Festa in castello, premio fotografico, incontri di Vicino/Lontano e finissage: 10, 11 e 12 maggio, gli ultimi giorni per vivere Palazzo conTemporaneo a Udine

Scritto da Associazione culturale ETRARTE il . Pubblicato in Arte, Comunicati Stampa, Fotografia, Italia, Locale

L’occupazione artistica del Palazzo ex–Upim sta per volgere al termine: alla fine di questa settimana infatti il Comitato Udine Prova a Immaginarti Migliore, l’Associazione ETRARTE e le altre 22 realtà culturali coinvolte faranno fagotto – di opere e istallazioni – per affrontare assieme agli artisti nuove sfide e progetti, lasciando un’impronta importante nel cuore del centro storico di Udine. Si affrettino coloro che non avevano ancora avuto tempo di fare una visita o quelli che hanno voglia di dare ancora una sbirciatina. L’accesso a Palazzo conTemporaneo è gratuito e i 24 progetti espositivi ospitati sono visitabili con i seguenti orari: venerdì 16:00 – 22:00, sabato 10:00 – 22:00, domenica 10:00 – 20:00. L’ultima visita guidata si terrà domenica 12 maggio, alle ore 15:00: è possibile parteciparvi gratuitamente previa prenotazione (telefonare al numero 370 3225902 o scrivere all’indirizzo email palazzocontemporaneo@gmail.com).

Questo fine settimana il “nuovo” spazio culturale ospiterà inoltre alcuni interessanti incontri della nona edizione di Vicino/Lontano, per maggiori informazioni consultare il programma della manifestazione o il sito www.vicinolontano.it

Prima però di restituire le chiavi a Rizzani De Eccher, il nutrito gruppo di organizzatori e creativi under 35 celebrerà a dovere gli ultimi giorni di questa importante esperienza comune. Per onorare lo spirito “young” che ha caratterizzato tutta l’iniziativa e chiudere al meglio la manifestazione, venerdì 10 maggio si terrà una festa nel Piazzale del Castello di Udine, presso la Casa della Contadinanza. Si aprirà alle ore 20:30 con un’anteprima: Marea, una performance improvvisativa nella quale i corpi dei danzatori si muoveranno influenzati dal liquid noise della musica dei Cetacea; atmosfere fatte di cupe profondità la cui superficie è però costantemente agitata da un movimento sempre diverso e imprevedibile. A seguire Dj set con Steve Nardini (Indie-Kraut / Pure Kobo Sound) e Monociglio On Fire (Indie / Dance come soluzione ai problemi di disoccupazione giovanile). In chiusura di serata, i Fare Soldi, ovvero Santana Pasta e Luka Carnifull: appena rientrati dal loro ennesimo tour negli Stati Uniti sono pronti a proporre in patria la loro miscela Frico Disco. Durante la serata ci saranno inoltre improvvisazioni visuali e areosol art a cura di alcuni artisti che hanno esposto a Palazzo conTemporaneo. Ingresso alla serata per autofinanziamento del progetto: € 5,00.

Domenica 12 maggio, alle ore 18:00, verrà invece consegnato il Premio Spazio Cultura Autostar dedicato alla fotografia in collaborazione con il gruppo Instagramers FVG. Il filo conduttore dell’intero progetto Palazzo ConTemporaneo, ovvero “2043 qui” è diventato per la community di mobile photographer un mezzo per creare una “time box” fotografica collettiva: gli utenti di Instagram sono stati invitati a inviare gli scatti che rappresentavano luoghi, oggetti, abitudini, persone, emozioni da conservare per ritrovarli intatti tra trent’anni. Le foto che hanno partecipato al progetto sono state proiettate per tutto il mese di apertura di Palazzo conTemporaneo ed ora alcuni di questi scatti saranno selezionati da Spazio Cultura Autostar per diventare una speciale mostra itinerante che toccherà le sedi Autostar di Udine, Trieste, Pordenone e Portogruaro.

La fotografia sarà protagonista nell’ultimo weekend conTemporaneo anche attraverso i workshop proposti dal Gruppo Flickr Udine. Mentre domenica 12 maggio, alle ore 20:00, verranno chiuse le porte del Palazzo con tutti coloro che vogliono intervenire. Finissage per concludere assieme la straordinaria esperienza – fatta di proposte, idee, progetti e incontri – vissuta per un intero mese in via Cavour. Per maggiori informazioni sull’iniziativa Palazzo conTemporaneo è possibile consultare il sito web di Palazzo Contemporaneo.

