Il 2013 per ANDIPavia è stato un anno di tante “prime volte” e di un’intensa comunicazione.

Scritto da Miriam il . Pubblicato in Comunicati Stampa, Salute

Un anno intenso di attività e di comunicazione, un anno di tante “prime volte”.

Il 2013 per ANDIPavia, la sezione pavese dell’Associazione Nazionale Dentisti Italiani, è stato ricco di iniziative e occasioni di crescita non solo dal lato professionale ma anche nel rapporto con la popolazione, consolidato grazie ad iniziative rivolte proprio al grande pubblico.

Una volontà che appariva già chiara dall’importante iniziativa presa a fine 2012 con la conferenza stampa organizzata da ANDIPavia in collaborazione con Ordine dei Medici e Cao Pavia, Università e con l’ospitata di AISOPavia. Tema scelto dal Presidente di ANDIPavia, il Dottor Giuseppe La Torre, è stata la defiscalizzazione delle cure odontoiatriche in risposta alla crisi e alla fuga dei pazienti verso le cliniche estere, tema emerso con particolare violenza e oggetto di criticati servizi di Striscia la Notizia. E alla conferenza stampa erano presenti anche “emissari” del Tg satirico di Ricci presentatisi a nome di un magazine ligure ma che poi hanno inviato scampoli dell’incontro andati in onda in una puntata successiva; poca cosa ma grande visibilità per ANDIPavia e gli ospiti presenti.

Il tema dei costi dell’odontoiatria è tornato anche nel 2013 che però, per ANDIPavia è stato un anno davvero innovativo.
Dal lato professionale, infatti, ha organizzato un Corso di aggiornamento proposto in modo nuovo; per volontà del Presidente, il Professor La Torre, è stata resa gratuita l’iscrizione per permettere l’accesso a tutti e, come ha spiegato il Presidente all’inaugurazione, perché l’aggiornamento professionale deve essere garantito a tutti per la crescita formativa di ciascun odontoiatra e per il bene dei pazienti.

Sette date che, organizzate dal Segretario Culturale il Professor Vincenzo Bucci Sabattini, hanno cadenzato l’anno e visto sfilare nomi importanti centrando l’attenzione su una delle tematiche principali dell’odierna odontoiatria, l’implantologia.

Sempre per i dentisti ANDIPavia, e ancora una volta gratuitamente, è stato reso disponibile un software per aiutarli nell’affrontare le complicazioni burocratiche del consenso informato mentre è proseguito il Progetto avviato lo scorso anno con l’ANCAD presieduta da Luca Zaliani, “Sterilizzazione Sicura” che permette, gratuitamente ai dentisti ANDIPavia di essere garantiti nella sicurezza sia per se stessi e i propri dipendenti sia per i pazienti.

Il 2013 è stato anche un anno importante sul fronte della comunicazione con i cittadini e nel rapporto con le Istituzioni. Il punto più alto è stato raggiunto con l’Oral Cancer Day e il mese della prevenzione dei tumori del cavo orale aperto il 18 maggio il cui coordinamento è stato affidato dal Presidente al Dottor Marco Colombo Consigliere ANDIPavia con la collaborazione del Vicepresidente il Dottor Cesare Gamberini. Un mese di attività con la partnership di Comune, Provincia, Università, Ordine dei Medici e Cao Pavia. Ed un’altra “prima volta” è stata l’attiva  collaborazione di AISO Pavia, l’Associazione degli studenti di odontoiatria a Pavia guidati da Andrea Vinci. Questo ha permesso per la prima volta, uno sdoppiamento della presenza di ANDIPavia: il 18 maggio, infatti, non c’era solo il gazebo in piazza Vittoria ma anche un corner nel cortile dell’Università in Strada Nuova.

E ancora, ANDIPavia ha organizzato per la prima volta una conferenza per tutti dedicata alla pericolosità del tumore al cavo orale, in Aula Magna, con le lezioni della Professoressa Silvana Rizzo Direttore del P.M.O. del Policlinico e del Professor Cesare Piacentini docente del CLOPD, conclusasi con la visita al Museo della Storia della Medicina in Università.

E per finire il mese dell’OCD, altra novità: due mostre fotografiche in S.Maria Gualtieri, una dedicata al sorriso con la premiazione dei fotografi partecipanti, e una artistica dedicato alla figura del dentista nell’arte con l’interessante lezione del Professor Paolo Zampetti Presidente SISOS.

Durante l’OCD è stato anche presentato dal Dottor Marco Colombo il Progetto ANDIPavia New Generation dedicato ai giovani odontoiatri e neolaureati, con iniziative ed agevolazioni utili a chi si affaccia alla professione.

E’ proseguita poi l’iniziativa “Sorrisi d’agosto” con una comunicazione che ha abbinato la pubblicità sui media con il sito di ANDIPavia dove è stato riproposto l’elenco dei dentisti pavesi aderenti.

Ad ottobre è tornato il tradizionale Mese della Prevenzione Dentale, in occasione del quale il Presidente e il Consiglio hanno approvato la pubblicazione per la prima volta, sulla stampa locale, dell’elenco di tutti i dentisti Soci ANDIPavia. Un gesto che ha rappresentato il riconoscimento pubblico verso chi ha fatto della libera professione odontoiatrica uno strumento di crescita non solo professionale ma anche umana. E per rispetto a questa volontà che anima i Soci ANDI, il Presidente La Torre ha deciso di approfondire la questione emersa dalle proteste di alcuni dentisti per la mancata o tardiva consegna del kit Mentadent offerto ai pazienti durante la visita gratuita di ottobre. Il censimento ha portato in luce una realtà che pare non tocchi solo Pavia ma che proprio grazie ad ANDIPavia è emersa.

A completare il quadro della vivace attività di ANDIPavia nel 2013 ci sono anche le uscite su giornali e magazine di settore come IlDentale ma anche di larga diffusione come Viversaniebelli, Saper Vivere e Come stai, che hanno avuto protagonista il Presidente La Torre molto attivo anche con la Commissione Sanità della Regione Lombardia (a partire dagli Stati Generali della Sanità a gennaio a Varese) per la difesa dell’attività libero professionale odontoiatrica.

Una difesa che si è fatta sentire più volte quest’anno con interventi sulla stampa e in audio-video in Rete e che dal 2013 coinvolgerà anche l’Università dove il Presidente La Torre è diventato docente del corso di “Tecniche amministrative e gestione dello studio odontoiatrico” mettendo così a disposizione degli studenti l’esperienza acquisita in questi anni di mandato sindacale che andrà in scadenza nel 2014.

Tags: , , , , ,