L’etimologia della parola vino

Scritto da POSIZIONAMENTO il . Pubblicato in Alimentari e Bevande

L’etimologia della parola vino deriva dal verbo sanscrito “vena” che vuol dire “amare”, e non v’è dubbio che con del vino in corpo ogni sfumatura della nostra vita, ogni aspetto di ciò che ci circonda diventa all’improvviso decisamente “amabile”, certamente più del solito.
Al di là dell’aspetto meramente godereccio e festaiolo associato generalmente al vino, molto importante è il suo lato raffinato che lo rende la bevanda ideale in occasione di un pranzo o di una cena. Capace di esaltare ed amplificare i sapori di un piatto il vino è il compagno ideale per pranzi e cene importanti.

Le nostre cantine accolgono i migliori vini in circolazione e grazie a particolari attenzioni che riserviamo alla loro conservazione il consumatore grazie al web può fare acquisti di vino online assicurandosi la qualità del prodotto e la comodità di ordinarlo dallo schermo di un pc e vederselo recapitare direttamente a casa.

A proposito di cantine e conservazione delle preziose bottiglie, vi sveleremo un piccolo segreto: sapete perché le bottiglie di vino vengono disposte in fila secondo una particolare specifica inclinazione di 30 gradi?

Non è una decisione empirica ma il frutto di un’osservazione assai importante che può fare la differenza nella qualità del prodotto finale. L’inclinazione a 30 gradi serve a far si che il tappo si mantenga umido ed evitare che essiccandosi possa diminuire di spessore facendo passare aria dentro alla bottiglia, cosa che altererebbe l’aroma del vino.

Per questo e per altri preziosi “segreti” vi aspettiamo sul sito enotecavenditavinionline.it

Tags: , , , ,