La crescita dei siti ecommerce anche all’estero

Scritto da keltawebagency il . Pubblicato in Informatica, Internet

Nel 2012 il settore dell’ecommerce  ha riscontrato un incremento del 12%, arrivando ad una somma pari a 21,1 miliardi di Euro. Questo dato di fatto deve far riflettere il nostro paese, in particolar modo le istituzioni che oggi pongono dei limiti alla realizzazione di siti ecommerce.

Con la diffusione dei dispositivi mobili come smartphone, tablet e del mobile commerce, il numero di persone che effettuerà acquisti online entro il 2015 aumenterà del 50%. E’ un mercato globale nel quale le più esperte web agency e anche le più recenti devono concorrere poiché a livello mondiale l’ecommerce nel 2012 ha superato i mille miliardi di dollari.

Le imprese visti questi risultati, per voler crescere e vedere dei buoni profitti , devono rivalutare le proprie strategie e porle anche in chiave internazionale. Fare ciò però vuol dire investire sulla realizzazione di siti ecommerce, affidarsi a web agency concrete e che abbiano esperienza nel settore. Avere un sito internet non vuol dire che all’istante si venderanno i propri prodotti, ma ci sarà bisogno di una buona campagna seo, per far salire il proprio ecommerce o il proprio sito web fra i primi posti sui motori di ricerca per delle parole chiavi specifiche. Per fare ciò occorre avere una buona conoscenza delle basi di seo e la keltawebagency è tra le prime web agency in Italia ad aver vinto nel 2012 un un seo contest nazionale.

La realizzazione di un sito ecommerce richiede un investimento iniziale in promozione  e marketing online, come la pubblicità sui social, partecipare a discussioni online per far conoscere il proprio sito web e strategie di medio termine, che però producono risultati interessanti, infatti le aziende italiane che hanno allargato le proprie vendite anche all’estero, hanno ottenuto il 27% di fatturato ed in particolar modo in Europa. Questo risultato è venuto fuori nonostante solo il 30%  delle aziende possiede un portale web in lingua straniera  e il 45% di queste vende in Italia.

La Rete è un mezzo di promozione più qualificato di qualsiasi altro media per promuovere e pubblicizzare ciò che produciamo in Italia per far conoscere la qualità dei nostri prodotti italiani. Il nostro paese può sfruttare ciò che l’ecommerce propone e contare sulla professionalità delle web agency italiane per rilanciare e sviluppare settori come l’arredamento, il turismo, il settore alimentare e molti altri ancora.

La Rete, la qualità e il Made in italy possono contribuire in modo rilevante alla ripresa delle piccole e medie imprese.

Tags: , ,