al personale degli istituti di correzione fornendo i programmi di riabilitazione in loco. Il Criminon inoltre offre i suoi servizi a dipartimenti della polizia, servizi di prevenzione della criminalità minorile e programmi di prevenzione, per avere un mondo senza crimine.

Gli agenti di polizia a Mexicali, in Messico, si sono formati sulla parte principale del programma, dal titolo La Via della Felicità, un codice morale basato sul buon senso.

Portando il programma Criminon nelle carceri indonesiane, la recidività è calata a meno del 2%.

L. Ron Hubbard ha scoperto che la chiave per la vera riabilitazione è il ripristino del rispetto di sé. Per aiutare i detenuti a fare proprio questo, gli studenti del Criminon studiano e mettono in pratica i precetti de La Via della Felicità.

A Taiwan, come avviene in tutto il mondo, i reati legati alla droga sono la causa dell’aumentato numero di reclusi. Per questo motivo, una parte del programma Criminon si occupa dell’educazione sulle droghe per aiutare i detenuti a capire e superare la dipendenza dalle droghe.

Il Criminon offre programmi in oltre 50 strutture in Sudafrica, dai riformatori alle prigioni di massima sicurezza.

Il programma Criminon è patrocinato dalla Chiesa di Scientology il cui fondatore è Mr. L. Ron Hubbard.

Per maggiori informazioni visita il sito: http://www.scientology.it/

UN NETWORK MONDIALE PER PORTARE L’ISTRUZIONE E L’APPRENDIMENTO

Scritto da gabri.casella il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Dal Mondo

A MILIONI DI PERSONE: APPLIED SCHOLASTICS

Quasi la metà degli adulti americani, vale a dire 90 milioni di persone, sono praticamente analfabete. Otto milioni di studenti sono stati etichettati come “disabili nell’apprendimento” e la soluzione fornita dal sistema scolastico americano non è offrire l’istruzione di base, ma la prescrizione di farmaci. Mentre il problema arriva a costare a governi, imprese e contribuenti migliaia di miliardi di dollari, il costo in termini umani è incalcolabile.

Riconoscendo le debolezze del sistema già nel 1950, L. Ron Hubbard ha sviluppato una vera e propria “tecnologia” di apprendimento con cui imparare alla perfezione qualsiasi argomento. Queste innovazioni educative sono note nel loro insieme come tecnologia di studio e forniscono a studenti di ogni età e livello d’istruzione l’ingrediente mancante alla moderna istruzione: vale a dire imparare come imparare.

Per più di trent’anni, l’introduzione della Tecnologia di Studio nelle scuole e nelle università è stato in gran parte un lavoro a livello locale iniziato da educatori riuniti sotto la bandiera di Applied Scholastics. Oggi quella campagna locale rappresenta un movimento mondiale che ha sede ad Applied Scholastics International, centro di formazione mondiale. Inaugurato nel 2003, il centro di 40 ettari è situato nell’area di Spanish Lake, a St. Louis nel Missouri.

Ci sono ora oltre 900 gruppi di Applied Scholastics in 67 paesi, 400 dei quali sono stati aperti solo negli ultimi sette anni. Inoltre, gli insegnanti di circa 42 nazioni, tra cui India, Giappone, Palestina e Swaziland (Africa), si sono specializzati nella Tecnologia di Studio. Dato che questi insegnanti, a loro volta istruiscono i propri colleghi e studenti, coloro che hanno beneficiato della tecnologia di studio, dall’apertura della sede internazionale, sono ad oggi 32 milioni di persone.

Per maggiori informazioni visita il sito: http://www.appliedscholastics.org

CHE COS’E’ SCIENTOLOGY?

Scritto da gabri.casella il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Religione

Domande e risposte comuni.

Tra le domande comuni: Perché Scientology è una Chiesa?
La parola Chiesa deriva dal greco kurios che significa “signore” e che a sua volta deriva dalla radice indoeuropea kewe. “essere forte”.
Tra i significati correnti della parola troviamo quelli che seguono: “una congregazione”, “potere ecclesiastico contrapposto a quello secolare” e “ la professione clericale; il clero”.
La parola chiesa non viene usata solamente per le congregazioni cristiane. Esistevano chiese gai 10.000 anni prima dell’avvento dei Cristiani, e il Cristianesimo stesso costituì una rivolta contro la chiesa riconosciuta del suo tempo. Nell’uso moderno le persone parlano della chiesa Buddista o Mussulmana, riferendosi in generale alla totalità ei credenti di una particolare dottrina religiosa.

Una chiesa è semplicemente una congregazione di persone che partecipano ad attività religiose comuni; chiesa è anche il termine usato per indicare l’edificio nel quale i membri di un gruppo religioso si riuniscono al fine di praticare la loro religione e di conseguire maggiore consapevolezza spirituale e benessere.

