Il manager Salvo Nugnes visita a Roma la mostra “Il tesoro di Napoli”

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Arte, Cultura, Italia

E’ allestita a Roma, nel pittoresco Palazzo Sciarra, la prestigiosa mostra “Il tesoro di Napoli – I capolavori del Museo di San Gennaro” organizzata in collaborazione con il Museo del Tesoro di San Gennaro a Napoli.

Al rinomato manager Salvo Nugnes, produttore di grandi eventi in ambito artistico-culturale, a seguito della sua visita alla pregiata esposizione è stato chiesto un esperto parere di commento. Nugnes evidenzia come “la rilevanza di questa importante iniziativa è data dall’esclusiva unicità dei pezzi esposti. Inoltre, è la prima volta in assoluto, che questo stupendo patrimonio oltrepassa i confini della città di Napoli. Si possono ammirare il tesoro dedicato al Santo, ma anche documenti originali, dipinti, disegni, arredi sacri, sculture, che rappresentano la storia di un culto e di un popolo”.

E proseguendo sottolinea “San Gennaro è uno dei Santi cattolici più famosi e conosciuti al mondo. Il tesoro partenopeo dedicato al Santo si è formato nel corso di 700 anni, in virtù soprattutto delle corpose donazione rimaste integre nel tempo da parte di pontefici, imperatori, re d’Europa. Nel percorso espositivo composto da 70 opere viene analizzato in modo scientificamente approfondito e dettagliato, il culto di San Gennaro fin dalle origini. Tra gli inestimabili capolavori si possono vedere la suggestiva collana di San Gennaro, in oro, argento e pietre preziose realizzata nel 1679 e la mitra, in argento dorato con diamanti, rubini e smeraldi, fatta nel 1713. Il valore di tali creazioni aumenta sempre di più nel tempo, poiché i gioielli sono il frutto della progettazione e lavorazione dei più eminenti e illustri maestri dell’epoca. E’ interessante partecipare anche al ciclo di conferenze in materia tenute in loco, aperte a scolaresche e famiglie, per favorire l’avvicinamento e l’approccio dei visitatori all’antica arte orafa, di cui l’Italia è da sempre eccellente testimonial nel Mondo”.

Tags: , , , , ,