La scuola è finita! Ecolamp ti aspetta a Gardaland e a Mirabilandia per festeggiare l’arrivo dell’estate

Scritto da admaiora il . Pubblicato in Comunicati Stampa

Come festeggiare nel modo migliore la fine della scuola e l’arrivo della tanto attesa estate? Recandosi presso uno dei parchi divertimento che animano la bella stagione italiana e lasciandosi trasportare dalle numerose attrazioni, ma senza dimenticare uno stile di vita eco-compatibile! Per questo Ecolamp ha scelto di essere presente a Gardaland e a Mirabilandia: per sensibilizzare in modo allegro e giocoso al corretto smaltimento delle lampadine a basso consumo. Grazie al progetto happylamp, Ecolamp e la mascotte Lucius suggeriranno ad adulti e bambini dove buttare le lampadine a basso consumo esauste e racconteranno cosa si può ottenere dalla loro raccolta differenziata: vetro, metalli e plastica riprendono nuova vita e, nel rispetto dell’ambiente, rientrano nell’utilizzo quotidiano sotto forma di altri oggetti.

Dove trovare Lucius ed Ecolamp?

A Gardaland (Castelnuovo del Garda – Verona), presso l’attrazione “I Corsari”: lungo il percorso di attesa per l’ingresso al galeone dieci tappe informative accompagnano i visitatori. Uno spot Ecolamp rallegra inoltre la coda all’attrazione, dando preziose informazioni sullo smaltimento delle lampadine. Da non dimenticare la foto ricordo da scattare con Lucius lungo il Green Carpet che attende gli ospiti all’uscita, prima di passare all’attrazione successiva.

A Mirabilandia (Ravenna), invece, i messaggi Ecolamp si trovano lungo il percorso di attesa dell’attrazione “Niagara”. Pannelli informativi decorano, inoltre, i lampione della luce del Parco nelle aree di maggior afflusso.  Le indicazioni sul corretto smaltimento delle lampadine esauste sono anche parte dei laboratori didattici dedicati agli studenti delle scuole primarie e secondarie.

Il sito e le pagine Facebook e Twitter di Ecolamp sono regolarmente aggiornate con le ultime novità e gli eventi educativi e informativi proposti al pubblico dal consorzio.

Tags: , , ,