Entusiasmare i visitatori della fiera con la Mixed Reality

Scritto da gtebart il . Pubblicato in Aziende, Economia, Industria

Milano, Italia – 30 ottobre 2019: È proprio qui che entrano in gioco la realtà virtuale e la realtà aumentata. Questa tecnologia ancora giovane attira l’attenzione dei partecipanti e crea un’esperienza che ispira e coinvolge i visitatori della fiera. Le grandi aziende sono affascinate dalla possibilità di utilizzare la Mixed Reality alle fiere e la utilizzano già in modo mirato.

Qual è la differenza? Realtà Virtuale vs Realtà Aumentata
Oltre alla crescente attenzione dei visitatori della fiera, Mixed Reality offre agli espositori la possibilità di presentare intere linee di prodotti, offerte di servizi completi o un ampio portfolio in uno spazio molto ridotto. Prima di iniziare a progettare una Mixed Reality per una fiera, è utile definire e differenziare i termini. Perché la Mixed Reality è un termine generale. Sta per la fusione del digitale con il mondo reale. Le tecnologie attualmente più importanti sono la realtà virtuale e la realtà aumentata.

Realtà virtuale (VR)
Nel campo della realtà virtuale, l’utente utilizza occhiali VR o le cuffie per trasportarsi in un ambiente virtuale. In questo momento la VR offre innumerevoli applicazioni e possibilità. Completamente separati dal quartiere fieristico, gli utenti possono passeggiare negli showroom, guardare dietro le quinte delle operazioni quotidiane o interagire con i prodotti attraverso dimostrazioni virtuali.

Realtà aumentata (AR)
La realtà aumentata completa un ambiente reale con elementi digitali interattivi come uno spazio espositivo, una brochure o una presentazione del prodotto. L’AR spesso utilizza dispositivi portatili come smartphone o tablet per sovrapporre informazioni visive reali con informazioni, specifiche e altro ancora. Questo permette ai partecipanti di rimanere presenti in fiera esplorando elementi interattivi oltre i confini fisici dello spazio.

Vantaggi della Mixed Reality nelle fiere di settore
L’utilizzo della Mixed Reality nelle fiere presenta molti vantaggi. Tuttavia, è fondamentale per il successo sapere che la creazione di un’esperienza VR/AR richiede molta pianificazione e preparazione. Gli obiettivi per l’uso della tecnologia della Mixed Reality in un evento devono quindi essere chiaramente definiti. L’obiettivo è quello di rafforzare il proprio marchio? Si vogliono ottenere più contatti e nuovi possibili clienti? Il contenuto della presentazione deve essere attentamente progettato intorno a questi obiettivi.

Uso della Mixed Reality per aumentare il numero di contatti
Il modo più semplice per beneficiare di tutta l’attenzione è richiedere le informazioni di un partecipante come parte dei processi di Mixed Reality. I dispositivi di acquisizione dei contatti, come gli scanner per biglietti da visita o per badge, rendono questo processo semplice e naturale. La creazione di un’esperienza interattiva motiva i visitatori della fiera a conoscere meglio l’azienda e genera contatti di alta qualità basati su un interesse reale.

Il modo più semplice per avere successo in fiera con Mixed Reality
La realtà virtuale e la realtà aumentata possono essere utilizzate per dare vita alla storia di un marchio. CAD Schroer è specializzata in applicazioni di Mixed Reality personalizzata e crea applicazioni AR/VR per tablet, smartphone o occhiali AR/VR. I prodotti esistenti possono essere facilmente trasferiti a CAD Schroer come modelli CAD e animati secondo necessità. Oltre a queste singole applicazioni per diverse piattaforme, è possibile utilizzare anche soluzioni standard. Ad esempio, i modelli CAD possono essere invitati al VR direttamente in fiera utilizzando il VR Viewer M4 VIRTUAL REVIEW.

Riepilogo
Gli espositori possono utilizzare la realtà virtuale e aumentata per creare esperienze di brand coinvolgenti che vanno oltre il normale ambito della strategia di marketing.

Entusiasmare i visitatori della fiera con Mixed Reality >>

Riguardo CAD Schroer
Specializzata nello sviluppo di software e nella fornitura di soluzioni d´ingegneria, CAD Schroer è un’azienda di calibro mondiale che aiuta ad aumentare la produttività e la competitività dei clienti specializzati nei settori della produzione e della progettazione di impianti, inclusi il settore automobilistico ed il suo indotto, il settore energetico ed i servizi pubblici. CAD Schroer ha uffici e filiali indipendenti in Europa e negli Stati Uniti.

Il ventaglio dei prodotti di CAD Schroer include soluzioni CAD 2D/3D, per l’impiantistica, per la progettazione di impianti e per la gestione dei dati. I clienti in più di 39 paesi si affidano a MEDUSA®, MPDS™, M4 ISO e M4 P&ID FX per avere un ambiente di progettazione integrato, efficiente e flessibile per tutte le fasi della progettazione dei prodotti e degli impianti, in modo tale da tagliare i costi e migliorare la qualità.

Il portfolio di prodotti e servizi di CAD Schroer comprende inoltre soluzioni AR e VR basate su dati CAD. CAD Schroer sviluppa insieme ai suoi clienti soluzioni AR/VR basate su dati CAD 3D già esistenti. I risultati sono applicazioni AR e VR coinvolgenti con le quali i prodotti possono essere presentati in modo chiaro e interattivo. Le applicazioni CAD Schroer vengono inoltre utilizzate anche per workshop e riunioni durante le fasi di pianificazione per visualizzare i dati in dettaglio. Le applicazioni AR/VR facilitano l’assistenza nelle fasi di manutenzione e permettono di aumentare la produttività.

CAD Schroer attribuisce una grande importanza alla stretta collaborazione con i propri clienti e supporta gli obiettivi della sua clientela mediante un ampio ventaglio di servizi di consulenza, formazione, sviluppo, supporto software e manutenzione.

Contatti
Marco Destefani
CAD Schroer GmbH
Fritz-Peters-Straße 11
47447 Moers
Germania

Sito web: www.cad-schroer.it
Email: marketing@cad-schroer.com

Telefono:

Italia: +39 02 49798666
Germania: +49 2841 9184 0
Svizzera: +41 43 495 32 92
Regno Unito: +44 1223 850 942
Francia: +33 141 94 51 40
USA: +1 866-SCHROER (866-724-7637)

Tags: , , , ,

gtebart

CAD Schroer Specializzata nello sviluppo di software e nella fornitura di soluzioni engineering, CAD Schroer è un'azienda di calibro mondiale che aiuta ad accrescere la produttività e la competitività dei clienti specializzati nei settori della produzione e della progettazione di impianti, inclusi il settore automobilistico e il suo indotto, il settore energetico e i servizi pubblici. CAD Schroer ha uffici e filiali indipendenti in Europa e negli Stati Uniti. Il ventaglio dei prodotti di CAD Schroer include soluzioni CAD 2D/3D, per l'impiantistica, la progettazione di impianti e la gestione dati. I clienti in 39 paesi si affidano a MEDUSA®, MPDS™ e STHENO/PRO® per fornire un ambiente di progettazione integrato, efficiente e flessibile per tutte le fasi della progettazione dei prodotti e degli impianti, in grado di tagliare i costi e migliorare la qualità. CAD Schroer attribuisce una grande importanza alla stretta collaborazione con i clienti e supporta gli obiettivi dei suoi clienti mediante un ampio ventaglio di servizi di consulenza, addestramento, sviluppo, supporto software e manutenzione.