PROGRAMMA

Venerdì 10 maggio

Festa di chiusura manifestazione Palazzo conTemporaneo, Casa della Contadinanza – ingresso € 5,00

ore 20:30

Marea, Performance del gruppo Cetacea

Filippo Pedrazzoli – chitarra elettrica, Francesco Desomaro – basso elettrico, Filippo Fumato – gong, piatti

e percussioni (La performance sarà una versione ridotta dello spettacolo che andrà in scena il 18 maggio al Teatro Palamostre alle ore 21:00).

A seguire DJ set con: Steve Nardini, Monociglio on Fire, Fare Soldi

Sabato 11 maggio

(e replica domenica 12 maggio)

Incontri a cura del Gruppo Flickr Udine (Durata di ciascun appuntamento: 1 ora circa)

ore 11:00 e ore 17:00

La Camera Chiara

Escursioni nel mondo di lightroom e nik software. Analisi del modulo libreria e sviluppo di Adobe Lightroom.

ore 15:00

Ottiche ConTEMPORANEE 1

Chiacchere di sopravvivenza fotografca. Prima parte di workshop di fotografa, livello base.

ore 16:00

Ottiche ConTEMPORANEE 2

Workshop di sopravvivenza fotografca. Seconda parte di workshop di fotografa, livello base.

Domenica 12 maggio

ore 18:00

Premio fotografco Spazio Cultura Austostar, in collaborazione con IGERS FVG

ore 20:00

Finissage

Da venerdì 10 a domenica 12 Palazzo conTemporaneo ospita alcuni incontri inseriti nella nona edizione di Vicino/Lontano, per informazioni consultare il sito www.vicinolontano.it o telefonare al numero 0432/287171.

Palazzo ConTemporaneo è un’iniziativa promossa dal Comitato U.P.I.M. (Udine Prova a Immaginarti Migliore) all’interno degli spazi inutilizzati del “Palazzo UPIM” situato a Udine tra piazzetta Belloni, via Cavour e via Savorgnana. Il sito, attualmente di proprietà del gruppo Rizzani De Eccher, verrà ricostruito nell’estate 2013. In vista di tale cambiamento del panorama della città, il Comitato ha ottenuto dalla proprietà dell’immobile il permesso di accedere e sfruttare i locali del palazzo al fine di renderlo un spazio artistico temporaneo.

Tags: , , , , , , , ,

Associazione culturale ETRARTE

L’Associazione Culturale ETRARTE si occupa della promozione e del sostegno alla ricerca artistica in ambito Contemporaneo. L’Associazione è particolarmente attenta alle produzioni culturali e agli artisti legati al territorio della Regione Friuli Venezia Giulia. Sin dal 2006, le attività realizzate dal ETRARTE si sono sviluppate attorno alle produzioni artistiche, ma anche al loro contesto, cercando di creare un dialogo costruttivo e reciproco fra chi produce arte e il suo pubblico. Negli anni ETRARTE ha sviluppato importanti collaborazioni, ottenendo il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia per la celebrazione del quinquennio STICEBORIS; manifestazione che si è svolta dal 2006 al 2010 e che ha coinvolto più di sessanta giovani artisti legati al territorio regionale. ETRARTE ha inoltre curato tre edizioni della famosa manifestazione “Immaginare il tempo”, che si tiene annualmente, al cadere dell’Equinozio d’Autunno, nel bellissimo Borgo di Clauiano (UD). Dal 2009 ETRARTE sta sviluppando nuovi percorsi che legano l’attività imprenditoriale e le realtà culturali d’eccellenza. Nel 2010 ha realizzato il progetto BERNARDI MEETS ART, coinvolgendo l’azienda Bernardi Group in un'iniziativa a cadenza annuale che ha permesso la creazione di una “collezione” legata all’arte contemporanea. Nuovo input a questa interazione fra impresa e realtà creative, viene proprio dalla Comunità Europea, che intende stimolare ed implementare queste relazioni come dichiarato nelle linee guida del “libro verde” 2014-2020. Con “Business Meets Art” ETRARTE intende dunque promuovere occasioni di dialogo tra il mondo dell’imprenditoria e le eccellenze culturali del territorio. Recentemente l'associazione ha inoltre curato le esposizioni d'Arte Contemporanea in occasione della manifestazione Vicino/Lontano, Premio Tiziano Terzani ed ha ricevuto il Premio Città Impresa in occasione del Festival Città Impresa promosso da Nordest Europa e Corriere della Sera.