La Federazione Italiana Gioco Bridge organizza nella sua sede di Milano un corso gratuito per giovani under 30

Scritto da Redazione il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Sport

Logo federazione italiana gioco bridgeIl Bridge è nato come gioco di carte, ma nel 1993 il CONI lo ha riconosciuto come disciplina associata, annoverandolo fra gli sport della mente.
Infatti, il bridge, proprio come gli sport, oltre a divertire chi lo pratica, produce grandi vantaggi.
Studi scientifici hanno dimostrato che giocare a Bridge:
– aiuta a sviluppare il pensiero critico e il pensiero creativo
– aumenta la memoria
– aumenta la capacità di concentrazione
– aumenta la capacità di problem solving
– sviluppa le abilità logiche
– sviluppa l’attitudine al lavoro di squadra

Corso Bridge Ragazzi

In Italia il Bridge è attualmente praticato da circa 30.000 tesserati.
Per quanto riguarda il settore agonistico, la storia dimostra che la Scuola Italiana di Bridge è fra le migliori del mondo. La nazionale italiana, infatti, ha vinto 14 titoli mondiali, 25 titoli europei e 7 medaglie d’oro ai World Mind Sport Games. Inoltre, i giocatori attualmente al primo e secondo posto della classifica mondiale, Fulvio Fantoni e Claudio Nunes, sono entrambi italiani.
Oltre ai Campioni nominati, fra i bridgisti ci sono altri personaggi illustri. Fra questi, i giocatori di Bridge hanno spesso modo di incontrare ai tornei Maria Teresa Lavazza e Francesco Angelini, Bill Gates e Omar Sharif.
Romain Zaleski, imprenditore e finanziere che da solo ha costruito un impero straordinario, ha ammesso che conoscere il bridge è stato fondamentale nella sua carriera, proprio perché il bridge sviluppa il pensiero strategico.
La Federazione Italiana Gioco Bridge organizza un corso gratuito riservato ai giovani under 30.
Tutti i ragazzi interessati a provare il Bridge sono invitati a partecipare senza impegno al Corso, che si terrà a partire da Lunedì 22 Ottobre 2012 presso la sede della Federazione Italiana Gioco Bridge, a Milano, in via Washington 33 alle ore 21:15.
Locandina del Corso: http://www.federbridge.it/home.asp?actype=corso
Per informazioni e iscrizioni:

 02 70000333
 329 5609993
www.federbridge.it

Tags: ,