JO O SOI DI UDIN

Una nuova iniziativa dell’associazione ETRARTE in collaborazione con Radio Onde Furlane. Dal 18 gennaio ogni sabato in onda dalle ore 16:30

Farvi viaggiare sotto casa”, questo l’obiettivo di una nuova iniziativa 2014 targata ETRARTE. Dal 18 gennaio ogni sabato una nuova trasmissione radiofonica dal titolo “Jo o soi di Udin” accompagnerà gli ascoltatori attraverso i quartieri e le strade della città di Udine, per scoprire il miscuglio di cultura friulana e tradizioni ad essa lontane che la caratterizzano.

Il programma, firmato da Federica Manaigo in collaborazione con Paolo Ermano e realizzato con il contributo del Comune di Udine – Assessorato al Decentramento, darà voce per otto settimane ai “nuovi abitanti” della città. Un appuntamento dedicato a scoprire le trasformazioni della città, con lo sguardo puntato anche al resto del mondo; un confronto fra abitudini e nuovi modi di vivere accompagnato da un sottofondo di world-music. Le puntate, in onda sabato alle ore 16:30 e in replica lunedì alle ore 14:00, sulle frequenze dei 90.00 e 90.20 (in Carnia), oltre che in streaming sul sito www.ondefurlane.eu, saranno caricate anche sul blog dedicato al progetto joosoidiudin.tumblr.com

Secondo i dati Istat 2012, i residenti stranieri a Udine sono 14 mila, ovvero oltre il 10% della popolazione. Radio Onde Furlane, che già si era rivolta ai migranti con trasmissioni come Colôrs e Tam Tam, metterà di nuovo i nuovi-friulani davanti al microfono. In ogni puntata interverranno infatti due ospiti che parleranno agli ascoltatori della città e della regione vista dal loro punto di osservazione.

Jo o soi di Udin – Un progetto a cura dell’Associazione culturale Etrarte in partnership con Radio Onde Furlane

dal18 gennaio ogni sabato alle ore 16:30

(in replica lunedì alle ore 14:00)