International Utility Award 2013, Flavio Cattaneo, Terna miglior utility europea

Scritto da TheEnergyNews il . Pubblicato in Economia

Terna premiata come migliore utility europea per ritorno agli azionisti. La società italiana dell’alta tensione ha ricevuto l'”International Utility Award 2013″, il premio per la migliore utility europea per rendimento totale del titolo nell’ultimo triennio. L’Ad Flavio Cattaneo: “Il premio ottenuto rappresenta un grande riconoscimento. Il nostro azionista, per sei anni consecutivi, è stato tra quelli remunerati meglio. Tutto ciò grazie ad una competenza unica nel settore e ad una gestione strategica orientata alla creazione di valore, affiancando al business tradizionale uno spirito imprenditoriale che ha consentito lo sviluppo di nuovi progetti in attività non tradizionali”.

Terna è stata premiata dall’Edison Electric Institute (EEI) di Washington DC. A ritirare il riconoscimento è stato Flavio Cattaneo, Amministratore delegato della spa dell’alta tensione. Il premio, l'”International Utility Award 2013″, incorona Terna come la migliore tra le utilities europee per rendimento totale del titolo (Total Shareholder Return o TSR) degli ultimi tre anni. Nel triennio 2010-2012 il rendimento di Terna si è infatti attestato al 24%, contro rendimenti medi del settore e dell’indice italiano decisamente negativi (DJ Stoxx -10%, Ftse Mib -21%).

Terna aveva ottenuto lo stesso riconoscimento, riferito al triennio 2007-2009, nel 2010, attestandosi così al primo posto tra le utility elettriche europee nel periodo 2007-2012, avendo consolidato negli ultimi 6 anni un rendimento complessivo di circa il 73%, sovraperformando, nello stesso arco temporale, del 97% il settore europeo (DJ Stoxx -24%) e di oltre il 120% il mercato italiano (Ftse Mib -49%).

Molto soddisfatto l’Ad Cattaneo: “Il premio ottenuto rappresenta un grande riconoscimento, non solo per me ma anche per tutta la squadra di Terna, per il lavoro svolto a beneficio del sistema elettrico, del Paese e dei nostri azionisti. Ci è stato riconosciuto che il nostro azionista, per sei anni consecutivi, è stato tra quelli remunerati meglio. Tutto ciò grazie ad una competenza unica nel settore e ad una gestione strategica orientata alla creazione di valore, affiancando al business tradizionale uno spirito imprenditoriale che ha consentito lo sviluppo di nuovi progetti in attività non tradizionali”.

Thomas Kuhn, presidente dell’EEI, ha tenuto a congratularsi personalmente con la società italiana e i suoi 3.500 dipendenti: “Un successo che testimonia la capacità di creare valore per gli azionisti di Terna, oltre a un’eccellenza nella gestione della Rete di Trasmissione Elettrica in Italia”.

FONTE: First Online

Tags: , ,

TheEnergyNews

The Energy News è un blog di professionisti che fa parte di un network specializzato sui temi dell’energia e delle fonti rinnovabili. La redazione, attenta e aggiornata, è in stretto contatto con gli uffici stampa delle aziende di questo settore e si prefigge come obiettivo la diffusione delle notizie legate alle tematiche energetiche sul web 1.0 e 2.0.