I ritocchi dei vip? Ce ne parla il Dott. Bruno Bassetto, chirurgo estetico della Clinica Marostica Salus – Agenzia Promoter

Scritto da ufficio-stampa il . Pubblicato in Aziende, Beauty & Wellness, Salute

Intervistato riguardo la bellezza e l’estetica dei vip il Dott. Bruno Bassetto, specialista in chirurgia Estetica e Plastica, conosciuto in tutto il Veneto per la sua bravura e coronato da più di 5000 interventi specialistici e numerose pubblicazioni sulla chirurgia Estetica.

1) Cosa ne pensa dei personaggi vip che ricorrono alla chirurgia estetica “fai da te”?

La showgirl Loredana Lecciso, per esempio, ha iniettato nelle sue labbra, da sola, con una siringa un “siero ringiovanente”.

Penso sia indispensabile che certe operazioni siano eseguite da un professionista e mai improvvisate. Probabilmente la Lecciso si era iniettata da sola un filler fai da te e quindi in modo erroneo.

I materiali di riempimento che servono per riempire le labbra, chiamati anche “filler”, sono di due tipi: “riassorbibili” dal nostro organismo a base di acido ialuronico, e quindi sicuri per la salute e approvati dalle linee guida internazionali o “permanenti”. Quelli permanenti possono dare delle reazioni di intolleranza o ipersensibilità non facilmente gestibili e quindi possono essere molto rischiosi. Il rischio aumenta se questi prodotti vengono iniettati da medici non molto esperti. Le labbra sono strutture molto importanti del viso che devono essere morbide, sensuali, proporzionate con il viso.

2) Ricorda qualche altro vip che è stato vittima di iniezioni eseguite male?

La diva croata Nina Moric è sicuramente una vittima di iniezioni eseguite in modo non professionale e con prodotti non adeguati per la sede. Devo ricordare che il silicone iniettabile in Italia è vietato mentre in alcuni Paesi limitrofi può ancora essere usato. Il silicone è una delle cause delle labbra cosiddette a “canotto” e con varie deformità. Le labbra sono un elemento del viso molto importante richiamano sensualità, attrazione etc., e quindi devono essere trattate con prodotti assolutamente non tossici, riassorbibili e che, se la paziente desidera, devono tornare reversibili. Molte altre Dive del cinema hanno delle labbra deformi a causa di prodotti non idonei (silicone) iniettati in modo irresponsabile.

Quindi meglio rivolgersi sempre ad una clinica e a un medico Specialista in chirurgia Plastica, Ma i costi sono esosi per rifarsi?

Assolutamente no! Il costo è proporzionato alla professionalità del medico, alla qualità e alla sicurezza del prodotto. L’ambiente dove viene eseguito il trattamento deve essere conforme alle normative mediche. Deve essere un ambulatorio chirurgico o medico autorizzato dalle autorità competenti. La chirurgia estetica è una branca specialistica che spesso viene “occupata” da medici non competenti o che magari si dedicano ad altre specialità attratti dal facile guadagno…. Anche fare un filler non sempre è facile. Ci vuole preparazione, responsabilità, precisione e continuo aggiornamento. Tutto questo, si traduce inevitabilmente in un costo un po’ superiore, ma ne vale la pena.

3) Parliamo di aumento del seno. Nella maggior parte dei casi si tratta di interventi realmente necessari?

Il più delle volte sì. Il medico deve seguire i desideri della paziente la quale non va dal medico, a sottoporsi ad un intervento, se non sente fortemente il problema, il disagio della sua condizione. Il medico ha il dovere di ascoltare la paziente e di indirizzarla nelle giuste scelte. Se l’aumento del seno non ha alternativa verrà eseguito nel modo migliore possibile con le protesi migliori. Un’attrice di fama internazionale diceva che quando aveva una seconda non aveva nessuna proposta di lavoro, ma con una quarta le proposte piovevano dal cielo…

4) Quale un modello di vip, del mondo dello spettacolo, per le donne che si rifanno?

Belen Rodriguez è sicuramente uno di questi.

5) Commenta qualche ritocco di personaggi vip?

Adriana Lima, modella brasiliana che la Tim ha scelto per la campagna pubblicitaria del servizio “Tim Turbo“, già bellissima prima ora è più femminile e sensuale. Effettivamente prima della mastoplastica additiva Adriana Lima aveva un fisico troppo poco arrotondato nei punti giusti.

Patrizia Pellegrino non si è rifatta le labbra in modo evidente. Su di lei è stato fatto un ottimo lavoro, in quanto i tratti del viso si sposano perfettamente con le labbra.

6) Lei cosa pensa di una tale diffusione?

La chirurgia estetica, se fatta con ragionevolezza, è estremamente utile. La chirurgia Estetica è una branca della chirurgia Plastica che aiuta e che ha aiutato milioni di persone in tutto il mondo a stare meglio con se stessi e in mezzo agli altri. Con i miei interventi ho aiutato molte persone a stare meglio con se stesse, che ancor oggi mi ringraziano perché si sentono realizzate e più sicure del loro aspetto in seguito alle loro scelte.

7) Cos’è per lei la bellezza?

Citando Oscar Wilde: “O si è un’opera d’arte o la si indossa!”.

Tags: , , , , , , , , , , , ,