Flavio Cattaneo: Terna, “Siamo una società che interessa e piace”

Scritto da DailyFocus il . Pubblicato in Economia

Piazza Affari, nuovo massimo storico per il titolo Terna, che si posiziona a oltre 3,60 euro. L’AD di Terna, Flavio Cattaneo, rispondendo alla domanda sull’andamento del titolo: “Evidentemente siamo una società che interessa e piace, in termini di total shareholder return da sei anni siamo il miglior titolo d’Europa tra le utility”.

Tralicci Pollino

Terna ai massimi in Borsa, Cattaneo: “Evidentemente piaciamo”

Il titolo ha toccato nuovi massimi a oltre 3,60 euro a Piazza Affari, dopo i rumors per le prossime decisioni del Governo sulla cessione di una quota o sull’ipotesi di far confluire la quota di Cdp in Cdp Reti insieme a Snam.

“Evidentemente siamo una società che interessa e piace”. Risponde così l’amministratore delegato di Terna, Flavio Cattaneo, a Radiocor, alla domanda sull’andamento del titolo Terna che ha toccato nuovi massimi a oltre 3,60 euro, in giornate di rumors e ipotesi. La società è, infatti, sotto i riflettori per le prossime decisioni del Governo sulla cessione di una quota o sull’ipotesi di far confluire la quota di Cdp in Cdp Reti insieme a Snam.

FONTE: First Online

Flavio Cattaneo

Terna: Cattaneo, titolo ai massimi? Siamo società che interessa e piace

Nel corso di un’audizione al Senato sui prezzi dell’energia, Cattaneo ha parlato del buon andamento della societa’ e del titolo tornando a criticare alcuni provvedimenti come la Robin tax. “I provvedimenti presi, come la Robin tax, ci hanno penalizzato sia dal punto di vista del valore che gestionale e dei rapporti internazionali. Terna e’ la prima societa’ per presenza di fondi internazionali, parliamo tanto di attrarre investimenti…questo non ha certo favorito”. “Nel momento in cui lo Stato ha individuato un regime di tassazione – ha aggiunto – deve mantenerlo, non si possono cambiare le regole del gioco mentre si sta giocando. Questo non significa non venire incontro alle esigenze dello Stato ma lo Stato ragiona in termini di cassa e non di bilancio. Si puo’ ragionare insieme. Le regole si possono cambiare ma all’interno di un quadro internazionale e non in corsa”. Terna e’ ai massimi storici, ha evidenziato Cattaneo, “e in termini di total shareholder return da sei anni siamo il miglior titolo d’Europa tra le utility”. Ma questo non contrasta con le critiche a provvedimenti come la Robin tax: “L’economia italiana non e’ solo Terna, gli interventi hanno un effetto moltiplicatore. Il valore di un’azienda e’ sempre teorico finche’ non la devi vendere ma quando si deve fare cassa forse si vale di piu'”.

FONTE: Corriere

Tags: , ,