Lucchini New York: una Collezione dedicata al passato della Grande Mela

L’idea era nata dopo l’acquisto in un’asta di un curioso album fotografico”, racconta Silvia Lucchini. “In queste foto, in particolare, la città appare rarefatta, e i tagli architettonici sono molto particolari”. New York Born back into past è in mostra all’Istituto Italiano di Cultura di New York.
Lucchini New York

A fine 2011 abbiamo raccontato l’uscita di un volume fotografico dedicato a New York, curato da Stefano Lucchini e dalla moglie Silvia, dal titolo “NEW YORK – Born back into the Past” (testi in italiano e inglese, con introduzioni di Geminello Alvi e Gianni Riotta). Un libro unico nel suo genere (pubblicato da Alinari-24 Ore), ricco di citazioni d’autore.

Mostra Lucchini New York

L’idea era nata dopo l’acquisto in un’asta di un curioso album fotografico”, racconta oggi ad Affaritaliani.it Silvia Lucchini. Che si trova proprio a New York, dove nella sede dell’Istituto Italiano di Cultura si inaugura la mostra “New York. Nato nel passato”, che raccoglie una sezione fotografica dalla collezione d’epoca acquistata da Stefano e Silvia.

“La particolarità  di questa mostra, che durerà fino al 3 luglio, è che vede protagoniste le foto originali”, ci spiega la curatrice. Per Silvia Lucchini “è innegabile che New York in bianco e nero sia sempre molto affascinante. In queste foto, in particolare, la città appare rarefatta, e i tagli architettonici sono molto particolari”.

C’è chi dice che gli autori delle fotografie siano più d’uno. Ma per Silvia Lucchini non è così: “Sono convinta che dietro ci sia una sola mano, lo stile è uniforme, si nota un’evidente continuità in questi scatti”. Dopo le immagini su New York in bianco e nero, come ci anticipa la stessa Silvia Lucchini, la coppia si metterà a lavoro “su una nuova collezione, sempre dedicata al passato della Grande Mela. Sarà una vera sorpresa…”.

FONTE: affaritaliani.it