Il nuovo decreto che prevede il rincaro della RCA

Scritto da seoguru il . Pubblicato in Automobili, Aziende, Comunicati Stampa

Il Consiglio dei Ministri ha approvato negli ultimi giorni un disegno di legge che ha l’obiettivo di limitare il problema attuale e costante dell’aumento delle polizze assicurative per le auto, una problematica a cui devono far fronte migliaia di italiani ogni anno e che pesa prepotentemente nel bilancio delle famiglie del Belpaese. Il caro Rc Auto è stato dichiarato anche dall’Unione Europea come non conforme.

Questo decreto legislativo ha visto la propria origine dell’articolo 8 del Destinazione Italia e che era stato in grado di creare malcontenti sia da parte dei cittadini sia tra le compagnie assicurative; nelle ultime settimane, inoltre, questa norma aveva ottenuto la bocciatura anche da parte della Commissione Giustizia della Camera.

Palazzo Chigi ha pubblicato nei giorni scorsi un comunicato dove annunciava “Il totale delle riduzioni previste dal governo è del 23%. Chi pagava un Rc Auto di 1000 euro all’anno, avrà dunque una decurtazione a 770 euro”. Questo significa che il risparmio a cui si andrebbe incontro sarebbe decisamente considerevole.

Il nuovo disegno di legge mette a disposizione dei proprietari delle autovetture degli sconti mentre le compagnie di assicurazioni che non lo rispettano rischiano di incorrere in pesanti sanzioni amministrative.

I bonus delle polizze auto riguarderebbero uno sconto pari al 7% per tutti coloro che decidono di installare nel proprio veicolo una scatola nera; uno del 5% o 10% per il risarcimento effettuato presso le carrozzerie convenzionate; uno del 4% per il divieto di cessione del diritto al risarcimento .

L’ammontare di tutti gli sconti sopracitati potrebbero permettere uno sconto totale che può arrivare fino al 23% sul premio assicurativo che attualmente si deve pagare.

Dobbiamo sottolineare, tuttavia, che molte assicurazioni hanno già provveduto alla presentazione di soluzioni molto simili ai propri clienti, anche se questi ultimi potrebbero avere difficoltà a vedere accumulate le offerte.

Per seguire da vicino l’evoluzione del mercato dell’assicurazione per auto è oggi possibile consultare la guida indipendente offerta dal portale InfoAssicurazioniSulWeb.it.

Tags: ,

seoguru

Consulente informatico freelance.