Efficacia campagne DEM: l’importanza delle nuove tecniche di Engagement

Scritto da PayPublicity il . Pubblicato in Internet

Il Direct Email Marketing (DEM) è una delle tipiche tecniche “push” di Web Marketing maggiormente utilizzata in Italia e nel mondo, in quanto permette di rendere pervasivo il messaggio pubblicitario che si vuole veicolare attraverso l’invio di una comunicazione di posta elettronica.

Con l’avvento del Web 2.0 ed in particolar modo dei Social Media, per rendere questa tecnica efficace ed efficiente in termini di strategie reddituali e competitive, si è dovuto fare un passo in avanti rendendo le campagne DEM bidirezionali, per fare modo che si generasse una reale conversazione fra l’utente finale e la società.

Dalla ricerca “Targeting influential E-mail Subscribers” del 2008, condotta dalla società britannica JupiterResearch, si stima infatti che il 22% degli utenti che utilizzano la posta elettronica preferiscono i Social Networks per ottenere informazioni su prodotti o servizi anziché la lettura di email commerciali.

Attraverso software sempre più avanzati, si è riuscito a rendere queste campagne DEM  social oriented: da una parte, sfruttando la viralità del network per accrescere la brand awarness della società, attuando, ad esempio, strategie di coinvolgimento delle cerchie di amicizia per far condividere il messaggio o l’offerta proposta; dall’altra, offrendo agli utenti un servizio aggiuntivo al fine di avere una relazione diretta con la società, dando maggiori informazioni sui prodotti o servizi offerti e proponendo un sistema di feedback sviluppato dalla community.

Nelle campagne DEM l’abilità di veicolare il giusto messaggio al giusto target, anche in ottica social, rimane comunque il più importante fattore critico di successo: per questo motivo bisogna combinare una call-to-action corretta alla giusta audience. Si consiglia, inoltre, di utilizzare sempre metriche, come Email Analytics, per la valutazione delle campagne.

Autore: www.paypublicity.it

Tags: , ,