Grande evento sulla neve a La Thuile e nuovo logo per l’Espace San Bernardo

Scritto da HALO COMUNICAZIONE il . Pubblicato in Lifestyle, Sport, Viaggi

Un inossidabile connubio di 30 anni su un territorio da sempre condiviso fra Italia e Francia. L’Espace San Bernardo festeggia questa ricorrenza con una giornata di divertimento totale su entrambi i versanti. Espace San Bernardo Snow Show è il nome di questo straordinario evento che, sabato 18 gennaio 2014, vedrà coinvolti i paesi di La Thuile e La Rosière in un ricco programma no-stop di giochi, sport, fun e cotillons. Una grande festa che è anche un’occasione per sciare a prezzi agevolati e contribuire ai progetti solidali di Telethon. Per questo compleanno l’Espace San Bernardo si presenta anche con un nuovo logo.

Un grande evento e un nuovo logo per l’Espace San Bernardo che, nel 2014, festeggia il 30° anniversario della sua costituzione. Nel 1984, infatti, le stazioni turistiche di La Thuile e La Rosière hanno dato vita a questo ampio comprensorio internazionale, a cavallo fra Italia e Francia.

Grandi spazi, altitudine, microclima, 5 mesi di neve assicurata, piste di diverse difficoltà che si dipanano dai 1200 m fino ai 2650 m, 38 moderni e veloci impianti di risalita fanno dell’Espace un’area ideale per tutti gli appassionati degli sport invernali.

D’estate, invece, questo territorio diventa arena per la MTB, con 220 km di itinerari, 15 percorsi cross country e tracciati enduro, che regalano pedalate senza confini grazie alla possibilità di salire in quota con le seggiovie usufruendo del pass internazionale che dà accesso anche agli impianti francesi.

Il grande evento

La Thuile e La Rosière, il 18 gennaio 2014, presentano l’Espace San Bernardo Snow Show, un compleanno da non dimenticare.

Sul versante italiano, nella zona della partenza delle Funivie, splendide piscine riscaldate posizionate sulla neve attendono i turisti per un bagno ristoratore all’aperto, circondati dalla bellezza delle montagne. Radio Number One, partner ufficiale dell’evento, effettuerà collegamenti con La Thuile durante l’arco della giornata. Giocolieri, illusionisti e artisti di strada incanteranno grandi e piccini con le loro esibizioni e carretti traboccanti di leccornie saranno a disposizione dei più golosi.

Gli amanti dello sport e della solidarietà potranno cimentarsi nella Walk of Life sulla neve, scegliendo fra un’avvincente gara podistica da 10 km o una piacevole passeggiata non competitiva da 3 km, il tutto per aiutare la ricerca di Telethon. Al Colle del Piccolo San Bernardo, l’associazione sportiva Free Vola permetterà ai piccoli e ai giovani di vivere la straordinaria esperienza dello snowkite, per surfare sulla neve con vele multicolor; mentre il musher Fabrizio Lovati insegnerà ai bambini fino agli 11 anni le tecniche e la teoria di base dello sleddog, affiancandoli nella loro prima esperienza alla guida di una slitta trainata da husky.

Tra un’attività e l’altra, l’area après ski, in zona Planibel vicino alla partenza delle funivie, consentirà di rilassarsi e divertirsi in compagnia della musica di Radio Number One e offrirà a tutti il piacere di un drink, preparato dai barman con la coinvolgente tecnica del working flair.

Per questa eccezionale occasione gli albergatori proporranno speciali formule promozionali di soggiorno.

Inoltre, in questa giornata, l’assicurazione infortuni sugli sci Snowcare sarà gratuita.