Scientology aiuta l’uomo a diventare più consapevole dell’esistenza di Dio, più conscio della natura spirituale propria e degli altri attorno a lui. Le scritture di Scientology riconoscono l’esistenza di un intera dinamica (spinta o motivazione di vita) dedicata all’Essere Supremo (ottava dinamica) e anche un’altra dinamica che a che fare esclusivamente con la spinta di ciascuno di esistere in quanto spirito (la settima). Il riconoscimento di questi aspetti della vita è la caratteristica tipica delle religioni. Perciò Scientology è una religione e l’uso della parola chiesa, ad essa riferita è corretta.

Negli anni ’50 gli Scientologist riconobbero che la tecnologia di L. Ron Hubbard e i suoi risultati avevano direttamente a che fare con la liberazione dello spirito umano e consentivano regolarmente di conseguire una maggiore consapevolezza spirituale.

Per loro era chiaro che si trattava di una pratica religiosa, perciò, nei primi anni ’50, proposero di costituire una chiesa per meglio servire al necessità degli Scientologist. La prima chiesa di Scientology fu istituita nel 1954. Da allora, dozzine di sentenze di tribunale, in molti Paesi differenti hanno riconosciuto di fatto lo status religioso di Scientology.

Sabato 26 maggio 2012 dalle ore 15:00, visita guidata all’interno della Chiesa di Scientology in via Fratelli Bronzetti 20 a Brescia.

Non solo il personale mostrerà l’interno della chiesa ma risponderà anche ad ogni domanda. E’ gradita la prenotazione.
Per maggiori informazioni visita il sito: http://www.scientology.it

Miur: Noisiamopari, il portale delle pari opportunità.

Scritto da Phinet il . Pubblicato in Istruzione

MIUR lancia il portale noisiamopari.it per sostenere le “pari opportunità” e per la lotta contro la discriminazione. Il Portale noisiamopari.it, sostenuto dall’attenzione e dall’impegno del Sottosegretario all’Istruzione, Marco Rossi Doria, è suddiviso in sezioni utili per approfondire i fenomeni e conoscere i progetti e le iniziative realizzate. Nello specifico vengono analizzate le tematiche della “violenza sulle donne”, della “discriminazione di razza e di religione”, dell’ “omofobia” e del “bullismo”.

logo noi siamo pari.

A seguito dei quotidiani episodi di discriminazione di cui le cronache odierne dei mass media abbondano e, in generale, per contrastare i fenomeni della discriminazione di genere, della discriminazione di razza e religione, dell’omofobia e del bullismo, il MIUR ha lanciato un progetto per sostenere le “pari opportunità”, il Portale noisiamopari.it, sostenuto dall’attenzione e dall’impegno del Sottosegretario all’Istruzione, Marco Rossi Doria.

Questo spazio web è frutto di un lavoro iniziato quasi un anno fa dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca e raccoglie le tante esperienze delle scuole sul tema, coinvolgendo esperti, associazioni ed Enti, allo scopo di riunire materiale didattico, progetti e iniziative realizzate nelle scuole di ogni ordine e grado.
Infatti, la scuola si cimenta ogni giorno con la costruzione di una comunità inclusiva che riconosce le diversità di ciascuno. E’ – ad un tempo – la prima comunità formativa dei futuri cittadini e luogo importantissimo per la crescita e la costruzione dell’identità di ciascuna persona. Così, le scuole favoriscono la costruzione dell’identità sociale e personale da parte dei bambini e dei ragazzi, il che comporta anche la scoperta della relazione con l’altro sesso e del proprio orientamento sessuale.
Il Portale noisiamopari.it è suddiviso in sezioni utili per approfondire i fenomeni e conoscere i progetti e le iniziative realizzate.
All’interno sono reperibili i riferimenti e i progetti avviati da Associazioni, Enti e Istituti Scolastici.
Nello specifico vengono analizzate le tematiche della “violenza sulle donne”, della “discriminazione di razza e di religione”, dell’ “omofobia” e del “bullismo”.
Dalla homepage è possibile accedere direttamente ai link delle Associazioni, Enti e Istituti Scolastici impegnati al fianco del MIUR nella sensibilizzazione verso questi temi.
Così, il Portale noisiamopari.it, si propone come elemento di sostegno al lavoro dei docenti impegnati quotidianamente nella formazione dei propri alunni sulle problematiche relative a tutte le forme di discriminazione, in particolare, attraverso strumenti informativi, di scambio e di supporto. Alla homepage, il messaggio di benvenuto del Prof. Marco Rossi Doria, marcorossidoria.blogspot.it particolarmente attivo e sensibile verso le tematiche dei diritti contro la discriminazione, dell’inclusione sociale e culturale e della riflessione civile.

FONTE: Noisiamopari

Alcuni consigli sul noleggio barche Sardegna

Scritto da mirkopise il . Pubblicato in Viaggi

Con i suoi 1897 chilometri di coste, la Sardegna è una fantastica isola che merita davvero di essere visitata in barca. La tipologia e la morfologia di questi “confini” è così varia che il viaggio risulta piacevolissimo e ricco di sorprese.

