Operazioni chirurgiche a basso costo? Risponde il rinomato Bruno Bassetto, chirurgo estetico e plastico

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Salute

In questo periodo di crisi, dove vengono a mancare i soldi, ma non i bisogni o i desideri, bisogna destinare le proprie attenzioni sul rapporto qualità-prezzo che ogni professionista offre“. Questa la dichiarazione del Dott. Bruno Bassetto, chirurgo estetico e plastico, rinomato ed apprezzato in tutta la regione Veneto e nel territorio nazionale, nonché socio ordinario della S.I.C.P.R.E. e dell’Associazione Italiana di Chirurgia Plastica Estetica AICPE. Il dott. Bruno Bassetto spiega “In Italia, purtroppo, soprattutto nelle grandi città, ogni giorno vengono effettuate numerosissime operazioni chirurgiche a basso costo in strutture inadeguate. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, oltre alla scelta del professionista e al prezzo proposto, c’è da considerare il luogo in cui gli interventi vengono svolti, perché ciò che può apparire vantaggioso può rivelarsi molto pericoloso, se l’ambiente non è adatto allo svolgimento di un intervento“.

Come dice l’AICPE infatti «negli studi medici si dovrebbero eseguire al massimo iniezioni di filler, negli ambulatori chirurgici piccoli interventi chirurgici in anestesia locale (rimozioni di neoformazioni cutanee, blefaroplastiche semplici, otoplastiche, ecc), mentre interventi di maggiore complessità in anestesia locale o generale dovrebbero essere praticati in strutture di day surgery o in strutture protette».

Il Centro di chirurgia estetica diretto dal dott. Bruno Bassetto, “Marostica Salus”, situato in via XV Aprile 4 a Marostica (VI) è considerato un piccolo Ospedale, che rispetta tutte le norme di sicurezza ove si possono fare numerosi interventi di chirurgia estetica, in anestesia generale, spinale, peridurale o locale con sedazione nella massima sicurezza con la presenza costante dell’Anestesista durante l’intervento. Il dott. Bruno Bassetto, che nella sua clinica all’avanguardia dispone di personale competente e di materiali di ottima qualità, afferma “Sono d’accordo con le parole del presidente di AICPE Giovanni Botti quando afferma che – quando c’è di mezzo la salute, conviene verificare ogni dettaglio prima di accettare proposte apparentemente appetibili, ma quantomeno sospette“.