L’Espace San Bernardo Snow Show è anche un’occasione per dar spazio alla solidarietà. La Thuile, infatti, donerà parte dei proventi raccolti dalla vendita degli skipass durante la giornata. A tal proposito, per facilitare l’adesione di un maggior numero di turisti, lo skipass giornaliero è proposto alla tariffa agevolata di € 20,00, di cui La Thuile devolverà € 7,00 per sostenere Telethon, fondazione che si occupa di sensibilizzare il pubblico sui gravi problemi causati da distrofia muscolare e malattie genetiche e promuove una ricerca di eccellenza.

Il versante francese accoglierà i turisti con enormi sculture di ghiaccio, proponendo corsi per imparare a scolpirlo sia per bambini che per adulti. Alcuni giocolieri baratteranno le loro tradizionali palline con sci, racchette da sci o scarponi da neve facendoli roteare nell’aria; mentre una grande battaglia di palle di neve sarà il momento ideale per divertirsi in compagnia. Durante la giornata alcuni musicisti scivoleranno lungo le piste per dare il giusto ritmo agli sciatori e i clown sui trampoli faranno impazzire dal ridere i bambini. Una meravigliosa pista per slittini sarà a disposizione di tutti coloro che avranno voglia di scivolare sulla neve, mentre, alla partenza delle Funivie, saranno allestite una Jacuzzi Gigante per rilassarsi e un DJ set per ballare al ritmo delle hits del momento.

Il nuovo logo

Due località – La Thuile e La Rosière, due Stati – l’Italia e la Francia, due stagioni – l’estate e l’inverno, due colori – il verde e il blu sono gli elementi che costituiscono l’identity dell’Espace San Bernardo e che emergono nel nuovo logo, realizzato in occasione del trentennale. La scritta Espace San Bernardo, in bianco su fondo blu, è accompagnata da un asterisco che richiama l’internazionalità del comprensorio e stilizza un fiocco di neve per sottolineare la forte vocazione del resort per gli sport invernali. La vera novità del logo è il monogramma ESB, facilmente declinabile e scelto per conferire maggior forza alla comunicazione. Il lettering di questo monogramma, in bianco sul verde, ricorda la sinuosità delle curve su sci e mountain-bike e scivola su un pendio immaginario evocando i numerosi tracciati offerti dal comprensorio. Le dimensioni dei caratteri del logo sono state appositamente studiate per essere facilmente leggibili, mentre l’originalità della grafica e la disposizione dinamica degli elementi agevolano il ricordo, comunicando con immediatezza la versatilità dell’Espace San Bernardo.

Fondazione Telethon

La Fondazione Telethon è una delle principali charity italiane. Dal 1990, per iniziativa di un gruppo di pazienti affetti da distrofia muscolare, ha cominciato un percorso di ricerca biomedica d’eccellenza sia sulla distrofia muscolare che sulle altre malattie genetiche rare, con l’obiettivo di rendere sempre più possibile la cura e trasformare i risultati di una ricerca scientifica di eccellenza in terapie accessibili. A fianco di Telethon operano ricercatori, squadre di volontari sul territorio e tanti donatori. In 23 anni di attività, Telethon ha destinato alla ricerca sulla distrofia muscolare e le malattie genetiche oltre 394 milioni di euro, per 2.740 progetti finanziati con 1.540 ricercatori coinvolti e più di 440 malattie studiate. Telethon ha fondato tre istituti di ricerca: l’Istituto Telethon di Genetica e Medicina (Tigem), l’Istituto San Raffaele Telethon per la Terapia Genica (Tiget), l’Istituto Telethon Dulbecco (Dti). Ha creato inoltre il Tecnothon un laboratorio di ricerca tecnologica che sviluppa e realizza progetti di ausili per disabili. Tra i principali risultati della ricerca Telethon, l’individuazione da parte del Tiget della prima terapia genica al mondo per il trattamento dell’Ada-Scid, una grave immunodeficienza ereditaria che colpisce soprattutto i bambini. La ricerca Telethon ha prodotto oltre 9.350 le pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali. Telethon ha portato avanti lo sviluppo di 27 diverse strategie terapeutiche.

Tags: , , , , , , , , , , , , ,