Milano Art Gallery: Philippe Daverio, Gillo Dorfles, il sovrintentente Bandera, Domenico Piraina e molti altri ospiti alla mostra di Gianni Marussi

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Cultura

Lunedì 18 Novembre 2013 si è conclusa la mostra antologica di Gianni Ettore Marussi, inaugurata con grande successo e ottimi riscontri, Domenica 3 Novembre 2013, presso la rinomata “Milano Art Gallery”, in via G. Alessi 11, a Milano. L’esposizione, organizzata dal manager Salvo Nugnes, agente di illustri personalità del panorama culturale, è stata curata da Giorgia Cassini ed è stata visitata da grandi nomi dell’arte e della cultura, come il Ministro Tiziano Treu, il Sovrintendente Sandrina Bandera, il direttore di Palazzo Reale Domenico Piraina, gli storici e critici d’arte Gillo Dorfles e Philippe Daverio, il giornalista Claudio Brachino, la direttrice di noti settimanali e scrittrice Silvana Giacobini e moltissimi altri ospiti illustri internazionali che hanno espresso il loro più sentito apprezzamento per le originali opere di Marussi.

La Cassini afferma “Marussi non ricerca solo l’identità fisica, materica, ma l’anima, la sensibilità d’artista. Legato ai valori tradizionali della pittura occidentale, propone una sorta di “alfabeto mentale” che dà luogo ad opere basate su composizioni accuratamente progettate, rivelatrici di un linguaggio di grande maturità artistica” e continua descrivendo le sue opere come “Opere digitali che parlano di movimento, di maestosità, di genesi, di anelli di polvere cosmica, realizzazioni di straordinaria efficacia icastica, ispirate ad un preciso senso di verità. Sono creazioni cariche di anima, armonia e contenuto. Ritmiche composizioni, in realtà figurazioni simboliche che alludono alla duplice natura umana, fatta di spirito e materia“.

Tags: , , , , , , ,