Francesco Serafino in esclusiva ai microfoni di Sky Sport24: “in Argentina e nel Boca Juniors mi sento a casa mia”

Scritto da JoComunicazione il . Pubblicato in Calcio, Sport

L’attaccante delle giovanili del Boca intervistato per la prima volta da una televisione italiana.

Ha solo sedici anni, ma ‘el tano’, come lo chiamano in Argentina, è una promessa del calcio, un ragazzo su cui puntare e vari club europei gli hanno già messo gli occhi addosso con la speranza di riportarlo nel vecchio Continente. Non sarà facile strappare al Boca il gioiellino di origine calabrese, almeno in tempi brevi, ma dalla Spagna e Inghilterra ci stanno provando.
Tutto è iniziato in un campetto di Fuscaldo, una cittadina della Provincia di Cosenza, proprio vicino alla spiaggia ha iniziato a tirare i primi calci ad un pallone: “sono legatissimo alla Calabria” ha dichiarato il talento italiano – “e pensare che l’ultimo italiano del Boca, Nicolas Novello, è nato proprio nei luoghi della mia infanzia, sembra un segno del destino!”.
Le telecamere di Mondo Gol, programma di Sky Sport24, sono arrivate fino a Buenos Aires per raccontare la storia di Francesco, un ragazzo che ha nella velocità e nella  tecnica sopraffina, le sue doti migliori. Gli addetti ai lavori lo avevano notato ai tempi della Roma, scoperto da Bruno Conti, quando Serafino giocava nella categoria ‘Esordienti’ del Club della capitale – “ho lasciato l’Italia proprio mentre giocavo nella Roma perché mio padre doveva lavorare in Sudamerica ed io non me la sentivo di stare lontano da lui, ero piccolo, ma di quella esperienza ho un ricordo bellissimo”.
Francesco è arrivato in Argentina all’età di dodici anni, ma dopo aver giocato in diversi Club, al Boca è stato tesserato qualche settimana fa – “in Argentina mi trovo benissimo, mi sento a casa mia, è un Paese molto bello e Buenos Aires è fantastica, il futbol è vissuto in modo passionale, lo si respira in ogni angolo della città”.
Quando Augusto De Bartolo, inviato di Sky, gli ha ricordato che Roberto Baggio è un tifoso del Boca, Serafino ha prontamente risposto – “Baggio è stato un giocatore immenso e so che qualche volta viene alla Bombonera, mi piacerebbe conoscerlo per chiedergli qualche consiglio”.
Anche Totti è un idolo per Francesco, ha potuto vederlo da vicino durante la stagione trascorsa nella Roma, oltre al campione giallorosso ammira altri giocatori come Pirlo, Tevez, Aguero e Messi, ma per il gioiellino italiano il migliore di tutti i tempi resta Diego Armando Maradona.

Video della intervista Sky

Video di azioni e gol

Tags: , , , , , , , , , ,