Le radiofrequenze

Scritto da POSIZIONAMENTO il . Pubblicato in Beauty & Wellness, Salute

La radiofrequenza è un macchinario di origine israeliana che nasce con lo scopo di ridare tono ai tessuti, ma prima di arrivare a essere quello che è oggi, ha subito parecchie variazioni.
Inizialmente nacque come monopolare ovvero una radiofrequenza che disponeva di un unico polo magnetico, successivamente divenne bipolare (due poli magnetici).

La radiofrequenza bipolare è utilizzata in diverse apparecchiature, come ad esempio quelle nei centri estetici, ma anche quelle mediche come il Golden Lift.
Questo particolare apparecchio tramite dei microaghi d’oro veicola la radiofrequenza all’interno dei tessuti, stimolando i fibroblasti che a loro volta produrranno neo-collagene ed elastina.

Come avviene il trattamento?
Il paziente viene fatto accomodare in una stanza dove viene detersa e disinfettata la zona da trattare e subito dopo viene applicata una crema anestetica che verrà rimossa dopo 50 min.
Una volta rimossa la crema anestetica si potrà effettuare l’intervento.
La pelle apparirà immediatamente arrossata e potrebbero presentarsi dei piccoli ematomi a causa degli aghi, ma nel giro di 3-4 giorni si potrà già notare il risultato.
Risultati

La pelle apparirà immediatamente più distesa ed omogenea come se si fosse effettuato un piccolo lifting.
Mantenimento

Si consigliano dai 3 ai 4 trattamenti da effettuare a distanza di un mese l’uno dall’altro e un mantenimento di 2 volte all’anno.
Oltre alla radiofrequenza bipolare che è stata utilizzata nelle principali apparecchiature mediche, grazie alla sua efficacia, la medicina estetica ha poi sviluppato la radiofrequenza tripolare.

La radiofrequenze multipolare è un sistema non invasivo, medicale, utilizzato soprattutto nelle spa, che tramite i propri manipoli produce un campo magnetico in grado di produrre particolari onde, con l’obiettivo di stimolare neo collagene. Il trattamento è rilassante, consiste in un massaggio caldo che permette di sciogliere i noduli adiposi, drenare i liquidi in eccesso e soprattutto ridare tono ed elasticità ai tessuti. Il trattamento può variare da 30 a 60 min in base alla zona da trattare. Con quest’apparecchiatura è possibile trattare qualsiasi zona, proprio grazie al fatto che non lascia segni ne cicatrici che di solito interventi più invasivi assicurano. La terapia della multipolare, differentemente dal Golden lift, si effettua da una a due volte a settimana per un mese per poi continuare con un mantenimento mensile.

Lo studio medico Juva della Dott.ssa Dvora Ancona, medico chirurgo estetico, grazie al continuo aggiornamento riguardo le novità nel campo della medicina estetica mondiale, è sempre all’avanguardia e dispone di questi efficientissimi macchinari.

Prima di effettuare qualsiasi trattamento la Dott.ssa Ancona effettua una prima visita dove il paziente viene analizzato e gli viene diagnosticata una terapia personalizzata.
Per ulteriori informazioni è possibile contattare lo studio al numero 025469593 oppure visitare il sito Dvora.it.

Tags: , , ,