L’avv. Carra propone la “Green economy” per costruire presente e futuro

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Economia, Legale

L’affermato avvocato mantovano Marco Carra, eletto segretario della III commissione “Sanità e politiche sociali” del Consiglio regionale della Lombardia, è un convinto sostenitore dei progetti connessi all’economia verde, la “Green economy” sulla quale sta già investendo una buona percentuale di aziende italiane, che spiccano per innovazione, export e occupazione.

Carra dichiara “Questa crisi ha cambiato tutto e la green economy può venirci in soccorso. Innanzitutto, dobbiamo agganciare il treno dell’Expo 2015 per promuovere la nostra produzione agroalimentare. In secondo luogo, la green economy può offrire soluzioni concrete per il polo petrolchimico, dalle bonifiche dei terreni inquinati al polo scientifico tecnologico proposto dalle associazioni ambientaliste, passando per la ricerca e lo sviluppo della chimica verde, un passaggio quest’ultimo fondamentale per garantire il mantenimento dell’occupazione“.

Carra sostiene, che deve finire il consumo indiscriminato di suolo e serve quanto prima una legge, che contrasti la cementificazione e tuteli il patrimonio storico-artistico, il paesaggio e i terreni agricoli. È necessario rilanciare l’economia e produrre occupazione investendo nella sostenibilità e preservando la bellezza. Questa è la ricetta anti-crisi scaturita dalla green economy. Bisogna comprendere qual e’ il posto dell’Italia in un mondo che cambia. Il paese deve investire sui suoi tradizionali punti forti, la ricerca e la cultura incrociandoli con qualità, innovazione e con la capacità, che ci appartiene di “produrre belle cose all’ombra dei campanili” citando lo storico Carlo Cipolla.

Tags: , , , , ,