Soprattutto per chi viene in vacanza durante l’estate, il modo più comodo e conveniente per assicurarsi un’imbarcazione è quello di rivolgersi ad agenzie di noleggio barche Sardegna, che con la loro professionalità ed esperienza sono in grado di suggerire le migliori soluzioni al cliente, anche in base alle caratteristiche del viaggio che si intende intraprendere. Nel caso si avesse necessità di prenotare un alloggio per il soggiorno, assicurarsi quindi che la barca si trovi ormeggiata ad una distanza ragionevole da questo (fortunatamente la maggior parte dei centri costieri sardi dispongono di un porticciolo), in modo da poterne usufruire senza alcun sacrificio.

Le coste sarde si articolano nei golfi dell’Asinara a nord, di Orosei a est, di Cagliari a sud e di Alghero e Oristano a ovest. Come già detto precedentemente, la loro tipologia è diversificata: sono alte, rocciose e con piccole insenature (soprattutto nella zona di nord-est, dove diventano profonde e s’incuneano nelle valli), sono basse e sabbiose, diventando talvolta paludose nelle zone meridionali e occidentali. Tantissime le isole che si affacciano sulle coste come quelle di Sant’Antioco e San Pietro a sud, l’Asinara, La Maddalena e Caprera a nord, giusto per citarne alcune.

Per i “romantici” o semplicemente per quelli che amano avere un rapporto più intimo col mare, il noleggio barche a vela Sardegna è la soluzione più adatta: sarà piacevole e rilassante godere delle mille sfumature di colore del mare, dei sui riflessi e dei paesaggi più inaspettati e che a volte si possono ammirare soltanto dalla posizione privilegiata del mare.

Energia verde per 100 mila famiglie: nuovo look green per elettrodotto degli anni Cinquanta di Terna, guidata da Flavio Cattaneo

Scritto da TheEnergyNews il . Pubblicato in Economia

Terna, guidata da Flavio Cattaneo, completa il rifacimento ed il potenziamento dell’elettrodotto in alta tensione nel Salernitano. Un investimento di 4 milioni di euro che permetterà di convogliare in rete tutta l’energia “verde” prodotta dai parchi eolici e fotovoltaici della zona. La linea “Campagna-Sicignano-Contursi” sarà in grado di fornire energia pulita a 100mila famiglie grazie alla produzione di 200MW a regime lungo un percorso che si snoda per 18,3 km tra i Comuni di Campagna, Contursi Terme, Postiglione, Serre e Sicignano degli Alburni.

Nuovo look per una linea aerea elettrica datata anni Cinquanta e grazie alle rinnovabili. Dopo 5 mesi di lavori, il coinvolgimento di 4 imprese ed un investimento pari a 4 milioni di euro Terna, guidata da Flavio Cattaneo, ha infatti concluso il rifacimento ed il potenziamento dell’elettrodotto in alta tensione “Campagna-Sicignano-Contursi”: un’opera che, da adesso, permetterà di convogliare in rete tutta l’energia “verde” prodotta dai parchi eolici e fotovoltaici della zona del Salernitano.

Si tratta di un nuovo elettrodotto che, come riportano “Corriere del Mezzogiorno” e “Il Mattino” sarà in grado d’ora in avanti di fornire energia pulita a 100mila famiglie grazie alla produzione di 200MW a regime lungo un percorso che si snoda per 18,3 km tra i Comuni di Campagna, Contursi Terme, Postiglione, Serre e Sicignano degli Alburni.

Come detto si tratta di un’operazione molto importante in quanto si tratta di una vecchia linea risalente al 1959 che quindi diventa quindi più moderna, efficiente, sicura e funzionale alla raccolta di energia rinnovabile. Ma non solo, perché è anche meno impattante a livello ambientale rispetto al tracciato originario: gli accorgimenti ingegneristici adottati dai tecnici di Terna, infatti, rendono la linea aerea meno visibile e più compatibile con il territorio circostante. L’altezza dei tralicci, la loro ubicazione e la verniciatura verde, li rendono adatti al contesto in cui sono stati inseriti. Autorizzato dalla Regione Campania, il nuovo elettrodotto sfrutta per quasi la totalità del percorso, il vecchio tracciato: ciò ha consentito a Terna di minimizzare i costi e i tempi di cantiere.

I lavori di rinnovo e ammodernamento della linea elettrica – restyling necessario per far fronte alle mutate condizioni del sistema elettrico locale – sono stati eseguiti nel rispetto delle prescrizioni di tutte le Amministrazioni ed Enti coinvolti e non hanno avuto particolari ripercussioni sulla continuità dell’erogazione di energia, in quanto programmati da tempo anche in base alle esigenze delle altre infrastrutture interferenti (Autostrada “Salerno-Reggio Calabria”, rete ferroviaria, linee elettriche in media tensione). Lavori che sono consistiti nella sostituzione dei vecchi conduttori (i cavi distesi tra i tralicci) con quelli nuovi tecnologicamente più avanzati e capaci di trasportare un maggior quantitativo di energia elettrica. Installata, infine, anche la nuova fune di guardia, il cavo posto in cima ai tralicci a protezione dai fulmini.

Con la messa in opera di questo elettrodotto dovrebbero essere eliminate del tutto, o quanto meno ridotte al minimo, le interruzioni di corrente che interessavano negli ultimi anni tutta la zona.

FONTE: Terna