“Incontri con l’autore 2013”

Scritto da Daniele79 il . Pubblicato in Libri

Maria Pia Ammirati, Roberto Cotroneo, Andrea Carraro e Valerio Magrelli saranno i prestigiosi ospiti della nuova edizione di “Incontri con l’autore”, il ciclo di appuntamenti letterari del “Premio Tarquinia Cardarelli”, che si svolgerà ogni sabato di novembre alle ore 17.00. Palazzo Bruschi Falgari, sede della biblioteca comunale “Vincenzo Cardarelli” (via Umberto I n. 34), sarà quest’anno il suggestivo salotto della manifestazione. Ad alternarsi alla conduzione i critici Filippo La Porta e Raffaele Manica. Sarà presente il direttore artistico del Premio, il critico Massimo Onofri. “Incontri con l’autore” conferma il rapporto speciale con gli studenti delle scuole superiori, che avranno la possibilità di conoscere e dialogare, il sabato mattina, con protagonisti della rassegna.

Scrittrice e giornalista, Ammirati sarà, il 9 novembre, la prima ospite con il libro La Danza del Mondo (Mondadori, 2013) – scelto per la recensione degli studenti degli istituti “Vincenzo Cardarelli” di Tarquinia e “Carlo Alberto della Chiesa” di Montefiascone -, un romanzo che riflette sulle diverse e contraddittorie declinazioni dell’amore. La protagonista è Linda, una giovane donna stretta tra un matrimonio ormai finito e la figura di Alberto, un amante incapace di abbandonarsi a una nuova passione e a una nuova progettualità. Delusa da se stessa e dagli altri, angosciata da una maternità mancata Linda, senza dare spiegazioni, fugge a Palermo. Il suo si rivelerà un viaggio di formazione.

Scrittore e giornalista, Cotroneo proporrà, il 16 novembre, Betty (Bompiani, 2013), giallo d’autore con protagonista Georges Simenon. Vecchio e malato, Simenon decide di tornare per l’ultima volta nella sua isola preferita, Porquerolles in Costa Azzurra, per trascorrervi qualche settimana. Sulla stessa isola compare una giovane donna, molto bella, che si fa chiamare Betty. Poco tempo dopo l’improvvisa apparizione, Betty viene trovata in mare. Non è un suicidio. È stata assassinata. Da chi, e perché? Simenon deve improvvisarsi Maigret e decide di scrivere in prima persona questa storia.

Giunto alla notorietà con il romanzo Il branco, storia di uno stupro di gruppo, Carraro parlerà, il 23 novembre, di Come Fratelli (Barbera Editore, 2013). Dario è diventato un noto e discusso “santone televisivo”. Andrea è uno scrittore. I due sono amici dai tempi dell’adolescenza, hanno condiviso libri, scoperte, viaggi, passioni e ragazze. Sono molto diversi tra loro. Andrea è un leader nato ma è timido e impacciato. Dario ha una personalità complessa ed esuberante. Eppure sono inseparabili. La loro amicizia passa indenne attraverso gli anni, le incomprensioni, le difficili prove della vita, le profonde mutazioni sociali che attraversano il Paese.

Traduttore e saggista, Magrelli farà conoscere, il 30 novembre, Geologia di un padre (Einaudi, 2013). Diviso in 83 capitoli (numero che corrisponde agli anni vissuti dal padre), il libro scava fra ricordi personali e storia patria. Cosí narrando, Magrelli procrastina il congedo definitivo grazie al racconto, e non desiste, ma si maschera, fugge, scegliendo la digressione per scendere ancora più in profondità nella vita del padre, e mostrarne, oltre alle virtù, anche quei difetti che lo rendevano «un vecchio esacerbato e vulnerabile». Ricorrendo al montaggio di elementi eterogenei (pagine di enciclopedia, versi, aneddoti, brandelli di giornale), Magrelli dà forma a un romanzo sui generis che rievoca un addio tanto doloroso quanto liberatorio.

“Incontri con l’autore” è una manifestazione organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Tarquinia, con l’alto patronato della Presidenza della Repubblica, il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del MIBACT (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo), della Regione Lazio e della Provincia di Viterbo, il sostegno di Porti di Roma e del Lazio, Camera di Commercio di Viterbo, Unindustria, Fondazione Carivit, Cassa Edile di Viterbo e BCC Tuscia. 

Tags: ,