“Gustosamente” di Chiara Caporizzi, ecco perché lo zucchero

Scritto da gioromi68 il . Pubblicato in Alimentari e Bevande, Gastronomia e Cucina

CHIARA CAPORIZZI IL SUO PROFILO SLIDESHARE, CAKE DESIGNER D’ESPERIENZA

Chiara Caporizzi, cake designer

Non sa raccontarci da dove parte la sua ispirazione, scorre troppo veloce nelle descrizioni. Ama in modo particolare i colori, prova piacere nello stupire chi si siede al suo tavolo. Sempre diverse sono le soluzioni. Ai suoi sapori sa dare una dimensione, sa costruirli e riprodurli al meglio. Riproduce ricordi, odori e fragranze questo sa fare la preziosissima Caporizzi.

CAPORIZZI CHIARA UN DOLCE DELL’INFANZIA, COME NASCE LA PASSIONE

Ha un ricordo lontano che trova come punto di partenza al suo volere imparare a stare ai fornelli. Come tutti i bambini Chiara Caporizzi trascorreva gran parte dei suoi pomeriggi presso la casa dei nonni materni. È lì che partì il percorso. La nonna un po’ per tenerla impegnata e un po’ perché la vedeva contenta si faceva aiutare dalla nipotina nella preparazione di dolci.
La nonna era tanto brava a fare i dolci, Chiara non vedeva l’ora della merenda. Spesso la nonna le faceva chiudere gli occhi facendole assaggiare degli ingredienti con lo scopo che lei capisse di che si trattava. È questo che la cake designer vuole fare raccogliere con tutti i sensi in quello del gusto. Si preparavano biscotti, torte, pasticci di ogni genere e con il tempo la bambina che ormai diventava una signorina dava già l’impressione di essere una perfezionista.

A COSA SERVE LO ZUCCHERO? CHIARA CAPORIZZI HA LE SUE RISPOSTE.

Caporizzi chiara, cake designer

Tutti gli organi del corpo sono costituiti da singole cellule. Le cellule vivono, crescono, si dividono e devono adempiere a dei compiti specifici. Per farlo hanno bisogno di energia! Ogni cellula prende quest’energia dalle molecole dello zucchero e dall’ossigeno. Ecco perché la nostra cake designer si definisce il medico del gusto. I suoi ingredienti servono a dare sapore alla vita.

Visita il profilo slideshare di Caporizzi Chiara, tante idee da gustare.

Tags: