Il profumo di Longobucco: fra storia e modernità

Scritto da comunicatiseo il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Italia, Viaggi

Intriso di storia e modernità è il profumo di Longobucco, il luogo che ho avuto il piacere di visitare ed in cui mi sono immerso. Situato nella vallata della Sila Greca, si affaccia verso il mar Ionio ed è un luogo dove si sente e si vede un rapporto profondo con le proprie radici. Dà i natali alla judoka olimpica Rosalba Forciniti, ma anche ad uno dei padri della chirurgia ed esponente di rilievo medievale come Bruno da Longobucco, estende i suoi confini in stupendi paesaggi e percorsi della Sila, nel Parco Nazionale omonimo.

Arrivati in paese si sente il profumo di casa, oserei dire quello dei caminetti o delle sedie di paglia, proprie di una civiltà contadina fatti di valori e di tradizioni. Anche il ben noto brigantaggio ebbe qui i suoi natali, ma come movimento di protesta e non di delinquenza, come a rappresentare un senso di appartenenza e di resistenza agli oltraggi dei potenti, ricorda le origini di un luogo dove raccolti in un borgo di poco più di 3.000 anime, sono presenti ad ogni passi riferimenti con la storia e l’antichità.

Immersi in questa perla della storia calabrese, punto di partenza per bellissime escursioni in Sila, si possono vivere esperienze intime del luogo sentendosi già appena arrivati parte del territorio e della gente del luogo. Come non citare quindi l’accoglienza riservataci dai cittadini, ed anche dal Primo Cittadino, in occasione dei 100 anni di una signora che con grande forza e tenerezza sorrideva entusiasta ad ogni scatto fotografico di parenti, conoscenti o semplici curiosi. Così come ripercorrere le tappe storiche del luogo e conoscere particolari preziosi ed inaspettati al Museo dell’Artigianato dove sono esposti gli strumenti di lavoro, gli abiti e diversi reperti archeologici e minerari della Sila e della tradizione di Longobucco. Un altro valore che rende la visita di questo luogo unica è la presenza delle Cantine. L’usanza di ritrovarsi in un luogo dove la maestria e l’accoglienza si uniscono nella tradizione dei vini che accompagna direttamente a quelle che sono le tradizioni gastronomiche con formaggi e salumi di gran gusto, rigorosamente e gelosamente prodotti in modo naturale al fine di preservare i sapori di un tempo.

 

Tags: ,